MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Modifica comandi Still

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Modifica comandi Still

    Buongiorno a tutti, avevo bisogno di un'informazione. Nella mia azienda sono presenti 2 muletti Still con comandi joystick. Sopra la leva piu esterna è previsto il pulstante di sicurezza che blocca la pompa per evitare l'apertura delle pinze involontaria e quindi la perdita del carico. A seguito della rottura del pulsante, essendo costretti a cambiare tutta la consolle dei comandi (a loro dire), han ben pensato di fare una modifica in casa, ovvero hanno sostituito la leva originale con una fatta al tornio in metallo e il pulsante posto a lato, quindi non più sulla leva. Tenendo presente che non è stata esclusa nessuna sicurezza, ma ergonomicamente questa modifica crea notevoli problemi, vi chiedo se è a norma o meno modificare la disposizione dei comandi tenendo conto che l'azienda ha un foglio ove c'è scritto che l'incaricato alla manutenzione, su richiesta dell'azienda, ha provveduto a fare questa modifica.

  • #2
    Allora, tecnicamente parlando non è stata fatta una vera e propria modifica , ma non è come previsto dal costruttore e quindi non rispecchia quanto omologato dal costruttore , visto che lo hanno fatto in metallo tanto valeva farlo uguale all'originale , comunque se lo avessero fatto era meglio in Nilon in quanto in metallo avrebbe potuto col tempo danneggiare i fili e fare contatto come col pulsante premuto, mi viene più da pensare che lo abbiamo fatto solo per non farvi attendere troppo tempo in quanto sicuramente non era reperibile il pezzo in pochi giorni.
    P.s. non sono né concessionario ne assistenza still

    Commenta


    • #3
      Mi han detto che hanno fatto tale modifica perchè altrimenti avrebbero dovuto sostituire in blocco tutti i comandi...
      La leva originale era in nylon e col pulsante posto in cima della leva stessa permettendo di premerlo impugnandola. Ora si deve tenere la leva in metallo non con tutta la mano in quanto, per aprire le pinze, va contemporaneamente premuto il pulsante che è stato portato a lato. Ciò comporta una difficoltà nell'operare 8 ore con questa modalità...
      La modifica fatta, potrebbe far decadere l'omologazione?

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da Lukamax Visualizza messaggio
        Mi han detto che hanno fatto tale modifica perchè altrimenti avrebbero dovuto sostituire in blocco tutti i comandi...
        La leva originale era in nylon e col pulsante posto in cima della leva stessa permettendo di premerlo impugnandola. Ora si deve tenere la leva in metallo non con tutta la mano in quanto, per aprire le pinze, va contemporaneamente premuto il pulsante che è stato portato a lato. Ciò comporta una difficoltà nell'operare 8 ore con questa modalità...
        La modifica fatta, potrebbe far decadere l'omologazione?

        A mio avviso è già decaduta, o almeno fintanto non vengono ripristinate le condizioni originali.

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da Lukamax Visualizza messaggio
          Mi han detto che hanno fatto tale modifica perchè altrimenti avrebbero dovuto sostituire in blocco tutti i comandi...
          La leva originale era in nylon e col pulsante posto in cima della leva stessa permettendo di premerlo impugnandola. Ora si deve tenere la leva in metallo non con tutta la mano in quanto, per aprire le pinze, va contemporaneamente premuto il pulsante che è stato portato a lato. Ciò comporta una difficoltà nell'operare 8 ore con questa modalità...
          La modifica fatta, potrebbe far decadere l'omologazione?
          Noto da foto che mancano anche adesivi che indicano funzioni leva.
          Con un fornitore/assistenza di questo livello la pinza che è installata sulla macchina non sarà riportata su targhetta aggiornando portate residue...

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da Lukamax Visualizza messaggio
            La modifica fatta, potrebbe far decadere l'omologazione?
            La dicitura "su richiesta del cliente" serve più che altro a includervi nella colpa in caso di incidente o controllo..

            secondo me, ferma la macchina e fatti portare il ricambio originale, che costa molto ma la levetta joystick è ordinabile separatamente, chiaro che devi avere poi il PC per settarla e farla funzionare..il Fornitore è ufficiale STILL o è una piccola officina? è a noleggio o è di proprietà? solo per curiosità..

            Comunque tornando alla domanda principale, ok hai comunque ciò che viene richiesto dalla normativa (quindi comando idraulico bloccato) ma hai di fatto modificato il manipolatore e la sicurezza quindi a mio parere sei totalmente fuori norma, anche perchè la macchina deve avere i comandi come sono riportati sul manuale di uso e manutenzione e non come va meglio al Cliente/Fornitore..se vuoi poi ti cerco anche le sanzioni amministrative e penali alle quali andate in contro..
            L

            Commenta


            • #7
              La manutenzione viene effettuata da una piccola officina locale che segue tutti i carrelli dello stabilimento. Il carrello in questione è di proprietà.
              Mi dicono che il pulsante originale si rompe troppo frequentemente e quindi han ben pensato di risparmiare modificandolo.
              Se riesci a darmi un accenno sulle sanzioni te ne sarei grato

              Commenta


              • #8
                Così sicuramente non é conforme e quindi dubito fortemente sia a norma , in oltre mancano i simboli dei comandi , altra cosa non a norma . C’è almeno la targhetta portate residue con indicata l’attrezzatura montata ? Io lavoro per una concessionaria e i ricambi sono reperibili sempre in breve tempo ... spero non sia una cosa finita quella roba lì

                Commenta


                • #9
                  In oltre tramite i pulsanti omologati F1 o F2 già presenti e importabili , possono fare la funzione di sicurezza

                  Commenta


                  • #10
                    Per l'azienda è una modifica definitiva... la cosa preoccuoante è che tutti coloro che usano tali carrelli (sono 2) si lamentano in quanto poco pratici

                    Commenta


                    • #11
                      ciao luka, al post n. 3 scrivi che hanno fatto questa modifica per evitare di cambiare tutto il blocco...a parte che vorrei capire se la singola leva guasta non è disponibile singolarmente...ma al di la di questo...il riparatore vi ha fatto il preventivo del ricambio "ufficiale" e la tua azienda lo ha rifiutato, oppure è il riparatore che ha optato per questa soluzione in autonomia?

                      Commenta


                      • #12
                        Mi sono informato e si può sostituire solo la parte relativa a quella leva e, mi dicono, piuttosto costosa (non so quanto).
                        Il riparatore ha fatto il preventivo e sostituita una volta con l'originale per rottura del pulsante. Successivamente l'azienda ha optato per la soluzione meno costosa in quanto, a loro dire, i pulsanti si rompono spesso...
                        Tutti si lamentano, ma l'azienda rimane sorda.
                        La cosa grave è che i carrellisti, stanchi di non essere ascoltati, hanno cominciato a mettere scotch attorno al pulsante modificato in modo che stia sempre premuto... cosa molto preoccupante e grave... e li fanno tutti a quanto pate...

                        Commenta


                        • #13
                          ho capito. a questo punto mi sembra di capire che la tua azienda sia responsabile di questa situazione...

                          Commenta


                          • #14
                            Si, vero. Il problema è che, da come mi dicono, il carrello è a norma in quanto sono presenti le sicurezze previste per legge... e io divrei poter contestare questa cosa per fare in modo che i comandi vengano sostituiti con gli originali.
                            Da come ho capito, posso contestare il fatto che i comandi non sono come previsti dal libretto uso e manutenzione e che l'ergonomia iniziale è venuta a mancare...

                            Commenta


                            • #15
                              Ma,l'RSPP chi è,cosa dice?
                              T .
                              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                Ma,l'RSPP chi è,cosa dice?
                                T .
                                L'RSPP mi ha fornito la carta che dicevo (quella dove la ditta di manutenzione dichiara di aver fatto la modifica) e dice che è a norma... ma è anche vero che è pagato dall'azienda. Relativamente a quanto previsto dalla legge, non ho trovato nulla di significarivo e mi da fastidio che le numerose lamentele di chi usa tali carrelli non abbiano seguito.
                                Ps: sono RLS

                                Commenta


                                • #17
                                  Originalmente inviato da Lukamax Visualizza messaggio
                                  L'RSPP mi ha fornito la carta che dicevo (quella dove la ditta di manutenzione dichiara di aver fatto la modifica) e dice che è a norma... ma è anche vero che è pagato dall'azienda.
                                  sarà pagato dall'azienda..ma se vi fanno un controllo, anche per altre cose, e vi trovano quella modifica, per di più scocciata, è il primo che vanno a prendere..faglielo presente..

                                  comunque oltre all'articolo 73 del D.Lgs. 81/2008 dove, tra le altre, si da la responsabilità al titolare dell'azienda della corretta manutenzione e riparazione delle attrezzature di lavoro..la Direttiva macchine:

                                  https://eur-lex.europa.eu/legal-cont...091215&from=EN

                                  in effetti non parla delle modifiche ma comunque dice chiaramente che il comando deve avere dei pittogrammi che spighino la funzione del comando..secondo me quello che dovresti cercare è la normativa per la marchiatura CE e far riferimento alle parte che parla di modifiche - a questo punto sia nella direttiva macchine che nella 81/2008 trovi ripetuto più volte il concetto: NON FARE MODIFICHE CHE ALTERINO IL CE DELL'ATTREZZATURA.
                                  L

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Intanto grazie dei suggerimenti. In settimana vedo dintrovarmi con l'azienda col tentativo di obbligarli a rimettere com'era in origine il comando leva.

                                    Commenta

                                    Annunci usato

                                    Collapse

                                    Caricamento...
                                    X