MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Trattori Antonio Carraro

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Trattori Antonio Carraro

    Sarei intenzionato nel corso dell' inverno di aquistare un Tigrone della A carraro tipo il 7800 se non vado errato, quelli reversibili tanto per intenderci,penso montino motori VM turbo,ma mi ddicono alcuni meccanici che per la montagna sono deboli di cambio, vale a dire che si rompono i selettori ed escono le marce spt la prima.Voi ne sapete niente a tal riguardo?? e del prezzo qualcuno puo' aiutarmi?

  • #2
    Trattori Antonio Carraro

    Io approfitterei del titolo per inserire nel discorso i trattori Antonio Carraro.
    In particolare un amico mi ha sottoposto all'attenzione il trx, sono andato sul sito ed ho visto che ci sono molti trattori per frutteto/vigneto molto interessanti e versatili, ma soprattutto con la guida retroversa: che ne dite?
    In particolare mi sembra di capire che siano mezzi molto adatti alle colture in filare ed alle pendenze, ovviamente non sono propriamente per campo aperto.
    Inoltre ho notato con piacere che sono reversibili, e ciò li rende assolutamente interessanti per le lavorazioni a cui sarei interessato. tra l'altro rileggendo i post sparsi ho visto che si portano a casa con cifre entro i 10.000 Euro usati, e la cosa mi gusta assai (mi domnando se ha la cabina e l'a/c o meno).
    Avanti con pareri e idee, vi chiedo per favore di indicare ogni volta che li cassate date la motivazione ed il modello che ha riportato il difetto (=non generalizzate alla "JD è il meglio del mondo" altrimenti vincete subito un buono per un vaffa gratis)
    Tom

    Commenta


    • #3
      Robustezza cambio e trasmissione Carraro?

      Prima di acquistare un Carraro informatevi bene da chi già ne possiede uno acquistato 3 o 4 anni fa, perchè da qualche anno è nota la loro debolezza nel cambio e nella trasmissione!!!
      Un concessionario di Trento ha rinunciato a tenerli, perchè quelli venduti spesso ritornavano con dei problemi di cambio o trasmissione(rotture).

      Quindi oltre alla manegevolezza e stabilità verificarne effettivamente la robustezza...
      [B] [/B]

      Commenta


      • #4
        ehm

        Grazie ragazzi, siete fantastici.
        Ste, sai bene che se faccio la telefonata poi son Ca**i perchè mi vien voglia.
        Il prezzo cui facevo riferimento era di un USATO ed è stato fornito da Giuse71 qui, mi farebbe piacere chiedere a lui un riscontro in merito.
        Circa i problemi alle trasmissioni Vi pregherei di essere un pò più circostanziati, es un mio amico, che non mi ha saputo dire al volo che modello ha, ha avuto un problema ad un sensore della trasmissione (se non segnala che è in folle non parte), risolto in un baleno: mi ha comunque parlato strabene del mezzo.
        Circa la visibilità delle cabine che mi dite?
        Tra l'altro sempre il mio amico che ha un 75 cv con guida reversibile, lo usa anche per trasportare il cingolato e porta anche la legna e mi diceva che fa i 40Km/h .
        Sono andato sul sito e mi sembrano interessanti, certo limitatamente agli usi collinari (quindi per me sarebbero sicuramente fantastici, in quanto ho una elevata% di terra in collina). Mi hanno detto che sono molto agili anche nel bosco (ovviamente fatte le dovute limitazioni di tiro). Qualcuno sa i prezzi del nuovo (reversibile, cabina e a/c)?
        Tom

        Commenta


        • #5
          Posseggo un A.CARRARO da 2 anni e lo pagato un sacco di soldi ma li vale la concorrenza cercano di imitarlo ma invano.se li dico dove ci lavoro alcune volte non mi credi ,la macchina e bilanciata con l'attrezzo un po meno senza ma il trattore non ci si va a spasso per i prati.io lo consiglio anche usato: bisogna fare attenzione solo alla versione turbo.a dimenticavo sia tgf 7400 e9400 vanno piu di 40 km(9400 va oltre i 46) .

          Commenta


          • #6
            X Dagri

            Benvenuto, piacere di conoscerti.
            Sicuramente io sarei interessato a condividere impressioni sul mezzo.
            Il TRG è una bella bestia, ha 85 cv quindi di lavori, almeno alla pdf, ne dovresti fare parecchi.
            Circa il cingolo ti dico che a meno di lavorare sulla linea di pendenza (impianti a rittochino) è veramente dura sostituire il cingolato.
            Tra l'altro chiacchierando con un amico e vedendo quà e là i vari mezzi con cabina mi sto rendendo conto che ci vedi veramente poco dietro, nei filari stretti, con lavorazioni vicine alle piante la cabina rompe...non c'è niente da fare!
            Io però pensavo principalmente di darci i trattamenti (hai problemi in svolta, ma mi sembrano mezzi agili -confermamelo) il resto dei lavori me li posso fare felicemente col 455, e ne sono anche felice, perlomeno per adesso ho la sindrome di rambo: se non mi ritrovo sporco come un meccanico che si è rotolato nella polvere abbronzato come un Vu cumprà alla sera non sono felice.... Ma tu non sei riuscito a sostituire il mezzo cingolato in nessuna lavorazione? Come si comporta al traino? Riesci a farci fienagione? Quali sono, secondo te, i suoi pregi e i suoi difetti (senza paragoni, proprio la tua idea)?
            Tom

            Commenta


            • #7
              x Cascina impressioni sul TRG 9400

              L'uso nel ns. vigneto è impossibile in quanto in discesa sul ripido il posteriore tende a scivolare intraversando il mezzo.

              In altre condizioni dovrebbe andare bene, specialmente per i trattamenti in quanto la cabina è ben pressurizzata e può montare il filtro a carbone attivo, e poi gira in poco spazio.

              Al traino va abbastanza bene anche se in discesa sembra un po' leggerino per i 50 q.li di massa rimorchiabile per cui è omologato e si deve fare attenzione nelle curve secche.

              In fienagione con lastrone, voltafieno e andanatore si va veloci e e efficaci anche su discrete pendenze, mentre con la rotopressa sempre a causa delle masse in gioco è piuttosto impegnativo ... vedete le foto che allego !!

              Con la forca montata sul sollevatore e la guida reversibile si movimentano bene i balloni, anche se al massimo sbraccio del trapezio l'anteriore tende ad alzarsi.

              Il mezzo lo avevamo acquistato in abbinamento ad una falciacondizionatrice frontale GribaldiSalvia per sfruttare la reversibilità, ma quest'ultima è stata resa dalla disperazione in quanto non è mai funzionata senza problemi per più di cinque minuti... probabilmente era nata male e forse troppo pesante per l'uso in collina.

              Non lo abbiamo ancora usato per la preparazione del terreno.

              In generale piace per l'agilità e per la sensazione di sicurezza che il telaio oscillante fornisce.

              Ciao !

              Attached Files

              Commenta


              • #8
                salve sono nuovo del forum
                xcascina queste sono buone macchine,io ho esperienza personale con il tigrone 7500 snodato,e una macchina di una decina d'anni e non ha grossi problemi anche se è stata usata nella sua carriera da persone non proprio competenti.E dire non proprio competenti è gia un complimento.
                Come tipologia di macchine sono adatte proprio a lavorare in spazi angusti e su terreni in pendio anche con il 100% di pendenza(45°di inclinazione) sia longitudinale che trasversale grazie al loro baricentro molto basso,adesso non so i tuoi terreni che pendenza hanno.
                Dimostrano una buona trazione ma non chiedergli troppo,tipo aratura su terreni eccessivamente tenaci, in fondo hanno un peso sempre ridotto, ma per tutte le macchine azionate dalla Pdf non ci sono problemi.
                Penso che se cerchi un usato sarà difficile trovare un ergit a quel prezzo per cui ti consiglio di allargare il campo anche ai mezzi del gruppo Ferrari-BCS sono anchesse buone macchine ed in fin dei conti montano gli stessi motori.

                xDAGRI per il posteriore che si allegerisce in discesa specialmente con il rimorchio hai ragione ma prova a riempire le ruote posteriori d'acqua dovrebbero attaccarti a terra e risolvere i tuoi problemi senza influire sul bilanciamento della macchina

                Commenta


                • #9
                  Ormai sono già alcuni giorni che uso il tgf 7400 e sono abbastanza soddisfatto della macchina, ha un buon tiro con l' aratro è molto maneggevole e passa dappertutto. Abituato com' ero a lavorare sotto la pergola trentina senza cabinato ora mi sembra un lusso e oggi malgrado piovesse, con lo spargiconcime ho potuto lavorare tutto il giorno.Il motore è molto potente ma ho notato che il gasolio cala rapidamente nel serbatoio, ma forse sembra di più di quello che è perchè il sebatoio è stretto in alto e si allarga man mano che si abbassa. Fino ad ora non posso dire che la macchina è perfetta per i seguenti motivi; mi avevano garantito 75 decibel in cabina , ma su strada con il motore al massimo ho dovuto ricorrere alla cuffia perchè il cambio è molto rumoroso
                  Attached Files
                  Ultima modifica di Motivo: tolto OT

                  Commenta


                  • #10
                    Ricapitoliamo

                    metto di seguito i pro e i contro che sono riuscito a capire dalle vostre affermazioni, almeno sinora

                    Pregi
                    1-sono adatte proprio a lavorare in spazi angusti e su terreni in pendio anche con il 100% di pendenza(45°di inclinazione) sia longitudinale che trasversale grazie al loro baricentro molto basso [anche se dagri mi dice che andando in discesa sul ripido si intraversa il posteriore, rendendo impossibile l'uso in vigneto ????]
                    2-per tutte le macchine azionate dalla Pdf non ci sono problemi
                    3-vanno forte
                    Difetti
                    1-trasmissione e impianto elettrico deboli
                    2-sono mezzi molto specifici, che credo si giustifichino per coloro che hanno discrete estensioni con colture specialistiche in pendenza

                    Giusto a grandi linee.
                    detto ciò mi sa che ripiegherò su mezzi meno costosi, non avendo particolari necessità, se li dovessi comprare nuovi, ma terrò aperto il discorso usato, dove viaggiano a cifre ancora decenti (almeno per quello che credo io).
                    Tom

                    Commenta


                    • #11
                      I modelli Tigre, Tigrecountry, Tigrone normale, Supertigre, Supertigre 4-4 – sono macchine molto economiche per la loro semplicissima finitura. Sono macchine dai 23 fino a 68 cavalli, concepite per diversi lavori.Le macchine vanno bene. Tutto dipende da cosa vi servono.I modelli della serie Ergit sono sicuramente migliori e più rifiniti ma logicamente costano anche di più.Il prezzo dell' usato è difficile da definire se non si vedono come sono messi.Essendo già macchine economiche sul nuovo credo che ancora di più lo saranno quelle usate.
                      Attached Files
                      Ultima modifica di

                      Commenta


                      • #12
                        Certo, la serie ergit, ha i freni idraulici su 4 ruote, e fà i 40 (o perlomeno ci và molto vicino).
                        Imprenditore agriRIDIcolo

                        Commenta


                        • #13
                          Per Ale T.
                          Io possiedo un trattore Carraro idrostatico. Non ha una potenza eccezionale ma lo trovo agile. Lo uso per trinciare in pendenza e tra alberi e devo dirti che l'invertitore di direzione a pedale è comodissimo, un' altro pregio che trovo è il fatto che posso accelerare quanto voglio (con la manetta manuale) e mandare più potenza alla trincia o alla trazione solo premendo più o meno a fondo il suddetto pedale che non dà l'accelerazione, ma solo la velocità di movimento.

                          Commenta


                          • #14
                            ciao a tutti
                            Xaske
                            io ho preso da poco un trg 9400 per lavorare sotto le nocciole e per attaccargli la raccoglitrice il prossimo anno.
                            ti posso dire che come potenza e stabilità e un mostro, ha un motore potente e elastico e molto rabbioso una bella macchina. io gli ho fatto mettere i pesi nelle ruote e davanti per renderlo più pesante gli attacco una trincia a spostamento totale della berti che pesa circa 5 q ma non fa una piega neanche quando sono in pendenze non indifferenti e con la trincia tutta fuori trattore.
                            ciao buon lavoro.

                            Commenta


                            • #15
                              io ho unTGF 7400 secondo me la Carraro è la migliore macchina tra queste cosidette specialistiche,io la uso prevalentemente nel vigneto con vangatrice selvatici m1,60 ql 5,70 e fresa perugini m1,60 ql 4,10 vi posso dire che va una meraviglia ottimo motore,cambio 16+16 ha una buonissima idraulica con 4 attacchi tutti posteriore,lo uso qualche volta in campo aperto x la semina quando è bagnato e non posso andare col mio JD 6920 vi posso dire che se la cava molto bene,l'unica pecca è che un po troppo basso come luce da terra x il lavoro in campo aperto mentre x il vigneto è perfetto la macchina è molto sbilanciata in avanti è secondo me molto lunga non si alza mai col muso anche in salite molto elevate,il contro essendo abituato con un tigrone 742 snodato da circa 30 anni fà che mi infilavo da pertutto con questo ci vuole il doppio di spazio alla fine dei filari, cmq la cosa che mi ha impressionato di più sono i freni se non stai attento quando cammini su strada e freni si ferma in un istante e se magari hai qualcuno vicino te lo trovi 10 metri davanti x terra.
                              io il mio TGF 7400 lo vorrei cambiare x un TRG 9400 + alto dal suolo con gomme + grandi x lavorare anche in campo aperto ma il mio ha solo 200 ore.

                              Commenta


                              • #16
                                Io ho avuto modo di provare il trh devo dire una bella macchina ma il costo ti frena ogni desiderio. La comodita e la semplicita di guida sono veramente ottime, non hai leve cambio da smanettere, ma solo l'inversore un po ruvido ma nelle partenze ma comodissimo. Praticamente ha il pedale dell'acceleratore che funge anche per dare moto alla macchina piu acceleri piu vai veloce. Se lasci il trattore si ferma dolcemente e non si schioda piu, davvero eccezionale. Su una salita con un carrello dietro non si muoveva di un centimetro. L'unica leva che devi muovere e quella al centro, prima di intraprendere il lavoro selezioni una delle gamme in cui puoi spaziare e il resto è tutto affidato all'idraulica. Quello che ho provato io aveva anche il joistik praticamene il top. L'unico neo secondo me è il peso della macchina che è spostato troppo in avanti ma per il resto va che una bomba. Sul cruscotto hai un due pulsanti che regolano uno la velocita della pdf e l'altro blocchi la velocita di lavoro che desideri cosi il pedale dell'acceleratore viene usato solo per aumentare i giri del motore e la velocita in qualsiasi condizione di sforzo resta la stessa. Con il muletto vai una favola, anche per usare una prepotatrice ecc perche hai tutto sotto mano senza sfrizionare o muovere marce. Quando devi camminare su strada ha una levetta che cambia le marce da idrostatiche a meccaniche cosi durante il traino puoi usare la meccanica piu affidabile per trainare. Le quattro marce meccaniche sono solo veloci cioè da usare su strada. Ragazzi è una vera "BOMBA

                                Allora la leva sul tunnel centrale funziona da selettore gamme quando lavora con l'idrostatica, la 1 marcia fa spaziare la velocità da 0 a 10 la seconda da 0 a 20 la tera da 0 a 30 e la quarta da 0 a 40. Vicino alla pedana dove poggiano i piedi c'e una levetta cha cambia il modo di lavorare della macchina. Praticamente viene esclusa l'idraulica e il cambio diventa meccanico. La leva nel tunnel centrale prima selezionava le gamme di lavoro ora è diventata selettrice di solo 4 marce veloci come se inserissi la 1 la 2 la 3 e la 4 marcia veloce per poter camminare su strada usando uncambio tradizionale perche a detta del tecnico che stava presentando la macchina si evita l'uso dell'idraulica su strada cosi da non stressare troppo l'impianto e la trazione meccanica è superiore all'idraulica. Effettivamente con il pedale dell'acceleratore oltre ad acelerare vari la velocita di avanzamento(questo lavorando con l'idraulica) quando alzi il piede la macchina oltre a decellerare si ferma e non si schioda piu, e questo su strada non puoi farlo avresti problemi secondo me. Ho avuto modo di provarlo di persona e bellissimo. Ripeto l'unico neo è il peso tutto spostato davanti. Comunque per il resto è tutto ok.
                                Ultima modifica di Motivo: unito messaggi consecutivi

                                Commenta


                                • #17
                                  antonio carraro

                                  ciao io ho un supertigre 7500 e devo dire che è un buon trattore,motore vm 3 cilindri l'unico problema che non il cambio,sono i freni,dopo un po che lavora in mezzo la polvere si sporcano le ganasce e incomincia a non frenare bene,come tiro nelle salite non è è il massimo,io ci tiro l'atomizzatore da 5qli mi tocca mettere 4x4 e slitta anche,ah dimenticavo,il rombo del motore è molto bello e potente,meglio le nuove versioni con gomme più larghe e infatti più pesanti anche per tirare in collina.ciao. sauk!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Porto l'esperienza di un possesore di un TRX 8400, con 960 ore di lavoro, il trattore è del 2004, chiamato a sostituire il piccolo country 4300 per motivi di potenza. Anche se sono rimaste le attrezature del 4300 e non mi trovo molto bene con il trinciatutto da 130 cm sul trx. Apparte questo per il poco ke lo uso io, (la maggior parte mio pasre) mi ci trovo bene, abbiamo fatto anche un lavoro di pulizia di un canale in collina e il trx non era minimamente in difficoltà. L'unica cosa che non capisco a cosa sia dovuta è la durezza dello sterzo a bassi regimi, cosa che prima non si verificava. Oltre al trx 8400 abbiamo anche un tigre 2700 a cui è stato rifatto il motore e gli inniettori anche questo è quasi inarrestabile, non sò quante ore abbia perchè ha il cavo del contagiri rotto.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ttr 4400

                                      salve a tutti, io ho un ttr 4400 e vi posso garantire che è una macchina stupenda, io la uso principalmente per la movimentazione di pedane ma con una trincia attaccata dietro la guida invertita e la trazione idrostatica trincio tranquillamente dove prima lavoravano con un cingolino.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da tg135
                                        Salve a tutti. Sto cercando un usato isodiametrico, ho trovato un A.Carraro TF9400 del 2005 a 300 ore. A quanto ho letto, chiedo conferma, mi si creperà a breve il radiatore, potrei avere qualche prob alla trasmissione e comunque avrò consumi elevati di carburante! E' tutto vero, succede spesso o sono dei casi? Grazie
                                        Io ho un trg 9400 del 2001 e uno del 2003: praticamente hanno lo stesso motore del tf 9400. Una cosa di cui non mi lamenterei sono i consumi che, rapportati ad esempio ad un landini rex 85, sono quasi inconfrontabili. Riguardo ai problemi e problemini che potresti avere, sfiderei chiunque a dire "io non ho mai avuto problemi", a meno che uno non faccia 100 ore l'anno. I carraro sono comunque, a mio parere, buone macchine, anche se oggi cominciano a sentire la pesantezza di un progetto costruttivo datato.
                                        Saluti

                                        Commenta


                                        • #21
                                          I nuovi idrostatici per l'agricoltura

                                          I NUOVI IDROSTATICI PER L'AGRICOLTURA DI ANTONIO CARRARO

                                          I nuovi idrostatici per l'agricoltura di Antonio Carraro

                                          HR 5500 (48 hp) è l'ultimo nato degli idrostatici Antonio Carraro


                                          Sono macchine di configurazione non convenzionale, studiate per campi applicativi particolari con obiettivi di mercato di nicchia. L’esperienza, la passione, la continua ricerca, la costanza nel perseguire obiettivi sempre più ambiziosi hanno portato il know-how Antonio Carraro a standard qualitativi di altissimo livello per quanto riguarda la produzione di macchine a trasmissione idrostatica. Il concetto è quello di rendere il lavoro dell’operatore sempre più confortevole e pratico. Modelli di struttura molto diversa, tutti dotabili di cabina climatizzata con visibilità a 360°. I motori, rigorosamente selezionati, per offrire all’operatore le migliori prestazioni, sono tutti raffreddati ad acqua, per consentire consumi ridotti, minima rumorosità e massima cura nel limitare le emissioni nocive, a totale rispetto dell’ambiente. La gamma degli idrostatici Antonio Carraro di prossima presentazione si compone di 4 mezzi multifunzionali: TTR 4400 Hst, TRH 9400, TRHF 9400 e HR 5500; ognuno con caratteristiche strutturali distinte per operare con estrema professionalità in ambiti differenti.
                                          L'HR 5500 della Serie Ergit (equipaggiato con motore da 48 cavalli) è l’ultimo nato degli idrostatici Antonio Carraro. E' reversibile e dotato di Joystick Multifunzione (solo su richiesta), ed è configurato con ruote posteriori maggiorate utili ad esaltare la stabilità e la maneggevolezza del mezzo. Grazie al dispositivo speed-fix, HR è un autentico specialista in caso di lavorazioni che richiedano velocità d’avanzamento costante. Lo speed-fix, a funzionamento idraulico, può essere azionato dall’operatore tramite un pulsante posto sul cruscotto. L’operatore imposta i giri della presa di forza e, semplicemente premendo l’apposito pulsante, fissa la velocità d’avanzamento scelta. Le impostazioni rimarranno costanti fino alla fine del lavoro e l’operatore non dovrà far altro che correggere di tanto in tanto la direzione del trattore. A discrezione dell’acquirente di HR 5500 può montare arco di protezione o telaio a 6 montanti o cabina Star Light.


                                          Fonte ufficiale

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ho usato per 3 mesi circa un TTR 4400 hst , ed il 3 cilindri yanmar si è sempre dimostrato all'altezza e con consumi moderati, nonostante la trincia sovradimensionata per il mezzo

                                            unico difetto, almeno sul ttr, in modalità retroversa piu o meno ogni ora di lavoro con la trincia dovevo fermarmi a pulire il radiatore magari sul contry cè un sistema di cofani diverso e non si intasa così spesso...non saprei...Saluti
                                            [size=4][color=yellowgreen][color=seagreen]Luca[/color] [/color][/size]

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Comunque niente da dire sul TN 6500...è una macchina eccezzionale e multiuso;una trincia a sbraccio da un metro e settanta utili gli fa un baffo:

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originalmente inviato da Gionco
                                                Sarò stato fortunato ma il Carraro mi funge senza problemi fino ad ora...incrocio le dita.
                                                io con il TN tutto ok fino ad ora , l'unico difetto che mi respiro costantemente il gas di scarico...non sò ma solo con lui mi capita....da lodare la comodità del ""sali e scendi"" su questa trattrice, penso non riscontrabile in nessun altro isodiametrico
                                                salut
                                                av salùt tòt

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originalmente inviato da vigna
                                                  buongiorno a tutti sono nuovo del furum e sto per comprare un a.c. 7800 volevo chiedere a chi è già in possesso se è una macchina affidabile e se in pendenza riesce a stare su . premetto che 2 anni fa avevo provato un 8400 ed era eccezionale però non ricordo se aveva le gomme 320/85/24 - 280/70/18oppure 360/70/20 - 280/70/18 in pratica il tipo alto e il tipo basso ,secondo voi quali delle due versioni va meglio in pendenza ?
                                                  La versione TGF è la più passa però col yamar non ti consiglio le gomme da 20 e18 per via della bassezza del motore(coppa olio) poi vedi tu dove lo vuoi usare, unica pecca con le ruote 24 e20 lo sterzo che tenendo la carreggiata più stretta riduce l'angolo di sterzo (la ruota va contro la carrozzeria) per via di andarci di traverso anche stretto al max 1,51 m la pendenza è parecchia io non mi ci trovo male maneggevole e pratico per il resto

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Come promesso ecco alcune foto del 7500Click image for larger version

Name:	107.JPG
Views:	1
Size:	124,4 KB
ID:	1075260Click image for larger version

Name:	106.JPG
Views:	1
Size:	122,5 KB
ID:	1075261

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Mi e' stato chiesto in un'altra discussione,di postare le foto del mio TRX 9800,se non vi dispiace,le posto qui....











                                                      spero vi facciano piacere

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Il trx di jake è veramente un bel mezzo, d'altronde Carraro ci tiene molto all'estetica. Ho potuto notare che non ci sono grandi stravolgimenti rispetto alla serie precedente, non è cambiata neppure la consolle centrale.
                                                        Volevo chiedere a jake: a cosa servono quei due occhielli posti sulle slitte del gancio traino? Come ti trovi con il joystik? Quali funzioni comanda?
                                                        Ultima modifica di Motivo: tolto OT

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          i due occhielli servono per attaccare due molle collegate alla falciatrice a tamburi.le molle diminuiscono il peso della falciatrice sul terreno.

                                                          con il joy mi trovo da dio!!!!!!!! comanda sollevatore,terzo punto idraulico ecc. basta premere un tasto ed il soll diventa flottante e l'atrezzo segue meglio il terreno (beh dipende dall'attrezzo ovviamente!)

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Grazie mille jake per le foto, ti volevo chiedere un'altra cosa , per la pulizia normale , il cofano visto che si apre in dietro , il bull bar impedisce qualcosa o è normale?
                                                            Grazie e ancora complimenti x il mezzo

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X