Visualizza versione completa : Same Laser


buratti filippo
05-10-2005, 23.20.00
dove posso trovare informazioni tecniche eventuali foto caratteristiche tiplogia di motore freni velocita' modello same laser 110 vi ringrazio:l: :l:

toni
06-10-2005, 00.55.53
sempre li

http://www.konedata.net/Traktorit/SameLaser.htm

http://www.puddingsworld.com/Machinery/Same_Trattori/same/same_laser_110.htm

solo perche sono ammalato

Same traktori
24-11-2005, 08.25.27
Hello from Finland,sorry I`m not able to speak Italy.....
I`m interested to know information about model Laser 85 transport,specially what is its maximium speed? I have Laser and its maximium speed is about 30km/h,have Laser serien traktor made 40km/ transmission?

Filippo B
25-11-2005, 01.32.54
http://www.trattore.it/Same/laser_85_transporter/
A chi interessa vedere a grandi linee come era questo "fantomatico" Laser 85, nel "solito" trattore.it ci sono le tavole. Si tratta di una macchina particolare, piu simile ad un explorer special che ad un laser.

Che io sappia, questa macchina era destinata a mercati che non fossero quello italiano, pero' il fatto che sul sito trattore.it sia presente tutta la ricambistica e le tavole mi da da pensare, pertanto attendo smentita.
Comunque, controllando vari listini italiani del periodo Laser, non sono mai riuscito a trovare nessun laser 85.

X Toni e Johndin: i laser erano disponibili in opzional a 25 km, come lo erano i loro predecessori Export: un modo come un altro per avere marce piu corte. Lo stesso discorso si potrebbe fare per tutte le macchine "postume" che avevano l'opzione 30 o 40 km.

La foto allegata dal nostro amico finlandese ha tutta la parvenza di essere quella di un laser 150 "seconda serie" (chiamiamolo cosi) , si vede dalla presa d'aria sul tetto e dalle prese d'aria laterali; i riduttori anteriori a me sembrano quelli soliti di tutti i laser, fermo restando che le prime macchine Laser prodotte avevano i riduttori esterni come gli export (outboard??).
Lo scarico presumibilmente è quello dell'antares, anche se non ricordo se gli ultimi esemplari prodotti negli anni 90 montassero quello scarico oppure ancora quello vecchio (quest'ultimo molto piu bello anche se meno pratico).
Il discorso per lo scarico vale anche per il cerchione anteriore.

Per il discorso della velocita del laser 85: analizzando le tavole dei ricambi e confrontandole con quelle del laser 100 (purtroppo nisba laser 90) alla coppia conica c'è la differenza che il laser 100 monta una Z8-Z43 (ovviamente Z sta per denti), mentre il laser 85 monta una 9-40, quindi quest'ultimo ha un rapporto al differenziale parecchio piu lungo, se ipotizziamo che tutto il resto del cambio sia uguale se il laser 100 fa i 30 km il laser 85 fa almeno i 37 (è tardi non so se ho fatto i conti giusti).
Come detto, non so se il cambio sia comune, guardando le tavole su trattore.it la componentistica è del tutto simile, ma i codici ricambio son diversi, quindi tutto questo giro di parole per dire che non so stabilire che velocita facesse il trasporter:p

Prüfer
26-11-2005, 22.40.45
Proprio ieri curiosando sul sito SDFG, ho trovato nell' archivio
storico un immagine del depliant del trattore in questione.
Siccome non so come inserire il ink, vi dirò di andare su archivio, e inserire laser 85 nrlla funzione di ricerca.

CIAO.

Ottimo,proprio lui. :)

Ecco il depliant:

olmo
27-11-2005, 00.15.48
Ecco perche' transporter : solo traino,non ha sollevamento.

Filippo B
27-11-2005, 04.56.32
Tempo fa era venuta fuori la "moda" nei paesi nordici dei trattori cosidetti "trasport": ricordo in particolare i Ford Trasport, una trasformazione "semi-ufficiale" (per quanto ricordo erano allestiti da una ditta esterna alla Ford). Dette macchine venivano in particolare usate per il traino dei rimorchi del legname, quando le condizioni non permettevano l'uso dei camion.Queste macchine erano la versione "nuda" dei trattori standard, ovvero senza sollevatore,2 ruote motrici, solo con semicabina, cambio a marce ridotte ma con punte velocistiche di tutto rispetto (dai 40 ai 50km).
Per quanto ho capito questo laser 85 aveva piu o meno le stesse velleita', con la differenza che a quanto leggo fa solo i 28km/h (un bel controsenso).

Same traktori
27-11-2005, 12.08.11
Thanks information about laser 85...

Rodeo95
13-01-2006, 11.33.46
un mio amico ha comprato tre anni fa un Laser 150 usato.
l'ho visto lavorare in aratura e ci sono salito sopra. è davvero uno spettacolo vederlo arare con il bivomero (e nelle terre delle mie zone porterebbe tranquillamente un trivomero).
Mi sembra che abbia un buon tiro a vederlo, e magari appena ho occasione chiedo al mio amico di farmelo provare...
Uniche pecche (sempre a prima vista) sono la mancanza di un inversore (che migliorerebbe molto la produttività della macchina) e di una mezza marcia sottosforzo (caratteristiche che sono state poi messe sull'Antares, che a detta di molti su questo forum non era valido quanto il laser...) e la cabina stretta e con una visibilità non eccelsa...

Filippo B
13-01-2006, 11.37.16
Per Rodeo: mi ricollego al discorso iniziato sull'argomento del Tiger, i Laser 130-150 avevano l'inversore e il miniriduttore di serie: ovvaimente quest'ultimo non è un hi-lo sottocarico ma bisogna premettere che sono macchine entrate in produzione nell83, di piu non credo si possa pretendere...
La leva dell'inversore-miniriduttore era a tre stadi in sequenza con retro-lente (avanti) -veloci (avanti): le retro corrispondevano alle lente in avanti percio' utilizzando la leva nei primi due settori era un inversore in tutto e per tutto.

il_conte
13-01-2006, 19.21.39
come dice il tagliaerbe il laser 150 ha l inversore in piu oltre che andare avanti -indetro ,ha la leva che riduce di un po la velocita . Chiamando "A" l inversore messo in avanti e "B" inversore messo dietro(è proprio questa la velocita in avanti un po piu lenta) ,invece dietro a destra si trova la retromarcia che ovviamente funziona con qualsiasi gamma o marcia.

La visuale sul trattore non è ne male ne eccellente. posso parlare del 150 perchè personalmente lo uso spesso. E vero in salita sale la temperatura e le prestazioni un po scendono ,pero non sale mai troppo fino al rosso neanche con 45 gradi. il motore ad aria funziona davvero bene e come rendimento per i cavalli che ha diciamo che è notevole.
Il mezzo ha un tiro molto buono ,con i consumi varia in base al "piede" siamo sui 20 25 litri ora massimo!

Le mie incertezze sono state sempre per i pneumatici d avanti i 16.9/30 secondo me troppo grande il cerchio e troppo alti gli pneumatici.quelle dietro sono 20.8r38.

Il problema principale è che il trattore ha troppa luce a terra ed in salita ha bisogno di zavorre e non dei semplici 400 kg piu piastra che ci sono nel mio .

un altro problema è secondo me il cambio (non è duro ) pero per fare inversione bisogna fermarsi del tutto se no "crik e crok" e se si deve lavorare o si va in quarta con gamma media o in prima veloce in gamma veloce (dove pero ovviamente il motore cala a picco).

buono il servosterzo ,meno buoni i freni che non sono mai stati una bomba. il mezzo pesato da me (ho il bilico) pesa 61.5 con zavorra da 4qli piu portazavorra.

Se questo mezzo avesse (come scritto sopra) un inversore allo sterzo ,una mezza marcia sotto carico , non avrebbe nulla da invidiare alla produttivita dei nuovi mezzi a parita di cv.

Filippo B
17-01-2006, 00.42.43
Il Laser viene come detto ancora prodotto, ma non per i mercati europei. Monta il motore 1000.6 (quello dei silver-titan per capirci). Volendo ha anche la cabina.
Alla mia domanda "perche non venderlo anche in Italia?" mi è stato risposto: "semplicemente perche l'italia NON richiede queste macchine". Sara' vero?

GIUA74
14-04-2009, 13.53.14
ho posseduto un laser 110 per parecchi anni in più anche pompato in quanto essendosi vetrificati i cilindri avevo montato quelli del 130 portando la cilindrata da 5600 a 6200 e nonostante tutto era un gran mulo (non paragonabile al 100-90 che ho avuto nello stesso tempo), non si rompeva mai. anche se preferisco decisamente i motori raffreddati a liquido posso dire che non ho mai avutoproblemi di surriscaldamento e lo attaccavo ad un erpice rotante maschio aquila da 4m... Per quanto riguarda il video se quello con il laser lo zavorra un pò davanti per avere lo stesso grip del zetor con la pala non ci sarebbe paragone...:333:

enrico69
27-04-2017, 00.20.52
vado avanti in questo post x non aprirne un altro
come dicevo di la...:D:D:D:Din azienda avevamo un laser 130....macchina eccezionale a mio parere, quando iniziai a lavorare nel lontano 2003 aveva 4000 ore e si usava x arare con un pentavomere da risaia ,rototerra da 4,9 metri , tirava ila lama laser migliavaccha da 6 metri, e portava in azienda il riso in raccolta con rimorchio a 2 assi con non mai meno di 90 ql sopra
quando arrivarono in azienda 2 silver 180 l'abbiamo agganciato a uno screper in periodo di livellamento
per l'appunto lo usavo in questa configurazione x un mese di fila se non pioveva x 10/12 ore al giorno
riuscivo a riempire lo screper ...ma proprio pieno di terra e anche se il motore scendeva a 600/500 giri ..bastava tirare il manettino x far alzare lo screper e non faceva una piega
il cambio era un po scomodo rispetto al sequenziale del silver 180
ma dava veramente soddisfazione!!!!
gli ultimi anni 2008/2013 gli abbiamo agganciato in maniera fissa una trincia laterale con braccio da 7 metri marca bruni
quando ho lasciato l'azienda il contaore segnava 9600 ore ma penso che con la buona manutenzione che facevamo ai mezzi ne può fare altrettanti
questa è la mia esperienza con questo trattore

mefito
27-04-2017, 00.55.38
...e anche se il motore scendeva a 600/500 giri ..bastava .....Basterebbe non "spararle" troppo grosse....
Sotto carico a 500/600 giri si spegne.:l: