MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Fiat 880 con motore a 4 e a 5 cilindri

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Fiat 880 con motore a 4 e a 5 cilindri

    Buongiorno a tutti mi sono appena registrato, da qualche anno possiedo un Fiat 880 DT (Quattro cilindri) che va benissimo, l'unico problemino che ha è che fa un po' fatica a partire con le temperature molto basse.
    Da qualche trempo pero' mi sta frullando per la testa di cambiarlo con un 100-90, solo che per prenderne uno bello i commercianti, ne ho girati un po', chiedono anche 17.000 euro, e dell'880 me ne danno 5.000!!!!
    Possiedo anche un 480 DT e un commerciante mi ha addirittura offerto 5.000 euro come per l'880 ed era piu' contento di ritirarlo!!! Ma com'è possibile, non c'è paragone tra i due!!
    A proposito, l'880 monta il motore dell'850 e dell'805C o sbaglio?

  • #2
    Ma l'880, non montava il 5 cilindri?
    ilcorsaro

    Commenta


    • #3
      C'era sia la versione a 4 cilindri, penso la piu' diffusa, e come dici tu quella a 5 cilindri.
      Il mio è 4 cilindri e ne sono sicurissimo!!!

      Commenta


      • #4
        Confermo, l'880 ha avuto sia il glorioso 4 cilindri OM, sia il 5 cilindri Iveco (880/5)

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da ilTagliaerbe
          Confermo, l'880 ha avuto sia il glorioso 4 cilindri OM, sia il 5 cilindri Iveco (880/5)
          Confermo pure io ed erano le versioni arancio se nn erro; mi pare che le versioni terracotta fossero 5 cilindri.

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da Trottolino
            Confermo pure io ed erano le versioni arancio se nn erro; mi pare che le versioni terracotta fossero 5 cilindri.
            esatto, gli 880 4 cil. li ho sempre visti color arancio, mentre gli 880/5 li ho sempre visti terracotta (ma non so dire se fosse la regola o se magari esistono anche versioni OM-terracotta o IVECO-arancio ).

            Commenta


            • #7
              Come già detto l'880 è nato sul finire degli anni 70 con il motore OM CO3 4 cilindri e la sua bella colorazione arancione.

              Da quanto mi risulta le versioni terracotta hanno cominciato a montare da subito il motore 5 cilindri Fiat con l'880/5 nel 1980 (codificato 8055.04) anche se con Fiat non si può mai sapere.

              Inoltre la confusione è aumentata per le "rivisitazioni" che spesso alcuni proprietari fanno dei loro anziani trattori.

              In ogni caso va detto che il Fiat 880 non monta lo stesso motore dell'850 ma bensì quello dell'805 c infatti entrambi i trattori montano il CO3 /75 con 4 cilindri misure 110X120 e cilindrata totale di 4562 cm3 mentre l'850 montava una delle versioni maggiorate del 4 cilindri Om codificata Co3/80 con misure di 110X130 e cilindrata di 4940cm3.

              Nonostante la potenza molto simile l'880 non è secondo me infatti molto confrontabile con l'850.

              Saluti

              Commenta


              • #8
                Sono d'accordissimo con Trattorista Capo che l'880 sia stato comunque una macchina valida sia con il 4 cilindri che con il 5 ma bisogna precisare che il motore montato dall'880.5 non è uguale a quello del 90-90, infatti fanno parte di due generazioni successive di propulsori della mitica serie 8000.

                Infatti mentre l'880.5 monta il motore 8055.04 il 90-90 monta il motore 8055.05.

                Sebbene dal codice la differenza sembra irrilevante bisogna tuttavia dire che i proprulsori sono decisamente diversi tra loro infatti il motore del 90-90 ha un alesaggio che è stato portato da 103 mm a 104mm cosa che ha fatto aumentare la cilindrata da 4583 cm3 dell'880 a 4885 cm3 del 90-90 oltre che cambiare la curva di coppia e la potenza espressa.

                Quindi due propulsori simili ma comunque abbastanza diversi.
                Saluti

                Commenta


                • #9
                  Infatti mentre l'880.5 monta il motore 8055.04 il 90-90 monta il motore 8055.05.

                  Sebbene dal codice la differenza sembra irrilevante bisogna tuttavia dire che i proprulsori sono decisamente diversi tra loro infatti il motore del 90-90 ha un alesaggio che è stato portato da 103 mm a 104mm cosa che ha fatto aumentare la cilindrata da 4583 cm3 dell'880 a 4885 cm3 del 90-90 oltre che cambiare la curva di coppia e la potenza espressa.
                  [/QUOTE]-Sono molto diversi infatti non cambia solo l'alesaggio,ma anche la corsa:da 103x110 a 104x115.(il 90/90 ha i pistoni del 110/90).
                  -l'85/90 è un 80/90 con aggiunta la turbina.
                  -L'880 4 cilindri è un motore che fatica ad andare in moto pur essendo a posto di tutto.D'estate se la cava, ma d'inverno è una sofferenza!è fatto così!Apparte a questo, è un'ottimo motore.

                  Commenta


                  • #10
                    Fiat 880 4 cil. monta il motore OM CO3/130 (quello del 750 tanto per capirci) con pompa rotativa, 4562 cc 110X 120;
                    880 5 cil monta il motore IVECO 8055.04, 4583cc 103X110;
                    70/66 4 cil IVECO 8045.06, 3613cc, 100X115;
                    80/90 4 cil IVECO 8045.05, 3908cc, 104X115.
                    Come si vede e giustamente segnalato da Olmo sono tutti motori diversi
                    Tosi Alessandro

                    Commenta


                    • #11
                      a proposito di motore dell'880 vorrei dire che è proprio questo un parametro ceh abbassa il prezzo della versione 4 cilindri. SI tratta di un motore che non conosco, quindi non posso dare un giudizio, ma ha di certo un problema, non è un iveco serie 8000. E' un motore più vecchio. Poi potremmo discutere ore ed ore sulla facilità o meno di trovare i ricambi, ma di certo non si può pensare che un 880 4 cilindri possa valere ancora "MILIARDI". secondo me il prezzo è giusto (mi riferisco ai 7000 euro di alle79) e non mi farei nessuna meraviglia nel trovare un 780 a prezzo più alto. Per quanto rigurda gli 880 che conosco io lavorano da anni senza problemi di "stanchezza" anche con lavorazioni pesantine. Un terzista che abita vicino a casa mia quando ha iniziato l'attività aveva l'880 e il 1300 super. Beh l'880 ce l'ha ancora e adesso sta sotto alla trincia (tipo giraffa) oppure con spandiconcime e relativo braccio caricatore e qualche volta anche spandiletame.

                      Commenta


                      • #12
                        Per Alle l'880 quanto hai riportato per il propulsore è tutto esatto tranne che per il codice di identificazione infatti il motore montato dall'880 è il CO3 /75 che era uguale a quello del 750 (codificato invece come CO3/70)tranne che per l'adozione della pompa rotativa e la maggiore potenza.

                        Lo stesso propulsore era montato anche sul Fiat 805 C (cingolato) di pari epoca.

                        Il Co3 /130 è invece l'ultimo 4 cilindri di Om ed è la versione maggiorata con cilindrata portata a 5401 cm3 e le misure portate a 115 X 130 ed è stato invece montato sui cingolati agricoli ed industriali di Fiat (80 C, 90C, ecc).

                        Saluti

                        Commenta


                        • #13
                          Io l'ho tenuta 25 anni per 8000 ore di lavoro. Ho sostituito nel corso degli anni : l' alternatore , motorino d' avviamento, pompa sollevatore e idroguida e il disco del freno a mano che è montato sull' albero di trasmissione ed è stata la rogna piu' gravosa.

                          Commenta


                          • #14
                            grazie JD5820VE era quello che volevo sapere...sono state rotture o normale manutenzione di una macchina di questo tipo?
                            problemi con marce e/o sollevatore?

                            grazie

                            Commenta


                            • #15
                              Posseggo un 880 rm dal 2000. Comprato usato a quindici milioni di vecchie lire con 6000 ore rivernciato a nuovo. Adesso ne ha 8200 e non mi ha mai dato problemi di motore anzi, va che è uno spettacolo. Unico difetto sono la prima e la seconda marcia che non entrano a trattore fermo, ma solo in leggero movimento. Fortunatamente sono marce che uso raramente. Per quanto riguarda l'avviamento ho notato anch'io una certa difficoltà a freddo, bisogna riscaldare a lungo le candelette, non si può fare niente altro. Al contrario invece
                              dell' OM 850 e del Fiat 100/90 che mi partono sempre al primo colpo anche col freddo.

                              Commenta


                              • #16
                                domanda tecnica:
                                per innestare le 4 ruote motrici occorre portere la leva verso il basso?purtroppo la figura è usurata e non si capisce bene...
                                ciao

                                Commenta


                                • #17
                                  se è uguale al 980 per innestare la dt la leva deve essere in basso

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Si, la leva per innestare la DT va spinta in basso

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originalmente inviato da fratesca
                                      Il 480 è una maccgina più commerciabile, molto versatile. io ho un 480 special ha una forza di traino fenomenale. La serie 880 dt come la 980 dt e 680 è riuscita male, ha meno forza di quella che dovrebbe avere, raggio di sterzata limitato, insomma vale poco e non mi sorprende che te l'abbiano valutato a quel prezzo. Comunque la serie /90 è la migliore ancora oggi.
                                      alla faccia che la serie 80 e' riuscita male , ci sono degli 880 con 15000 ore originali che girano ancora , e come girano ......

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Buon Anno a tutti, qualcuno sa dirmi appr la velocità max dell'880 dt 5?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originalmente inviato da stefanibock Visualizza messaggio
                                          Buon Anno a tutti, qualcuno sa dirmi appr la velocità max dell'880 dt 5?
                                          io ho sottomano solo il depliant del 880 4 cilindri per il quale risulta una velocità max. = 24,7.
                                          Non ho il dato dell'880/5 ma penso che la velocità sia analoga, e comunque non certamente maggiore di 30 km/h

                                          cmq aspettiamo qualcuno che abbia un dato più preciso

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Velocita' dichiarata in versione standard 23.94 km/h

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Attenzione che per le velocita' ci sono differenze tra i 4 cilindri (precedenti ai 5) che hanno velocita' sotto ai 25 Km /h ma per quanto riguarda l'880/ 5 va preso in considerazione la versione e l'eta' infatti ci sono gli ultimi esemplari (prima della Serie 90 ) che superano di poco i 30 Km /h.

                                              Saluti

                                              Commenta


                                              • #24
                                                880/5

                                                Anch'io possiedo un 880/5 2RM e confermo quando di buono già detto in precedenza. Devo dire che però alcuni problemi ci sono, forse per l'età. Ad esempio il sollevamento a volte genera dei rumori abbastanza forti. Ho provato a pulire il filtro dell'impianto con cambio olio, ma niente i rumori rimangono. Non capisco. Mi confermano più persone che proprio l'impianto ed in particolare lo sforzo controllato, non sono proprio il fiore all'occhiello per tali macchine. Altro problema si presenta a volte con il bloccaggio del differenziale. Dopo averlo usato ha qualche difficoltà a disinserirsi.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  .. chiedo conferma che ciruito olio cambio e sollevatore del 880 dt 5 sono separati.. grazie

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Salve, volevo sapere se c'e' qualcuno che sa la coppia motrice relativa ai trattori 880/5 e 90-90 entrambi a 5 cilindri. Grazie a tutti in anticipo.

                                                    Commenta

                                                    Annunci usato

                                                    Collapse

                                                    Caricamento...
                                                    X