Visualizza versione completa : Landini Alpine std 85


texwiller
28-11-2006, 20.29.20
devo acquistare un trattore di media potenza da utilizzare sui monti appenninici del piacentino ed sarei interessato a qualche parere sul modello STD 85 alpine della landini. dovrei usarlo principalmente per la fienagione e il lavoro nei campi
grazie per il vostro parere

texwiller
29-11-2006, 19.09.55
grazie x la risposta
volevo solo chiederti se il landini è veramente un mezzo progettato x la montagna oppure da tanti problemi!?!

Toxi 82
29-11-2006, 19.13.12
Di problemi non nè ha visto che i veri problemi lì aveva la serie precedente e cioè i Globus per il resto sia come cabina sia come meccanica non anno mai avuto problemi e poi sotto il cofano c'è un'affidabile 4 cilindri Perkins.....:vabene:

cvt
29-11-2006, 19.24.32
io l'alpine 85 l'ho usato tutta l'estate(macchina in prova all'azienda dove vado a lavoricchiare)
l'ho usato con trincia e spandiletame ma i miei capi lo hanno attaccato anche allo spargipalia e all'atomizzatore
Totale 85.3 ore quando lo sono venuti a prendere(lo sono venuti a prendere proprio nella settimana dove doveva fare un sacco di lavori)

il trattore non era male aveva l'inversore elettroidraulico e la frizione a pulsante e l'innesto della presa di forza elettroidraulico

il motore mi è sembrato buono (4 cilindri turbo) abastanza brillante ma scaldava parecchio e consumava un filo d'olio
il cambio era molto buono con innesti precisi e senza strappi
la cabina un po rumorosa e il sedile piccolo ma comunque è comoda

infine:
PREGI
- motore brillante
- cambio
-cabina senza tunnel
DIFETTI
-scalda parecchio
- serbatoio piccolo
-pedale del gas in posizione centrale
-riduttori in cascata

texwiller
05-12-2006, 18.00.33
per cui secondo qualcuno è un investimento sbagliato o è realmente adatto ad una piccola azienda di montagna?

Matt 87
14-12-2006, 21.06.32
x Texwiller
Io ho un Alpine 85 GT powershuttle (che a parte le dimensioni e i riduttori posteriori è = allo STD) da ormai più di un anno e mezzo, secondo me è una buona macchina. Abituato ad usare solo dei JD trovo qualche piccolo difetto in più ma tutte cose da niente a parte l'unico problema serio che ha avuto: da nuovo la frizione strappava tantissimo solo usando il pedale mentre con l'inversore elettroidraulico e il de-clutch andava bene. Devo dire che l'ispettore della Landini però è stato molto bravo a sistemare le centraline che davano questo problema. Per tutto il resto io sono molto contento della macchina, io lavoro solo in pianura ma avendo i freni su tutte le ruote mi sembrano buoni (poi non ho mai provato i same che dice toxi). A me non sembra che scaldi così tanto se si tengono puliti i radiatori anche d'estate non ho mai avuto problemi anche se comunque la temperatura è sempre abbastanza alta ma mai sul rosso. La cabina mi sembra buona, ha il pedale dell'acceleratore un po' scomodo ma non ha il tunnel, ha un buon cambio con 60 rapporti e il serbatoio della nafta da 90 litri non è enorme ma neanche tra i più piccoli. Io gli ho aggiunto anche l'inversore elettroidraulico, l'aria condizionata, il sollevatore elettronico che non è indispensabile ma è comodo e offre anche l'ammortizzatore delle attrezzature che in trasporto è utilissimo, sedile pneumatico (io però ho tenuto la sospensine ma ho cambiato la seduta perchè la sua originale non è un granchè), braccio destro del sollevatore idraulico, frenatura idraulica del rimorchio, parafanghi anteriori e gancio di traino con slitta.
Se ti serve qualche informazione che posso darti chiedi pure.

Matt 87
21-12-2006, 00.14.37
X rizzo 80
L'Alpine 85GT monta gomme più piccole rispetto allo STD e con le 480/65R28 raggiunge i 40 Km/h.

X rex
Il fast-run la versione GT lo monta di serie però il mio non lo monta perchè a me era stato detto che non era compatibile con l'inversore elettroidraulico. Il peso è suddiviso in 12 ql. sull'asse anteriore e 17ql. su quello posteriore.

cvt
14-01-2007, 20.08.19
comunque anche se piccolo il motore dell'alpine si difende bene
gli facevo fare lavori dove anche il tl100 si tirava indietro (carro da letame)

rex
15-01-2007, 15.15.41
X Rex
Non preoccuparti di farmi domande, anzi parlare dei trattori che conosco meglio mi fa solo piacere....

Bene allora ne approfitto!

Se ho capito bene, i riduttori dell'Alpine pur essendo degli epicicloidali sono realizzati in modo da non eliminare la torsione sugli assali della macchina!
Potresti postare delle foto del particolare?


Altra curiosità:
Ho visto su alcune foto sparse su internet che su alcune cabine Alpine hanno sul lato sinistro del conducente una sorta di tavoletta imbottita ripiegabile a mo di seggiolino supplementare:
Ma l'Alpine è omologato per due persone?


Ancora:
Sempre i tecnici di MAD pur elogiando la macchina per vari motivi (semplicità costruttiva ecc..)tra cui anche il numero di rapporti, evidenziano una non ottimale spaziatura degli stessi.
Cosa ne pensi?

Ma hai anche il sistema "Spring-on " che inserisce la trazione allo spegnimento?

Quale è il carico massimo ammissibile sui due assali?

Grazie ancora.

Matt 87
16-01-2007, 10.40.49
Gli assali posteriori dell'Alpine GT sia sul depliant che sul manuale dell'operatore dicono che siano epicicloidali, come a prima vista sembrano. Guardandoli però atentamente a me sembrano solo a cascata ma montati al contrario con la scatola degli ingranaggi vicina al trattore e non alla ruota.
Le foto le posso fare ma non riesco più ad inserirle, come si fa adesso?

Il mio ha il cambio Power Shuttle con 60 AV e 60 RM. I tecnici di MAD avevano provato quello con lo speed five che andando a memoria dovrebbe avere meno rappporti.
Comunque avendo 30 raporti con il superriduttore hai delle marce molto lente che sono quasi uguali tra di loro. Gli altri 30 nelle tre gamme normali hanno ovviamente più differenza tra di loro ma secondo me si riesce sempre a trovare una marcia giusta per il lavora da fare.

Si puo montare in cabina un sedile pieghevole (abbastanza scomodo e un po' ingomrante quando non si usa) ma non credo proprio che montandolo si possa omologare per due.

Il carico massimo ammissibile sull'asse anteriore è di 2100 Kg - 1220 Kg = 880 Kg di carico utile, sull' asse posteriore invece è 3100 Kg - 1730 Kg = 1370 Kg di carico utile. Mi è venuto un dubbio ma se il sollevatore può sollevare molto di più come fa a essere così poca la massa ammissibile sul posteriore?:confused: :confused:

Il sistema Spring-On credo di non averlo (non ho mai chiesto se lo monta di base e neanche se si può montare come optional, noi lavoriamo solo in pianura.......) se quando spegni il trattore però hai inserito la DT credo rimanga inserita.

Matt 87
16-01-2007, 19.47.59
Oggi ho fatto le foto dei riduttori, adesso provo a metterle....

Il carico massimo alle rotule del GT è di 34 Ql. come nel modello STD mentre la massa totale ammissibile è 52 Ql.

I riduttori epicicloidali li hanno adottati per renerlo più stretto per passare meglio tra i filari.

giova
17-01-2007, 22.06.19
Si l'utility e l'alpine escono dalla stessa catena, però,almeno per ora,gli utility vanno solo all'estero..

x rex, sull'alpine si può far montare a richiesta il seggiolino per il passeggero, non sarà una poltrona ma almeno è omologato!

Matt 87
07-02-2007, 09.48.07
Io ho l'Alpine con cambio 60+60 e sono 3 leve: cambio a 5 rapporti con mezza marcia che diventano 10, leva delle 3 gamme (lente medie veloci) che li porta a 30 e superiduttore per tutte le marce che le raddoppia ancora e le porta a 60 avanti e indietro.
Il fast-run con l'inversore elettroidraulico non è compatibile.

Matt 87
07-02-2007, 13.37.52
Ho gia sritto varie volte in questa discussione sull'alpine. Il mio è un GT e mi trovo bene anhce se non facciamo moltissime ore con questo. Lo usiamo soprattutto nella vigna e a volte per la fienagione. In generale va bene, ha un buon motore potente anche se è solo 3331 cc ed è molto maneggevole. Ha una bella cabina per la sua categoria ed è anche senza tunnel. Io ho avuto un problema con la frizione che da nuovo strappava e non capivano cosa fosse, alla fine però sono riusciti a mettermelo a posto cambiando una centralina e adesso va bene. In cabina le due uniche cose scomode sono l'acceleratore a pedale e la seduta del sedile pneumatico (che io ho cambiato).
Se rileggi un po' la discussione puoi trovare altri miei commenti, se vuoi vedere qualche foto del mio vai su www.farmphoto.com (http://www.farmphoto.com) e cercando tra i membri matteo baschieri trovi anche le foto dell'Alpine.
Per altre domande chiedi!!:vabene:

giova
02-03-2007, 22.21.17
ora sono un felice possessore di un alpine 85 std! il primo in valle dell'adige.. per ora ho fatto solo qualche giretto e la prima impressione è sicuramente ottima. bello da vedere e comodo da guidare, comandi a portata di mano, cambio e frizione precisi e morbidi. devo fare il rodaggio e quindi non posso metterlo subito sotto torchio, il motore è un po legato ma promette bene. non è molto veloce ma per ora va bene cosi, poi si vedrà. ho anche qualche foto ma non so come portarle qui. domani che ho più tempo ci provo. stasera caneva aperta..

nome utente
02-12-2012, 15.16.36
Salve, ho deciso di acquistare un landini alpine 70, ma non riesco a capire quale è la differenza fisica tra il modello sdt e gt, per un motivo di altezza preferirei il gt ma non so se ha altre differenze.
Qualcuno potrebbe gentilmente illustrarmi magari con qualche foto quale sia la differenza?

umby 75
21-12-2012, 13.08.26
Salve, ho deciso di acquistare un landini alpine 70, ma non riesco a capire quale è la differenza fisica tra il modello sdt e gt, per un motivo di altezza preferirei il gt ma non so se ha altre differenze.
Qualcuno potrebbe gentilmente illustrarmi magari con qualche foto quale sia la differenza?
La differenza sostanziale tra i due modelli (std e gt) è l'asse posteriore: il gt ha un asse diritto con riduzione a pignone e corona all'uscita del differenziale.
Lo std ha un assale di tipo rinforzato con riduttori a cascata.
Il modello gt è più compatto e destinato a lavori leggeri, come l'utilizzo in vigneti e frutteti.
Il modello std è il trattore che ha un impiego universale limitatamente alla categoria di appartenenza.
Riporto le principali caratteristiche tecniche da cui si denotano le differenze strutturali delle due macchine:
-passo std mm2162
-passo gt mm 2131
-peso std con cabina senza zavorre kg 3050
-peso gt con cabina senza zacorre kg 2800
Per quanto riguarda l'altezza le due macchine sono identiche, la differenza è data solo dalle diverse misure di cerchi adottate.
Se devo dare un consiglio dico di scegliere sempre il modello std!
L'asse posteriore di tale modello fa una gran differenza.
Migliore stabilità in collina con baricentro spostato in avanti( ottimo bilanciamento anche senza zavorre).
Maggiore capacità di tiro e maggiore resistenza strutturale!
Lo std è proprio una gran bella macchina, senza tralasciare un confort al di sopra della media della categoria.