MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Pinze idrauliche per escavatori

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Pinze idrauliche per escavatori

    Ciao a tutti
    Sono un laureando in ingegneria ambientale a BO ed ho iniziato da poco la tesi in cui faccio uno studio sulle pinze idrauliche sia dal punti di vista della demolizione sia costruttivo. Ho qualche catalogo illustrativo ed ho visto qualche sito, poi con google ho scoperto mmitalia e forse voi potete darmi un aiuto in più visto che siete del settore.
    Volevo chiedervi informazioni su:
    le loro caratteristiche tecnologiche e meccaniche;
    test meccanici che si effettuano sulle pinze;
    a che reciproca distanza sono disposti i denti e se hanno forme particolari;
    come si usurano e quali requisiti devono possedere oltre ad una lenta usura;
    come vengono scelti i mezzi meccanici su cui montare l’utensile ;
    la produttività in grado di realizzare;
    ecc.
    Oppure se potete dirmi il nome di qualche azienda costruttrice con la quale mettermi in contatto e che potrebbe darmi materiale a riguardo.

    Il mio indirizzo è gigi_75@aliceposta.it per inviarmi qualsiasi cosa

    Ciao e grazie!

  • #2
    Caro jjsat,

    esistono svariati produttori di pinze per demolizioni; mene vengono in mente tre :

    TREVIBENNE www.trevibenne.it
    VTN www.vtngroup.com

    MANTOVANI BENNE www.mantovani benne.com

    Per avere informazioni ti conviene visionare le riviste:
    COSTRUZIONI casa editrice LA FIACCOLA
    questa pubblica ogni mese, all'interno della rivista, la rubrica Demolizione & Riciclaggio, vedi ultimi numeri.

    Recycling edizioni PEI

    Se telefoni alle rispettive case editrici, in qualità di laureando probabilmente ti mandano i file delle rubriche. A suo tempo, quando mi sono laureato, mi hanno aiutato.

    Se non hai fretta, dal 4 al 8 maggio 2005 c'è al fiera SAMOTER a Varona, lì troverai il non plus ultra del settore.

    In bocca al lupo, sperando che non morda.

    Commenta


    • #3
      Non dimenticare poi NPK, i multifunzione CAT...e poi chi più ne ha più ne metta!!!Prova in tutti i siti possibili di MMT...vedrai che di scelta ne hai a bizzeffe!!
      Costantino Radis

      Commenta


      • #4
        Anche su questo stesso sito c'è una sezione di links dedicata a queste macchine:

        http://www.usatomacchine.it/ricambi/...antumatori.htm
        Met

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti per il funzionamento di un frantumatore fisso è abbastanza avere l'impianto del martello? per la pinza sò che ci voglio altri tubi per la rotazione ma per aprire e chiudere????

          Commenta


          • #6
            x il frantumatore devi comunque avere un impianto doppio effetto (x aprire e chiudere)
            EXCAVATOR'S MAN

            Commenta


            • #7
              Ciao Maurizio il punto è proprio quello come è l'impianto doppio effetto???grazie

              Commenta


              • #8
                impianto martello= 1 mandata ed 1 ritorno

                impianto pinza= 2 mandate


                difatti molti le applicano al posto del braccio benna(n.3) utilizzando per apertura-chiusura l'olio del cilindro rovescio benna
                e applicando una pompetta e/o altro per la rotazione
                EXCAVATOR'S MAN

                Commenta


                • #9
                  ti consiglio anche di visitare il sito della Allied Gator Alliedgator.com

                  Commenta


                  • #10
                    ,,tieni presente che ci sono i "polverizzatori" meccanici che non richiedono alcun impianto, vengono attaccati al posto benna e funzionano con il cilindro benna

                    all'estero sono molto impiegati...qui da noi no
                    EXCAVATOR'S MAN

                    Commenta


                    • #11
                      Su www.trevibenne.it trovi anche il frantumatore meccanico..
                      Penso ce ne sia anche uno d'occasione..
                      Molto meglio però quello idraulico, magari con la rotazione !
                      Ciao
                      PAOLO

                      Commenta

                      Caricamento...
                      X