MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Stocchi mais

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Stocchi mais

    che voi sappiate ne esiste un mercato????

  • #2
    Dipende dal mercato come sempre, quando la paglia costa abbastanza c'è spazio anche x quelli... Ma quest'anno ad esempio che costa poco da quel che ho sentito (io non ne avevo) penso che sarà dura collocare gli stocchi di mais...

    Commenta


    • #3
      come ha detto plinio gli stocchi si possono vendere nella annate come il 2003 ma qust'anno gia la paglia costa poco penso che nessuno voglia gli stocchi

      io li lascerei in campagna x concimare x l'anno successivo
      DDG (Dag Dal Gas)

      Commenta


      • #4
        L'unica soluzione è ararli sotto.
        Gianpietro

        Commenta


        • #5
          io l'anno scorso ne ho comperati 3500q ad un prezzo che variava tra i 3.70€ e i 2.50€. quest'anno devo ancora comperarne ma dalle mie parti ne hanno racolto anche quest'anno io me ne sono imballato 60 balloni sabato scorso (appena in tempo ha piovuto da domenica a giovedì) nei 3h che non ho trinciato xche si è piantata la trincia una claas jaguar 900 da tanta acqua che era venuta. L'altranno li ho pagati anche 7€.
          Penso che anche se la paglia costa 6€ dalle mie parti valga la pena lo stesso raccogliere gli stocchi non è molto costosa la raccolta e per h se ne rccolgono molti quintali

          Commenta


          • #6
            una domanda ma che ci fai con 3500 q.lli ?
            di dove sei?

            Commenta


            • #7
              Mha.. io la paglia quest'anno l'ho pagata 1,5 euro al qle (in campo da imballare), gli anni scorsi ho sempre fatto qualche rotoballa di stocchi però il rotoballe si scassa.
              Gianpietro

              Commenta


              • #8
                a parte il fatto della rotopressa e via discorrendo ........
                a parte il fatto che non conosco i valori nutrizionali che possono apportare al terreno gli stocchi di mais.............
                ma il letame di stocchi impiega quattro volte di tempo in piu per maturare ..........
                seconzo me il letame di stocchi a meno che non si concimino terreni di proprieta commercialmente parlando ha un valore zero o quasi in quanto gli stocchi non macerati si ripresentano sempre ad ogni lavorazione dei terreni ..........( per le colture orticole sono fastidiosissimi)
                io sono trasportatore e nei periodi di magra come gia enungiati le balle di stocchi di mais in casi estremi sono state utilizzate come fieno e non si guardavano a certe piccolezze ma in un annata come questa dove la paglia è stata lasciata nei campi che scopo ha portarsi a casa balle di stocchi di mais.??????..........
                c.b. robertino

                Commenta


                • #9
                  Tralasciano le considerazioni agronomiche, c'è da dire che gli stocchi assorbono molto meglio della paglia se non si ha il grigliato in stalla.... per contro, come evidenziato, se il terreno è bagnato non vengono decomposti molto velocemente, ma è un problema dei terreni più o meno argillosi, negli altri grossi problemi non ne danno.
                  Benatti Emanuele

                  Commenta


                  • #10
                    grazie benny per l'informazione ......
                    qui ha roma non c'e molta cutura nel'imballare questo materiale..........il 99.9 %
                    delle volte viene interrato con l'aratro...............
                    quelle poche volte che ho trovato letame di stocchi in concimaia l'ho dovuto lasciar li ha maturare per molti piu cicli di quanto non si possa pensare........
                    posso dire con certezza che tutte le volte che lo vedo mi fa storcere il naso e non di poco ..........
                    poi ogni testa è un picolo mondo .........
                    tra l'altro oggi mi sono stranito con un cliente che ha fatto lo splendito nel vendere non so quanta paglia ad un azienda limitrofa e poi alle sue mucche prepara la lettiera con le ripuliture delgli erbai (fieno muffo , cardi, ramoracce , & co.) per quest'anno lo splendido dovra' organizzarsi a concimare i suoi terreni con la specialita della casa............
                    c.b. robertino

                    Commenta


                    • #11
                      sono della provincia di verona l'anno scorso ho usato stocchi x la lettiera da settembre a giugno da me trovare paglia in campo è cosa rara cosi molti raccolgono gli stocchi. La paglia la compero da un commercainte di Macerata

                      Commenta


                      • #12
                        Ne ho visto un appezzamento imballato qui vicino, peccato che abbiano beccato la semi-alluvione della settimana scorsa... mi sa che il loro mercato è finito...

                        Commenta


                        • #13
                          Io ne ho imballati l'anno scorso da un mio vicino per niente e li uso nel box della rimonta, in stalla solo paglia quest'anno a 4,5€ me l'anno portata a casa
                          Tosi Alessandro

                          Commenta


                          • #14
                            Nei miei terreni oltre agli stocchi porti in stalla anche una miriade di sassolini che poi vanno ad incarnirsi negli unghioni degli animali.
                            Gianpietro

                            Commenta


                            • #15
                              Come al solito,tutto dipende dalle zone.Come al solito,e' il bello dell'Italia.

                              Commenta


                              • #16
                                da noi (ravenna)si vende a 15euro x ettaro

                                Commenta


                                • #17
                                  Bhè, io non conosco il problema ghiaia, so però che asportare gli stocchi dal campo vuol dire portarsi via molto del K che la pianta ha assorbito durante la crescita.... il che non è proprio positivo. però in annate come questa può essere utile.... interrarli interi con la terra completamente bagnata dove l'argilla è presente in quantità prossime al 70% vuol dire ritrovarseli tutti l'anno dopo... li asporterei pure io quest'anno!
                                  Benatti Emanuele

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Prima delle lavorazioni voi li trinciate?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Io se riesco sempre.
                                      Benatti Emanuele

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da Benny69
                                        Bhè, io non conosco il problema ghiaia, so però che asportare gli stocchi dal campo vuol dire portarsi via molto del K che la pianta ha assorbito durante la crescita.... il che non è proprio positivo. però in annate come questa può essere utile.... interrarli interi con la terra completamente bagnata dove l'argilla è presente in quantità prossime al 70% vuol dire ritrovarseli tutti l'anno dopo... li asporterei pure io quest'anno!
                                        Anche in questo caso dipende dalle zone......comunque dopo averli asportati è bene spargere un bel pò di letame altrimenti addio sostanza organica.

                                        Io di solito li faccio trinciare dalla trebbia (che trincia molto grossolanamente) però per i miei terreni basta.
                                        C'è qualcuno che addirittura non trincia per niente, dà una rullata giusto per premere a terra le canne e li ara sotto (viene uno schifo), altri invecie (chi ha tempo da perdere) prima li fa macinare dalla trebbia poi li macina anche per conto suo.
                                        Gianpietro

                                        Commenta


                                        • #21
                                          io li faccio trinciare dalla trebia e poi faccio un paio di giri sulle teste del campo con la trincia.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            A me personalmente piace interrare gli stocchi del mais e sorgo perchè non ho la possibilità di metterci del letame, quindi una volta trebbiato trincio per benino, poi distribuisco circa 150 kg di urea e parto con l'aratro
                                            Barcollo ma non mollo

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ottima cosa Vario 411 così almeno ottimizzi la sostanza organica nei tuoi terreni.......... 10 e lode
                                              Nel dubbio accellera

                                              Commenta


                                              • #24
                                                C'è uno dietro casa mia che ha fatto trinciare dalla trebbia, ha trinciato anche lui per conto suo, poi non contento del risultato ha tornato a trinciare....e per finire in bellezza ha preso un vecchio andanatore a nastro e ha fatto una piccola andana con i quattro stocchi rimasti sulla capezzagna....probabilmente domani trincia anche quelli!
                                                Alla faccia del caro gasolio!
                                                Gianpietro

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  ma nn ha niente da fare? digli che se vuole puo venire a trinciare anche i miei

                                                  cmq il giro con l andanatore sulle teste lo faccio anchio se no quando fai le testate con l aratro tornano fuori gli stocchi.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Oppure Jag butti giù un pò di più la profondità di lavoro.
                                                    Se hai un aratro che lavora bene ti copre anche dove di stocchi ce n'è tanti, ovviamente non delle montagne.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originalmente inviato da johndin
                                                      Oppure Jag butti giù un pò di più la profondità di lavoro.
                                                      Se hai un aratro che lavora bene ti copre anche dove di stocchi ce n'è tanti, ovviamente non delle montagne.
                                                      Si esatto, se l'aratro non funziona anche trinciandoli possono rimanere in superficie... Così come nelle testate o comunque dove chiudi il solco è naturale che riemergano...

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ragazzi toglietemi una curiosità, io dalle mie parti non posso rendermene conto perchè di mais neanche l'ombra, ma quando arate sui residui colturali gli stocchi delle piante attaccatti alle radici (la base che resta dopo la trebbiaturea per intenderci) non rovinano le gomme dei trattori, facendo effetto fachiro?
                                                        Carlo

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Penso proprio di si... infatti quando aro campi dove ci sono stocchi di mais vado rigorosamente col cingolato

                                                          x carlo091281
                                                          che trattore è quello del tua avatar?
                                                          Suppongo sia il tuo cingolato, ma cosa è? Sembra un Fiat-Om tipo 655 oppure 805C

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originalmente inviato da carlo091281
                                                            Ragazzi toglietemi una curiosità, io dalle mie parti non posso rendermene conto perchè di mais neanche l'ombra, ma quando arate sui residui colturali gli stocchi delle piante attaccatti alle radici (la base che resta dopo la trebbiaturea per intenderci) non rovinano le gomme dei trattori, facendo effetto fachiro?

                                                            Il problema non è tanto l'aratura perchè la faccio col cingolato, ma siccome abbiamo l'abitudine di trinciare gli stocchi e sono costretto a pestare 2 file, comunque a parte che è brutto da vedere le gomme non si fanno niente
                                                            Barcollo ma non mollo

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X