MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

contratto di superfice

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • contratto di superfice

    Sto per dare in affitto 2 ha di terreno per l'istallazzione di un impianto fotovoltaico. Mi hanno detto che ciò che all'anno percepirei non va dichiarato in sede fiscale, perchè è un contratto di superfice, anche perchè la ditta istallatrice a momento delle stipula del contratto pagherebbe allo stato una tassa unatantum per tutti gli anni di locazione. Vorrei sapere se ciò è vero o per lo meno come le cose si andrebbero ad inquadrare in questo caso . grazie

  • #2
    secondo me qualsiasi fonte di entrata devi dare una fetta al nostro 1° socio (governo)

    Commenta


    • #3
      Caro amico temo tu abbia proprio ragione ,il punto è cercar di capire alla fine quanto mi rimane in tasca? Ne vale veramente la pena?

      Commenta


      • #4
        Il trattamento fiscale del canone di locazione di un terreno agricolo varia a seconda della sua destinazione d'uso.

        - Se il terreno viene concesso in locazione per usi agricoli, il proprietario in Dichiarazione inserirà il solo reddito dominicale;

        - Se il terreno viene concesso in locazione per uso non agricolo, il canone di locazione annuo andrà inserito nel quadro RL, redditi diversi, interamente;

        Per quanto riguarda il fotovoltaico, sottolineo che se l'affittuario è a sua volta azienda agricola che installa l'impianto fotovoltaico per la produzione di energia da utilizzare in azienda, il proprietario dichiarerà solo il reddito dominicale.

        Saluti

        Gabriele
        Roger Federer

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da montalbano Visualizza messaggio
          Sto per dare in affitto 2 ha di terreno per l'istallazzione di un impianto fotovoltaico. Mi hanno detto che ciò che all'anno percepirei non va dichiarato in sede fiscale, perchè è un contratto di superfice, anche perchè la ditta istallatrice a momento delle stipula del contratto pagherebbe allo stato una tassa unatantum per tutti gli anni di locazione. Vorrei sapere se ciò è vero o per lo meno come le cose si andrebbero ad inquadrare in questo caso . grazie
          deve essere ben chiaro cosa concedi.
          Solitamente devi concedere il diritto di superficie e servitù su determinate aree, mentre le altre vengono solo locate.
          Il corrispettivo che pattuisci per i primi due viene considerato come agricolo, mentre la locazione poichè non per usi agricoli devi fare come ha scritto Gabriele nel post precedente.

          Informazioni utili:
          Mentre non è possibile recedere da superficie e servitù, dalla locazione è sempre possibile e per qualsiasi motivo. Quindi alla stipula dell' atto presta attenzione.......meglio che la maggior parte della somma ti spetti per il diritto di servitù e superficie che tu cedi...saresti in una botte di ferro, con la locazione devi avere fiducia che non receda...occhio quindi....oltre ai motivi fiscali...

          PS: Posso sapere di che zona sei? Perchè questi contratti sono in essere anche dalle mie parti e sarei felice di condividere informazioni utili......tipo prezzi, modalità, ecc...

          Commenta

          Annunci usato

          Collapse

          Caricamento...
          X