MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Miniescavatore 16 q.li per azienda agricola [2008]

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Miniescavatore 16 q.li per azienda agricola [2008]

    Salve a tutti, devo acquistare un miniescavatore che abbia una larghezza max di 1 mt. (meglio se inferiore).

    L'utilizzo del mezzo sarà, nella mia azienda agricola, principalmente per il restauro-rifacimento di una casa di campagna, muretti in pietra e in oltre devo passare tra i filari di una vigna per il reimpianto dei vitigni.

    Mi chiedevo quale grossa differenza c'è tra un mezzo di 10 anni fà e un mezzo del 2002-2005?
    Cosa mi consigliate? Che marca e che modello?

    Ho visto un Bobcat 220, un Libra da 15q.li e un Kobelco E9sr cosa ne dite?

    Ringrazio anticipatamente chi mi può aiutare nel campo sono un principiante
    Ultima modifica di

  • #2
    io per fare le stesse cose (sono nello stretto, riviera ligure ) e per lavoro (impianti irrigazione e realizzazione giardini) ho preso uno yanmar vio10.

    Soddisfattissimo!!!!

    Avevo considerato anche il Ihimer Kubota e il New Holland (sempre intorno ai 10/12 q.li girosagoma) e Volvo e Hinowa (circa 13 q.li ma non girosagoma).

    Vedi cosa vendono vicino a casa tua. La priorità è l'assistenza a portata di mano.

    Commenta


    • #3
      visti i limitati spazi dove devi lavorare, specialmente nei filari della vita, devi prendere per forza un girosagoma, poi sull' età del mezzo devi valutare quanto uso ne fai , un modello recente dovrebbe, (forse ) dare meno problemi

      ciao da nino

      Commenta


      • #4
        Io ti consiglio ammesso che riesci a trovarlo usato perchè non e facile, un Takeuchi TB 016. Robusto, affidabile, con carro allargabile, molto stabile, molto potente e facile da usare .

        Commenta


        • #5
          l'età non conta se la macchina e buone condizione, cerca una macchina con ponpe a portata variabile,e non ad ingranaggi,tutto a discapito della funzionalità!a me piace molto il kobelco sk09,macchina recente ma costa anche usata.

          Commenta


          • #6
            mini 16

            Credo che tu debba mantenerti su macchine di dimensioni un po piu generose, per l'utilizzo che devi farne credo che un carro allargabile possa darti qualcosa in più.
            Mi spiego meglio: ristrutturare non vuol dire solo fare tracce per irrigazione o passare dalle porte per rifare un fondo, dovrai non solo scavare, ma calare pozzetti, scaricare dal daily, scavare e caricare ...insomma...un po di tutto.

            Un domani potresti perfino fare un'impianto trincia e pulire attorno a casa.
            Nei vigneti ci giri benissimo anche con un 16/18 quintali.(gurdati gli schemi di ingombro).
            Non credo che un 8/10 quintali, seppur a carro allargabile, possa garantirti la stabilità necessaria a lavorare in terreni agricoli....poi ci si fa male.....le vedo comunque come macchine nate e perfette per lavori specifici....se no più che un tuttofare ti ritrovi un "pocofare"...( è una boiata ma rende l'idea).

            Per quanto riguarda la pompa, la terrei in considerazione per macchine da 30 Ql in su, su macchine di queste dimensioni e soprattutto di 8/10 anni fa non ci sono grandi differenze fra fissa e variabile.......anzi, sul puro strappo.....

            L'unica vera differenza che ti potrebbe fare risparmiare qualcosa sono i comandi meccanici anteriori piuttosto che i servo; quasi nessuno li vuole più e se trovi macchine in buone condizioni sicuramente costano meno ( con piu facilità di riparazioni eventuali....al massimo pieghi un'asta...).

            Per quanto riguarda la marca accertati di acquistare qualcosa che possa garantirti la reperibilità dei ricambi a prezzi ragionevoli, possibilmente con'un'officina autorizzata vicino a casa; qualche riparazione devi metterla in conto.
            NB: il 220 è un carro fisso e ha parecchio ingombro in fase di rotazione, il tak forse gira meglio.
            Se non sei un grande esperto portati qualcuno che conosca le macchine, che più che alla vernice e al gioco benna guardi ralla,pompa,motore ecc ecc.
            Buona fortuna e buon lavoro
            Ultima modifica di

            Commenta


            • #7
              concordo con 385c il takeuchi è un'ottimo mezzo, lo sto usando spesso ultimamente (a noleggio) e mi trovo bene, preciso, forte e dai consumi ridotti... una bella macchina insomma!
              right place, wrong time

              Commenta


              • #8
                ma non sono troppo piccoli per fare lavori in agricoltura?
                oggi un mio amico mi ha chiesto aiuto perchè si è ribaltato mentre lavorava nel suo frutteto con un Pel-job da 15qt largo 1mt. il motore si è riempito di olio e ho dovuto smontare gli iniettori per riaccenderlo.
                una volta riacceso ho provato a spostarlo io ma alla prima cunetta l'ho ribaltato io

                Commenta


                • #9
                  Originalmente inviato da sierra Visualizza messaggio
                  Salve a tutti, devo aquistare un miniescavatore che abbia una largehezza max di 1 mt. (meglio se inferiore). L'utilizzo del mezzo sarà, nella mia azienda agricola, principalmente per il restauro-rifacimento di una casa di campagna, muretti in pietra e in oltre devo passare tra i filari di una vigna per il reimpianto dei vitigni.
                  Mi chiedevo quale grossa differenza c'è tra un mezzo di 10 anni fà e un mezzo del 2002-2005? Cosa mi consigliate? Che marca e che modello?
                  Ho visto un bobcat 220, un libra 15q.li e un Kobelco E9sr cosa ne dite?
                  Ringrazio anticipatamente chi mi può aiutare nel campo sono un principiante
                  Se devi reimpiantare vitigni devi quindi passare in mezzo ai filari che di solito non superano i 2,10 - 2,20 mt di larghezza. Il consiglio per mia esperienza e una macchina da 35 qli girosagoma usato dove potrai applicare un piantapali, con una larghezza di circa 1, 60 mt di carro quindi potrai girare agevolmente su te stesso.Con la stessa macchina potrai agevolmente rifarti fogne e impiantio vari scendendo a una profondita di scavo discreta, cosi come mettere giu tubi e pozzetti vari. Con un 15 qli hai poca alzata di braccio per mettere giu i pali della vigna e poca stabilità per i lavori di sistemazione della casa. Avendo una discreta portata d'olio un domani potrai montarci un trincia tranquillamente

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da orion-dualsteer Visualizza messaggio
                    ma non sono troppo piccoli per fare lavori in agricoltura?
                    oggi un mio amico mi ha chiesto aiuto perchè si è ribaltato mentre lavorava nel suo frutteto con un Pel-job da 15qt largo 1mt. il motore si è riempito di olio e ho dovuto smontare gli iniettori per riaccenderlo.
                    una volta riacceso ho provato a spostarlo io ma alla prima cunetta l'ho ribaltato io
                    No a patto che usi un 16 con carro variabile e quando ti sposti in terreni impervi usi alcune precauzioni quale ad esempio quella di cercare di mantenere il peso maggiore verso monte. Se prendi una macchina troppo grossa non riesci a lavorare in spazi ristretti e nei filari.

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da blues77 Visualizza messaggio
                      Credo che tu debba mantenerti su macchine di dimensioni un po piu generose, per l'utilizzo che devi farne credo che un carro allargabile possa darti qualcosa in più.
                      Mi spiego meglio: ristrutturare non vuol dire solo fare tracce per irrigazione o passare dalle porte per rifare un fondo, dovrai non solo scavare, ma calare pozzetti, scaricare dal daily, scavare e caricare ...insomma...un po di tutto. Un domani potresti perfino fare un'impianto trincia e pulire attorno a casa. Nei vigneti ci giri benissimo anche con un 16/18 quintali.(gurdati gli schemi di ingombro).
                      Non credo che un 8/10 quintali, seppur a carro allargabile, possa garantirti la stabilità necessaria a lavorare in terreni agricoli....poi ci si fa male.....le vedo comunque come macchine nate e perfette per lavori specifici....se no più che un tuttofare ti ritrovi un "pocofare"...( è una boiata ma rende l'idea).
                      Per quanto riguarda la pompa, la terrei in considerazione per macchine da 30 Ql in su, su macchine di queste dimensioni e soprattutto di 8/10 anni fa non ci sono grandi differenze fra fissa e variabile.......anzi, sul puro strappo.....
                      L'unica vera differenza che ti potrebbe fare risparmiare qualcosa sono i comandi meccanici anteriori piuttosto che i servo; quasi nessuno li vuole più e se trovi macchine in buone condizioni sicuramente costano meno ( con piu facilità di riparazioni eventuali....al massimo pieghi un'asta...).
                      Per quanto riguarda la marca accertati di acquistare qualcosa che possa garantirti la reperibilità dei ricambi a prezzi ragionevoli, possibilmente con'un'officina autorizzata vicino a casa; qualche riparazione devi metterla in conto.
                      NB: il 220 è un carro fisso e ha parecchio ingombro in fase di rotazione, il tak forse gira meglio.
                      Se non sei un grande esperto portati qualcuno che conosca le macchine, che più che alla vernice e al gioco benna guardi ralla,pompa,motore ecc ecc.
                      Buona fortuna e buon lavoro
                      sono daccordo .... un 18 q.li andrebbe benissimo e il carro allargabile è il massimo! io ho un 301.8 "C" caterpillar e devo dire che come macchina la consiglio; il carro misura 90 cm stretto , 1,40m aperto è molto stabile e robusto con ottime forze di strappo ...... te lo consiglio anchio lavoro in vigneti ed in impianti di frutteti e oliveti noncè in edilizia e devo dire che mi da ottime soddisfazzioni!

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao a tutti...
                        Mi chiamo Alessandro...
                        sono un volontario della C.R.I(croce rossa italiana)nel settore P.C(protezione civile)
                        Stiamo cercando su territorio di milano una persona-un venditore ecc..che possa donare alla C.R.I. e alla P.C.
                        Un miniscavatore a partire dai 16T in su..anche nn funzionante...per lavori di soccorso in caso di alluvioni/frane/valanghe o per qualsiasi altro lavoro di P.C....
                        Abbiamo veramete bisogno...chi fosse interessato,,chi vorrebbe anche solo spiegazioni potete contattare me
                        la C.R.I e la P.C ringraziano anticipatamente...
                        Ultima modifica di

                        Commenta


                        • #13
                          Cosa ne pensate del JCB 8020???
                          Ha le stesse dimensioni del 8016-18,ma ha il braccio più lungo,pesa 2060 kg.

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da sick Visualizza messaggio
                            Cosa ne pensate del JCB 8020???
                            Ha le stesse dimensioni del 8016-18,ma ha il braccio più lungo,pesa 2060 kg.
                            io ho il 8016 e devo dire che va molto bene...ha molta forza anche se a volte è molto scorbutico... cmq se volete un consiglio....il Volvo EC20B mi pare sia il modello,16 q carro allargabile è veramente una macchina perfetta
                            Ultima modifica di

                            Commenta


                            • #15
                              Mi permetto di dire che ricevere in dono un mini non funzionante non è una bella cosa.
                              Per quanto otrai sistemarlo, e ti costerà come acquistarne uno sano, ti troverai sempre nei guai durante le emergenze, e non è bello!!

                              Per qunto riguarda i mini jcb e nello specifico il modello 8020 non ci sono controindicazioni, veloci e potenti.

                              Sono perplesso sul fatto che l'8016 di Verona sia a volte scorbutico, fallo vedere, inoltre...se avessi scelto l'8018 avrebbe avuto il carro allargabile.

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
                                Mi permetto di dire che ricevere in dono un mini non funzionante non è una bella cosa.
                                Per quanto otrai sistemarlo, e ti costerà come acquistarne uno sano, ti troverai sempre nei guai durante le emergenze, e non è bello!!

                                Per qunto riguarda i mini jcb e nello specifico il modello 8020 non ci sono controindicazioni, veloci e potenti.

                                Sono perplesso sul fatto che l'8016 di Verona sia a volte scorbutico, fallo vedere, inoltre...se avessi scelto l'8018 avrebbe avuto il carro allargabile.
                                Concordo in pieno con te! Quando cominciano a dare problemi è meglio acquistarne uno nuovo...

                                Auguri di Compleanno
                                Ultima modifica di

                                Commenta

                                Annunci usato

                                Collapse

                                Caricamento...
                                X