MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

nuovo jungheirinch

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • nuovo jungheirinch

    presentazione del nuovo jungh con batteria la litio integrata nel telaio, che ne pensate:

    Prime info tecniche trovate:

    Il carrello di anteprima, denominato P30i, è un carrello elevatore elettrico ad alta tensione con un telaio da carrello diesel, verranno presentati nuovi modelli diesel e gpl e da alcune foto il telaio pare sia lo stesso.

    "Il P30i è il primo carrello agli ioni di litio con la potenza e il comfort di guida di un motore a combustione e quindi un punto di svolta nel mondo dei carrelli controbilanciati", afferma Christian Erlach, membro del consiglio di amministrazione delle vendite e del marketing di Jungheinrich AG. Allo stato attuale, Jungheinrich prevede di lanciare il P30i sul mercato alla fine del 2021.

    Potente carrello elevatore elettrico per uso esterno
    Per l'EFG P30i, Jungheinrich ha ulteriormente sviluppato il telaio del suo nuovo modello, integrando la trasmissione elettrica e la più recente tecnologia agli ioni di litio ad alta tensione. Il telaio, la cabina di protezione dell'operatore e le gomme sono appositamente progettati per l'uso all'aperto. I paraurti in gomma dura sul contrappeso testimoniano la potenza dell'EFG P30i. Il veicolo è guidato da due motori elettrici. Una batteria agli ioni di litio, installata in modo permanente nel veicolo in due moduli da 25 kWh ciascuno, fornisce al P30i una potenza sufficiente per un uso intensivo in un massimo di tre turni. Una presa di ricarica comfort di nuova concezione e una presa di ricarica ergonomica renderanno la ricarica intermedia semplice e veloce come il rifornimento in futuro. In combinazione con la tecnologia ad alta tensione, questo conferisce al P30i una disponibilità particolarmente elevata e una maggiore potenza nell'uso all'aperto.
    È costruito sul telaio dei carrelli elevatori con motore a combustione, ma con un nuovo contrappeso e una nuova trasmissione elettrica. È alimentato da una batteria agli ioni di litio modulare composta da due batterie più piccole, una sotto il sedile del conducente e una nel contrappeso. Ciò offre al conducente il 50% di spazio in più per le gambe.

    Velocità di sollevamento superiore del 25% rispetto ai classici carrelli elevatori elettrici
    Il P30i ha una velocità di sollevamento superiore del 25 percento a quella dei classici carrelli controbilanciati elettrici. La sua capacità di salita sulle pendenze è un terzo migliore di quella di un EFG classico. Grazie alla disposizione modulare delle batterie agli ioni di litio, Jungheinrich è anche riuscita a ottenere un notevole risparmio di peso rispetto ai tradizionali carrelli alimentati a batteria. Ciò aumenta l'agilità del carrello durante il funzionamento riducendo contemporaneamente il consumo di energia. "Il P30i unisce la potenza, la robustezza e il comfort di guida di un motore a combustione con l'economia e il funzionamento privo di emissioni di un carrello elettrico. In termini di efficienza energetica, ergonomia e sostenibilità, il P30i stabilisce quindi nuovi standard ed è l'inizio del fine per il carrello elevatore diesel ", afferma Erlach.
    La tecnologia ad alta tensione sviluppata da Jungheinrich significa una velocità di sollevamento del 25% più rapida e una potenza di salita del 33% maggiore rispetto a un normale carrello elevatore elettrico. Il dispositivo è in grado di gestire temperature comprese tra -20 ° C e + 40 ° C.


    Posto di lavoro ergonomico
    Soprattutto quando si opera su un terreno irregolare, l'interasse più lungo e la cabina di guida disaccoppiati dal telaio si traducono in una gestione più silenziosa. Per il guidatore, il P30i offre quindi un livello di comfort di lavoro che prima non si poteva ottenere con i carrelli elettrici controbilanciati. Poiché i moduli batteria agli ioni di litio sono completamente integrati nel carrello, il vano batteria sotto la cabina può essere eliminato per la prima volta su un EFG. Il risultato è uno spazio considerevolmente più ampio con molto più spazio per le gambe per il conducente. Allo stesso tempo, la visione a 360 ° del conducente sulle merci trasportate e l'ambiente del veicolo è stata migliorata. Il risultato è una maggiore sicurezza durante il funzionamento. Nuovi sedili comfort, un potente sistema di riscaldamento e aria condizionata creano ulteriori miglioramenti per il conducente.

    Senza emissioni e risparmio di risorse
    Con EFG P30i, Jungheinrich apre la strada all'intralogistica per il risparmio di risorse. Soddisfa quindi la domanda di molti clienti di ridurre al minimo la propria impronta ecologica. Rispetto a un carrello diesel, il carrello agli ioni di litio non emette gas di scarico. Pertanto, l'inquinamento da fuliggine e polvere fine appartiene al passato. Calcolato per tutta la sua vita utile, l'EFG P30i consente di risparmiare circa il 52% di CO2 rispetto a un motore a combustione nell'attuale mix di potenza europeo, nonostante il maggiore apporto di energia richiesto per la sua produzione. Nella batteria agli ioni di litio dell'EFG P30i, Jungheinrich fa affidamento sul fosfato di litio-ferro come chimica cellulare e elimina deliberatamente l'uso del controverso cobalto di materie prime. In questo modo, il camion elettrico offre un contributo importante a un flusso di materiali sostenibile e privo di emissioni in futuro.

    Sistema di caricamento ad alte prestazioni
    Contemporaneamente al nuovo carrello elevatore, Jungheinrich sta lanciando un nuovo sistema di carico ad alte prestazioni. Il caricabatterie ha una capacità di 17 kW per 2 turni o 34 kW per 3 turni. Quest'ultimo carica la batteria del 50% in 45 minuti. Il sistema di caricamento esterno è inoltre resistente a temperature fino a -20 ° C.
    Se la batteria viene caricata durante una pausa caffè e la pausa pranzo, la capacità non scende al di sotto del 75% durante un turno. Con due turni la capacità rimane al di sopra del 60% e con tre turni la batteria viene ancora caricata dopo 24 ore.

    Sistema di accumulo dell'energia stazionaria
    Poiché non tutte le aziende dispongono di energia elettrica sufficiente per una ricarica rapida, Jungheinrich ha sviluppato un sistema di accumulo di energia stazionaria "plug & play" che carica 22 kW e eroga 44 kW.

    Per sensibilizzare il mercato al passaggio dal diesel all'elettrico, Jungheinrich offre una soluzione energetica completa per carrelli elevatori e caricabatterie con il nome di "consultazione elettronica": determinare il ciclo di ricarica e le informazioni relative alla batteria.

    https://www.handling-network.com/efg...balance-truck/

    https://www.youtube.com/watch?v=DrWIfARCCEg

    https://www.youtube.com/watch?v=CDCgzKlVBSM

    https://www.youtube.com/watch?v=PVZLjpjgL44

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X