MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

escavatori per la demolizione: Hitachi ZX280 vs Volvo EC290 [2008]

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • escavatori per la demolizione: Hitachi ZX280 vs Volvo EC290 [2008]

    ciao a tutti!
    Senza nulla togliere ad altri marchi, considero l'Hitachi ZX280 ed il Volvo EC290 macchine molto valide.
    Non avendo mai avuto l'occasione di provarle o vederle all'opera vi chiedo pareri in generale, tenendo conto di doverle far lavorare soprattutto nel campo delle demolizioni
    Ultima modifica di

  • #2
    Tra queste due ti consiglio Hitachi anche per l'assistenza comunque anche Volvo è una grande macchina.

    Commenta


    • #3
      secondo me Hitachi....anche se darei un occhiata anche alla cat !!

      Commenta


      • #4
        del lavoro delle demolizioni non nè sò molto che braccio monteresti????

        Commenta


        • #5
          No cat proprio no semmai komatsu o hyundai..comunque hitachi perchè non si decidono a cambiare il motore Isuzu con un Cummins o komastu.....

          Commenta


          • #6
            riguardo al braccio penso ad una macchina hrd,quindi con doppio braccio,ma non voglio limitare la discussione a questo:intendo sapere un po' di tutto su queste macchine

            Commenta


            • #7
              per me HITACHI ma proverei anche HYUNDAI li preferisco agli altri.......per FS comunque l'ISUZU io lo considero un grandissimo motore perchè sul mio 330 JCB e sul FH450.3 e FH330.3 NON HO MAI AVUTO IL MINIMO PROBLEMA

              Commenta


              • #8
                anche io non ho avuto mai avuto nessun problema con il motore ISUZU !! c' è lo sul hitachi 160, 240, e se non sbaglio anche sul 500!!!

                Commenta


                • #9
                  a me sembra che sia HITACHI che NEW HOLLAND che JCB montano questo motore io con i miei non ho mai avuto problemi per il NEW HOLLAND bisognerebbe chiedere a chi lo usa molto come E485?

                  Commenta


                  • #10
                    x fh455lch: su questo sito ci sono i motori NH :
                    http://www.mmtitalia.it/new-holland/...-cingolati.htm
                    la maggior parte degli escavatori montano gli isuzu !!

                    Commenta


                    • #11
                      Io non ho detto che Isuzu non vada bene ma Cummins è il re dei motore, ti danno una forza maggiore sìche gli altri non ti danno tranne Komatsu che è come un Cummins e anche per i consumi è al vertice..comunque anche i motori Volvo che ci sono sugli escavatori sono ottimi motori..

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Matley.
                        Io lavoro nel campo delle demolizioni e proprio poco tempo fa siamo andati a vedere un Volvo 290.
                        Secondo me è un'ottima macchina, molto precisa nei movimenti, con carpenterie ben fatte, motore molto ma molto parco nei consumi(e col costo del gasolio non è poco), idraulica molto precisa ed ottima stabilità.
                        Viste queste doti siamo passati ad analizzare meglio la macchine...ed abbiamo notato con dispiacere un particolare che per il nostro settore si può rivelare abbastanza fastidioso.
                        In primo luogo il posizionamento dei radiatori, che sono praticamente appoggiati ai carter di protezione del sottotorretta.
                        Ora...ti sarà certamente capitato che un ferro ti si agganci fra le maglie dei cingoli...e sfortuna voglia che a questo ferro vi sia ancora legato un pezzo di cemento....questo salendo resta incastrato fra cingolo e torretta e, se l'operatore distrattamente prosegue nella marcia, il danno è fatto.
                        Se ciò dovesse accadere non si spaccherebbe soltanto il radiatore, ma si andrebbe a spingere anche sulla ventola di raffreddamento, con conseguenze che ben ti pui immaginare.
                        Si verrebbe a creare quindi un fermo macchine, con onersoe spese di riparazione.
                        Anche i fari anteriori sono molto bassi...quindi si potrebbero spaccare facilmente urtando sempre con qualche ferro...ma questa è una cosa certamente marginale...lo dico solo perchè essendo abbastanza pignoli nella scelta delle macchine l'occhio ci è cascato anche lì.
                        Se opterai per questa macchina ti consiglio quindi di far studiare una soluzione per questo problema(una corazza robusta al posto dei semplici carter ad esempio)...alla fine il prodotto è ottimo...e Volvo penso ti verrà incontro con una soluzione mirata.
                        Dell'Hitachi non posso dire nulla con esattezza perchè non ho anocra avuto modo di provare il modello che t'interessa ma altri...quindi non mi esprimo in merito.

                        Per il discorso braccio, visto che l'hai introdotto, che dire...Volvo ti propone un prodotto modificato dalla PMI, quindi certamente di qualità, con ottima carpenteria, scelte innovative(ora propongono il passaggio interno al braccio dei tubi idraulici, quindi in posizione totalmente protetta) ed un servizio garantito.
                        Hitachi mi pare si faccia modificare le macchine da Romea...un'altro ottimo produttore secondo il mio parere, con nulla da invidiare a PMI su macchine di questo peso.
                        Ecco...Romea non penso abbia a disposizione la cabina tiltabile(sempre che tu la voglia) ma per una macchina di quel peso non penso sia fondamentale.
                        Ti consiglierei caldamente invece il carro allargabile.

                        Fossi in te andrei comunque a vedere Liebherr che, allo stato attuale delle cose, penso proponga il miglio prodotto per le demolizioni, sia dal punto di vista della macchina base(carri, motori...) che delle soluzioni specialistiche(protezioni, accorgimenti sull'idraulica ecc).
                        In azineda siamo giunti a questa conclusione dopo aver analizzato davvero tutti i marchi.
                        Questo discorso vale naturalmente per una macchine da demolizione.
                        Operatore...fiero di esserlo

                        Commenta


                        • #13
                          ciao Aldo!!!essere pignoli nella scelta delle macchine è sicuramente una cosa positiva,soprattutto quando si vanno ad affrontare settori specialistici,apprezzo molto e condivido le tue impressioni sul volvo.D'accordissimo anche sul fatto del carro allargabile(fondamentale per le macchine HRD);sul discorso dei possibili danneggiamenti per tutta la parte inferiore della torretta ho visto alcuni accorgimenti da parte di aziende dell'estero che possono evitare spiacevoli inconvenienti e se t'interessano magari te li mando via mail.Ho notato un altro difettuccio per chi fa demolizioni:il motorino del tergicristallo posizionato nel tettuccio superiore della cabina mi sembra precluda un po' di visuale,confermi!?!?per quanto riguarda i bracci da quel che so del 290 si occupa la Romea,mentre per tutte le altre classi maggiori ci pensa Pmi,che,personalmente,preferisco a Romea(comunque ottima azienda).Il discorso della cabina tiltabile può si essere facoltativo come scelta,ma personalmente,stare tutta una giornata col collo in su diventa un po' faticoso(non vorrei fare la parte del delicato,ma a volte sembra ti si rompa l'osso del collo dopo aver passato ore a guardare in su!!!).
                          Passando a Hitachi so solo che al momento non ho sentito una persona parlarne male,mi dispiace solo che monti un 4 invece che un 6 cilindri perchè il rumore del 6 è molto più piacevole.I bracci d'ora in avanti vengono fatti tutti dalla casa madre e partiranno dal 210 per arrivare fino ai giganti.
                          Di liebherr ti dico che sono d'accordo con te,ma soprattutto dal 944 in su!!!del 934 non ho sentito parlare gran bene e del 924 ne ho una breve esperienza personale:beve alla grande e forza poca,per il resto la casa francotedesca ha,come dicevi te,lavora molto bene!!! ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Adesso che mi fai venire in mente il discorso del motorino del tergi è vero...
                            Concordo in pieno con te sulla cabina tiltabile...per me è una grossa comodità, anche se alcuni la pensano in modo diverso.
                            Per le protezioni so che Liebherr e PMI propongono qualcosa....ho visto le corazze che fa Liebherr e devo dire che non sono niente male, con ancoraggi che arrivano al telaio...quelle PMI dovrebbero essere uguali anche se le ho viste solo di sfuggita.

                            Per quel che riguarda Hitachi le macchine che ho provato fino ad ora mi han lasciato molto soddisfatto...ecco forse come robustezza generale penso che Volvo sia leggermente superiore....ma è forse solo una mia impressione poichè non ho ancora avuto esperienze a lungo termine con macchine di questi pesi(sempre parlando di Volvo e Hitachi).

                            P.S. Mandami pure l'e-mail per le protezioni: michelealdo@yahoo.it
                            Ti ringrazio anticipatamente.
                            Operatore...fiero di esserlo

                            Commenta


                            • #15
                              scusate ma parlate di macchine demolition (specifiche) o macchine standard equipaggiate per la demolizione secondaria (processori, frantumatori, ecc) ??
                              PS per il Liebherr c'è già un altro argomento (poi non concordo sulla poca forza della macchina ... sui consumi è allineato verso il basso .... non è paragonabile al 290-280 .... che scherziamo )
                              Paolo Raffaelli

                              Commenta


                              • #16
                                diciamo che il quesito è posto su macchine originali,anche perchè di quelle demolition non è che ce ne siano tantissime,quindi le valutazioni sono più attendibili su quelle standard.Sono comunque ben accette quelle sulle macchine specifiche da demolizione.
                                Riguardo al liebheer il mio non era un paragone ma solo una semplice considerazione!!!poi ti dico il mio parere:quella con cui ho avuto a che fare io per me era una di quelle macchine "nate male",cioè che presentava i sopraelencati difetti seguiti col tempo da altri!!!ora mi fermo visto che siamo fuori argomento
                                x Aldo:domani faccio in modo di mandarti le foto

                                Commenta


                                • #17
                                  allora matley ti sei fatto una opinione su qule scgliere ??

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Volvo Hitachi sono 2 ottime macchine bisogna vedere su quale ti trovi meglio a me per dire mi trovo meglio su hitachi anche se lo provato poco mi ha dato una buona impressione quello del gemi poi tutto sta a chi ce sopra tutto il giorno a dare un giudizio più obbiettivo.
                                    [B]STEFANO[/B]

                                    Commenta


                                    • #19
                                      certamente vero STEFANO24 anche io li ho provati tutti e due e ne sento parlare gran bene però bisogna valutare la durata nel tempo

                                      Commenta


                                      • #20
                                        i comandi proporzionali del 290 sono validi??!si riesce ad avere la stessa sensibilità che si ha col pedale nell'uso delle attrezzature!?!?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ciao raga posso dire la mia ? hitachi forza e precisione . ci ho fatto 11000 ore solo problemi di tubi e cambiato il carro a 10000 ore dopo il mio principale ha avuto la triste idea di cambiare in new holland 385 ero disperato un canguro .... da pochi mesi uso un 330 cat nc ancora peggio .... perchè invece di andare avanti le macchine peggiorano ?
                                          Ultima modifica di

                                          Commenta


                                          • #22
                                            oggi sono salito per la prima volta sul 290 per provarlo un po' e vederlo da vicino nei particolari:concordo con i giudizi espressi da Aldo,una buona macchina con una buona carpenteria,una buona idraulica e un'ottima climatizzazione della cabina.I consumi non posso giudicarli visto il tempo brevissimo di utilizzo.Per quanto riguarda i difetti,oltre a quelli sopra citati,aggiungerei anche un'altra cosa:i manipolatori non possono essere regolati in avanti o indietro come invece accade per il sedile che può scorrere sulle guide,e se l'operatore non è molto grande,si ritrova col sedile tutto avanti per raggiungere bene i pedali ma con i manipolatori sotto i gomiti...non mi sembra il massimo della comodità!!!

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Aaaaaaaaaaaahh ecco svelato l'arcano...infatti ho provato a regolare il sedile com'ero più comodo ma non ci sono riuscito...c'era un qualcosa che non mi tornava....non sono stato lì molto visto che c'era altra gente che aspettava...e ho provato la macchina così com'era...
                                              Adesso mi è chiaro cosa non mi tornava..manca una regolazione...
                                              Operatore...fiero di esserlo

                                              Commenta


                                              • #24
                                                allora hai optato per l'HITACHI????

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  le mie sono valutazioni che verranno realizzate in futuro,spero il più presto possibile.Hitachi spero di provarlo presto,nel frattempo ho provato il 300doosan:beh,anche se non ha una cura degli interni della cabina molto raffinati(cosa che comunque non è basilare!!!),la macchina mi è piaciuta molto piu' che il 290

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Bello il Daewoo 300...avevo avuto modo anch'io di provarlo e sono rimasto subito colpito dall'idraulica.
                                                    Operatore...fiero di esserlo

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      spero che non facciano la fine dei tre arrivati in altopiano

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Strano...io quando ho provato il Doosan 300 alla PMI non ho avuto questa impressione di fluidita..anzi lo vedevo abbastanza scoordinato nei movimenti...forse è colpa dell'operatore di 4° segata (cioè io)..bho.......
                                                        Il vostro geom.preferito

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          dopo un mese di prova-noleggio eccomi qua per darvi le mie impressioni sul 280zaxis:macchina veramente eccezzionale!!!
                                                          il braccio è bello robusto,il carro sovradimensionato rispetto alla macchina(è lo stesso del 350!!!) e quindi grande stabilità.La torretta è più compatta rispetto alle serie precedenti(ad es. ex285) ma più alta come dimensioni,i pesi sono ben distribuiti,avendo i serbatoi dell'olio idraulico e del gasolio a destra e cabina e motore a sinistra.Unico neo le lamiere sottotorretta un po' sottili(per chi fa demolizioni sa cosa intendo).Gruppo radiatori bello ampio,uno anche per il gasolio!!
                                                          Il motore:il suono naturalmente non sarà mai quello di un 6 cilindri,ma è piuttosto gradevole;nel lavorare mantiene sempre i soliti giri senza cali!!!come consumi non è esagerato.Con frantumatore fisso,dandoci dentro la media è di 22,5 l/h
                                                          La cabina è confortevole,ben isolata da rumori e vibrazioni,ottimo il clima.Computer con 4 opzioni per attrezzature,oltre alla versione scavo.I cambi olio e filtri tutti memorizzati e sotto controllo.La telecamera ha una buona risoluzione,oltre ad essere indubbiamente utile.
                                                          E ora il top:l'idraulica!!!dopo 5 minuti che lo state usando potete già sbancare con precisione!!!i movimenti sono tutti armoniosi senza manovre brusche!!!penso che a demolire sia eccezzionale.A proposito di demolire:direttamente dalla casa madre il 210hrd con carro allargabile ed un'altezza al perno di 17m!!!non male direi,soprattutto quando si presentano demolizioni in posti stretti!!!e il 280 ha un'altezza al perno di 19 m!!!!!un bel prodotto!!!complimenti a hitachi!!!

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            per noi novelli santommasi che finchè non vediamo non crediamo qualche foto della macchina?

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X