MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Benati Day - Imola, 24 Febbraio 2012

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • D57
    ha risposto
    Ma alla fine si sa quali componenti sono stati migliorati rispetto a messersì?

    Lascia un commento:


  • grazio
    ha risposto
    Probabilmente il 7 Settembre 2013 faremo un Open House qui a Carugate dove presentiamo sia alcune macchine della nuova gamma BENATI, sia le nuove piattaforme aeree cingolate PLATFORM BASKET. La data è però ancora da confermare. Vi terrò aggiornati.

    Lascia un commento:


  • Matteo 88
    ha risposto
    Signori non si offenda pietro, primo estimatore ed "avvocato" Benati, ma quello che emerge dalla carta è a conferma di quello che dice nico, tra l'altro sembra che nessuno abbia ancora avuto il piacere di salire e provare queste macchine,è solo così che si potrà capire se si tratta di una macchina migliore peggiore o uguale a messersi... anche io vorrei che il grande marchio benati risorgesse ma non credo tuttavia che cambiare marchio a delle macchine già sul mercato serva a molto, per evidensiarsi in questo momento economico non servono dei verniciatori ma degli innovatori come del resto benati ha saputo fare in passato... anche se non in tutte le macchine l'innovazione era sinonimo di affidabilità!

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da grazio Visualizza messaggio
    Non ho ancora visto un risposta tecnica sull'argomento. Si sa qualcosa di più?
    Originalmente inviato da Matteo 88 Visualizza messaggio
    allora forumisti ora che sono uscite le nuove benati nessuno dice niente? qualcuno di voi le ha viste?
    Evidentemente hanno già scritto tutto quello di positivo che c'era..................

    Lascia un commento:


  • CLAUDIO67
    ha risposto
    Per Ruotafolle: con la crisi di questo momento non è detto che 2000 riduttori costino meno di 200, anche perché subentrano anche altri fattori, ad esempio 200 riduttori pagati subito, possono costare meno di 2000 pagati a 240 gg (costo unitario s’intende!).

    La progettazione ovviamente spalmata su 2000 macchine incide meno che su 200, a parità di costo, ma un progetto alla CNH costo molto ma moooolto di più che non alla Messersi od alla Nuova Benati e non è detto che le ultime due aziende abbiano risultati peggiori (alla CNH prima che abbiano pagato tutti i capi, vicecapi, controcapi e capetti vari sai quanti mini devono vendere!!) .

    Per cui poche persone valide e motivate possono fare miracoli, certo che come detto da qualcuno, il momento non è felice, ma voglio essere ottimista.

    Saluti.

    Lascia un commento:


  • nino73
    ha risposto
    Ecco un video su youtube

    http://www.youtube.com/watch?v=P4dzwAANhCQ

    Lascia un commento:


  • grazio
    ha risposto
    Originalmente inviato da grazio Visualizza messaggio
    La cosa interessa molto anche a me, si riesce a sapere in che cosa differiscono dalle Messersì a parte il colore?
    Non ho ancora visto un risposta tecnica sull'argomento. Si sa qualcosa di più?

    Lascia un commento:


  • CAT320
    ha risposto
    pubblicate sul sito le "nuove" macchine....

    http://www.benatigroup.com/it/prodotti/gamma_futura/

    Lascia un commento:


  • RUOOTAFOLLE
    ha risposto
    COSTO INDUSTRIALE....questa e' la verita'.Per uscire sul mercato oggi piu' di ieri ci vogliono i numeri....Se fai 2000 macchine di un modello riesci a spalmare sia i costi di proggettazione e determinate lavorazioni con sofisticati macchinari.
    Ho sentito nominare diversi componeti blasonati ,ma secondo voi un riduttore lo pagano uguale la Komatsu o un costruttore nazionale che produce 200 macchine!!!!?????????

    Lascia un commento:


  • grazio
    ha risposto
    Originalmente inviato da cepy75 Visualizza messaggio
    Sarebbe bello sapere, visto che le pochissime info fin' ora (brochure messaggio 9) danno dei dati tecnici semplicemente uguali al pari gamma Messersì.
    La cosa interessa molto anche a me, si riesce a sapere in che cosa differiscono dalle Messersì a parte il colore?

    Lascia un commento:


  • cepy75
    ha risposto
    Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
    E' possibile sapere in cosa differiscono?
    Sarebbe bello sapere, visto che le pochissime info fin' ora (brochure messaggio 9) danno dei dati tecnici semplicemente uguali al pari gamma Messersì.

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da pietro Visualizza messaggio
    .....sono macchine simili e non uguali....
    E' possibile sapere in cosa differiscono?

    Lascia un commento:


  • amilcare
    ha risposto
    Originalmente inviato da bieffe Visualizza messaggio
    Scusate, che particolarità aveva il 160 Imola rispetto al normale?
    Intanto il primo impatto era la colorazione della macchina con la striscia azzurra tutta a torno al telaio,poi la cabina di ultima generazione,come meccanica in primis,i riduttori di traslazione Trasmital,il giunto centrale tipo FH,i pistoni a testa imbullonata,piu' efficati in tenuta di olio dagli steli, refrigerante olio idraulico in tandem con il radiatore acqua,soluzione poi adottata dalla maggior parte di costruttori
    (finalmente eliminate le cinchie ti trasmm. della ventola raff. olio idr.),insomma tanti particolari e migliorie sia estetiche che meccaniche. ciao

    Lascia un commento:


  • Nico-Terex
    ha risposto
    Originalmente inviato da pietro Visualizza messaggio
    te lo ripeto visto che sei difficile di comprendonio.....sono macchine simili e non uguali....dici di aver provato messersì, ok!!! Ma i mini Benati?
    Leggi quello che ho scritto Pietro, capisco la tua foga di difendere il prodotto. Non ho assolutamente messo in dubbio la bontà delle macchine, se è vero che sono qualcosa meglio di un messersì non posso che apprezzare. Io ho solo fatto un'osservazione oggettiva sul fatto che speravo fossero 100% Benati, sarebbe stato come veder nascere una fenice dalle ceneri e ti confesso che quando vidi le prime immagini di midi e pala ci speravo molto, ma non mi aspettavo certo delle macchine ibride. Non sono deluso ma diciamo che ci sono rimasto male.

    Lascia un commento:


  • bieffe
    ha risposto
    Scusate, che particolarità aveva il 160 Imola rispetto al normale?

    Lascia un commento:


  • amilcare
    ha risposto
    Originalmente inviato da Roberto-roma Visualizza messaggio
    ciao amilcare , accendo e confermo il primo nome che hai detto!!!!!!!
    Un vero peccato averlo ceduto!,con l'Imola la Benati si era davvero divertita a costruire i "fuori serie",me lo ricordo come fosse oggi,pero' e' chiaro ne e' passata di acqua sotto i ponti!.

    Lascia un commento:


  • Roberto-roma
    ha risposto
    ciao amilcare , accendo e confermo il primo nome che hai detto!!!!!!!

    Lascia un commento:


  • pietro
    ha risposto
    te lo ripeto visto che sei difficile di comprendonio.....sono macchine simili e non uguali....dici di aver provato messersì, ok!!! Ma i mini Benati?
    Ultima modifica di cepy75; 01/03/2012, 14:43.

    Lascia un commento:


  • amilcare
    ha risposto
    Ceci o Callari?.
    Ciao Robertino di Roma

    Lascia un commento:


  • Roberto-roma
    ha risposto
    ragazzi discutetene pure, ma moderate i toni e se c'e' qualcona che non capite chiaritevi in forma privata ...!
    sono stato un orgoglioso possessore di un benati 160 imola mi addolora ammetterlo di averlo venduto circa una decina di anni fa' in quanto i ricambi iniziavano a scarseggiare , lo vendetti ad un rottamaio che mi ridiede la stessa cifra del prezzo di acquisto di un bel po' di anni prima! che dire macchine oneste fino all'ultimo!

    Lascia un commento:


  • Nico-Terex
    ha risposto
    Originalmente inviato da pietro Visualizza messaggio
    Hai provato un nuovo mini benati??
    Le macchine sono simili ma non UGUALI.
    Per tua informazione con i messersì ci ho LAVORATO e non ho detto che non vanno bene. Ho solo detto che so fare anch'io a prendere delle macchine, riverniciarle e venderle con un altro marchio. .
    Ultima modifica di cepy75; 01/03/2012, 14:42.

    Lascia un commento:


  • cursor 10
    ha risposto
    pietro quando lanciano gli escavatori pesanti....tipo 200 ql

    Lascia un commento:


  • bieffe
    ha risposto
    Confrontando i dati tecnici dal catalogo del BEN 55IM il 55 q.li, mi ha colpito il motore Kubota molto generoso da 59 cv e anche una eccellente forza di strappo al dente come i 105 lt al minuto dell'impianto ausiliario del martello!!! Bella macchina anche il 14 q.li

    Lascia un commento:


  • pietro
    ha risposto
    Bieffe, il famoso ingegnere ha realizzato il benati 910!!!!!
    Ultima modifica di cepy75; 01/03/2012, 14:39.

    Lascia un commento:


  • bieffe
    ha risposto
    C'ero anch'io a Imola venerdi scorso e ho capito che non sono tutto Messersi ma l'ingegnere capo progettista della vecchia Benati che é uno con tutti gli attributi gli ha rivisti e messi a punto con la sua grande esperienza del settore non da poco visto che ha progettato signore macchine come il 160 e il190 che qua da me hanno dato da mangiare a svariate ditte.
    Io, da operatore Benati nonchè amante di questo marchio e non da ultimo da buon romagnolo do pieno appoggio a questa realtà imprenditoriale coraggiosa in questo periodo di difficoltà e spero che in un futuro non troppo lontano Benati torni ad essere una realtà sopratutto anche a livello di occupazione magari riprendendo in mano l'ex stabilimento CNH, visto che molte persone sono ancora in cassa integrazione.....chi lo sa?..........

    Lascia un commento:


  • amilcare
    ha risposto
    Per cortesia!,non mi fate alterare il mio Amico Pietro perche' abbiamo fatto svariati km per vedere in anteprima il lancio dei mini Benati IM a Imola.

    Lascia un commento:


  • pietro
    ha risposto
    Hai provato un nuovo mini benati??
    Le macchine sono simili ma non UGUALI.
    Attached Files
    Ultima modifica di cepy75; 01/03/2012, 14:38.

    Lascia un commento:


  • Nico-Terex
    ha risposto
    I nuovi mini Benati altro non sono che dei Messersì riverniciati e rimarchiati. Tutto made in italy ma di Benati non ha un fico secco!

    Lascia un commento:


  • cepy75
    ha risposto
    Sà....ma sarà stato un gran successo, o cosa?
    Non c'è ancora nemmeno l' immagine di questa "mascotte"?

    Lascia un commento:


  • aleEX 235
    ha risposto
    Non vorrei fare il drastico o comunque il portas.i.a, non è certo l'anno giusto per risorgere, con la morìa di lavoro che c'è e con le vendite che hanno le marche onnipresenti sfido chiunque a vedere qualcosa di positivo in questa annata... Comunque mi sento di fare gli auguri, ma tantissimi auguri a una ditta che risorge e speriamo che dia lavoro a tanta gente che in questo periodo in Italia serve qualche nota positiva.

    Lascia un commento:

Caricamento...
X