MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

HYDROMAC

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #61
    Ciao a tutti, da qualche settimana vicino a casa mia sono all'opera tre escavatori Hydromac per la sistemazione di un canale, 2 sono H145 Turbo cingolati di (cui uno con braccio lungo x argini)mentre uno e gommato e non so il modello perchè era distante.. a occhio sembra lavorino benone nonostante l'età..

    Commenta


    • #62
      Ciao Crawler non è che riusciresti a fare qualche foto, sono particolarmente curioso per quello col braccio lungo!
      Ciao!!!!
      Fede, BID Division Member

      Commenta


      • #63
        Vedrò cosa posso fare!

        Commenta


        • #64
          Dunque.,..quello gommato dovrebbe essere l'HG85.
          Per le foto...bè...se riesci a farne tipo 10 per mezzo te ne saremmo veramente grati!!

          Scherzo dai...però se riusciresti a farne qualcuna non sarebbe male!
          Anche perchè io non ho ancora foto belle di escavatori Hydromac da poter impostare come sfondo desktop.

          CIAOOOOO!!
          Operatore...fiero di esserlo

          Commenta


          • #65
            Ciao Aldo, dici HG85 perchè sono molto diffusi? o per altri motivi?
            dico questo perchè qui Hydromac ce ne erano parecchi ma gommati quasi tutti HG75
            Ciao!!!!!
            Fede, BID Division Member

            Commenta


            • #66
              Ciao Friz.
              Mah...dipende...se si tratta dei vecchi modelli, quelli con il tetto della cabina in due pezzi per intenderci(un pezzo in piano e il frontale molto spiovente con vetro)dovrebbe essere un HG7 mentre se si tratta di una macchina un po'più recente(fine anni 80 inizio 90) si dovrebbe trattare di un HG85.
              Dalle mie parti gli Hydromac sono ora mai poco diffusi, comunque ai tempi gli unici H85 erano, oltre ai due di mio zio, proprio i gommati.

              Richiasta monotona ma d'obbligo...FOTO???

              CIAOOOO!!
              Operatore...fiero di esserlo

              Commenta


              • #67
                Ciao Aldo, per le foto in zona non c'è praticamente più nulla, comunque quest'estate faccio un giro sulle montagne cuneesi, li ce ne sono ancora in giro, se posso faccio qualche foto
                Ciao!!!!
                Fede, BID Division Member

                Commenta


                • #68
                  Ti ringrazio friz!!

                  Grazie ancora per il disturbo...CIAOOO!!
                  Operatore...fiero di esserlo

                  Commenta


                  • #69
                    Io so che settimo torinese, per i ricambi, se ne occupava il sig. Gaiatto. La sua ditta ha cambiato nome in International Metaltecno e tratta/trattava i ricambi fino ad esaurimento. Io ho il manuale ricambi della mitica HG7 e altre più recenti. Non so se posso esser stato d'aiuto, comunque ciao a tutti.
                    X Aldo. Le boccole le trovi da Pio Pellacini a Parma.

                    Commenta


                    • #70
                      salve a tutti gli amici del forum.Se il vostro argomento preferito è sui mitici escavatori hydromac interpellatemi sono in grado di darvi molte iformazioni.Ciaooo!!!!

                      Commenta


                      • #71
                        X Torguado

                        Grazie mille per l'infomrazione ma l'anno prossimo lo cambiamo per certo e quindi per il poco che lo stimao usando adesso lo lasciamo così e chiuso.
                        Mi piange il cuore ma sai...quando una macchina è giunta alla pensione più nessuno gli dà attenzioni!!

                        X Jumbo

                        Io sarei interessato a qualsiasi notizia o informazione sulla ditta Hydromac e sui suoi modelli.
                        In particolare io non ho praticamente notizie sui miniescavatori e sull'H180 disegnato da Pininfarina(quello con la cabina arrotondata).
                        Inoltre sono alla disperata ricerca di depliant, libretti di uso e manutenzione e fotografie deille macchine Hydromac.

                        CIAOOOOO!!
                        Operatore...fiero di esserlo

                        Commenta


                        • #72
                          x Aldo appena mi è possibile inviare le foto penso di poter soddisfare le tue richieste,non per i mini ma per gli escavatori più grandi a partire dall'H75 fino all'H145 L&W turbo it,e in più posso farti avere le foto di un bellissimo H145 turbo i.t. con posizionatore che abbiamo rimesso a nuovo nella mia officina.Penso che se guardo bene nei miei cassetti trovo anche qualcosa sul mostro H270 turbo che fino a poco tempo fa lavorava in una cava nella mia zona di residenza.A presto ciaooo!!!

                          Commenta


                          • #73
                            Grazie Jumbo!!!
                            H270 Turbo...mio zio li ha avuti...mi racconta che erano dei mostri!!
                            Peccato che io non li abbia mai visti.
                            Sono stati venduti quando ero piccolo.
                            Ricordo invece l'acquisto di 2 H85...avevo pochi anni e cominciavo ad avere la passione per le MMT.
                            Ricordo che era andato a ritirarli direttamente a Settimo Torinese.
                            Uno di quei due Hydromac l'habbiamo ancora..peccato che l'anno prossimo andrà in pensione.

                            CIAOOOO!!
                            Operatore...fiero di esserlo

                            Commenta


                            • #74
                              x Aldo. Tuo zio non ti ha raccontato favole,l'H270 turbo era una vera rolls delle mmt e non solo per il motore che montava (rolls royce-perkins da 320hp!!!),ma perchè aveva una forza e una stabilità che è difficile trovare anche in macchine di recente produzione e anche di peso superiore alle 45ton. del nostro mostro.A tale proposito sarei felice di poterti far vedere le immagini di un documento unico del quale sono in possesso.Si tratta di una video cassetta sulla quale c'è registrata la consegna di un H270 turbo da parte della ditta Eugenio Barassa ex concessionario Hydromac di Biasca in Svizzera presso una cava di marmo nelle valli sopra Domodossola e ti giuro che a vederlo in opera c'è da rimanere a bocca aperta.Per quanto riguarda l'H85 di tuo zio è un vero peccato che abbia deciso di mandarlo in pensione,per vari motivi,uno perchè è una macchina molto versatile che si adatta a qualsiasi tipo di impiego,secondo perchè è una macchina che consuma molto poco e terzo perchè a volerla rimettere in sesto lo può fare senza avere paura di non trovare i ricambi e sopratutto con una spesa molto contenuta.A proposito ti rimando al messaggio di prima ,io ho rimesso a nuovo un H145 turbo i.t. e ho trovato qualsiasi ricambio senza problemi persino i vetri cabina originali.Ci sentiamo presto ciaooo!!!

                              Commenta


                              • #75
                                Ciao Jumbo.
                                Sono felice di aver trovato un altro patito Hydromac!
                                Bè...a dire la verità anche a me dispiace per l'H85.
                                L'idea iniziale era proprio quella di riverniciarlo e rimetterlo completamente a nuovo(mancherebbe solo il pannello di vetro in basso sul fronte cabina e dare una controllata alla pompa d'iniezione oltre che naturalmente cambiare le boccole).
                                Noi con quella macchina ci abbiamo fatto una marea di lavori, dai piccoli riempimenti agli sbancamenti alle demolizioni.
                                è veramente una categoria azzeccata.
                                Peccato solo per alcuni difetti che, se non fosse per loro, non avremmo neanche pensato di volerlo cambiare.
                                Il carro è troppo corto e i pistoni sono troppo antiquati ora mai.
                                Senza nascondere che per guidare una macchina simile ci vuole veramente tanta bravura.
                                Io ci ho messo tanto ad imparare ad usare quell'escavatore come si deve ma adesso non ho più problemi con gli altri.
                                Per me l'H85 rimarrà sempre un mito!!

                                CIAOOOO!
                                Operatore...fiero di esserlo

                                Commenta


                                • #76
                                  Ciao Aldo.
                                  E'vero sono un patito Hydromac,la verità è che io ci sono cresciuto su quelle macchine,all'età di sei anni andavo dietro a mio padre quando faceva l'operatore.Lui ha iniziato con un H7,poi ha proseguito con l' H75 e quì ho iniziato a seguirlo poi c'è stato un H95 e poi un H115 turbo super quindi la decisione di abbandonare questo mestiere e di aprire un'officina metalmeccanica,quindi puoi ben capire quanto io sia affezionato a queste macchine.Pensa che all'età di dieci anni corrispondevo con il fondatore della Hydromac spa il sig.Carlo Bruneri ,il quale mi ha voluto incontrare in occasione della fiera del Levante di Bari e questo è successo nel lontano 1981 e credimi è stata un'esperienza unica.L'anno dopo sempre alla fiera di Bari ho conosciuto colui che poi sarebbe diventato il nuovo direttore generale di Hydromac spa (poi nuova ILME)e cioè il sig.Gaiato Giovanni,che dopo la fregatura presa dagli argentini sta commercializzando i prodotti Komatsu,ma questo argomento lo approfondiremo più avanti.Adesso capisci perchè dicevo che posso dare molte informazioni sugli hydromac??? Ciao e in gamba !!!!

                                  Commenta


                                  • #77
                                    Ciao Aldo
                                    Scusami ma ho potuto leggere la tua e-mail solo adesso.Certo che ti farò avere una copia della videocassetta,solo dovrai farmi sapere dove recapitare il plico.Ti anticipo che il servizio sulla consegna dell'H270 dura circa dieci minuti,spero che tu non rimanga deluso.Detto questo voglio fare una domanda a tutti gli amici del forum.Quanti di voi sono a conoscenza di un escavatore Hydromac che venne prodotto verso il 1986 con il nome di H170 e che fra le sue particolarità aveva i pistoni di sollevamento con gli steli rovesciati e che montava un motore MAN 6 cilindri di circa 165cv?Aspetto risposte ciaooo!!!!

                                    Commenta


                                    • #78
                                      mandaci delle foto ti prego del tuo materiale hydromac!!!!!
                                      BENATI 1887-1995

                                      Commenta


                                      • #79
                                        x Pietro
                                        Appena riesco invierò le foto di cui sono in possesso.Non dell'H170 di cui parlavo,perchè purtroppo io l'ho solo visto in fiera e non ho scattato delle foto.Pensa che a farmi da guida alla scoperta di questa macchina fu proprio il sig. Gaiato che allora era capo officina in Hydromac.
                                        x Aldo
                                        Mi sa che sarà un po' difficile incontrarci io abito a circa 1200 km a sud da Busto arsizio,comunque non si puo' mai dire.A presto!!!

                                        Commenta


                                        • #80
                                          Ciao Jumbo e grqazie per le risposte.
                                          Ti posterò privatamente l'indirizzo.
                                          Comuqnue cercherò un qualche informazione sull'H170 con motore MAN.

                                          CIAOOO!
                                          Operatore...fiero di esserlo

                                          Commenta


                                          • #81
                                            x JUMBO71: a cosa ti riferisci quando dici "la fregatura presa dagli argentini" ?? Al fatto che hanno continuato a produrre con la Hydromac maquinas Argentina ?? Spiega che sembra interessante ...
                                            Paolo Raffaelli

                                            Commenta


                                            • #82
                                              Ciao ragazzi ho trovato un indirizzo internet utile con macchine storiche e link ad alcuni siti ufficiali di costruttori che pruducono solo all' estero tipo hydromac e fiat-allis.Ad esempio a quanto pare si produce ancora un fiat allis sulla falsa riga del ex215 ma un pò diverso e con motore cummins.Per il resto giudicate voi; ci sono anche immagini di macchine strane.se non lo conoscete già il sito é http://members.aol.com/polytrac/
                                              ciao a tutti!!! Marcello

                                              Commenta


                                              • #83
                                                x Pablo
                                                Sei sicuro di non sapere a cosa mi riferisco???

                                                Commenta


                                                • #84
                                                  x Aldo
                                                  Queste sono le caratteristiche dell'H180 del quale mi dicevi di non avere notizie.Innanzi tutto bisogna dire che l'apporto di Pininfarina riguardava il disegno di tutta la carrozzeria e non solo della cabina come pensano tanti.Quest'ultima aveva una linea ad "ogiva" che permetteva di avere la massima visibilita,con una superficie vetrata di 4,20mq e un volume interno di 3mc per un'abitabilità al top ,in più era dotata di un potente impianto di climatizzazione.Il peso operativo era di 30 ton,gli ingombri erano di 3,00m in larghezza,3,20m in altezza e 9,30m in lunghezza in posizione di marcia.La capacità della benna era di 1,5mc.Il motore era uno Scania di 180cv turbo con scambiatore di calore.L'impianto idraulico di serie era dotato di un sistema denominato "modulatore di potenza" che permetteva di mantenere inalterate le doti dell'impianto stesso,in più con l'azionamento di un pedale si poteva usufruire di un incremento di potenza di circa il 20%.Questa era la tecnologia adottata a quei tempi dalla Hydromac che a mio avviso per altre marche era inavvicinabile.Spero di essere stato abbastanza esaudiente alla prossima ciaooo!!!!

                                                  Commenta


                                                  • #85
                                                    Grazie Jumbo!!
                                                    Non pensavo che la Hydromac avesse prodotto macchine con una tale tecnologia già in quelgi anni!!

                                                    Comunque grazie mille...le tue notizie sulla Hydromac mi sorprendono ogni volta!

                                                    CIAOOOO!!
                                                    Operatore...fiero di esserlo

                                                    Commenta


                                                    • #86
                                                      x JUMBO71: No ... altrimenti mica te lo chiedevo ti pare .... se ti riferisci ai diritti internazionali sul brevetto ... beh allora sappi che l'Argentina, come i paesi del mercosur non vi aderiscono ... spiegami meglio quello a cui ti riferisci !! Grazie
                                                      Paolo Raffaelli

                                                      Commenta


                                                      • #87
                                                        x Pablo
                                                        Mi riferisco al modo in cui gli argentini siano riusciti ad appropriarsi del marchio Hydromac.Di sicuro non hanno comprato le azioni in borsa,ma si è trattato lo stesso di speculazioni finanziarie.E mi devi credere ogni volta che ci penso!!!!

                                                        Commenta


                                                        • #88
                                                          Io non la sò bene questa storia...non è che potreste spiegarmela un po'???

                                                          Mi avete incuriosito!!

                                                          CIAOOOO!!
                                                          Operatore...fiero di esserlo

                                                          Commenta


                                                          • #89
                                                            x Aldo
                                                            Ti ho già detto di quando mio padre faceva l'operatore,bene a quei tempi quì da noi c'era il più grosso concessionario Hydromac della Calabria che era il sig. Del Vecchio.Questo signore quando ha capito che mio padre era un grande estimatore delle macchine che lui vendeva e sapendo che era un ottimo operatore ,ogni volta che doveva convincere un cliente ad acquistare un escavatore chiamava mio padre a fare le prove dimostrative.Pensa che grazie a questo lui ha consegnato alle ditte della nostra zona più di 30 macchine nel giro di pochi mesi.Questo permetteva al piccolo jumbo di agirarsi tranquillamente nella concessionaria facendo sempre scorta di materiale illustrativo e quindi incamerando sempre notizie sui modelli in produzione.Da qui nasce la mia cultura sugli Hydromac e più avanti penso di sorprenderti ancora.Ciaooo!!

                                                            Commenta


                                                            • #90
                                                              x Emiliano
                                                              Fammi avere anche tu l'indirizzo.
                                                              Hai detto bene non li vogliono importare in Italia ,perchè altrimenti se come dicono gli argentini che ho contattato telefonicamente, non possono esportarli in Europa perchè le leggi europee non glielo consentono,ci spiegano allora come mai i loro escavatori sono costruiti secondo le norme CEE?? Secondo me non ha senso ,tu cosa ne dici?

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X