MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Cippatrice GL&D Omega4 per impianto 60 Kw

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Cippatrice GL&D Omega4 per impianto 60 Kw

    Ciao a tutti,
    sto valutando la realizzazione di un impianto di riscaldamento alimentato a cippato della potenza di circa 60 Kw (lo stiamo ancora dimensionando).

    Tra le cose da comprare la cippatrice, tra le tante ho individuato la GL&D Srl (www.cippatore.com) in particolare la Omega M4, filmato qui https://www.youtube.com/watch?v=D_9jD__rIpU

    Avete esperienza?

    Il prezzo rende l'operazione interessante nel complesso, ma dato il volume di competenze degli iscritti forum mi confronto con voi.

    Ciao a tutti
    Tom
    Tom

  • #2
    Innanzitutto ben ritrovato su queste pagine, per quanto riguarda la cippatrice che hai indicato diciamo che "potrebbe andare bene" per chi ha qualche ramaglia da macinare. Per una caldaia da 60Kw avrai di sicuro quantificato quanto cippato ti servirà e dubito che tale macchina riesca a produrlo senza "subirne".
    Visto il mercato del cippato al giorno d'oggi mi sento di indicarti la via dell'cquito del cippato direttamente da aziende forestali.
    Se tu hai dela ramaglia o anche tronchi da far macinare, ti direi di valutare anche la possibilità di usufruire di un terzista che venga a cippare, dalle mie parti si parla di max 1,5€/q.le per la sola cippatura. Fatti due conti e vedi...
    ACTROS
    "CB COMINO"

    Commenta


    • #3
      Cippatori GL&D

      Ciao Actros, grazie per la tua risposta. In realtà il principio del cippato a 1,5€/quintale funziona se hai un luogo dove stoccare il cippato, perchè il silos purchè grande non terrà mai il fabbisogno per l'intero anno o anche per qualche mese d'inverno dati i consumi.
      Poi hai bisogno di un trattore con la pala e rimorchio per movimentarlo. Io non ho nulla di tutto questo e se devo comprarlo beh, mi conviene cippare con calma con cippatrice piccola ogni volta che devo.
      La caldaia mangerebbe in teoria sui 400 quintali di cippato annui, in teoria perchè ancora non è montata.
      Io volevo un parere sulle cippatrici GL&D, in particolare ora mi sto orientando sulla M165DT: qualcuno ne ha mai sentito parlare?
      Grazie
      Tom

      Commenta


      • #4
        400 q.li annui (un autotreno e mezzo circa) si movimentano con carriola e pala.
        Per ammortizzare il costo del cippatore per queste produzioni occorrono decenni.
        Mah...

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da varg Visualizza messaggio
          400 q.li annui (un autotreno e mezzo circa) si movimentano con carriola e pala.
          Per ammortizzare il costo del cippatore per queste produzioni occorrono decenni.
          Mah...
          Vero, ma se come me ai i boschi in casa altrimenti ti entrano gli alberi in casa non è solo un problema di costo ma di manutenzione del terreno.

          Per evitare di fare il fenomeno inizialmente ho provato a prenderlo da chi il cippato lo produce (a 11€/q.le) ma tra le discussioni per quando viene a consegnare a se cel'ha ho capito che non faceva per me.

          Da quando ho la cippatrice mi regalano una valanga di legna, da quando non si può più bruciare i residui.

          A prescindere dalla legna giunta dal cielo la cippatrice si è già pagata: certo è una macchina piccola che faccio andare con un 45 cavalli, ma non essendo una professione ma un costo a me va benissimo e in più mi preparo la legna come voglio io con resa della caldaia (da 100KW) buona ci lavoro si è no 15gg all'anno e ho i boschi e i giardini perfetti.

          Se avessi messo in conto di comprare un cippatore più grande sarebbero esplosi gli investimenti (trattore, pinze per muovere i tronchi) e allora non avrebbe avuto senso.

          Grazie a tutti per il prezioso contributo

          Ultima modifica di Motivo: doppio
          Tom

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da Cascina_Tollu Visualizza messaggio

            Vero, ma se come me ai i boschi in casa altrimenti ti entrano gli alberi in casa non è solo un problema di costo ma di manutenzione del terreno.

            Per evitare di fare il fenomeno inizialmente ho provato a prenderlo da chi il cippato lo produce (a 11€/q.le) ma tra le discussioni per quando viene a consegnare a se cel'ha ho capito che non faceva per me.

            Da quando ho la cippatrice mi regalano una valanga di legna, da quando non si può più bruciare i residui.

            A prescindere dalla legna giunta dal cielo la cippatrice si è già pagata: certo è una macchina piccola che faccio andare con un 45 cavalli, ma non essendo una professione ma un costo a me va benissimo e in più mi preparo la legna come voglio io con resa della caldaia (da 100KW) buona ci lavoro si è no 15gg all'anno e ho i boschi e i giardini perfetti.

            Se avessi messo in conto di comprare un cippatore più grande sarebbero esplosi gli investimenti (trattore, pinze per muovere i tronchi) e allora non avrebbe avuto senso.

            Grazie a tutti per il prezioso contributo

            Bravo! Ottima soluzione!! Questa è la differenza tra chi si fa i conti in tasca e chi fa il di più senza aver idea di quanto c'è a disposizione(in termini di soldi e tempo) ????????

            Commenta

            Caricamento...
            X