MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Attacco rapido Mantovani Benne

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Attacco rapido Mantovani Benne

    ciao ragazzi.
    allora...quando ho comprato il 210 volendo un attacco rapido che non mi facesse perdere troppo allungando la leva tra il basculo e la benna ...classico di quegli attacchi che vanno sui perni originali della benna ho cercato un po' in giro e ho trovato la mantovani benne che fa un attacco rapido che alla fine accorcia la distanza di leva con il risultato che sembra di avere una benna originale....il contro e che puo' usare solo le sue benne in quanto ha un unghione per agganciarle..ma tanto sono sicuro che voi tutti conoscete questo tipo di attacco rapido.sono rimasto un po' sconcertato quando me le hanno recapitate dal peso e dalla forma.....sono 3 quintali di attacco rapido...e addirittura 11 quintali per la benna da 1500 con denti e coprilama ...la benna in questione cuba 1,3 metri cubi a raso.....quindi penso che facendogli la colma possa anche arrivare al metro e mezzo...come vedete dalle foto e abbastanza bassa ma e molto lunga...questo tipo di forma..mai usato prima da me mi mette un po' in difficolta adesso che sono alle prime ore di utilizzo.inoltre avere 15 quintali a benna vuota in punta quando vado a sbracciare stando un un mucchio abbastanza alto di macinato e sto caricando i camion mi crea qualche problema...perche a benna piena diventano quasi 35 quintali.....a volte quando faccio una rotazione un po allegra con il graccio abbastanza steso e con la torre a 360 gradi rispetto al carro la macchina mostra qualche sobbalzo ....vi allego qualche foto della benna cos mi dite la vostra grazie!!

    nota moderatore: foto non più disponibili
    Ultima modifica di

  • #2
    Ciao,a me la benna piace per le sua forma,è poco profonda e ti facilità in certe occasioni,l'attacco rapido della Mantovani è un bel prodotto e veloce da utilizzare vedessi il mio...... (lasciamo perdere),ho notato che hai la lama sui denti ma è fissata ad incastro e poi con dei bulloni??oppure è saldata??
    Ciao Paolo.

    Commenta


    • #3
      La lama come si può vedere è imbullonata tra un dente e l'altro della benna originale e allo stesso tempo a incastro sui denti originali!X Metal.Vorrei tanto aiutarti ma quel gancio rapido L'ho visto solo una volta di sfussita perchè qui dalle mie parti non ce ne sono di quel tipo.
      [B]Ruspa[/B]

      Commenta


      • #4
        Il tuo problema a quel che ho potuto capire è la pesantezza della benna vero??ma mi dispiace non saprei che dire su questo....di certo se non sei abituato ha questa forma di benna allungata fai fatica anche a tenere il piano vero??anche a me capitava così,poi man mano......

        Commenta


        • #5
          esatto faccio un po' fatica adesso a tirare i piani ...ho sempre usato bene classiche se cosi posso dire ....ma penso che a questo con le ore ci faro' la mano..piuttosto su tutti i depliant di mmt che ho guardato prima dell'acquisto della macchina nella tabella delle benne da carico sulla 1500 davano pesi mai superiori agli 800kg...***** questa me ne pesa 11....mica male ma che l'han fatta col piombo fuso???

          la lama e imbullonata alla benna con delle staffe oltre ad avere gli incavi in cui ci si infilano i denti.dell'attacco rapido non ho nulla da lamentarmi...l'ho preso meccanico pero' ha la predisposizione per essere trasformato in idraulico....e bello ...compatto e semplice da usare quando cambio benna.



          con me lavora un ex 215 con attacco rapido sui perni originali della benna idraulico..molto comodo ma l'ho provato a me non piace per nulla allunga troppo la leva della benna...inoltre su quel 215 montano anche una benna da 1600...immaginatevi il risultato....

          Commenta


          • #6
            La mia è di 1200 millimetri ed è una Hd,bella spessorata in più gli ho fatto aggiungere delle fascie sotto,però raggiunge il peso di 500 Kg più l'attacco rapido che è 200 kg,certo ad arrivare alla tua ce nè..... non saprei che dire in merito,forse maggiorare un poco il contrappeso???

            Commenta


            • #7
              Metal, per curiosità, mi sapresti dire con che materiale è fatta la tua benna? Vorrei fare una botta di conti, visto che con la carpenteria pesante e le lamiere speciali ci ho lavorato in passato, magari riesco a capire perchè pesa così tanto....
              http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

              Commenta


              • #8
                guarda nico....ho sfogliato a lungo il certificato e il manuale fornitomi dalla mantovani per ogni benna che ho ordinato ma del materiale non se ne parla da nessuna parte nemmeno nel sito......ha delle lamiere che sono molto spesse e anche il fondo esterno della benna e rivestito tutto con sbarre trasversali....una roba da bestia.....ehehehehehhehehehee comunque ho dato un occhiata anche a tutti i depliant delle altre marche di escavatori e piu o meno come portate nel sollevamento siamo li....mi e sembrato di capire che quasi 40 quintali in punta a 360 gradi fanno fatica a portarli un po' tutti gli scavatoori da 210 quintali.

                anche se dalle tabelle new holland e volvo mi sembra di capire che siano una spanna sopra agli altri....

                Commenta


                • #9
                  L'estetica???? Ma tu in una benna guardi l'estetica o guardi se è funzionale??? Non riesco proprio a capire....
                  http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                  Commenta


                  • #10
                    Per mè devi analizzare un paio di cose !! dalle foto si vede chiaramente che con l'attacco rapido la benna si è distanziata dai perni di attacco originali di almeno 30 cm , la sella dell'attacco rapido ti ha alzato il tutto di 30 cm , quindi il tutto si tramuta in una minore forza di strappo e un aumento del sbilanciamento!!! poi con la lama aumenta la capacità di volume e la forza di penetrazione diminuisce.
                    Barcollo ma non mollo !!

                    Commenta


                    • #11
                      ciao e 485...grazie del tuo parere ma non capisco una cosa.tu per spostata di 30 centimetri intendi verso il basso giusto?ma pensa che io ho preso proprio questo tipo di attacco rapido perche volevo contenere al massimo la perdita di forza di strappo che causano gli attacchi rapidi che si aggangiano sui perni della benna..questo alla fine non e certo come avere una benna classica attaccata ....ovviamente allunga anche questo in piu 3 quintali solo di attacco rapido si fanno sentire insieme alla benna ma anche il profilo cosi appuntito dovrebbe favorire molto la penetrazione dell'avambraccio.....sono sicuro di aver visto benne con attacchi rapidi molto piu' sbilanciati......comunque ho fatto un po' di prove oggi e con 1,5 mc3 di terra stipata dentro e braccio steso non ce la fa a non alzare il culo con il carro girato a 360 gradi.penso sia abbastanza normale

                      Commenta


                      • #12
                        Se guardi la seconda foto che hai inserito tu ,si vede chiaramente che rispetto i perni ora è molto più indietro la benna rispetto la posizione dove dovrebbero essere in origine i perni sulla benna !! e poi la sella l'ha allungarta anche un pò. Lo stick che monti è il più corto che dà la casa madre? Ormai quello che è fatto è fatto!! però io preferirei una benna da 1,2 mc che però mi faccia lavorare in modo fluido in tutte le situazioni!
                        Barcollo ma non mollo !!

                        Commenta


                        • #13
                          sicuramente quello che dici e vero...ma credo che se uno vuole montare un attacco rapido ..bene o male sa che non puo' avere misure e forze paragonabili ad una benna attaccata in modo tradizionale.

                          se piu tardi ci riesco vorrei farti vedere una foto dell'attacco rapido del ex 215 che lavora insieme a me abbinato ad una benna da 1600...

                          l'avambraccio e l'intermedio...quello da 2,40....il 2,90 non l'avrei preso perche faccio lavori generici cioe un po' di tutto quindi non mi servono delle attrezzature particolari..anche se ho l'impianto idraulico ausiliario doppio effetto nel caso dovessi attaccare pinze demolitrici..vagliatrici trince ecc...

                          Commenta


                          • #14
                            http://img1.freeforumzone.it/upload1...s 210 2007.jpg

                            Commenta


                            • #15
                              come foto e un po' piccola..ma puoi notare un attacco rapido mostruosamente lungo abbinato ad una benna da 1600. la macchina ha 9000 ore e va anche bene perche l'ho provata...e miracolosamente non e nemmeno sboccolata come braccio...mah..misteri...con un attrezzo cosi secondo me dovrebbe sforzare da matti.

                              Commenta


                              • #16
                                Si hai ragione quel 215 ha un attacco molto più sbilanciato rispetto al tuo però mi pare di vedere che lo stick mi sembra un pò più corto !! Ti posso assicurare che le MMT che escono dalle case madri hanno dei parametri ben definiti perchè vengono effettuati test vari e per mia esperienza su un 355 EX allungando lo stik da 319 a 399 la macchina ha preso caratteristiche molto diverse ! ! 80 cm in più su una macchina da 358 q si sentono eccome !! con ciò non voglio dire che non si può lavorare , però voglio solo dire che vi son dei parametri ben precisi che van rispettati.Molti usano benne sovvradimensionate che la macchina sembra che li porti comodamente ,ma poi col tempo ci si accorge che vi son problemi con boccole che si usurarano molto velocemente ,pompe che hanno problemi sobbalzi vari che la ralla alla lunga inizierà ad lamentarsi ecc.Molto dipende anche dall'angolo di attacco che ha la benna ad esempio il mio attacco che usavo era un ASM e sulla benna da 1350 aveva una piastra con un angolo giusto e la chiusura era perfetta mentre su quella da1800 la piastra era stata saldata con un angolatura errata e non riuscivo a fare una chiusura ottima e mi costringeva a lavorare col braccio molto chiuso!!
                                Barcollo ma non mollo !!

                                Commenta

                                Caricamento...
                                X