MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Escavatori - prese d'aria per il raffreddamento

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Escavatori - prese d'aria per il raffreddamento

    Mi chiedo, perchè la serie C dagli escavatori CAT, con un design così bellino, hanno le superfici laterali così "bucate"? Sono piene di grate o retine, non so come chiamarle... cosa che invece non compare negli escavatori della concorrenza. Chissà perchè...
    www.webalice.it/m.pirola

  • #2
    Uao, è da febbraio che questo topic non vede luce,
    comunque forse perchè negli escavatori di serie c il motore è più potente e quindi servono dei radiatori più areati.

    Commenta


    • #3
      Ci sono anche su gli escavatori della concorrenza tranquillo !!solo che nn si vedono! presempio hitachi ha il cofano motore tutto bucato sopra o gli jcb nuovi hanno tutto lo sportello della fincata di sinistra quasi del tutto grigliato anche i komatsu hanno il cofano motore grigliato (lateralmente)!!
      nn so ma se te lo ricordi tutti i fiat- hitachi o gli hitachi (serie vecchie) L'estate dovevano ( e ancora devono ) lavorare con i cofani e sportelli aperti ho visto anche dei caterpillar con i cofani aperti' ma che lavoravano in condizioni davvero proibitive e smontare i cofani era l'unica soluzione!!

      ti metto una foto che ho fatto poco tempo fa ...se ci fossero state le griglie nn doveva lavorare cosi!!
      ___________________________________
      Giorgio,BID MEMBER
      Attached Files
      Giorgio - MMT STAFF

      Commenta


      • #4
        Sui problemi dovuti al caldo è esatto dire che ne soffrivano i FH e non gli Hitachi. I primi montavano motore Fiat spesso sottodimensionato con problemi dovuti all'elevato numero di giri. I primi a manifestare questo problema sono stati gli FH300. Gli Hitachi, con motori Isuzu, non soffrivano di questo per il tipo di motore installato. La foto che ha messo Giorgio mi lascia un po' di stucco in quanto l'FH330.3 è stata una macchina straordinaria da tutti i punti di vista che non ha mai dato problemi, in genere, di nessun tipo, men che meno di surriscaldamento....visto anche come risulta "conservata" sarebbe interessante sapere se ogni tanto l'operatore del mezzo dava una pulita sia al filtro dell'aria che al radiatore...
        Costantino Radis

        Commenta


        • #5
          Beh,allora nessuno è esente da questo problema,perchè anche nella cava vicino casa mia in estate il Liebherr R974 che monta il chiodo (anzi sarebbe più corretto dire ripper) lavora con il cofano aperto,gli operatori hanno costruito delle staffe apposite.Gli altri invece,che montano tutti la benna,lavorano tutti coi cofani normalmente chiusi,ci sono un altro R974 e 3 R954.
          [B]IL TRUCIOLATORE[/B][B][/B]

          Commenta


          • #6
            Molto dipende anche dal luogo e dal tipo di manovra...se la macchina lavora poco con la torretta girando poco su se stessa allora è più facile che i ristagni d'aria facilitino l'innalzamento della temperatura.
            Costantino Radis

            Commenta


            • #7
              Ciao costa alllora ....l'operatore pulisce i filtri dell' aria ogni 3 giorni e ti posso assicurare che all' escavatore ci tiene molto.. lo vedi sporco perche il giorno prima e' scoppiato un tubo e la polvere ( che in quel cantiere e' come il borotalco) ha fatto il resto nn ho messo la foto per dire il fiat scalda e il caterpillar no !!! anche io come te sono imparziale e se c'e' da dire che il cat scalda nn mi vergogno a dirlo anzi ...sono il primo ! sempre la stessa ditta usava in hitachi un ex400 e monta il motore isuzu e ha lo stesso problema infatti anche io pensavo che gli hitachi nn scaldavano ma questo mi ha messo un bel dubbio...che sia un caso ?? .. sicuramente
              costa me lo togli un dubbio ?tu che li conosci meglio di me ma il 330.3 era un po lenta come macchina?? o e' solo quello che ho visto io che e' piu' lento rispetto agli altri

              tornando al discorso problemi del riscaldamento dei motori e' proprio vero quello che dice costa..e a volte staccare i cofani e' l'unica soluzione oppure fare dei buchi sulle carene in modo che il motore "respiri meglio ".
              __________________________________________________
              Giorgio, BID MEMBER
              Giorgio - MMT STAFF

              Commenta


              • #8
                Ah già Costantino,c'hai proprio ragione,dipende mooolto dal tipo di lavoro e dal luogo dove lo si svolge.Beh,è una cava di argilla x la produzione di mattoni,e,credimi,su in cima al colle dove lavorano gli scavatori sembra di essere sulla luna,e poi il sole picchia che fa spavento,quello col ripper mi sa che gli aprono il cofano perchè è quello che fa il lavoro più duro di tutti,e poi non si ferma quasi mai.A proposito di polvere,lassù quand'è asciutto il terreno fa una polvere che è come cipria....i filtri hanno bisogno di particolari attenzioni in questi casi?? (quelli delle moto da cross si,credetemi)X vedere alcune foto basta che vai sulla discussione "il "mio" Liebherr 974 Litronic" è sul forum "cantieri lavori in corso",così ti fai un idea del posto.Accidenti,adesso che ho preso il telefono che fa le foto mi manca il cavo x connetterlo al pc... Ma appena lo prendo metto dentro un po' di foto di quelle macchine.
                [B]IL TRUCIOLATORE[/B][B][/B]

                Commenta


                • #9
                  X Giorgio: hai altre foto di MMt al carico di mezzi d'opera? Intendo escavatori, pale gommate/cingolate?
                  BENATI 1887-1995

                  Commenta


                  • #10
                    io non sono abituato a vedere dei 300q all'opera, ma la scorsa settimana ho visto un FH330.3 che demoliva e mi stupito per la velocità dei movimenti....
                    certo che magari paragonato ad una macchina nuova è più lento...ma il 330.3 l'han fatto più di 10 anni fa.....
                    cmq quello li ha l'aria abbastanza vissuta....probabilmente è anche l'invecchiamento della macchina a farla rallentare.
                    Giorgio, non è che magari lavorano coi cofani aperti perchè il terreno è molto duro?
                    Fede, BID Division Member

                    Commenta


                    • #11
                      Comunque un FH 330.3 o un Benati 3.30 non li cambierei con una macchina moderna......oggi troppa elettronica e gestione del mezzo più complessa! Solo le aziende medio grandi possono permettersi un rinnovo del parco macchine costantemente. Al 330.3 in questione quando è allo stremo, si cambia il motore ed hai una macchina affidabilissima!!
                      BENATI 1887-1995

                      Commenta


                      • #12
                        x pietro dopo ti mando qualche bella foto sulla mail
                        e anche io nn cambierei mai un 235(per esempio) con una macchina di nuova generazione!! pero' con la tecnologia di oggi che si e' evoluta preferisco scavare con un 330c invece che un 225!!

                        x friz no il terreno nn e' molto duro ..anzi lo si carica tranquillamentre
                        .. dall' aria sembra vissuto ma e' ancora un gioiellino e' un po lento pero' bisogna sempre pensare che e' una macchina da 340qli nn un miniescavatore !!!

                        ___________________________
                        Giorgio, BID MEMBER
                        Giorgio - MMT STAFF

                        Commenta


                        • #13
                          in tema di FH330.....
                          che ne dite di questo FH330.3 del 1998??
                          credo sia uno degli ultimi esemplari, è già verniciato come la serie EX

                          Giorgio, a me ha impressionato perchè come velocità mi è sembrato paragonabile a un 200q......soprattutto la rotazione della torretta era velocissima
                          Attached Files
                          Ultima modifica di Motivo: se magari mi ricordassi di mettere la foto......
                          Fede, BID Division Member

                          Commenta


                          • #14
                            Be' quel 330.3 del 98 e' una gran bella macchina ma chi e' quel pilota che lo ha parchegiato cosi??? la benna in quel modo nn va mai lasciata
                            per una macchina da 320.340qli la rotazione della ralla dovrebbe essere nn troppo veloce perche si rovina la ralla e il motore di rotazione! ogni macchina deve lavorare con una velocita' giusta se si eccede si causano gravi conseguenze!!!!..
                            ________________________________
                            Giorgio, BID MEMBER
                            Giorgio - MMT STAFF

                            Commenta


                            • #15
                              Giorgio, sai che me lo sonon sempre chiesto come abbiano potuto parcheggiarlo così?
                              la stessa cava ha anche l'EX355 che vedi ne l mio avatar.....è la mia macchina preferita tra quelle che ho fotografato.
                              Fede, BID Division Member

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao Friz hai proprio ragione quello che hai detto tu mi è subito saltato in mente anche a me,ma come si fa a parchecchiarlo in quella maniera??io il mio non lo parcheggio mai così perchè a distanza di poco tempo,tipo sabato e domenica il pistone tenta sempre un pò a cedere e così facendo il peso del braccio va a lavorare sul pistone perciò la benna è meglio girarla al contrario,poi sta meglio esteticamente è più cattivo o no??ciaooooo

                                Commenta


                                • #17
                                  x friz magari l'escavatorista l'ha parchegiato con la benna appena appena aperta e il tempo ha fatto il resto !!!
                                  concordo pefettamente con quello che ha detto paolo 75 su come va messo il braccio !! infatti quella e' la migliore posizione e il braccio nn sforza da nessuna parte !!!!
                                  ______________________________
                                  Giorgio, BID MEMBER

                                  Giorgio - MMT STAFF

                                  Commenta


                                  • #18
                                    io li preferisco parcheggiati come questo EX355.....

                                    che è poi sempre quello di cui parlavo prima e che si vede nel mio avatar
                                    Attached Files
                                    Fede, BID Division Member

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Il 330.3 è una delle macchine più veloci in assoluto nella sua categoria. Ne abbiamo avuti parecchi e abbiamo constatato che è più veloce dell'EX355. Problemi di caldo non ne abbiamo mai avuti....l'unica macchina che ci aveva un po' fatti impazzire era l'FH300: abbiamo risolto munendo i cofani di parecchie griglie praticamente da subito .
                                      Per Giorgio: la penso esattamente come te....secondo me il 235 è stato uno degli escavatori migliori di tutti i tempi....
                                      Per Pietro: il 330.3 era comunque strapieno di elettronica. Il fatto, secondo me, è che passando il tempo si impara a trattare il mezzo anche nelle operazioni di manutenzione riguardante la gestione computerizzata e allora operazioni che ci sembravano difficili ora anche un elettrauto comune le può affrontare (anche se devo dire che proprio il nostro elettrauto, anni fa, ci aveva risolto i problemi dell' FH150.3 W appena uscito di fabbrica e che i tecnici FH non riuscivano a capire... ).
                                      Per il problema polvere: stando attenti alle pendenze estreme in cui un escavatore spesso lavora, alcuni nostri conoscenti che lavorano in zone polverose hanno montato il filtro a bagno d'olio. Però occorre proprio fare attenzione....
                                      Costantino Radis

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ciao ragazzi io sono enzo volevo chiedervi se sapete di qualcuno che abbia un FH330.3 in demolizione mi servirebbe il piano di lavoro .CMQ io sono siciliano e con il mio FH330.3 ho lavorato un'estate a una temperatura di 40 gradi senza problemi premetto che ho una macchina di 6000 ore

                                        Commenta


                                        • #21
                                          se c'è un problema di raffredamento...

                                          Originalmente inviato da costantino Visualizza messaggio
                                          Molto dipende anche dal luogo e dal tipo di manovra...se la macchina lavora poco con la torretta girando poco su se stessa allora è più facile che i ristagni d'aria facilitino l'innalzamento della temperatura.
                                          Anche se usi la torretta se esiste un problema di raffreddamento non cambia (se giri in un senzo lasci l'aria calda la ritorno la prendi nuovamente ) prova fatta

                                          Commenta

                                          Annunci usato

                                          Collapse

                                          Caricamento...
                                          X