MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Takeuchi TL130 Vs Cat 247

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Takeuchi TL130 Vs Cat 247

    Avete esperienze con qualcuna di queste macchine?
    Reali costi effettivi di gestione(soprattutto del carro?)
    Consumi medi?

    Mi sono ora mai stufato di cercare una pala compatta articolata tipo Volvo L25 e mi sono orientato su queste macchine....avrei ristretto il campo esclusivamente a questi due modelli e vorrei capirci qualcosa di più visto che ho dei dubbi per la testa.
    Sarei orientato in particolar modo sulla TL130.

    Grazie per le risposte.
    Operatore...fiero di esserlo

  • #2
    Premetto che non mi sento di darti consigli su che modello prendere ma solo farti notare che ora anche CAT monta sul modello 259B-3 (pari al 247 ma con vetical- lift) il carro di tipo tradizionale e non quello ASV tanto criticato.
    L'unica differenza appunto è che il CAT ha il braccio a sollevamento verticale, il Tak invece a sollevamento radiale.

    http://xml.catmms.com/servlet/ImageS...mageId=C638811
    :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

    Commenta


    • #3
      io opterei per takeuci perche per sentito dire le minipale cat avevano problemi di motore. ora non so se hanno risolto

      Commenta


      • #4
        Be ogni uno di noi su queste macchine ha il suo "pallino" e siccome siamo in tempi di crisi (almeno quí in Germany) un maschinist deve essere capace di lavorare con diverse macchine.Quello che é capitato a me che mi sono dovuto allenare anche sulle pale di diverse dimensioni tra queste ci sono anche le piccole se cosi vogliamo chiamarle e se io ne dovrei prenderna una opterei proprio per una "VOLVO"oppure una"ATLAS"ne ho avuto modo di testarne parecchi tipi sia di una che dell´altra ma vanno tutte e due bene .

        Commenta


        • #5
          Io resto sull'argomento Takeuchi Vs. CAT: le ho provate entrambe; TL130 a ponte della Priula e CAT alla concessionaria di Imola quando dovevamo decidere per acquistare una cingolata fra questi due marchi + Bobcat e Komatsu.
          La CAT era molto confortevole ma il sistema antispegnimento del motore la bloccava appena c'era un minimo accenno che potesse farla andare sotto sforzo, e questo in certe situazioni non è bello... Il carro è risultato molto confortevole, ma ahimè poi col tempo si è invece dimostrato un disastro (parlo della versione col carro incriminato). Consumi un pelo altini. Mancanza di certi attachment tools prodotti dalla casa madre (all'epoca perlomeno).
          Takeuchi un pò meno confortevole ma mi dava l'impressione che non gli mancassero potenza e gestione di essa. Nei consumi anch'essa meno parsimoniosa di altre concorrenti ma a mia opinione più sfruttabile. Le macchine le ho strapazzate bene entrambe, idem il mio collega, ed alla fine, dovendo chiedere i 3 preventivi di rito abbiamo scelto in ordine:

          1. Takeuchi
          2. Komatsu
          3. Bobcat

          PS: io le ho provate come macchine per certi impieghi, il mio collega usa skid e minipale tutti i giorni per lavoro, ma sulla classifica eravamo d'accordo.
          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

          Commenta


          • #6
            Sì concordo anch'io per quel che riguarda Cat...
            Quel che mi spaventa un po'di Takeuchi sono i consumi che dichiarano addirittura per 9 litri ora...a me sembrano un po'esagerati..siamo sicuri che rispecchino la realta???
            Per il resto mi sembra una macchina molto massiccia e semplice, con un carro relativamente poco costoso e certamente più duraturo di Cat.

            Devo ancora capire poi se questa sarà la macchina giusta per me...purtroppo il ventaglio di lavori da svolgere è talmente ampio ed irregolare che mi viene difficilissimo capire se sia meglio uno skid cingolato o una pala compatta...ma questo è un altro discorso.



            X Cat 320
            Ho visto i nuovi carri Cat ed effettivamente non sono male...finalmente anche loro han fatto i carri come la concorrenza.
            Comunque la palettina ca cerco usata...quindi devo per forza andare a cadere su un carro ASV nel caso di Cat.
            Operatore...fiero di esserlo

            Commenta


            • #7
              Guarda, ti dico che perchè la TL130 beva così tanto devi proprio tirarle il collo per 60 minuti l'ora, cosa praticamente quasi impossibile, poi concorderai con me che ottenere certi consumi è decisamente raro... Anche chi dichiara i consumi non ha lo stesso metro che usiamo noi e sono calcoli basati su medie assurde, a volte in eccesso e a volte in difetto. Un esempio: ricordi quando andammo alla festa della ruspa e misi a ferro e fuoco la piccola cingolata eurocomach facendo sia il percorso veloce che quello a ostacoli? Anche quella volta i consumi furono fuori standard nonostante la benna fosse vuota...
              http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da Aldo Visualizza messaggio
                Devo ancora capire poi se questa sarà la macchina giusta per me...purtroppo il ventaglio di lavori da svolgere è talmente ampio ed irregolare che mi viene difficilissimo capire se sia meglio uno skid cingolato o una pala compatta...ma questo è un altro discorso.

                X Cat 320
                Ho visto i nuovi carri Cat ed effettivamente non sono male...finalmente anche loro han fatto i carri come la concorrenza.
                Comunque la palettina ca cerco usata...quindi devo per forza andare a cadere su un carro ASV nel caso di Cat.
                Sulla tipologia di macchina da scegliere, penso che la scelta sia limitata alla valutazione degli spazi in cui andrai a lavorare... La pala articolata penso sia meno agile di uno skid in spazi ristretti.... Al contario la pala penso sia più performante rispetto ad uno skid nei lavori più "pesanti".
                Forse lo skid ha il vantaggio di poter utilizzare un maggior numero di attrezzature.

                Bhè se vai sull'usato e quindi carro ASV allora anche io ti sconsiglio CAT..... Per carità quel carro ha i suoi vantaggi ma solo in determinate applicazioni. Nei casi più comuni è uno spreco di soldi.
                Infatti in Caterpillar lo hanno capito e realizzato la serie parallela con carro tradizionale.....
                :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

                Commenta


                • #9
                  Originalmente inviato da Aldo Visualizza messaggio
                  Avete esperienze con qualcuna di queste macchine?
                  Reali costi effettivi di gestione(soprattutto del carro?)
                  Consumi medi?

                  Mi sono ora mai stufato di cercare una pala compatta articolata tipo Volvo L25 e mi sono orientato su queste macchine....avrei ristretto il campo esclusivamente a questi due modelli e vorrei capirci qualcosa di più visto che ho dei dubbi per la testa.
                  Sarei orientato in particolar modo sulla TL130.

                  Grazie per le risposte.
                  Ciao,
                  mi permetto di dire la mia.
                  Conosco molto bene skid di CAT e KOMATSU.A mio avviso sono il miglior prodotto in assoluto in questa gamma macchine.Non a caso sono le uniche due macchine dotate di dispositivo "anti stallo" , un dispositivo che evita lo spegnimento del motore sotto carico, hanno il motore in linea e non trasbersale come tutte le altre.La manutenzione del KOMATSU si presenta semplicissima in quanto la macchina ha cabina ribaltabile, motore in linea alla macchina.La KOMATSU puo'apparire a primo acchitto una macchina piu' lunga "di culo" rispetto ad altre ma misuranola ci si accorgie che e'solo di qualche cm piu' lunga di qualcuna o piu'corta di altre.Questo effetto ottico e'dato dal fatto che la cabina e' slittata in avanti per dare visibilita' alla benna max.La visibilita' posteriore mi pare sia eccellente.Sia le gommate che le cingolate sono tutte omologate sia CAT che KOMATSU.
                  KOMATSU ha una consolle comandi sulla cloche di guida e di sicurezza.ha il flottante sulla benna ovvero la benna rimane "morbia" in operazioni di finitura o livellamente ma credo anche CAT lo abbia.Entramenbe le marche vanno benissimo con attrezzature anche estreme tipo escavatrici a ruota.

                  sono a disposizione per chiarimenti in merito.

                  Ciao gente ;-)

                  Commenta


                  • #10
                    Scusa ma questa devo capirla: l'argomento e' la Takeuchi TL130 e tu parli solo di CAT e Komatsu? Senza il minimo accenno a takeuchi su cosa ti rapporti per confrontarla a quelle che conosci bene? E' come se ti chiedessero consigli su lamborghini ma tu rispondi descrivendo solo ferrari e maserati....
                    http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da Nico-Terex Visualizza messaggio
                      Scusa ma questa devo capirla: l'argomento e' la Takeuchi TL130 e tu parli solo di CAT e Komatsu? Senza il minimo accenno a takeuchi su cosa ti rapporti per confrontarla a quelle che conosci bene? E' come se ti chiedessero consigli su lamborghini ma tu rispondi descrivendo solo ferrari e maserati....
                      Hai ragione Niko me ne scuso ma non ho potuto piu' dilungarmi nella risposta.
                      Aldo ha detto di essere orientato su TAKEUCHI ed io ho voluto in qualche modo dire che esistono altre macchine...
                      In riguardo alla TACHIEUCHI e facendo un discorso ampio direi che e' una macchina ingombrante rispetto alla classe dove la si inserisce, ha un gran motore potente e grintoso di cilindrata elevata rispetoo gran parte delle macchine pari (forse per evitare lo spegnimento del motore sotto carico).Risulta da mie prove poco maneggevole nel senso che bisogna prenderci bene la mano prima di lavorarci proprio perche' i comando non sono particolarmente "docili".Come visuale sia anteriore che posteriore non brilla anzi...Le rifiniture non esistono , la cabina e' molto spartano rispetto ai grandi nomi.Per uqnato riguarda il carro e' un buon carro ma ha un'usura particolare dei cingoli (che costano) credo dovuta alla ruota motrice posta un po' piu' indietro che ha il vantaggio forse della trazione migliore...Insomma ALDO...punta molto sulla rete vendita , sull'assitenza e sul pacchetto che ti offrono.Rifletti sulle attrezzature che devi montare in quanto ricordiamoci che spesso queste macchinette sono dei porta attrezzi...

                      Ciao alla prox

                      Commenta


                      • #12
                        Originalmente inviato da CAT320 Visualizza messaggio
                        Premetto che non mi sento di darti consigli su che modello prendere ma solo farti notare che ora anche CAT monta sul modello 259B-3 (pari al 247 ma con vetical- lift) il carro di tipo tradizionale e non quello ASV tanto criticato.
                        L'unica differenza appunto è che il CAT ha il braccio a sollevamento verticale, il Tak invece a sollevamento radiale.

                        http://xml.catmms.com/servlet/ImageS...mageId=C638811
                        perchè il carro asv è criticato? che difetti ha?

                        Commenta


                        • #13
                          Ha vantaggi e svantaggi a seconda dell'ambito applicativo.... , Rispetto alla concorrenza, tende ad usurarsi prima nei lavori più "gravosi" e nel movimento terra vero e proprio. E i ricambi costano..... se cerchio nelle discussioni sul forum se ne è parlato parecchio.
                          :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

                          Commenta

                          Caricamento...
                          X