MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Cambio Eaton Fuller

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Cambio Eaton Fuller

    Ciao ragazzi, si discuteva con alcuni operai in ditta di alcune cose tra cui i cambi eaton fuller e mi dicevano che sono usati in america e sono a 10 rapporti...percaso e quello montato sui peterbilt, kenworth mack ecc. degli anni 80? In europa dove era montato? Ragazzi...illuminatemi

  • #2
    Eccolo qui l'Eaton Fuller 10 rapporti......
    ovvero 4 ridotte, 4 normali e 2 primini + 3 retromarce
    Fede, BID Division Member

    Commenta


    • #3
      In Europa, che io sappia, a 10 rapporti non ne sono stati usati, veniva usato le stesso cambio, ma senza moltiplica sul primino e quindi a soli 9 rapporti (Iveco e Man)

      Commenta


      • #4
        Cmq io ho sentito che lo avevano su alcuni magirus..ti risulta? Ne approfitto per chedere un'altra cosa, l'intrader sarebbe il retarder integrato nel cambio, cioè il retarder della zf? Ne ho sentito parlare sempre oggi, dovrebbe arrivare a giorni un Eurotech che ha pure il webasto (di seconda mano è la motrice)

        Commenta


        • #5
          Se vai a vedere i vari argomenti relativi agli Iveco, Magirus ecc. troverai le risposte..perchè, sono molti gli ignoranti che non sanno distinguere un Magirus da un Iveco-Magirus... Si, l'intarder e il Cambio Eco della ZF con il retarder incorporato, con l'altra mia risposta, ti diro' anche in parte il perche delle confusioni.. alcune macchine straniere Iveco (importate dalla Francia e dalla Germania) sui documenti vengono chiamate con il nome dell'impianto di costruzione (unic se costruite in Francia, Magirus tipo i 330.30 e 36 se costruiti in Germania, Pegaso se costruiti i Spagna come gli Eurotrakker e Ford I.V se costruiti in Inghilterra, tipo acuni trattori 6X2 Turbo/Eurostar) .. quindi è capace che i "Magirus" che dicevano i tuoi colleghi, fossero macchine d'importazione..

          Commenta


          • #6
            io mi ricordo che su alcuni 170-190.35 veniva tolto il blocco sul primino con il selettore in normale e overdrive cosi potevi partire da vuoto con il primino veloce per poi passare in prina normale.noi avevamo un 170.35 che aveva la possibilità di usare questo sistema.Lo stesso lo aveva fatto sul mb1932 anche quello aveva la possibilità di usare il primino nella gamma veloce.

            Commenta


            • #7
              Infatti furono molti i 170/190F35 a 15 marce

              Commenta


              • #8
                trakker secondo te come facevano a fare le tre retro?che avesse avuto una specie di riduttore supl

                Commenta


                • #9
                  Provo a spiegarlo.. le mace del Fuller erano 4 di base, quando andavi su cn il selettore, la 5a ad esempio non era altro che la cappia di ingranaggi della prima che venivano moltipicati, e poi vi era l'overdive (che come saprai benissimo si inseriva senza frizione, bastava selezionarlo ed accellerare per cui su una sola coppia di ingranaggi si ottenevano 3 rapporti, la stessa cosa succedeva alla retro (difatti, al retro ingranava sulla prima, sulla 5a normale e sulla 5 surmoltiplicata...) infatti, dalla retro lenta alla retro normale dovevi fermarti, dalla normale, alla veloce... funzionava come in avanti se riscivi a partire con la normale, dopo un po (ammesso ce eri capace di fare la retro veloce in quel modo.....quante volte con il bitume era una bellezza andare in retro con i 330F35 o i Renault R365... altro che le "lumache" con lo ZF), spostavi il selettore in III ed accelleravi andava come una scheggia!!!!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Trakker ti immagini magari un bel 330.35 con un pellicano carico come mi intendo io con il fuller quello montato in USA con 18 marce naturalmente con lo scarico aperto.mamma mia che libidine

                    Commenta


                    • #11

                      Commenta


                      • #12
                        Allora nel caso del 10 marce che non dovrebbe avere l'overdriver ma solo le due gamme lenta e veloce,le tre marce indietro le ottengono usando le due gamme dei primini più magari l'ingranaggio della prima?

                        Commenta


                        • #13
                          come ho detto poco fa nell'altro forum, c'erano alcune autogru che montavano proprio il Fuller a 10 marce.
                          ad esempio la Rigo 3844 ( e penso anche il 4r assi della stessa serie) e la Grove TM990
                          Fede, BID Division Member

                          Commenta


                          • #14
                            Sbaglio o qua stiamo parlando di camion?

                            BID

                            Commenta


                            • #15
                              DAVVERO???

                              pensavo trattassimo robot da cucina
                              Fede, BID Division Member

                              Commenta


                              • #16
                                Guarda che ti sbagli Fede.......qui si tratta di persine strane, ammalate di MMTite cronica e di camionite devastante... basta vedere come ti sei ridotto tu a furia di frequentarci altro che a spacciatrice....

                                Commenta


                                • #17
                                  V8 8280.42

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Che ridi tu, he a furia di sdoppiettare quanto prima ti resta la leva del cambio (dell'Alfa) in mano?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ci manca poco!!!
                                      V8 8280.42

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Nella ma, a furia di sdoppiettare e cambiare, la 5a si consumata, e la leva del cambio si è talmente consumata che si sono cancellati gli ideogrammi

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Trakker, io le scritte sul cambio non le ho ancora consumate (forse perchè ha una plastica trasparente sopra )
                                          ma credo ormai di aver cambiato più marce io in 4 anni che mia madre in 30 (per forza, lei usa solo la 3° e la 4°)
                                          io invece fina dai tempi di scuola guida ho la malsana abitudine di tenere la manoi destra sempre sul cambio.
                                          Fede, BID Division Member

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Se vedete il nostro fiat 130 nc, il pomello del cambio è fatto di nastro isolante! Oltre al fatto che il camion frena con una ruota, la presa di forsa nn funziona mai, la testata è lesionata e perde sempre acqua (girano leggende metropolitane che alcuni colleghi dicono di aver trovato acqua nella cabina ), poi la cabina è tutta (e dico tutta) piena di ammaccature

                                            Le marce del 190 si leggono ancora...

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Sui nostri camion, per ora, le marce si leggono ancora bene su tutti!
                                              V8 8280.42

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ciao a tutti, ho visto l argomento solo ora ,la foto sopra di quello schema ,e del fuller tra virgolette americano ,quando parlavamo dei bedford tm motore detroit e quel cambio li provo a trasmettervi la mia emozionearti in prima con la frizione 2000 giri circa ,li tieni stabili per un istante metti la seconda senza frizione(da ora in poi non la usi piu) ,stessi giri metti la terza,che e al posto della quarta lo stesso con la quarta che e al posto della terza ,sposti subito il selettore delle corte lunghe e ricominci dalla prima ,ma da qui in poi il salto e piu lungo quindi bisogna cambiare un po piu lentamente .non ce n e per nessuno questo vale per la pianura ,se cambiano le pendenze,cambia tutto ma vi assicuro che quando lo hai capito ti ci diverti.
                                                ciao da cristiano

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  In cava x me e' tuttara il migliore, soprattutto in condizioni difficili, tipo una salitona che prendi in seconda ridotta e ti ritrovi a dover scalare con 15 mc di misto cava, con il fuller diventa una sciocchezza, con lo zf i sincro diventano un problema.... capita solo a me?

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Mio padre aveva un renault trh 356cv 6X4 trattore con semi Bianchi omologato mezzo d'opera montava il fuller a 13 rapporti l'azionamento dello splitter e della moltiplica avveniva tramite un unico selettore elettropneumatico a 3 posizioni davanti al pomello del cambio mi ricordo che a camion fermo, specialmente al mattino, quanto smanettava con la leva per fare entrare la marcia e che grattate mi spiego 4 marce base + primino + RM selettore in LOW e hai le 4 marce basse - sposti il selettore in DIR e ricominci dalla prima e hai le 4 marce veloci spostandolo in OD ottieni una moltiplica ulteriore senza azionare la frizione cmq dovrei avere lo schema sul libretto d'uso del renault se lo trovo scannerizzo qualcosa

                                                    ciao agli amanti del fuller

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Make, poi dice che io urlo con i nuovi arrivati!!!!! ANDATE A RILEGGERE QUELLO CHE GIA È SCITTO, MANNAGGIA¨!!!!!! DI come si aziona il Fuller, se ne è parlato ampiamente!!!! Scusa, ma le marce da fermo, che le cambiava a fare? E poi bastava tenere schiacciata un po di secondi la frizione, e da fermo la marcia entrava al volo.. comunque con il 365, era una bellezza fare le retromrace, su lunghe distanze (vedasi lavori di asfaltatura su strade strette dove fatta la striscia, poi non avevi spazio per girare in fondo e dovevi magari fare anche 1-2 chilometri in retro) peccato soloche un M.O 3 assi, fosse cosi lungo di passo.. e la cabina lunga da stradale.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Cara marcella,

                                                        make non vuole insegnarci l'uso del fuller.... ma ci stava solo raccontando quello che si ricordava da giovane ......
                                                        http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Guarda che io stavolta non ho detto che vuole insegnarci come si usa il fuller (non credo potrebbe farlo con me ), ma semplicemente che come si usa, lo abbiamo detto altre volte...non dipingermi come la "cattiva"... poi sai.. potrei anche diventarla... se scopro che...

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Premetto che non sono uno che lavora nel settore ma ho soltanto una passione per questo tipo di mezzi pertanto l'idea di insegnare qualcosa a qualcuno non mi è mai passata per la testa specialmente a persone come TRAKKER che hanno passato la vita sui camion; riguardo all'azionamento del fuller ne avevate parlato, è vero, ma io non volevo ripetere cose già dette ma al limite confermarle descrivendo un cambio di un camion che non era stato menzionato, mi pare.

                                                            Comunque TRAKKER, non me ne volere , ti dico che mi ricordo benissimo come fosse oggi quanto mio padre tribolava con quel cambio quando la mattina inseriva la marcia per partire...grattava...sempre!!

                                                            Per le retro vale quello che hai detto tu: anche mio padre ha sempre parlato bene di questa possibilità che aveva il Renault

                                                            P.S. Voglio di nuovo ribadirlo: non me ne vogliate se talvolta ho la presunzione di dire come è fatto questo cambio o quest'altra cosa: io sono qui per imparare da voi che siete del settore non certo per insegnarvi. Credo sia tutto chiaro adesso ciao a tutti

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X