MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

art.62 decreto liberalizzazioni

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • art.62 decreto liberalizzazioni

    Chi di voi ha già affrontato già questa novità?
    Pareri? per i produttori è un bene? per i trasformatori?

    Decreto_Ministeriale_19_ottobre_2012_attuativo_articolo_62_legge_27_2012.pdf

    Articolo_62___Decreto_Legge_24_gennaio_2012__n._1.pdf

    Art__62.pdf

    ALLEGATO_A____DM_APPLICATIVO_ART_62_____Principi_di_buone_prassi.pdf

  • #2
    oggi ho ritirato e pagato la fattura dal mio vivaista ed ho trovato la seguente dicitura"Assolve gli obblighi di cui all'art.62,c.1 del Dl 24/01/2012 N°1 convertito con modificazioni della legge 24/03/2012 N° 27"
    Lui mi ha detto che per l'acquisto dei suoi prodotti bisognerebbe fare un contratto e che io nella fattura al mio cliente devo specificare il costo di fiori/piante ecc. scorporandolo dalla mano d'opera.
    E che tutto ciò andava fatto già dal 24/10.
    bau bau

    Commenta


    • #3
      apprendo ora e magari leggendo alal buona ho capito male ma giggiu qua dice
      4. Le cessioni di prodotti agricoli e alimentari istantanee, con contestuale
      consegna e pagamento del prezzo pattuito, non rientrano nel campo di
      applicazione di cui al comma 1 e comma 3 dell’art. 62 del decreto legge
      24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24
      marzo 2012, n. 27.
      quindi se hai pagato subito non dovrebbe riportarlo o sbaglio?

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da gigiu Visualizza messaggio
        oggi ho ritirato e pagato la fattura dal mio vivaista ed ho trovato la seguente dicitura"Assolve gli obblighi di cui all'art.62,c.1 del Dl 24/01/2012 N°1 convertito con modificazioni della legge 24/03/2012 N° 27"
        Lui mi ha detto che per l'acquisto dei suoi prodotti bisognerebbe fare un contratto e che io nella fattura al mio cliente devo specificare il costo di fiori/piante ecc. scorporandolo dalla mano d'opera.
        E che tutto ciò andava fatto già dal 24/10.
        Se il tuo cliente non è un "consumatore finale" devi emettere fattura immediata con pagamento contestuale oppure devi sottostare alle norme dell'art. 62

        Se fai un giardino ad un privato, non sei tenuto a indicare alcunchè.
        – Internet, + Cabernet!

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da GON Visualizza messaggio
          Se fai un giardino ad un privato, non sei tenuto a indicare alcunchè.
          penso che la sistemazione di un giardino non rientri nel campo di applicazioni dell'art. 62
          la proprietà del giardino ritengo sia da ritenersi come proprietà di un "consumatore finale" in quanto, anche se le piante vengono vendute per la sistemazione del giardino di un ristoratore, si trattano comunque di prodotti "estranei alla attività imprenditoriale svolta"
          av salùt

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da gigiu Visualizza messaggio
            ...... io nella fattura al mio cliente devo specificare il costo di fiori/piante ecc. scorporandolo dalla mano d'opera..
            ho avuto occasione di partecipare ad un incontro al riguardo
            nel caso specifico sono emerse due ipotesi
            - se vengono vendute le piante e nell'accordo è prevista la messa a dimora, come ad esempio un falegname che vende le finestre e provvede al montaggio, allora si applica l'art. 62
            - se si viene incaricati di realizzare un giardino e chiaramente è previsto anche la fornitura di piante e fiori ma l'accordo è "a corpo" non si rientra nel campo di applicazione.
            resta sempre valido il fatto che se il giardino è di un "consumatore finale" non occorre un contratto indipendentemente dalla tipologia di servizio.
            av salùt

            Commenta


            • #7
              Sono state introdotte alcune novità circa l'articolo 62 nell' ultimo decreto sviluppo di pochi giorni fa. Appena possibile aggiungo le modifiche.

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da 90 c Visualizza messaggio
                Sono state introdotte alcune novità circa l'articolo 62 nell' ultimo decreto sviluppo di pochi giorni fa. Appena possibile aggiungo le modifiche.
                La novità più importante è che i rapporti fra aziende agricole non rientrano nell'applicazione dell'art. 62.

                Fortunatamente qualcuno è riuscito a far ragionare i solerti legislatori; pensate quanto fosse ridicolo il fatto che due aziende fossero d'accordo per una compravendita con pagamento a 100 giorni (frequentissimo fra aziende orto/floricole ad esempio) ma l'art. 62 lo vietasse!
                Sorrido ancora nel leggere articoli datati ottobre 2012 ove si scriveva a caratteri cubitali "Soddisfazione nel mondo agricolo per l'art. 62"...

                saluti

                Gabriele
                Roger Federer

                Commenta

                Annunci usato

                Collapse

                Caricamento...
                X