MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Caterpillar D9H

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Caterpillar D9H

    Dopo mesi di lotta per cercare informazioni, disegni e quant'altro, finalmente qualcosa si e' mosso e sto cominciando l'ambiziosa avventura per costruire un Cat D9H funzionante in scala 1/5...impresa titanica ma che vorrei portare a termine!
    Adesso sto costruendo le suole dei cingoli, progettando la realizzazione della ruota folle, quella motrice e i rulli!!
    A breve caricherò alcune foto con i vari progressi...
    Al momento il primo problema che mi si presenta e' la realizzazione delle maglie della catena portante dei cingoli!!
    Ho dei pezzi reali In mano e li uso per disegnare al cad 3D con l'intento di farli stampare in scala con una stampante 3D quindi realizzare lo stampo negativo e colarli in alluminio!!... E' sicuramente un pensiero malsano il mio ma quello che mi pare possa darmi i risultati più fedeli...
    Qualcuno ha idee o suggerimenti in proposito??
    Grazie!!

  • #2
    bel progetto che spero si potrà concretizzare nel migliore dei modi. Personalmente non saprei esserti d'aiuto visto che la costruzione in questa scala (1:5) richiede tecniche molto diverse da quelle che ho praticato in 1:16

    Commenta


    • #3
      Ciao Konst, quali modelli hai costruito?....qualche cingolato?

      Commenta


      • #4
        anche dei cingolati si, ma come detto la scala completamente diversa vuol dire materiali e tecniche costruttive diverse.
        Penso quindi la migliore cosa sia dare un occhiata alle realizzazioni fatte in scala simile a quello che vuoi fare, cioè 1:5 (o meglio 1:6 e 1:8 che sono forse piu' diffuse) tipo queste:
        http://www.wessels-modellbau.de/index.html

        Commenta


        • #5
          Avevo già visto in passato quel sito ma qua secondo me siamo a livelli oltre che estremi!!...Più che modellismo sono mini macchine che potrebbero lavorare in un mini cantiere!!...Incredibile!!
          Di sicuro come giustamente dici le scale simili sono i migliori indicatori ma partendo da pezzi reali, il processo di riduzione in scala mi vincola abbastanza nei metodi di lavoro nel senso che replicare un pezzo il più fedelmente possibile mi impone determinate strade...se poi ci metti dentro i costi che devono stare il più bassi possibile arrivi a scelte che vincolano il progetto come per esempio la rinuncia aa un qualsiasi tipo di impianto oleodinamico in favore di componentistic esclusivamente elettrica.
          Mah, procedo, un po' per volta e vediamo dove vado a parare!! :-)

          Commenta

          Annunci usato

          Collapse

          Caricamento...
          X