MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Scelta gru per un sollevamento

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Scelta gru per un sollevamento

    Ho il seguente problema da risolvere:
    devono installarmi una fossa biologica tricamerale del peso di 20 qli ed è necessario usare una gru perché il punto più vicino raggiungibile con un automezzo dista circa 7m dal punto di installazione.
    Supponendo di usare una gru retrocabina, più o meno che gru ci vuole per sbracciare circa 7m in orizzontale dal punto dove può arrivare il camion con 20qli? Basterà una 20 tm?
    Altro problema: la gru per scaricare dovrebbe posizionarsi sul piazzale del mio vicino, asfaltato l'estate scorsa. C'è il rischio che con gli stabilizzatori affondi rovinando il manto? Che genere di piattaforme è opportuno mettere sotto ai piedi degli stabilizzatori per non fare danni? Ve lo chiedo perché non vorrei rovinare il piazzale del vicino.

  • #2
    Barnaba, la vedo un pò dura con una 20 Tonn/m... Calcola che con una 18 T/m faccio fatica a scaricare una motopompa da 17 q.li oltre i 4 metri! Comunque prova a consultare le schede delle varie retrocabina e fai una media. Altro consiglio: chiedi semplicemente a qualche autotrasportatore con camion e gru retrocabina, che sicuramente se non riesce lui a fare il servizio ti indicherà volentieri qualche collega con l'attrezzatura giusta.
    http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

    Commenta


    • #3
      So di per certo che il rivenditore di materiali edili da cui acquisterei la fossa ha un Eurotech 6x2 con una gru Hiab abbastanza grande, però non credo sia più di 20 ton x metro.

      La mia paura, per una gru più grande, è per l'asfalto nuovo del piazzale.

      Commenta


      • #4
        X il piazzale basta nettere qualcosa sotto gli stabilizzatori....penso che una tavola di legno un po spessa o con una piastra di ferro di danni non ne fai....

        Nico, sicuro che sia una 20t/m? a 4 metri dovrebbe portare quasi 50q....
        noi in ditta abbiano una 10t/m ma ha già scaricato anche oltre i 13.5q a 6m che danno sulla tabella. ovviamente 4 stabiulizzatori a terra e camion in piano.
        Fede, BID Division Member

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da Friz
          X il piazzale basta nettere qualcosa sotto gli stabilizzatori....penso che una tavola di legno un po spessa o con una piastra di ferro di danni non ne fai....

          Nico, sicuro che sia una 20t/m? a 4 metri dovrebbe portare quasi 50q....
          noi in ditta abbiano una 10t/m ma ha già scaricato anche oltre i 13.5q a 6m che danno sulla tabella. ovviamente 4 stabiulizzatori a terra e camion in piano.
          No Friz, non è una 20 T/m, è una Palfinger 18080 (penso da 18 T/m) con 2 sfili, la prova l'ho fatta sabato scorso e le cose sono 2: o la gru aveva dei grossi problemi o la motopompa era ben più di 17q.li perchè a poco più di 4 metri dal cassone è intervenuto il blocco... La gru non la conosco molto perchè il mezzo è della protezione civile di Rimini che ce l'ha prestato per un pò, finquando non sarà pronto e allestito il nostro Eurotrakker 8X4...
          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

          Commenta


          • #6
            Mica mi vorrete far noleggiare una Liebherr 1800 per alzare 20 qli!

            Commenta


            • #7
              Ma con la gru puoi accostarti al recinto del vicino? cioe' ai 7 metri di cui parli basta aggiungere i 3 metri tra centro ralla ,fine piede...( cosi da avere 20q a 10metri),oppure devi stare piu lontano , non so per via di una aiuola?

              Noi abbiamo una effer 30600, 4s +3s idraulici+ 2 meccanici...per quel genere di tiro smontiamo l'antenna e portiamo con tutta tranquillita quel peso a quella distanza..per cusriosita ora che vado al lavoro controllo fino a che distanza ce la fa..

              per il discorso asfalto...noi ci regoliamo cosi, in estate non facciamo scaricare mai piu di 3kg cm2, in inverno anche 10 cm2...sui terreni molli 2 cm2..su quelli compattati 10 cm2..

              piu facile a farsi che a dirsi...nel tuo caso se scaricasse su un piede 150q..basterebbe una superficie rigida di 40x40 cm !!!fattibilissima..

              ciao franco salvati

              Commenta


              • #8
                Grazie per i consigli. Cerco di spiegare meglio la situazione con uno schema:
                -la distanza tra il muro di confine ed il punto dove va collocata la fossa è circa 5m;
                -tra il muro di confine ed il piazzale c'è un'aiuola di terra con una siepe, quindi credo che lo stabilizzatore non possa essere posizionato proprio al limite dell'asfalto, ma debba stare un po' più indietro.
                Ipotizzando di sfilare gli stabilizzatori anteriori per 2m (ho esagerato?), mi sono venuti fuori oltre 9m di sbraccio complessivo.
                Attached Files

                Commenta


                • #9
                  Così ad occhio con una 20 000 non ci sono problemi, ma a 10 metri siamo al limite per alzare le 2 ton..
                  FACENDO IL CONTO DELLA SERVA: la 20 000 porta 20 ton ad un metro... se le dividiamo per 10 metri... porta 2 ton a 10 metri!pero il peso dei manufatti e molto indicativo...varia da getto a getto e se te lo portano dopo un giorno di pioggia pesa di piu ...poi il peso del attrezzatura....catene, tubi da infilare nei buchi predisposti ecc...
                  Se io fossi in te prima di far venire il mezzo farei cosi ....togli una pianta della siepe con attacate le radici... riempi con sabbia il buco.....cosi da creare un po di stabilità per mettere un apoggio in resina e piazzarci lo stabilizatore..
                  alla fine togli la sabbia e rimetti la pianticella... il tempo costa... e buttarlo via per una sbadatezza.... ....sarebbe meglio investirlo a far ferie...

                  Dimenticavo....per logica quando si deve valutare il mezzo da uitilizare prima di tutto bisogna verificare una coppia di sollevamento...
                  Basta moltiplicare il peso da sollevare per la distanza tra il baricentro del peso e la ralla della gru...
                  nel tuo caso 2ton per 10 metri = 20 ton/metro ...basta poco...che ce vò?
                  Buon lavoro.
                  CIAO
                  Ultima modifica di

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da COSTRUZIONI
                    ...
                    nel tuo caso 2ton per 10 metri = 20 ton/metro ...basta poco...che ce vò?
                    Buon lavoro.
                    CIAO
                    Non è proprio così automatico il calcolo!!!
                    Se dai un'occhiata ai grafici delle gru, vedi che la portata reale è minore di quella che ottieni con il calcolo delle ton x metri.
                    E poi, a parte la capacità di sollevamento della gru, c'è da vedere che non si ribalti la macchina (ricordo una vecchia discussione in cui parlavamo di questa cosa per le gru montate sui trattori).

                    Le piante non posso sbarbarle perché la siepe è del mio vicino e già che mi fa il favore di farmi entrare nella sua proprietà, non voglio certo arrecargli danni!

                    Commenta


                    • #11
                      Concordo con Barnaba. Le tonxmt sono puramente teoriche ed assumono che la struttura della gru non pesi nulla. Nella pratica, ad elevati raggi di lavoro e quindi bassi carichi sollevabili, l'incidenza del peso braccio + varie diventa una parte molto alta del peso totale sollevabile. Pertanto, di peso netto al gancio, rimane sempre meno.
                      Nei lavori al limite, non fidatevi dei calcoli a spanne: controllate sempre i diagrammi, le note, le istruzioni e soprattutto i limiti d'uso scritti in piccolo sui manuali!!!!!!!!!!

                      Commenta


                      • #12
                        Barnaba, vedi che alla fine mi dai ragione??? Tu avevi chiesto se con una 20 T/m ce l'avresti fatta ed io ti ho consigliato di stare un pò più in alto "perchè alla fine non si sa mai"...

                        Alla fine poi ti sei risposto da solo: ricordo un post dove si criticava chi sceglieva di far sollevare un peso di 6 tonnellate (ad esempio) con una gru da 6 tonn di portata. Vale la pena rischiare e stare sul filo del rasoio al limite della portata, o è meglio fare il lavoro con una da 8???
                        http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                        Commenta


                        • #13
                          Infatti, ero partito con una 20tm perché credevo di dover sbracciare per 7m circa, invece ne sono venuti fuori 9,5 da un'analisi più attenta!!!

                          Commenta


                          • #14
                            TROPPA CONFUSIONE!
                            Chiariamo bene questo punto....LE T/Metro di tutti le macchine di sollevamento a bracci meccanici MOBILI
                            Sono calcolate SUL'ASSE DELLA RALLA.
                            Tutto quello che viene dopo, essendo parti in movimento che vengono sollevate ....sono considerate peso da sollevare... (braccio tubi, cilindri, ganci, Jib, catene ecc, ecc.)
                            Se non puoi togliere la siepe.... la 20t/m è un azzardo in quanto si ha solo una vaga stima del peso da sollevare..... esendo un manufatto il cls.
                            Oltre alla attrezzatura, ovviamente anche il braccio e tutte le sue componenti (cilindri olio e tubi) hanno un peso proprio....ma questo non lo puoi quantificare in fase di scelta della gru....quindi non si sceglie mai una gru sapendo che il sollevamento è "impiccato".
                            Il mio come dicevo era il conto della serva... la realtà è la configurazione della macchina.
                            CAMION VUOTO...Altro argomento.... se la gru (corettamente installata manovrata e posizionata ) ribalta il camion vuoto..... vuol dire che quella gru su quel caqmion cosi configurato non potra mai superare la prova ISPEL o il camion non ha la configurazione della prova (es: è stato tolto il cassone)
                            CIAO
                            Ultima modifica di

                            Commenta


                            • #15
                              Allora Barnaba, ti allego diagramma delle portate della mia effer 30600...come vedi a 10 metri ha un margine minimo ....per il discorso t/metro in effetti è complesso stabilire a priori se una gru ce la fa o no senza visionare il diagramma delle portate.....

                              ma questa mia gru, quante t/m ha? a giudicare dal diagramma nella migliore condizione arriva a 26 t/m.....
                              ho visto che rispetto ad altre gru con meno metri braccio la mia porta meno a parita di distanza..penso sia dovuto al peso del braccio base..(ricordo che nasce e monta jib da 3 sfili..)

                              preciso che il carro completo di gru e cassone fisso pesa circa 160q...

                              ciao franco
                              Attached Files

                              Commenta


                              • #16
                                Su che mezzo hai la 30600? Un 3 assi?

                                Forse ho risolto il problema alla radice: pare che esistano anche le fosse tricamerali in plastica che non pesano nulla ed il geometra che segue i lavori se ne sta interessando. Peccato, avrei speso volentieri qualche centone per far lavorare un 30tm a casa mia: per ora si sono viste solo gruette da poco a scaricare materiali edili.

                                Commenta


                                • #17
                                  scusate ragazzi , fatemi capire meglio di che dimensioni si parla , quella della foto piu o meno quante t/m saranno??? arriva a 30 mt max
                                  Attached Files
                                  Francesco, :D

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Si e` montata su un tre assi iveco 240/36....mi restano 80q di utile.Se tolgo il jib ne guadagno altri 9q..per un totale di 89q di utile.Lunghezza macchina 10 metri.....ad occhio il carro sembra quello della foto del post successivo.(tranne la cabina ovviamente!!!).

                                    franco

                                    Commenta


                                    • #19
                                      La serie 43 della PM dovrebbe essere sulle 43tm.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        La serie 43 PM è stata prodotta nelle versioni da 2 a 6 sfili nella configurazione macchina base e nelle seguenti versioni dotata di Jib :

                                        4+2 -- 4+3 -- 4+4 -- 5+2 -- 5+3 -- 5+4 --

                                        Tornando al discorso della fossa biologica , la 43 PM nella versione base 6 sfili sarebbe stata capace di portare 19,5 Qli a 16.65 metri dalla rotazione .

                                        La versione più lunga della 43 dotata di 5 sfili base + 4 sfili sul Jib e due prolunghe meccaniche raggiunge i 28 metri laterali con 300 kg. di portata .

                                        Gruista

                                        Commenta


                                        • #21
                                          gruista ti assumo come venditore...complimenti per la precisione ,l'unica cosa che la capacità di sollevamento in molti casi viene considerata nella versione a 1 o 2 sfili,per la denominazione...tanto per intenderci,per cui la 43 a 2 sfili,avrà una capacità di sollevamento diversa dalla 5sfili,inutile dire che con un peso proprio maggiore la capacità sarà minore molto dipende dal costruttore...

                                          Commenta


                                          • #22
                                            A Sassari, nella mia città opera una ditta di autotrasporti che ha nel parco mezzi un man tga, 4 assi, con cassone corto e gru retrocabina, che alla base dove ruota, ha due pistoni per sollevare tutta la gru e poi il resto a pistone singolo, è presente anche un tamburo su cui è avvolto un cavo in acciaio, forse per sollevare o calare alcuni pezzi a gru aperta. Se mi capita di rivederla le faccio una foto.


                                            Sergio

                                            Commenta


                                            • #23
                                              è la classica configurazione delle gru medio-pesanti...
                                              2 cilindri per il sollevamente del primo braccio e poi uno per gli altri movimenti....
                                              il tamburo su cui è avvolta la fune altri non è che un comune verricello tipo quello delle autogru
                                              Fede, BID Division Member

                                              Commenta


                                              • #24
                                                CIAO ho letto che possiedi una gru effer 30600 4s+3s, potresti inviarmi copia del libretto uso e manutenzione così da farlo avere al mio responsabile della sicurezza?
                                                Grazie anticipatamente

                                                Commenta

                                                Annunci usato

                                                Collapse

                                                Caricamento...
                                                X