MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Zappino o leva giratronchi

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Zappino o leva giratronchi

    Salve, spero che non sia gia stato argomento di discussione, almeno io non l'ho trovato.
    Il mio dilemma è tra scegliere uno zappino o una leva gira tronchi per spostare le piante dopo averle abbattute per allestimento. Le piante in questione sono sia latifoglie che aghifoglie con diametro massimo di 80 cm. grazie per i suggerimenti

  • #2
    secondo me è meglio lo zappino molto più versatile.....

    Commenta


    • #3
      Visto che per quest'anno eravamo intenzionati a prendere uno zappino da tenere sul verricello, siamo rimasti abbastanza allibiti dai prezzi. Si parla di 80/90€ (marchiato Stihl). Qualcuno conosce eventualmente altri produttori magari con e-shop?
      Oppure qualcuno che ne è già in possesso potrebbe schizzare le dimensioni dello zappino che forse facciamo prima a costruircelo...
      Comunque anche io ti consiglio lo zappino perchè a mio parere è più versatile. A meno che tu non debba esclusivamente "girare" i tronchi....
      ACTROS
      "CB COMINO"

      Commenta


      • #4
        Il giratronchi, non va bene per spostare le piante. Serve solo in caso che le piante si incastrino durante l'abbattimento, o per girarle una volta a terra durante la sramatura, per tagliare anche i rami che altrimenti rimarrebbero schiacciati sotto.

        Commenta


        • #5
          perchè avevo visto il grimaldello della husky e mi ero trovato abbastanza bene.
          http://www.husqvarna.it/node1821.aspx?cid=141

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
            Visto che per quest'anno eravamo intenzionati a prendere uno zappino da tenere sul verricello, siamo rimasti abbastanza allibiti dai prezzi. Si parla di 80/90€ (marchiato Stihl). Qualcuno conosce eventualmente altri produttori magari con e-shop?
            Oppure qualcuno che ne è già in possesso potrebbe schizzare le dimensioni dello zappino che forse facciamo prima a costruircelo...
            Comunque anche io ti consiglio lo zappino perchè a mio parere è più versatile. A meno che tu non debba esclusivamente "girare" i tronchi....
            da me si trovano a 30 40 euro ma son fatti da un artigiano... quelli che uso io sono quelli di mio nonno sempre fatti a mano e quando la punta si consuma o si rompe glie li porto e me la rifàin maniera totalmente artigianale e devo dire che non li cambierei con nient altro nemmeno quelli della sthil.... cmq il prezzo e senza manico ma per farselo e una cavolata con un bel pezzo di frassino..

            Commenta


            • #7
              Come già detto, leva giratronchi e zappino forestale sono attrezzi diversi con funzioni diverse, quindi la scelta tra l'uno e l'altro dipende dall'uso che se ne deve fare.
              Per la mia esperienza direi che, nella pratica, viene molto più spesso utile lo zappino che aiuta parecchio non solo nel movimentare i tronchi ma anche per atterrare piante appese non eccessivamente grandi oltrché come ... bastone nelle zone impervie. Al mio ho applicato al manico un ferro ad L con un'estremità resa tagliente, così mi fa anche da bastone metrico segnatronchi.
              Dalle mie parti si trovano artigianali, sul mercato, anche a 12-15 € senza manico.
              s_riki se l'era costruito con un piccone (se n'è parlato nel topic "Attrezzi manuali da boscaiolo").
              PiGì

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
                Visto che per quest'anno eravamo intenzionati a prendere uno zappino da tenere sul verricello, siamo rimasti abbastanza allibiti dai prezzi. Si parla di 80/90€ (marchiato Stihl). Qualcuno conosce eventualmente altri produttori magari con e-shop?
                Oppure qualcuno che ne è già in possesso potrebbe schizzare le dimensioni dello zappino che forse facciamo prima a costruircelo...
                Comunque anche io ti consiglio lo zappino perchè a mio parere è più versatile. A meno che tu non debba esclusivamente "girare" i tronchi....
                sinceramete lascerei perdere quelli della stihl che non mi sento di criticare perchè non ho mai provato ma uno uguale senza la scritta stihl costa 20-30 euro in meno (Muller o Stubai) oppure quelli artigianali che si risparmia ancora di più...
                anche io me ne sono fatto uno con un vecchio piccone e va abbastanza bene e solo un pò piccolo e corto di manico.. l' importante e che vengano bonificati il meglio possibile

                secondo mè uno è da avere sempre quando si va nel bosco... due e ancora meglio praticamente le piante le giri come vuoi

                http://www.interforst.at/shop/index.php?kategorie_id=3

                Commenta


                • #9
                  io ne ho poi comprato una dall sabart ma non sono contentissimo, a mio avviso sono ottimi i muller, con un bel manico, lungo e robusto.
                  Comunque il mio pseudozappopicconato è ancora in giro.
                  come detto sono due attrezzi diversi.
                  S-Riki

                  Commenta


                  • #10
                    Muller

                    Personalmente possiedo un Muller (70 euro) ha un ottimo gripp grazie alla punta fatta a sgorbia e con ottima tempratura .
                    Quando lo pianti non molla mai ed è ottimo anche il manico che ti permette di tirare senza scapparti di mano.Da provare.

                    Commenta


                    • #11
                      Non dimentichiamo infatti la particolarita' del "sapin" ,ovvero piantarsi con poco sforzo e non mollare piu'......personalmente preferisco gli artigianali made in Falcade (with pride) ,ai vari Rinaldi o Stubai proprio x la forma del becco.

                      Commenta


                      • #12
                        Originalmente inviato da griso Visualizza messaggio
                        Personalmente possiedo un Muller (70 euro) ha un ottimo gripp grazie alla punta fatta a sgorbia e con ottima tempratura .
                        Quando lo pianti non molla mai ed è ottimo anche il manico che ti permette di tirare senza scapparti di mano.Da provare.
                        Ho visto il sito della interforst il tuo qual è? il terzo partendo da destra? anch' io pensavo all' acquisto di uno zappino e cercavo pareri. ho notato anche lo stubai... qualcuno sa se ci sono rivenditori in italia? grazie
                        STIHL THE BEST

                        Commenta


                        • #13
                          Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
                          Visto che per quest'anno eravamo intenzionati a prendere uno zappino da tenere sul verricello, siamo rimasti abbastanza allibiti dai prezzi. Si parla di 80/90€ (marchiato Stihl). Qualcuno conosce eventualmente altri produttori magari con e-shop?
                          Oppure qualcuno che ne è già in possesso potrebbe schizzare le dimensioni dello zappino che forse facciamo prima a costruircelo...
                          Comunque anche io ti consiglio lo zappino perchè a mio parere è più versatile. A meno che tu non debba esclusivamente "girare" i tronchi....
                          La Rinaldi fa uno zappino tiratronchi che costa molto meno , ma per farlo funzionare ,bisogna tagliarlo e diminuire l'angolo con l'impugnatura se no non aggancia. Anche la sabart ha uno zappino come lo Stihl ma costa poco meno.Come per la maggior parte delle attrezzature manuali da boscaiolo ,(leva d'abbattimento, pinza manuale alzatronchi,etc...) non riesco a comprendere le ragioni di tali prezzi spropositati a fronte della semplicita' di tali attrezzature, forse perche' dalle nostre parti se ne fa un uso limitato. Il maggior produttore che è la Bahco non l'importa piu' in Italia.
                          www.favaroflavio.com

                          Commenta


                          • #14
                            Hem... non compriendo

                            [quote=ulpais;417937]
                            l'unica cosa è che a "ricavarlo" cosi nn riesci a fare punta oltre la fine del manico, come sono quelli originali, quindi usandolo nn è proprio la stessa cosa..
                            Scusa Ulpais, ma non ho ben afferrato la tua osservazione. Me la spieghi?!?
                            Premetto che non avevo mai maneggiato uno zappino prima , ma solo apprezzato la sua funzione leggendone quì sul forum.
                            Approfitto poi del tuo intervento per chiederti: ma a che serve la zigrinatura (alias "denti") che si vede sul dorso di alcuni zappini!??!?. per impedire lo slittamento dello zappino mentre fai leva nel "girare" i tronchi??!??, e se SI, perchè non tutti li hanno?!?.

                            X 450 V: quale è la lunghezza secondo te ideale per questo tipo di attrezzi?. Ammetto che il manico dell'ascia non è il max per uno zappino, più che altro secondo me manca un po di grip in fondo al manico, dove generalmente gli zappini hanno un"ringrosso" per afferrare meglio e tirare. Quello che mi ha fatto sorridere guardando un depliant della interforst è stato che: gli zappini originali avevano dei manici FIGHISSIMI, tutti sagomati, mentre il manico che ti vendevano come ricambio manico "zapino" (come lo chiamavano loro) era dritto come una candela!!!.



                            Come al solito, grazie per le considerazioni....

                            Commenta


                            • #15
                              secondo me intende che quelli originali non hanno il manico che spunta oltre l'utensile e che fanno leva in un modo diverso...in piu gli originali hanno anche una piastra sul retro che oltre a essere utilr con le "cubie" fa da perno di leva....la lunghezza del manico è una cosa molto soggettiva determinata dal altezza del operatore..cmq io sono convinto che tutti quei fronzoli che van di moda oggi come manici di forme strane e contorte non siano dettate dalla vera utilita....io uso tre zappini che in tre fanno 300 anni e hanno il manico ovale sul utensile ma se no è completamente dritto e rotondo con la classica protuberanza..e fanno il loro lavoro egregiamente....uno è datato 1928

                              Commenta

                              Annunci usato

                              Collapse

                              Caricamento...
                              X