MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

[NEWS] Stop ai lavori di costruzione del Amazonia stadium

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • [NEWS] Stop ai lavori di costruzione del Amazonia stadium

    I lavori di costruzione dello stadio che ospiterà i mondiali di calcio il prossimo anno in Manaus, Brasile sono stati fermati dopo la sentenza di un tribunale che ha stabilito che non si riprenderanno i lavori finché no si dimostrerà che gli operai lavorano in condizioni di totale sicurezza. A scatenare questa sentenza è stata la morte di un operaio che lavorava nel rivestimento del tetto ed è caduto da un'altezza di oltre 35 metri. Leggiamo la novità in due articoli pubblicati nei giorni scorsi sulla rivista ConstructionEquipment e sul quotidiano Los Angeles Times. Nel secondo articolo si annuncia che un sindacato locale sta organizzando uno sciopero degli operai al lavoro nello stadio per protestare sulle inadeguate misure di sicurezza. Sempre in questo articolo l'allarmante notizia che questo è stato il secondo incidente mortale presso l'Arena Amazonia quest'anno e il terzo in una delle costruzioni per Coppa del Mondo in meno di un mese.

    Click image for larger version

Name:	Cup.jpg
Views:	1
Size:	68,6 KB
ID:	1091688

    RISORSE:


    Paula - seguici su FB!

  • #2
    Originalmente inviato da Paula Visualizza messaggio
    I lavori di costruzione dello stadio che ospiterà i mondiali di calcio il prossimo anno in Manaus, Brasile sono stati fermati dopo la sentenza di un tribunale che ha stabilito che non si riprenderanno i lavori finché no si dimostrerà che gli operai lavorano in condizioni di totale sicurezza. A scatenare questa sentenza è stata la morte di un operaio che lavorava nel rivestimento del tetto ed è caduto da un'altezza di oltre 35 metri. Leggiamo la novità in due articoli pubblicati nei giorni scorsi sulla rivista ConstructionEquipment e sul quotidiano Los Angeles Times. Nel secondo articolo si annuncia che un sindacato locale sta organizzando uno sciopero degli operai al lavoro nello stadio per protestare sulle inadeguate misure di sicurezza. Sempre in questo articolo l'allarmante notizia che questo è stato il secondo incidente mortale presso l'Arena Amazonia quest'anno e il terzo in una delle costruzioni per Coppa del Mondo in meno di un mese.

    [ATTACH]39412[/ATTACH]

    RISORSE:


    Io ho lavorato in grandi opere, in Brasile, i lavori sono fermi, perché qui in brasile i controlli ci sono, esiste una doppia fiscalizzazione sulla sicurezza, una della ditta costruttrice e una del committente per mezzo di una impresa terza di fiscalizzazione dei lavori. Essendo che moltissimo lavoro che normalmente é fatto da macchine, qui é fatto manualmente, le persone occupate in queste grandi opere sono molte di piú di quelle che sarebbero impegnat in europa, probabilmente vedendo le statistiche di morte in rapporto a opere costruite per i mondiali di italia, francia o germania , sono state molto piú alte, ma i lavori non son stati bloccati......

    Commenta


    • #3
      Originalmente inviato da pederz_ Visualizza messaggio
      Io ho lavorato in grandi opere, in Brasile, i lavori sono fermi, perché qui in brasile i controlli ci sono, esiste una doppia fiscalizzazione sulla sicurezza, una della ditta costruttrice e una del committente per mezzo di una impresa terza di fiscalizzazione dei lavori. Essendo che moltissimo lavoro che normalmente é fatto da macchine, qui é fatto manualmente, le persone occupate in queste grandi opere sono molte di piú di quelle che sarebbero impegnat in europa, probabilmente vedendo le statistiche di morte in rapporto a opere costruite per i mondiali di italia, francia o germania , sono state molto piú alte, ma i lavori non son stati bloccati......
      Il tuo punto di vista e la tua opinioni sono importanti in quanto tu vivi proprio la situazione, mentre noi leggiamo soltanto le news che ci arrivano dall'estero. Ci puoi tenere aggiornati sulle novità?
      Paula - seguici su FB!

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da Paula Visualizza messaggio
        Il tuo punto di vista e la tua opinioni sono importanti in quanto tu vivi proprio la situazione, mentre noi leggiamo soltanto le news che ci arrivano dall'estero. Ci puoi tenere aggiornati sulle novità?
        Piú che un punto di vista é una esperienza di vita vissuta: in Brasile quando si lavora in grandi opere con grandi costruttori come Odebrecht, Camargo Correa, ecc. non si scherza con la sicurezza.
        Il controllo della sicurezza nei cantieri é normalmente cosí organizzato: il Cliente finale ha un proprio servizio di sicurezza e fiscalizzazione, poi viene contrattato , normalmente, dal cliente finale una impresa terziarizzata, che svolge la funzione di controllo di avanzamento lavori e di fiscalizzazione di sicurezza per conto del committente, quindi ogni impresa che lavora nell'opera deve avere un tecnico della sicurezza con funzione esclusiva, se ha pochi funzionari che non svolgono attivitá pericolose, se ha piú di 5 funzionari o svolge lavori pericolosi (in altezza, in luogo ristretto, a caldo, ecc) un ingeniere di sicurezza e tecnici di sicurezza proporzionalmente al numero di funzionari, poi da sole o in consorzio, quando si hanno piú di 50 funzionari una sala medica e un medico di piantone.
        I tecnici di sicurezza possono bloccare i lavori in qualunque momento, insomma ben diverso che in italia, dove i pompieri volontari hanno anche funzione di lavoratori in produzione cosí come spesso , gli addetti di sicurezza.....

        Commenta

        Annunci usato

        Collapse

        Caricamento...
        X