MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

giogo benna miniescavatore: perni e boccole

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • giogo benna miniescavatore: perni e boccole

    Ciao a tutti, utenti del forum!!
    Vi scrivo perche' ho da pochi mesi acquistato un mini della hanix (H15b2plus) con il quale mi trovo molto bene,ho gia' svolto parecchi lavoretti in campagna (smantellamento vecchi muri a secco,rifacimento degli stessi,riempimenti e livellamenti vari),ora che ci ho preso un po' la mano mi sono reso conto che la benna quando e' in sospensione (cioe' non sta lavorando e non e' appoggiata) loccia parecchio e cosi' ho notato che i perni sono piuttosto laschi sulle boccole....
    Premetto che al momento dell'acquisto non ne sapevo quasi nulla di scavatori e quindi non ho controllato a dovere il mezzo....
    Probabilmente e' stato usato con il martelletto perche' ha su gli innesti rapidi e i tappi originali sono nel portaoggetti...
    Ora le domande:
    che ne dite un mezzo usato con il martello per massimo 750 ore perde molto in termini di affidabilita'?
    Si possono sostituire da soli tali boccole?
    Avro' preso una fregatura?
    oppure e' normale come mi e' stato detto e il gioco alla benna ce l'hanno tutti?
    ciao ragazzi a presto!

  • #2
    dovresti fare un controllo dei diametri dei perni e delle boccole in modo di capire se il consumo sta nell uno o nell altro o in ambedue....750 ore in un mini da 15 qli non sono tante in termini di ore lavorate, il problema sta se la macchina e stata ingrassata regolarmente oppure no.Ovvio che se fai 750 ore di lavoro senza ingrassarla......Le boccole e i perni vanno a farsi...friggere

    Commenta


    • #3
      ok probabilmente non e' stata fatta la dovuta manutenzione comunque ormai ce l'ho e me lo tengo...le boccole sono facili da sostituire in proprio o va portato in officina?
      Qual e' la procedura? Bisogna scaldarle con il cannello?

      Commenta


      • #4
        Su macchine cosi piccole per toglierle, fai una calda nelle boccole vecchie con il cannello, poi una volta raffreddato le togli con un perno e martello. Per montare quelle nuove....Sembrerà una stronz...ma le metti in frigo, scendono di 2 centesimi di diametro di tolleranza e le metti dentro in un attimo con un martello usando un pezzo di alluminio tenero in modo di non rovinarle. Ovvio che il frigo non lo devi avere a 20 km da dove hai il mini:-)

        Commenta


        • #5
          ciao, anche io come midi77 ho comprato un mini usato e non ho esperienza. Chiedo il procedimento di cambio boccole è uguale anche per un 30 q.li (Airman AX 30U) ??
          Come si capisce se il gioco è troppo e bisogna sostituirle?
          E' vero che un certo gioco sul castello della benna è "normale" e bisogna invece controllare quello sul braccio?
          Eventualmente le boccole si trovano facilmente? Sono uguali per tutti?
          Grazie
          Daniele

          Commenta


          • #6
            Da meccanico della domenica mi apresto anche io a sostituire le boccole della benna e seguirò i vostri consigli di rimozione e montaggio. Il mio dubbio è sul dove acquistare i ricambi, ho un "mini cat 20" delle Officine Piccini di Perugia e come potrete immaginare non esiste un'assistenza.
            Le boccole originali sono intercambiabili con boccole standard reperibili nei distributori di materiali industriali?
            Qualcuno sa consigliarmi dove cercare?

            Commenta


            • #7
              Buongiorno.

              Da poco ho acquistato un mini cat 20 delle officine piccini che monta un motore Mitsubishi. Diciamo che ho avuto un serio problema di perdita di olio idraulico e quindi ho dovuto sostituire tutto l'olio (circa 40 l).
              Non avendo le specifiche del tipo d'olio ho contattato la piccini ma questi non sono stati in grado di aiutarmi, ovvero mi hanno detto di utilizzare un olio ISO 46, intermedio come viscosità, che a dir loro sicuramente poteva andar bene.... Be da quando ho sostituito l'olio, dopo 10 minuti di lavoro, i cingoli (soprattutto il sinistro) perdono potenza, fino a non muoversi più dopo 1 ora di lavoro.
              Successivamente ho trovato, dopo mille ricerche, la specifica consigliata dalla Piccinini sul tipo di olio (ormai fuori produzione), ovvero il Rol Stelvio 10W.
              Voi cosa ne pensate, il calo di potenza potrebbe essere attribuito al tipo di olio usato (magari quando si scalda diventa troppo poco viscoso)? Potrebbe essere causato dalle procedure di sostituzione del fluido eseguite da me in maniera errata (ci sono delle procedure particolari di spurgo)? O è indipendente da tutto ciò? Qualcuno sa dirmi perché la Piccinini consigliava, come olio per comandi oleodinamici, un 10w?
              Vi ringrazio per la disponibilità

              Commenta


              • #8
                Buongiorno.

                Da poco ho acquistato un mini cat 20 delle officine piccini che monta un motore Mitsubishi. Diciamo che ho avuto un serio problema di perdita di olio idraulico e quindi ho dovuto sostituire tutto l'olio (circa 40 l).
                Non avendo le specifiche del tipo d'olio ho contattato la piccini ma questi non sono stati in grado di aiutarmi, ovvero mi hanno detto di utilizzare un olio ISO 46, intermedio come viscosità, che a dir loro sicuramente poteva andar bene.... Be da quando ho sostituito l'olio, dopo 10 minuti di lavoro, i cingoli (soprattutto il sinistro) perdono potenza, fino a non muoversi più dopo 1 ora di lavoro.
                Successivamente ho trovato, dopo mille ricerche, la specifica consigliata dalla Piccinini sul tipo di olio (ormai fuori produzione), ovvero il Rol Stelvio 10W.
                Voi cosa ne pensate, il calo di potenza potrebbe essere attribuito al tipo di olio usato (magari quando si scalda diventa troppo poco viscoso)? Potrebbe essere causato dalle procedure di sostituzione del fluido eseguite da me in maniera errata (ci sono delle procedure particolari di spurgo)? O è indipendente da tutto ciò? Qualcuno sa dirmi perché la Piccinini consigliava, come olio per comandi oleodinamici, un 10w?
                Vi ringrazio per la disponibilità

                Commenta


                • #9
                  Olio piu fluido gira con meno fatica e lubrifica meno. Secondo me , se fosse un problema di olio lo avresti uniforme su entrambe i cingoli.

                  [QUOTE=Moccica;763537]Buongiorno.

                  Be da quando ho sostituito l'olio, dopo 10 minuti di lavoro, i cingoli (soprattutto il sinistro) perdono potenza, fino a non muoversi più dopo 1 ora di lavoro.
                  Successivamente ho trovato, dopo mille ricerche, la specifica consigliata dalla Piccinini sul tipo di olio (ormai fuori produzione), ovvero il Rol Stelvio 10W.

                  Commenta


                  • #10
                    Ti ringrazio per aver dato seguito alla mia domanda.... Effettivamente credo che possa essere un problema di pompa logora sulla linea cingolo / benna.... Anche perché accelerando riacquista parte della forza.

                    Commenta


                    • #11
                      Ogni pompa ha una valvola di sovrapressione. Prima di smontare la pompa prova a verificare quella. Magari quache pezzettino e' finito a bloccare semiaperta la valvola. In genere quelle valvole stanno sul gruppo comandi idraulici

                      Commenta

                      Annunci usato

                      Collapse

                      Caricamento...
                      X