MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

terne per lavori in collina: JCB 3CX 4R Vs Venieri VF7.33 [2006]

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • terne per lavori in collina: JCB 3CX 4R Vs Venieri VF7.33 [2006]

    Ciao,
    sto ancora cercando una terna usata per realizzare da me alcuni lavori nella mia azienza agricola; si tratta nell'immediato di vasche in t.b. con telone per irrigazione, di laghetti collinari e relative condutture , e poi in futuro recinzioni e varie regimentazioni delle acque trattandosi di azienda in zona collinare . Non più di qualche centinaio di ore /anno, per lo più con retroescavatore.
    Mi hanno proposto una JCB 3CX 4R (anni 90, euro 13000)e una Venieri VF733 (anno 1988 euro 11000 revisionata ma da gommare).
    Ora mi chiedo quale sia la macchina + rispondenti alle mie esigenza attuali e future.
    Gli argomenti che + mi preoccupano sono:
    1. Stabilità sopratturro in collina, meglio le isodiametriche o no?
    2. dimensioni d'ingombro, altezza della macchina e manovrabilità, spesso dovrò lavorare negli oliveti ...
    3. meglio la trasmissione idraulica della venieri o optare per la macchina tutta meccanica? e a livelli di costi di riparazione ??
    4. in generale quali sono punti di forza e debolezza dei modelli proposti?
    Sarò molto riconoscente a chiunque mi aiuti uscire da questo stato di indecisione in cui mi sono messo... ...
    Confido molto negli amici di mmt che sono molto più esperti di me in questo settore.
    Ciao a tutti e ...spero di essere stato chiaro nella esposizione.
    Tommaso.
    Ultima modifica di

  • #2
    in collina dove abitavo, vicino a casa mia c'era una impresa edile che stava costruendo, avevano una terna gommata articolata, non ricordo la marca, ma era molto bella, arancione con la cabina bianca, bhé avranno dato il giro 4 o 5 volte, un pó di volte li ho aiutati a raddrizzarla con la mia vecchia terna cingolata benati 60, poi , alla fine gli avevo lasciato le chiavi del mio cingolino e usavano quello per fare i lavori.

    Andavano meglio con la terna che avevano prima,una ford, che era trazione posteriore, é vero che ogni tanto restavano piantati per la trazione scarsa , peró non ci hanno mai dato il giro passando negli stessi posti.
    Io sono solo un hobbista dello scavatore, comunque una terna o un trattore articolati dopo quello che ho visto non lo comprerei proprio

    Commenta


    • #3
      guarda noi abbiamo una terna FAI da 100 cv..nn snodata..ve più che bene...anche noi abbiamo dovuto fare dei lavori in posti nn molto comodi e si è sempre comportata bene...in quanto a trazione..bè..ogni tanto se ne va un po alla deriva...ogni tanto qualche slittata la dà..ma nulla di preoccuoante..in quanto a ingombri la ns pesa sui 100qli...medio grande dunque..ma nn abbiamoi mai avuto problemi..ed in ogni caso la cabina si può sempre smontare...ciaoooo
      [font=Fixedsys][size=4][color=black][i][color=lime].[/color][color=lemonchiffon].[/color][color=red].[/color]ce l'abbiamo [color=#00ff00]GR[/color][color=lemonchiffon]O[/color][color=lemonchiffon]0[/color][color=red]SSO [/color][/i][/color][/size][/font]

      Commenta


      • #4
        Ssecondo me le terne non vanno più bene oggi, sono troppo scomode. Io ho sempre pensato che la terna non é, ne uno scavatore, ne una pala ne un trattore: é un miscuglio di tutto che non gli é riuscito nulla di produttivo. Perchè per esempio se prendi uno scavatorino 40 Qli, è molto più veloce e versatile, molto meno ingombrante e con ampio raggio di spostamento.
        La terna non riesce a fare troppe cose per cui ti consiglio una palettina snodata e un bel 50 Qli.
        Ultima modifica di

        Commenta


        • #5
          per un azienda agricola secondo me la terna può essere ancora un buon investimento...puoi avere 2 macchine in una sola.

          se abiti in collina ti consiglierei sicuramente la terna rigida e non l'articolata che è meno stabile nelle pendenze.
          in altezza così ad occhio saranno circa 3m al punto più alto (ovvero il retroescavatore)
          Fede, BID Division Member

          Commenta


          • #6
            Anch'io ti consiglio di evitare la terna articolata sulle pendenze, anche se lievi, opterei sicuramente comunque per una macchina a trazione integrale.
            http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

            Commenta


            • #7
              secondo me nn e vero che la terna nn sia una buona macchina ci vuole solo un po di esperienza in più per guidarla..... una volta acquisita l'esperienza necessaria anche la terna è molto versatile! e cmq comprare uno skid e un 50 q.li nn è uno scherso da niente.
              niente niente fra i due mezzi usati partono un 35000 €

              Commenta


              • #8
                Grazie a tutti per i pareri e i consigli !! ,

                sicuramente Friz e Nico hanno centrato la mia situazione:
                nei prossimi mesi farò parecchi lavori di movimento terra, ma sono pur sempre azienda agricola e non impresa di mt!!!!!
                Sicuramente l'escavatore 50 q per certi lavori è + veloce ma siccome la terna la condurrò io non mi preoccupo se ci mettero qualche ora in più.

                Ed in merito alle macchine ?
                Vi ricordo : Venieri 733 o JCB 3cx?
                Qualcuno mi tranquillizza sulla bontà della trasmissione idraulica della venieri o devo optare per una macchina meccanica?
                Anche a livello di costi per le riparazioni (si tratta comunque di macchine non giovani!!) meglio la venieri o la JCB???
                Ciao a tutti.

                Commenta


                • #9
                  sicuramente le Jcb sono il top in fatto di terne....cmq anche delle Venieri ne ho sentito parlar bene...un ottimo prodotto nazionale.

                  come ricambi dicono che i Jcb sono piuttosto cari, Venieri non ti saprei dire.

                  sicuramente la trasmissione idrostatica non credo possa dare problemi...anche perchè le terne idrostatiche sono abbastanza diffuse (vedi le vecchie Fai ora Komatsu)
                  Ultima modifica di Motivo: l'ortografia..............
                  Fede, BID Division Member

                  Commenta


                  • #10
                    se metti le foto ti saprò dire di più comunque sul settore delle terne jcb è sicuramente il migliore, la venieri è un pò vecchiotta e i costi di rparazione di una trasmissione meccanica sono sicuramente minori rispetto ad una trasmissione idraulica. se hai la possibilità provale almeno per due tre ore, in modo da far riscaldare l'olio se vai con un esperto tanto di guadagnato!

                    Commenta


                    • #11
                      Se riesco a scattade delle foto ve le mando.
                      Per quanto riguarda la prova , in effetti ho già programmato di andare a vederle con il mio meccanico di fiducia.
                      Non so se si capisce ma io sono un po spaventato dalle trasmissioni idrauliche. Ricordo che molti anni fa avevamo una ruspa Ferguson (non ricordo bene il modello) che ha sempre dato molti problemi...e in agricoltura abbiamo già troppi proplemi per poter pensare anche alle macchine che perdono olio!!!!!!!!
                      ciao

                      Commenta


                      • #12
                        visto che siete così disponibili,
                        mi fate un elenco delle cose da notare delle due macchine, punti deboli e cose importanti da verificare in fase di sopralluogo?
                        se devo acquistare una macchina agricola so come fare ma non è lo stesso per le terne.

                        Commenta


                        • #13
                          La cosa più giusta da fare è provare la macchina per 15 giorni perchè i venditori nascondo le magagne praticamente ti pontellano la macchina per 2 o 3 giorni ma poi salta fuori tutto.
                          Ultima modifica di

                          Commenta


                          • #14
                            Concordo con CAT75: fatti lasciare la macchina in prova ALMENO una settimana e vedi come va, perchè di solito come nelle auto che ti fanno fare il giretto di prova, le magagne saltano fuori dopo un pò di tempo. Comunque se non le compri da privati un minimo di garanzia te la devono comunque dare per legge.

                            Su che macchina acquistare ti posso dire che la JCB è molto affidabile come macchina, ma i ricambi se li fanno pagare, mentre Venieri non è vista molto bene dai professionisti del settore (e almeno qui in Italia non ne vendono a vagonate), ma per il lavoro che fai tu è sicuramente adatta. Valuta bene le condizioni e il divario di prezzo: se non è troppo elevato io punterei comunque su JCB, visto che anche a me Venieri non mi sconfinfera tanto...
                            http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                            Commenta


                            • #15
                              Carissimo Tomolo....riguardo le terne ci sarebbe moltissimo da dire ma...in questo caso i giochi sono pressochè fatti.
                              Tra le due, la Venieri è la macchina che ti offre maggiori prestazioni in assoluto (sempre che la macchina usata che ti propongono sia stata tenuta come si deve). La particolarità delle terne del marchio italiano è innanzitutto la grande forza di trazione che le fa sembrare, lavorando con la pala anteriore, delle vere e proprie pale gommate. Anche la geometria del braccio caricatore anteriore (con cinematismo a Z) e la configurazione e conformazione dei bracci, molto robusti, le avvicinano più a delle gommate che a delle terne. Con un terna tradizionale ti puoi scordare le prestazioni in scavo che ti può dare una macchina Venieri...te lo assicuro perchè l'ho provato in prima persona. Per quanto riguarda il retro, sono macchine che hanno delle buone prestazioni: secondo me oggi solo Komatsu (ma solo per il retro) ha prestazioni superiori dovute non tanto alla forza quanto al tipo di impianto a centro chiuso che è installato su queste macchine e che ti permette di effettuare più manovre in contemporanea con una forza di scavo e di una precisione che nessuno degli altri ha.
                              Per i lavori di una azienda agricola non sottovalutare inoltre la versatilità che ti offre una trasmissione idrostatica: la Venieri punta proprio sul fatto che le loro terne sono dei veri e propri portattrezzi con la possibilità, grazie all'impianto idraulico molto prestante (utilizzano un concetto molto semplice con una pompa a ingranaggi a portata fissa elevata che permette di ottenere ottime prestazioni di lavoro con trinciaerba, frese per asfalto, frese per la neve, trivelle, e tutto quanto puoi immaginare di installare che abbia un funzionamento idraulico....tutto questo senza modifiche sulla macchina base se non quelle necessarie per l'installazione di ogni singolo attrezzo).
                              Con la trasmissione idrostatica puoi modulare la velocità in base alle effettive esigenze di lavoro...cosa che con quella meccanica ti sogni...
                              Su una terna tradizionale (intesa in senso stretto così come la 3CX) tutti quegli attrezzi non li installi e, se anche tu installassi un motore supplementare per farli funzionare, avresti poi dei problemi a modulare la traslazione andando o troppo piano o troppo forte ma rimanendo sempre comunque legato alle marce del mezzo.
                              Se vuoi verificare di persona la bontà dei prodotti Venieri, l'azienda si trova a Lugo (vicino a Ravenna) e lavorano anche il sabato mattina: questa mattinata viene dedicata ai clienti che sono ben accetti. Nel loro campo prove potrai provare tutte le loro macchine in produzione con delle specifiche dimostrazioni con trince, frese e quant'altro....tutti attrezzi che loro hanno in azienda appositamente per farli provare ai clienti.
                              Riepilogando:
                              Venieri: punti positivi
                              1 - trasmissione idrostatica
                              2 - impianto idraulico potente, semplice e affidabile
                              3 - grandi prestazioni con pala e retro molto potente
                              4 - isodiametrica con quattro ruote sterzanti e coinfigurabili in modo tradizionale (sterzo solo davanti) - sterzo tutte e quattro le ruote (giri in un fazzoletto) - sterzo a granchio (utilissimo in certi frangenti)
                              5 - macchina veramente molto stabile data la distribuzione dei pesi - puntano al 50/50 sui due assali....ti assicuro che quando ti prendi paura nell'usarla hai ancora un bel margine prima di girarti sottosopra....anche con il retro (vai a Ravenna e prova tu stesso...)
                              Venieri: punti negativi
                              1 - comandi retro un po' duri e non pilotati (se non opzionali...ma comprandola usata...)
                              3CX...sono tutti i punti negativi e positivi delle terne tradizionali con il vantaggio che è una macchina ben reputata ma...per il settore agricolo non è molto indicata.
                              P.S.: Venieri prevede anche una specifica omologazione agricola di tutti i propri mezzi nuovi (con un limite sulla velocità ma con decisi costi di getsione inferiore riguardo tasse e assicurazioni).

                              Consiglio spassionato: visto che l'impiego agricolo richiede una grande polivalenza...non avrei dubbi. Se la macchina è ben tenuta prendi la Venieri...se non ti convince cercane un'altra da qualche altra parte.
                              Altra nota: nel "nuovo" il costruttore italiano è un po' più caro della concorrenza e la grande maggioranza dei loro prodotti va sul mercato estero a conferma di una bontà del marchio che qui da noi non è molto ben capita.

                              Piccola nota: fino a qualche tempo fa la Venieri produceva le gommate idrostatiche piccole della gamma CASE...vendute con successo in tutto il mondo. Quando il gruppo CNH ha comprato l'O&K, la produzione delle piccole gommate idro vendute sia con il marchio NH che con quello CASE è passata ai modelli ex-O&K con la cessazione della collaborazione con Venieri. Francia e Spagna sono i mercati in cui il marchio italiano vende maggiormente tanto da spedire le proprie macchine con una specifica colorazione per le due nazioni (colori tra le altre cose discutibili...ma se nei due paesi le vogliono così....sono bianche e azzurrine!!! ).

                              Personalmente non ho mai reputato le terne un granchè come macchina da cantiere. Essendo giovane sono di una generazione che predilige il mini e la pala gommata compatta (nemmeno lo skid...): ho avuto modo di provare le terne della Venieri (la 3CX ce l'abbiamo in azienda e non mi entusiasma affatto....così come tutte le altre terne tradizionali...) e ho cambiato idea!!
                              Ultima modifica di
                              Costantino Radis

                              Commenta


                              • #16
                                Non entro nel merito della scelta tra i due mezzi che hai selezionato che sono ottimi e ritengo la Venieri VF733 una gran macchina. Se io dovessi usare la terna in un'azienda agricola, e pertanto non dovessi fresare asfalto, ecc. ecc. comprerei una terna tradizionale. La stessa definizione terna significa che la macchina può essere impegata come pala, come escavatore e come trattore. Se dovessi usare la terna prevalentemente come pala, il che avviene sovente tra le imprese che operano nel mt, comprerei la Venieri.

                                Commenta


                                • #17
                                  Secondo me non è proprio così....

                                  Personalmente sono invece dell'idea che su macchine di questo tipo la trasmissione idrostatica, in entrambe le applicazioni, è un must a cui non è possibile rinunciare. L'utilizzo in campo agricolo mette poi in luce in modo particolare la vesratilità di una macchina idro (Venieri a parte) che la trasmissione meccanica non ha. Utilizzare una macchina di questo tipo come trattore non ha poi particolari controindicazioni....il tiro alla barra è molto elevato...
                                  Non sottovalutiamo poi la possibilità che ho indicato di montare attrezzi di vario genere: non solo frese per asfalto ma anche decespugliatori (tipi di un impiego agricolo...) e altri attrezzi agricoli.....insomma....non sono così d'accordo.
                                  Costantino Radis

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Concordo con quanto scritto da Costantino. La trasmissione idrostatica e l'evoluzione della terna in "tool carrier" mi sembra un passaggio obbligatorio !! Oggigiorno le trasmissioni idrostatiche possono, in macchine di un determinato p.o., rappresentare la giusta scelta ... la possiblità di scomporre i flussi consente inoltre di impiegare diversi sistemi di lavoro ... come e più di uno skid steer loader.
                                    Ultima modifica di
                                    Paolo Raffaelli

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Mi fa molto piacere leggere così tante opinioni anche diverse tra loro.
                                      In effetti poi, l'appetito vien mangiando...infatti vi chiedo se con la venieri potrei montare una di quelle trinciatrici portate dal braccio snodato, tipo quelle che si vedono dulle strade per la pulizia delle scarpate? Sulla venieri, dove dovrebbe essere ancorato?
                                      La mia è una azienda collinare principalmente olivicola per cui ci sono parecchie opere per la regimentazione delle acque come canali, scoline e fossati di vario genere che attualmente cerco di tenere efficienti chiamando una impresa con un escavatore ma... quanto mi costa!!!
                                      L'uso poi della macchina come trattore, non riesco molto ad immaginarlo anche perchè a me piacciono molto di più i trattori cingolati.
                                      In merito alla garanzia, credo che il rivenditore possa fornirmela e comunque non penso che un rivenditore del genere dia fragature troppo grosse; si tratta pur sempre di un concessionario della Maia (se non si può fare pubblicità ditemelo!!!) molto quotato dalle mie parti.
                                      Se opto per la venieri, cercherò di inserire nel contratto la garanzia di qualche mese.
                                      grazie per il consiglio.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Certo la Venieri può montare un decespugliatore od una trincia con braccio snodato, la monta al posto della benna, direttamente sull'attacco rapido, senza bisogno di telai aggiuntivi.
                                        Sul sito trovi anche le illustrazioni della macchina e degli accessori .....
                                        Come trattore non la puoi usare, se per trattore intendi mezzo agricolo cn PTO, in quanto quest'ultima non c'è su di una terna. Puoi optare per versioni agricole delle Venieri, ne hanno introdotte un pò a listino.
                                        Trattandosi di una macchina idrostatica controlla bene la trasmissione e tutta l'idraulica prima di acquistare .... un buon meccanico può fare al caso tuo per una verifica dell'impianto e del mezzo in generale.
                                        Paolo Raffaelli

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Devo dire che riguardo alle macchine tutte idrauliche forse ero un po prevenuto ma, come ho gia detto, in azienda anni fa avevamo un MF (credo la 1135) con apripista.
                                          Macchina imponente, lenta ma spingeva parecchio ;ricordo che spesso andava in officina per problemi anche parecchio costosi.
                                          Parlo degli anni 80; io ero poco più che ragazzino e credo che da allora le ditte costruttrici di trasmmissioni e altri organi idraulici ne abbiano fatta di strada.
                                          Poi a sentire un po tutti voi, mi sto incoraggiando.
                                          Qualcuno mi può procurare i manuali d'uso o almeno i depliant informativi di queste macchine?

                                          Grazie!!!!!!!!!!!!
                                          Ultima modifica di

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Via ragazzi! Tomolo sta investendo €10.000 per l'acquisto di una terna usata, segno che è una persona accorta, uno che ci va con i piedi di piombo, indipendentemente dalle dimensioni della sua azienda agricola, modesto al punto da chiedere un consiglio, diamoglielo in due parole senza tirare fuori tutto lo scibile che possediamo!
                                            Ultima modifica di

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Tomolo anche io ti consiglio per la tua azienda agricola venieri ...La terna per i vari lavori che svolgi e' sicuramente la miglior macchina che puoi trovare...essendo una macchina versatile la puoi usare in moltissimi lavori poi se devi scavare o ripristinare canali (o canaletti) ti consiglio di prendere una benna per trapezoidale e una per la pulizia di fossi ..le venieri sono sempre state delle ottime macchine e lo sono ancora oggi ...se il venditore e' la maia vai tranquillo sono concessionari venieri e quindi i ricambi li trovi velocemente e facilmente ..
                                              Giorgio - MMT STAFF

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ...Sul sito trovi anche le illustrazioni della macchina e degli accessori .....

                                                Ciao Pablo,
                                                mi spegheresti meglio dove??

                                                Commenta

                                                Annunci usato

                                                Collapse

                                                Caricamento...
                                                X