MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Simulatori virtuali di RMGC

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Simulatori virtuali di RMGC

    SAlve a tutti come va? ormai è da circa un mese che lavoro alla HUPAC come gruista ed è da circa una settimana che lavoro da solo come gruista sulle RMGC della Gottwald molto bello!!!
    Mi chiedevo se sulla rete non esistevano dei software in grado di simulare questo lavoro in modo da esercitarsi anche un pò a casa? se ce ne sono potreste indicarmi il sito??? grazie a tutti!!!!!! ciao

  • #2
    Ehy gruista
    Come va ? il lavoro come ti sembra? Raccontami un pochino
    Per i simulatori....
    Mi spiace deluderti .... Ma esistono solo 2 simulatori al mondo .. che fanno sia rmg che gru di banchina ....
    Tra l'altro solo uno è trasportabile (all'interno di un container da 20") mentre 1 e fisso a singapore ...
    quello trasportabile è proprietà del Vte (dove lavoro io e della regione Liguria)
    è uno dei rarissimi casi in cui eccelliamo nel mondo
    ecco una foto del'interno (console di comando)

    http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

    Commenta


    • #3
      a Yellow vedi di scrivere qualcosa di più approfondito e dettagliato altrimenti ci arrabbiamo
      Le opinioni sono come le palle .Ognuno ha le sue. (Clint Eastwood).

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da YellowFruit
        SAlve a tutti come va?
        Ciao....bentornato...mi sa che ne avrai di cose da raccontare...dai dai , comincia che siamo qua tutt'orecchi...anche perchè siamo stanchi di sentire "belinone" che parla di attrezzature da terminal...eheheheeheh
        Ci vuole gente nuova che porti avanti questo "filone" del forum...
        Ciao
        ACTROS
        "CB COMINO"

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti grazie lo stesso allora mi sà che da casa non ci posso giocare con le gru vero???
          Cmq tornando alla realtà, non virtuale per intenderci... con il lavoro mi trovo molto bene, è diveretnte non molto facile ma si impara adesso è da circa un mese che sono lì e adesso già fccio circa 4 ore su 8 sulla gru da solo e a maggio inzio il corso per diventare mecchinista...
          ho già fatto i miei primi danni il primo giorno che sono salito da solo sulla gru dopo 4 ore che lavoravo perfettamente senza fare errori, mentre stavo calando su un vagono un semirimorchio di un camion della DHL nn ho visto che c'era un twist ancora abbassato, ho calato il semirimorchio ed il twist ha squarciato letteralmente la gomma del semirimorchio...
          invece questa è fresca stavo spostando una cassa della norfolk l'ho lasciata un pò bassa perchè tanto dovevo metterla vicino non mi sono accorto di una cassa hoyer nuova di pacca che si trovava sulla mia strada così l'ho colpita facendola scivolare con conseguente ammaccattura...cmq ne ho molte altre da raccontare che mi hanno raccontato alcuni miei colleghi che se siete interessati vi racconto ciao a tutti

          Commenta


          • #6
            Racconta racconta...
            Una domanda...i danni in quel caso chi li paga? immagino ci sia un'assicurazione...
            Ciao
            ACTROS
            "CB COMINO"

            Commenta


            • #7
              Guarda sono sincero con te... io ho fatto finta niente e non ho detto niente anche perchè il mio uomo a terra che lavora lì da 2 anni ha detto che ne capitano di peggio e nessuno dice niente...cmq sì di solito paga l'assicurazione...
              Da noi partono e arrivano treni da tutta europa, una volta ha detto che era arrivto un treno da chiasso erano inziati i soliti lavori di routine, iltreno viente spuntato da degli addetti, quando ad un certo punto vede un tizo in giacca e cravatta con una 24 ore scendere da un vagone merci... allora il mio collega lo ferma gli chiede spiegazioni e intanto arriva la PolFer, viene interrogato e si scopre questo signore svizzero aveva perso il treno passeggeri diretto a Milano così ha avuto la brillante idea di prendere questo treno merci diretto a Busto, praticamente si è fatto tutto il viaggio in piedi su una passerella...bo???
              Un'altra...treno che parte da Pomezia vicino a Roma un ubriacone sale all'interno di una cassa mobile accantonata per riscaldarsi e si addormenta, intanto la cassa viene caricata sul treno con destinazione Busto, una volta arrivato il treno iniziamo a scaricarlo quando un mio collega alza la cassa questo si sveglia e inizia a urlare praticamente si era addormentato e si è svegliato a 400 km ca di dove si era addormentato..
              Ultima perchè sono stanco di scrivere che ho visto personalmente il secondo giorno di lavoro... stavo andando insieme al mio collega sulla gru dobbiamo fare circa 2 km a piedi per arrivare alla gru, e di fianco ci sono i binari della ferrovia, passa un treno della railion (danese) e fa uno strano rumore, mi giro per guardare e vedo il treno che passa dopo una decina di vagoni vede un vagone che fà scintille lunghe una decina di metri... cosa era successo? qualcuno che ha scaricato una cassa senza molta attenzione ha anche alzato il vagone del treno accortosi del danno ha riabbassato il tutto facendo uscire fuori sede il vagone... rob da mat!!! ne avrei altre ma sono stanco di scrivere...adesso tocca a belinone raccontarcene quacuna delle sue... ciao a tutti

              Commenta


              • #8
                Ahaahahah perchè io ? io non ho mai fatto danni
                Cmq da noi si dice che chi lavora fa i danni ....... è normale Movimentiamo una quantità esorbitante di materiale... e le probabilità ci sono sempre....
                Cmq daniele, il consiglio più spassionato che ti posso dare è di avere sempre un po paura della gru.... nel senso ... i danni si fanno quando si manovra senza preoccupazioni o con troppa sicurezza .....
                Anche da noi i danni sono all'ordine del giorno ..... ma ho imparato a comunicare sempre ogni danno , al mezzo, al contenitore etc ... più che altro perchè in un terminal (portuale o ferroviario che sia) c'è sempre qualc'uno che ha visto e piuttosto che fare una figura dopo ..... è sempre meglio dire ciò che si è fatto....
                I vagoni sono tremendi , molte volte capita che i contenitori rimangano incastrati nei perni(twist) .. tu agganci , fai la chiusura, e tiri su .... ad un certo punto ti accorgi che insieme al contenitore stai alzando anche il carro ..... e il danno è ormai fatto ..... I carri sono solo appoggiati sul carrello con le ruote ....
                Da noi invece è capitato che delle persone siano rimaste chiuse dentro la stiva della nave ... e menomale che sono riusciti a farsi sentire... perchè aveva già mollato gli ormeggi .....
                A volte invece trovi i clandestini nei contenitori ... fanno letteralmente dei viaggi della speranza ....
                Daniele, come ti trovi con il Piggy back ? da noi non lo abbiamo... facciamo solo container ed abbiamo slo spreader senza il piggy .....
                Vi fate 2 km a piedi ? noi abbiamo l'autobus che ci scarrozza per tutto il terminal
                http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

                Commenta


                • #9
                  Per piggy back intendi quando agganciamo la cassa dall'alto con i twist lock senza pinze? o qualcos'altro? se intendi quello molto bene perchè ho molta più visuale che con le pinze e poi i sensori quando usi il twist lock hanno un margine di sicurezza del 100% quindi io li preferisco alle normali pinze...
                  anche perchè molte casse, non sò da te ma da noi è così, soprattutto quelle della norfolk hanno le sponde rovinate così non sei mai sicuro che l'aggancio sia perfetto anche perchè il 90% delle volte un sensore lampeggia quindi sei sempre molto cauto... l'altra sera stavo spostando per l'appunto una di queste casse chiudo le pinze faccio per alzare e vedo il computer che mi dà pericolo.. allora chiedo al mio uomo a terra di controllare ad occhio se è agganciato bene mi dice di sì così alzo abbastanza tranquillo dato che ha verficato personalmente arrivo a circo 5 m di altezza quando sento un colpo forte il computer che suona e poi tutto a posto...cosa era succeso? praticamente la cassa e ra agganciato al limite quindi o si staccava o si agganciava per fortuna si agganciava se nò avrebbe fatto un bel frastuono...
                  adesso a maggio comincio il corso per macchinisti vediamo com'è cmq io già ero felice a stare sulle gru... ciao a tutti
                  Ah un ultima cosa le gru della gottwald sono una figata di tecnologia mi sembra di guidare una navicella spaziale ci sono monitor al plasma dappertutto due cloche che sembrano uscite da star wars e poi sono molto veloci!!! ieri ero sulla gru con i gun's and roses a stecca... abbiamo il computer con lettore cd e l'interfono della gru aperto c'erano i camionisti che credevano di essere in un concerto!!!!!
                  cmq sì di solito ci facciamo 2km a piedi tranne alla sera che di solito ci danno un passaggio i macchinisti dato che l'uscita è vicina al deposito delle loco...

                  Commenta


                  • #10
                    ciao

                    Yellowfruit

                    son contento per te che ti piacia il lavoro come gia detto da belinone bisogna tenere in considerazione la potenza delle macchine visto il peso che posso sollevare, poi sopprattuto con la funzione piggyback che con l'utilizzo delle gambe che scendono ed agganciano la cassa dal fianco e che tu chiami pinze

                    e buon lavoro

                    ciao marcow

                    Commenta


                    • #11
                      I piggy sono appunto le pinze ..allego un immagine anche per gli altri utenti ...



                      Come ti dicevo.. da noi non ci sono perchè facciamo solo container ... e non casse mobili o semirimorchi.....
                      L' Interfono non serve per diffondere musica.... se l'uomo a terra ha qualche problema e non riesce a comunicare con te ? pensa sempre all'ipotesi peggiore e poi manovra... e poi cmq sei in formazione ...certe libertà prenditele qndo sarai a contratto indeterminato.... Da come parli ho paura che pensi di saper guidare già la gru .... è un errore gravissimo ... sono mezzi particolari ,pieni di sicurezze ... ma le sicurezze non sono infallibili .... per es. dici che i twist hanno il 100% di sicurezza..... purtroppo molte volte capita che agganci solo 3 twist e non tutti e 4 .......
                      http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

                      Commenta


                      • #12
                        ciao yellow e complimenti per l'entusiasmo,ha detto bene belinone un pò di paura ti fa sempre avere il senso della misura adeguato a quello che stai facendo,ti consiglio di stare un pò più attento a quello che fai,io sono una persona che previene sempre e danni non ne ho mai fatti si qualcosa mi è caduto ma ero basso e avevano inforcato male che da 35 metri di altezza qualcosa al gruista si può anche perdonare,invece quello che stava sotto dormiva e sono tanti.Adesso non hai l'occhio allenato quindi non puoi avere un senso delle misure millimetrico e quindi col dubbio vai piano come facevo io,comunque se io stavo al posto tuo stavo sempre piegato dalle risate,con quel pò che hai raccontato....quindi scrivi....scrivi....scrivi che io mi ammazzo dalle risate,i clandestini poi.... gente che si addormenta deve essere proprio uno sballo,chiudo facendoti un grosso in bocca al lupo
                        Le opinioni sono come le palle .Ognuno ha le sue. (Clint Eastwood).

                        Commenta


                        • #13
                          Clandestini: purtroppo c'è poco da ridere... Una volta all'interporto di Bentivoglio (BO) mi è successo di assistere a una scena non del tutto ridicola. Stavo parlando con alcuni operatori di una coop di facchinaggio che fa il picking all'interno dell'interporto, ed in quel caso stavano scaricando da un semirimorchio dei bobinoni di cavi elettrici quando uno di loro disse:"qua c'è una puzza di piscio che mi vien da vomitare". Non finisce nemmeno la frase che spuntarono 5 clandestini (penso curdi o afghani) armati di coltello che minacciavano questo pover'uomo senza difese. Alla fine, gli operai, armati di palanchini e piedi di porco ebbero la meglio e trattennero i clandestini fino all'arrivo di due volanti della polizia chiamate dai responsabili. Certo che vicende come quelle raccontate da YellowFruit sono all'ordine del giorno, ma quelle persone è sempre meglio non doversele trovare di fronte o averci a che fare, soprattutto se sono ricercati in fuga!
                          Ultima modifica di
                          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                          Commenta


                          • #14
                            si ho capito nico non è che mo mi fai la predica,mettiamola sul dopo quando succedono cose negative sul lavoro che dopo la mareggiata magari ci si fa una risata ripensando a quello che è successo
                            Le opinioni sono come le palle .Ognuno ha le sue. (Clint Eastwood).

                            Commenta


                            • #15
                              No, tranquillo, niente predica... Parlavo in generale sulla condizione dei clandestini, che sono disposti a tutto pur di fuggire dai loro paesi: per quello mi riferivo al fatto che non c'è tanto da ridere. Povera gente...
                              http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                              Commenta


                              • #16
                                ciao a tutti raga grazie per i consigli sempre bene accetti... cmq adesso un conto è parlare un conto è quando alvoro, quando sono al lavoro sono molto più prudente di quello che sembra dal forum, per fortuna...
                                X Belinone
                                Guarda i sensori delle gottwald hanno una margine di affidabilità dichiarato dalla casa del 99% oltre ad averi i classici sensori con luce gailla verde o rossa hanno dei sensori ad infrarossi credo per verificare il contatto ed in più con le pinze o piggy back visto che adesso sò cos'è vi è anche una telecamera che trasmetta l'immagine ad un monitor all'interno della gru, cmq come dici te è sempre meglio essere prudenti...
                                Per comunicare con l'uomo a terra usiamo la radiotrassmittent, l'interfono di solito lo usiamo per i camionisti, e la musica la metto sù solo quando non abbiamo niente da fare e devo dire che ultimamente ci sono molti periodi morti... ciao a tutti

                                Commenta


                                • #17
                                  si possono vedere foto della cabina?
                                  Le opinioni sono come le palle .Ognuno ha le sue. (Clint Eastwood).

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Guarda purtroppo non ho la digitale...lo sò la devo comprare appena mi pagano me la compro prometto... cmq credo che di foto della cabina se ne trovano su internet prova con google magari ciao

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originalmente inviato da Belinone Visualizza messaggio
                                      Ehy gruista
                                      Come va ? il lavoro come ti sembra? Raccontami un pochino
                                      Per i simulatori....
                                      Mi spiace deluderti .... Ma esistono solo 2 simulatori al mondo .. che fanno sia rmg che gru di banchina ....
                                      Tra l'altro solo uno è trasportabile (all'interno di un container da 20") mentre 1 e fisso a singapore ...
                                      quello trasportabile è proprietà del Vte (dove lavoro io e della regione Liguria)
                                      è uno dei rarissimi casi in cui eccelliamo nel mondo
                                      ecco una foto del'interno (console di comando)

                                      ciao belinone,non è che sapresti indicarmi se ce in rete un simulatore di portainer....sai x le sfide con gli amici gruisti...grazie

                                      Commenta

                                      Caricamento...
                                      X