MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Verricello: calcolo motore idraulico

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Verricello: calcolo motore idraulico

    Vorrei motorizzare un verricello da applicare su di un carrello per recuperare mezzi guasti.
    Il carrello è alto un metro ed ipotizzerei di poter caricare mezzi fino a 150 qli con rampe di 2,5 metri.
    Il verricello ha già una riduzione meccanica 1/45 un tamburo da 300mm con cavo da 11,5mm.
    accoppiato a trattrici con portata idraulica di 50lt mn a 180 bar.
    Qual è la capacità di tiro necessaria?
    quale cilindrata potrebbe avere il motore e quale velocità del cavo potrei avere?
    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

  • #2
    Rampe da 2,5 metri che alzano di 1 metro significa un angolo di circa 24 gradi, cioè una pendenza di circa il 45%. Mi sembra veramente tanto, forse bisogna allungare le rampe.
    Comunque, in queste condizioni servono teorici circa 6.400 kg di tiro alla fune, avendo messo in conto anche 15 kg di resistenza al rotolamento per tonnellata trainata (trascurabile). Nota bene: si suppone che il tiro fune sia parallelo alle rampe; in caso contrario, chi tira è solo la componente parallela alle rampe e quindi il tiro alla fune deve essere tanto più grande, quanto più la direzione di tiro si discosta dalla direzione rampe.
    Per avere 6.400 kg alla fune col tuo tamburo, serve un motore da 77 c.c. a 180 bar. Mettendo dentro un rendimento del 77%, il motore diventa da 100 c.c.
    Con i 50 lt/min fai una velocità alla fune di 10 metri/min.
    Da verificare:
    1) che la coppia massima al tamburo, circa 1.300 kgm teorici con il 100 c.c. a 180 bar, sia ammissibile per il riduttore.
    2) Che la fune da 11,5 mill regga, con un opportuno coefficiente di sicurezza, il tiro effettivo di 6.400 kg. A naso mi sembra piccola, bisogna vedere in dettaglio che fune è e che caratteristiche ha. L’area teorica della sezione fune è di 103 mm2; supponendo un coeff di riempimento del 55%, l’area fune resistente è di circa 57 mm2. Con un acciaio da funi da 178 kg/mm2, hai un carico di rottura da 10.168 kg. Il coeff di sicurezza risulta di 1.59, veramente basso (2,5 minimo)
    Per me devi allungare le rampe. Con un motore da 63 c.c. hai 4.000 kg effettivi alla fune (coeff. 2,5 alla fune) e 17 metri/min di velocità. Con questo tiro effettivo di 4.000 kg, l’angolo di pendenza rampa può essere di 14 gradi al massimo, cioè la rampa deve essere lunga almeno 4,2 metri per trainare i 150 q.li. Poi prenditi le sicurezze che vuoi. Ciao

    Commenta


    • #3
      Grazie,ora con questi dati posso gestirmi il "progetto",variando magari le proporzioni. .
      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

      Commenta


      • #4
        Calcolo caratteristiche motore per verricello oleodinamico

        Buongiorno a tutti

        potreste aiutarmi a calcolare le caratteristiche che deve avere un motore idraulico per servire un verricello oleodinamico?

        Ho una pompa con la portata di 60 l/minuto
        La pressione del circuito e' 200 Bar
        La riduzione e' da 1:20
        Il tamburo e' del diametro di 30 cm

        Vorrei ottenere una forza di tiro di 100qli che tipo di motore devo utilizzare e che cilindrata?

        Nel caso in cui vi siano delle formule per calcolare questo indice, potreste cortesemente darmi un riferimento ad esse?

        A me basterebbe anche solo capire come tirare fuori questa informazione, vi ringrazio in anticipo

        Commenta


        • #5
          Applicazione motore idraulico su verricello

          Ciao a tutti, vorrei applicare un motore idraulico su questo verricello:
          http://t137.com/registry/help/mu2winch/mu2winchview.htm
          che è un Braden winch m2-144 che ora è installato su un Fiat 60-66DTs ed è collegato alla presa di forza.

          Mi chiedevo che tipo e cilindrata del motore idraulico che dovrei installare perchè vorrei che il cavo facesse massimo 3-4 metri/min avendo i seguenti dati:

          Pignone su presa di forza 24 denti collegato con catena alla corona di 16 denti sul riduttore del verricello;
          Presa di forza fa 540 giri/min a 2200 giri/min del motore;
          Pompa idraulica a 2328 giri/min del motore fa: 32,8 lt/min e 186 bar;
          Rapporto riduttore verricello corona/vite senza fine 1/30;
          Diametro tamburo min 13cm max 27cm;
          Lunghezza tamburo 25cm ora fune su diametro di 20cm;
          Diametro fune 8mm ma penso di metterne una da 10mm

          ciao e grazie a tutti

          Adriano
          Ultima modifica di

          Commenta


          • #6
            calcolo motore idraulico

            Salve a tutti

            vorrei convertire un verricello meccanico in idraulico
            attualmente prende la forza dal cardano collegato alla PTO del trattore
            si tratta di un verricello con riduzione a vite senza fine
            ha un tiro massimo di 5ton.
            il mio problema è trovare una formula che permetta il calcolo
            della coppia necessaria da aplicare all'albero primario del verricello
            cosi che poi possa scegliere il motore adeguato
            mi aiutate?

            Commenta


            • #7
              Bene,allora non ti serve solo la formula,ti serve che sia applicata,ma come può esssere applicata senza i dati necessari?
              Quella è la discussione appropriata,in base hai dati che inserirai avrai la risposta.
              mancano velocità voluta,rapporto di riduzione,portate e pressioni disponibili(con cosa alimenti il motore?).
              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

              Commenta


              • #8
                allora
                vediamo se riesco ad inserire tutti i dati

                velocità raccolta fune al primo strato 20m/min.
                portata olio max 60 l/min
                pressione max 180 bar
                riduzione 1/21 (vite senza fine)
                diametro tamburo 155mm.

                il motore verrà alimentato
                con una pompa da 52 cc/giro
                e girerà ad una velocità di 1200 giri max.
                da li ad un distributore da 3/4" (con cursore in centro scarico
                per evitarne gli arresti repentini)

                Commenta


                • #9
                  Ho cancellato tutto, mi sà che mi devo preparare meglio..
                  Rimandato a settembre...
                  I dati portano fuori strada; l'impostazione di Renotcha è diversa, c'è anche il problema fune...la resistenza del riduttore...
                  C'è anche qualcosa che non mi torna...1200 giri diviso 21 fanno 57 giri, 0,95 al secondo...
                  155 X 3,14 fa 49 cm X 0,95 fa 46 cm al secondo, SENZA contare lo spessore corda, ossia 28 metri al minuto...
                  ???
                  Prometto di ripassare durante le vacanze...
                  Ultima modifica di

                  Commenta


                  • #10
                    il problema e il non aplicare una coppia eccessiva
                    il rischio sarebbe di spaccare la vite senza fine
                    e l'unico dato che ho a riguardo e che il verricello ha un tiro massimo di 5000 Kg.

                    ho sbagliato io ad inserire un dato
                    la velocita di recupero al primo srato dovra essere circa 8 m/min.
                    in teoria
                    per recuperare 8 metri al minuto
                    il motore dovrebbe girare a 342 giri mim.

                    Commenta


                    • #11
                      Più gira basso, più deve essere grande la cilindrata; quindi anche la coppia.
                      Può essere che dovrai limitare la pressione sul distributore che alimenta il motore?

                      Ossia, se vuoi i giri, fai una proporzione con la cilindrata pompa; poi, con le curve del motore, limiti la coppia che il motore inevitabilmente avrà con la valvola di massima sul distributore.

                      Se la pompa è 52 cc, e fa 1150 giri, ed hai i 60 litri al minuto, li dividi per i tuoi 340 giri, ed avrai 176 cc; con un rapporto di riduzione 3,4 hai 3,4 volte la coppia alla pompa; un'enormità, per cui poi devi limitare la pressione di alimentazione del motore.

                      Attenzione che io faccio sempre casini.



                      Ti faccio un esempio:
                      Guarda, ho un catalogo Marzocchi, e il motore più grosso è 87 cc/giro; alla massima pressione ammessa, 140 bar, dà 17 kgm...moltiplicati per 21 sono 357 kgm; al tamburo, che fa raggio 77,5, sono 4,6 tonnellate...
                      Ma il motore da 176, che ci vorrà un gruppo 4, è il doppio; quindi, dovrai limitarlo che so a 80 bar, tipo...
                      Scusa le varie correzioni...
                      Ultima modifica di

                      Commenta


                      • #12
                        scusate se provo a dare il mio contributo in modo disordinato, ma sono nuovo dei forum in generale.
                        nel settore dei rimorchio con rampe (carrelloni o nanetti) si usato genericamente argani idraulici (verricelli con motore idraulico applicato), quindi direttamente alimentati dalla presa di forza del trattore/motrice. per esempio i modelli più venduti sono i modelli 7850 e 5400 dove il valore numerico indica la capacità di traino a sollevamento (come se fosse una gru) espresso in kg. nelle applicazioni che facciamo (montaggio su rimorchi e semirimorchi ribassati) vengono collocati incassati nel piano di carico (quindi ad un altezza inferiore ai 900 mm soliti anche se a causa del movimento della fune si considera l'altezza di circa 850 mm. tenendo conto di questa altezza con le rampe che produciamo da 3.850 mm (sdoppiate a metà) e la discesa da circa 1.200 mm sul rimorchio passiamo dal suolo al piano in circa 5.000 mt con un'inclinazione di circa 10°. con questi valori il verricello tipo 7850 recupera veicoli su ruote (in folle) fino a 270 q.li e macchine cingolate fino e 230 q.li, mentre per il 5400 i valori scendono rispettivamente a 170 q.li a ruote e 110 q.li a cingoli. MOLTO IMPORTANTE è tassativo che la geometria del gruppo rampe+coda rimorchio sia omogenea, con gradi susseguenti in quanto nel caso di MEFITO l'allungamento delle rampe potrebbe non essere sufficiente. facciamo spesso questo tipo di intervento e per l'esperienza che abbiamo se si allungano le rampe ma un volta appoggiate a terra queste formano un angolo negativo (o concavo) con la coda del veicolo il recupero di diventa molto difficile e pericoloso: i verricelli, che lavorino veloce o piano, non tollerano sbalzi e strappi quindi se il bene da recuperare si impunta o striscia sulla coda rischia di generare pericolose oscillazioni che possono rovinare i cinematismi o addirittura strappare la fune. è molto utile evitare lo strisciamento della fune sul piano di carico con dei rulli (anche smontabili).
                        per avere qualche esempio pratico e capire la geometria delle code dei veicoli potete anche guardare la ns fotogallery all'indirizzo http://www.intertrailer.com/gallery.htm

                        Commenta


                        • #13
                          Costruite qualcosa anche per fuori sagoma?Tipo escavatori da cinquecento q. con 2.50 m di vuoto interno?

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao Fantomas! si abbiamo in passato prodotto semirimorchi a 4 o 5 assi dotati di sistema idraulico di sollevamento del carro centrale degli escavatori da 3.90 mt. La mia famiglia è da oltre 50 anni occupata nel settore dei rimorchi(prima con CTC spa e poi con CTB snc ed Inter Trailer) e negli anni abbiamo costruito alcuni veicoli speciali per questi trasporti. L'ultimo caso è stato quello di un semirimorchio a 4 assi marchiato CTB che doveva essere utilizzato per i trasporti di un Link belt senza cingoli. Ho scritto "doveva" perché durante una visita di cortesia presso il cantiere del Cliente abbiamo visto che movimentavano la gru senza smontare i cingoli!!!! Quindi dagli stimati 500 q.li il peso arrivava vicino a 700 q.li. Mi dispiace non avere nessuna fotografia: era incredibile vedere il semirimorchio completamente coperto dalla gru. Altro esempio più "umano" è l'applicazione di cilindri di sollevamento sul piano di carico del semirimorchio per il trasporto di attrezzature ingombranti: poco tempo fa abbiamo realizzato un semirimorchio a vasca ribassata con un sistema cilindri per il sollevamento di mietitrebbie e il successivo smontaggio delle ruote per farle rientrare nei tre metri canonici del trasporto eccezionale. Di questo veicolo potrai vedere presto le fotografie sul sito www.intertrailer.com in quanto il cliente è intenzionato a permutarlo per prenderne uno più "standard". saluti

                            Commenta


                            • #15
                              Dimensionamento motore idraulico

                              Buon giorno vorrei fare un argano idraulico e vorrei sapere come dimensionare la pompa e il motore idraulico...io ho un motore diesel da 18cv è un 666cm3 e a velocita massima fa 3000 giri il tamburo avra un diametro di 12 cm e vorrei avere una velocita massima di 1ms e una capacita di tiro di massimo di 10 15 q..... vi ringrazio

                              Commenta

                              Annunci usato

                              Collapse

                              Caricamento...
                              X