MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

ICI dovuta sui terreni

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • ICI dovuta sui terreni

    Ciao a tutti, volevo porvi un quesito: mia madre ha ereditato da mio nonno, assieme ad ltri tre fratelli una decina di campi da decenni adibiti a coltivazione (il nonno infatti era iscritto ai coltivatori diretti) da un paio d'anni il comune ha reso questi terreni edificabili (artigianali) quindi pur continuando a essere coltivati la mamma con gli zii deve versare ingenti somme di ICI.
    Questo perchè il nonno è mancato e comunque non aveva più da anni la partita iva. Io mi chiedo, se le previsioni sono quelle di continuare nei prossimi anni a coltivare i campi e di non affrontare delle lottizzazioni, può la momma con i fratelli aprire Partita Iva e in qualche modo richiedere di non pagare l'ICI?? Grazie per i consigli...

  • #2
    Originalmente inviato da nilcolge Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, volevo porvi un quesito: mia madre ha ereditato da mio nonno, assieme ad ltri tre fratelli una decina di campi da decenni adibiti a coltivazione (il nonno infatti era iscritto ai coltivatori diretti) da un paio d'anni il comune ha reso questi terreni edificabili (artigianali) quindi pur continuando a essere coltivati la mamma con gli zii deve versare ingenti somme di ICI.
    Questo perchè il nonno è mancato e comunque non aveva più da anni la partita iva. Io mi chiedo, se le previsioni sono quelle di continuare nei prossimi anni a coltivare i campi e di non affrontare delle lottizzazioni, può la momma con i fratelli aprire Partita Iva e in qualche modo richiedere di non pagare l'ICI?? Grazie per i consigli...
    Per non pagare l'ICI sui terreni, anche se aree fabbricabili, oltre all'apertura P.IVA necessitano di iscrizione presso l'INPS come coltivatori diretti o IAP.
    Su tali terreni verrà costituita Zona Artigianale da parte del Comune?
    Roger Federer

    Commenta


    • #3
      il comune con il piano regolatore ha già definito questa zona edificabile artigianale.
      Ma la lottizzazione non parte perchè non ci ono richieste ed il mercato è saturo
      Grazie

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
        Per non pagare l'ICI sui terreni, anche se aree fabbricabili, oltre all'apertura P.IVA necessitano di iscrizione presso l'INPS come coltivatori diretti o IAP.
        Su tali terreni verrà costituita Zona Artigianale da parte del Comune?
        L'ICI sui terreni si paga anche se coltivatori diretti, che io sappia...

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da brentford Visualizza messaggio
          L'ICI sui terreni si paga anche se coltivatori diretti, che io sappia...
          Quello che dici è valido in linea generale. Però il CD paga progressivamente, e fino a un tot. di imponibile è prevista la totale esenzione. Per le dimensioni segnalate da Nicolge ritengo si possa applicare tale esenzione.

          saluti

          Gabriele
          Roger Federer

          Commenta


          • #6
            Scusami Gabriele, volevo chiederti un'altra cosa; Per accedere all'esenzione oltr a tutto quello che abbiamo già detto serve anche avere una stalla con bestie o basta la coltivazione dei terreni? grazie mille

            Commenta


            • #7
              Originalmente inviato da nilcolge Visualizza messaggio
              Scusami Gabriele, volevo chiederti un'altra cosa; Per accedere all'esenzione oltr a tutto quello che abbiamo già detto serve anche avere una stalla con bestie o basta la coltivazione dei terreni? grazie mille
              Fondamentale è l'iscrizione presso l'INPS in qualità di coltivatore diretto. Leggi questa discussione ove troverai indicazioni utili.
              Fondamentale, come vedrai, dimostrare che sei occupato in agricoltura per almeno 104 giornate lavorative annue. Importante quindi cosa coltivi e l'estensione aziendale (parli di 10 campi, ma a cosa ti riferisci?il campo friulano ad esempio equivale a 3503 mq; in Italia vi sono molte unità di misura "agrarie").
              Classico esempio, un po' OT: se coltivi unicamente mais, necessiti di circa 9,5 ettari, in quanto 1 ha di mais attribuisce 11giornate lavorative (9,5x11=104,5; tabella ettaro/coltura).
              Poi che tu abbia solo seminativo o anche allevamento è ininfluente.

              saluti

              Gabriele
              Roger Federer

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
                ... Però il CD paga progressivamente, e fino a un tot. di imponibile è prevista la totale esenzione.
                Gabriele
                Ma se parliamo di ex coltivatori diretti esiste qualche tipo di esenzione? E soprattutto se i terreni dell'ex coltivatore sono in comproprietà con il figlio tuttora imprenditore agricolo e conduttore dei terreni stessi?

                Commenta


                • #9
                  Originalmente inviato da Plinio Visualizza messaggio
                  Ma se parliamo di ex coltivatori diretti esiste qualche tipo di esenzione? E soprattutto se i terreni dell'ex coltivatore sono in comproprietà con il figlio tuttora imprenditore agricolo e conduttore dei terreni stessi?
                  Purtroppo no. Il figlio godrà delle agevolazioni, il padre/madre no.
                  Roger Federer

                  Commenta

                  Annunci usato

                  Collapse

                  Caricamento...
                  X