MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Legatrici a verde

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    Originalmente inviato da c_h_e_c_c_o
    Più che altro la mia domanda è :

    Per quanta estensione la utilizzate, o meglio, la utilizzate esclusivamente in azienda o fate anche per terzi?

    Il costo è davvero elevato... vale forse la pena?
    Pensa che io stavo valutando l'acquisto anche per soli 7 ettari (ovviamente una macchina USATA!).
    Volevo più che altro meccanizzare per evitare di lavorare a mano dopo aver fatto i trattamenti.... (visto che si è sempre strettissimi con i tempi)

    Commenta


    • #32
      Originalmente inviato da c_h_e_c_c_o
      Più che altro la mia domanda è :

      Per quanta estensione la utilizzate, o meglio, la utilizzate esclusivamente in azienda o fate anche per terzi?

      Il costo è davvero elevato... vale forse la pena?

      la usiamo x quasi 80 ha sicuri e poi cerchiamo di fargliene fare il + possibile specialmente campi grandi dove c'è una buona resa di ha/giorno ma non riusciamo mai ha superare i 100 non c'è il tempo materiale x farne di +(supefluo ricordare agl'amici del forum che si va dalle 5,30 del mattino fino alle 21 sabato e domenica compresi ).

      x la zavorra ne usiamo una attacata al sollevatore posteriore.pesa circa 400 kg.usiamo un lamborghini agile
      Sergio

      Commenta


      • #33
        Originalmente inviato da [Case]
        x la zavorra ne usiamo una attacata al sollevatore posteriore.pesa circa 400 kg.usiamo un lamborghini agile
        Be allora direi che almeno su quello posso stare tranquillo visto che la utilizzerei su un TNF90 largo 1.62 (ho trovato gente che mi mettava in dubbio la stabilità).
        Ora non mi resta che gira questo inverno e trovare una machina adatta al mio scarso bugget (ne avevo trovata una a circa 5000 euro, travarne una stinverno sarebbe l'ideale )

        Commenta


        • #34
          Noi abbiamo circa una decina d'ettari e quest'anno abbiamo preso la legatrice di Tecnovict. Si può montare solo sui cingolati e lavora una parete alla volta, ma per noi va più che bene perchè una macchina come la ERO o la Volentieri hanno dei costi che non si riescono a sostenere..Avevamo pensato all'usato ma si trovavano poche cose e in condizioni disperate..Se volete vederla il sito è: www.tecnovict.com

          Commenta


          • #35
            Originalmente inviato da Ale83
            Noi abbiamo circa una decina d'ettari e quest'anno abbiamo preso la legatrice di Tecnovict. Si può montare solo sui cingolati e lavora una parete alla volta, ma per noi va più che bene perchè una macchina come la ERO o la Volentieri hanno dei costi che non si riescono a sostenere..Avevamo pensato all'usato ma si trovavano poche cose e in condizioni disperate..Se volete vederla il sito è: www.tecnovict.com
            mi sapresti dire su che prezzi si aggira?

            Commenta


            • #36
              che mi dite di questa?
              Tom - assente

              Commenta


              • #37
                E' molto simile a quella di tecnovict!

                Commenta


                • #38
                  Originalmente inviato da SteManto
                  mi sapresti dire su che prezzi si aggira?
                  Dai Ale83 dacci due numeri...

                  Aggiungo questa
                  Tom - assente

                  Commenta


                  • #39
                    Originalmente inviato da Cascina Tollu
                    Aggiungo questa
                    Ti abbiamo scoperto Tom che hai la legatrice sul tuo Warrior
                    Tosi Alessandro

                    Commenta


                    • #40
                      magari

                      dico, magari l'avessi. Comunque il mio 455c non rende in foto, johndin e Ste_Manto l'han visto, chiedo conferma, non è un bijoux ma manco un wc, dai!
                      Dal punto di vista operativo comunque non gli manca nulla
                      Tom - assente

                      Commenta


                      • #41
                        Legatrice per vigneto

                        Ciao a tutti,
                        sto cercando una legatrice per vigneto da attaccare al trattore non scavallante. Mi potete dare qualche dritta sulle aziende che trattano questo tipo di macchina, modelli, consigli, etc ?
                        Avrei anche bisogno di sapere quanto sporge dal trattore per verificare se riesco poi a passare tra i filari dato che ho una vigna stretta...
                        attendo i vostri preziosi consigli, grazie 1000

                        Lisa

                        Commenta


                        • #42
                          Ciao borlisa e benvenuta, l'argomento esisteva già ti metto il link

                          http://www.forum-macchine.it/showthr...ight=legatrici

                          continua su quello, questo verrà spostato li da qualche moderatore, per la prossima volta utilizza la funzione cerca prima di aprire un nuovo argomento.

                          Commenta


                          • #43
                            Legatrici Per Vigneto

                            Qualcuno Conosce Il Sito Della Legatrice Ero? Grazie

                            Commenta


                            • #44
                              http://www.ero-weinbau.de/produkte/index.php3?id=4

                              Commenta


                              • #45
                                Qualcuno Sa Dirmi Chi Vende In Italia Le Legatrici Ero? Ho Guardato Sul Sito Ma E' Tutto Scritto In Tedesco. Help!! Grazie

                                Commenta


                                • #46
                                  prova qua...

                                  Agri - Verde s.r.l.
                                  Via dell 'Alpo, 105
                                  37136 Verona
                                  Tel.: 045/502623
                                  Fax: 045/8279610
                                  Mail: agri-verde@libero.it

                                  Commenta


                                  • #47
                                    possiedo due legatrici a verde: una Tecnovict da una facciata montata su un Fiat 355 e una ERO scavallante montata su un Fiat 505. Entrambe lavorano benissimo, se usate correttamente, e cioè con viti spollonate, in assenza di erba almeno sotto al filare e con tralci non lunghissimi e affastellati ( cioè al momento giusto).
                                    In particolare: la prima abbisogna di due operatori , uno dei quali utilizza una pistola aggraffatrice che pesa abbastanza; però tira due fili per volta anche se in una sola facciata e inoltre può essere usata anche in impianti disomogenei e non proprio in bolla. Le risorse meccaniche assorbite sono davvero esigue.
                                    La seconda invece permette di esaurire il lavoro sul filare con una sola passata e con il solo trattorista che graffa in modo automatico e a sua discrezione la coppia di fili opposti; la sua produttività è molto elevata, a patto di utilizzarla in impianti ben messi e regolari. Le risorse meccaniche sono un po' più impegnative, sia per il peso del trattore che per il fatto che sarebbe utile avere una centralina idraulica dedicata ( cosa che accade nel mio 505)
                                    Che dire... sono macchine entrambe ottime, che lavorano bene, e il cui uso deve essere valutato in base alla quantità di vigneto e alla disponibilità del numero di operatori. Unico neo, sono macchine costose, specialmente la scavallante!
                                    Comunque, in una moderna azienda, a mio parere, una delle due non può mancare.
                                    Saluti a tutti

                                    Commenta


                                    • #48
                                      COME MAI TRA QUANTI COSTRUTTORI DI LEGATRICI A 1 LATO NON Cè nessuno che ha costruito una legatrice scavallante ma senza il gruppo legatore ma semplicemente legando con un operatore dietro al trattore. Tale attrezzatura non credo che sia complicata da realizzare il costo se 18000 € di quella automatica volentieri o ero , quelle della tecnovicit, colombardo, nardi ,cera una ditta in veneto una volta che li faceva ,quanto costeranno 7000€
                                      quella che dico io anche se costa 10000€ fa il doppio di produttivita' di quella singola
                                      la meta' dei consumi di carburante e graffette . Cosa ne pensate di questo mio ragionamento lo ritenete valido o no?premetto che non ho poca esperienza nella legatura con legatrici a una barra ma penso che funzioni !

                                      Commenta


                                      • #49
                                        A parte che credo che qualsiasi scavalcante può fare a meno del gruppo legatore... uno può anche non volerlo credo..risparmierà qualcosa

                                        ...ma poi con un operatore come fai a raccogliere e fissare i fili da entrambi i lati? hai la vegetazione di mezzo

                                        Commenta


                                        • #50
                                          I fili sono entrambi tirati se si lavora quando i tralci non sono molto lunghi la vegetazione è poca penso che si riesce a prendere il filo opposto e aggraffCome gruppo legatore io intendo quella parte meccanica , pneumatica o oleodinamica che avvicina i due fili tesi e li aggraffa tramite una grappetta metallica o plastica

                                          Commenta


                                          • #51
                                            in risposta al messaggio n° 9 di ANDREA 73 questo sistema è molto valido per le piccole aziende che non possono permettersi una macchina costosa come le legatrici per essere usate solo pochi gioni all'anno e poi non parliamo della manutenzione che devi affidarti a chi la costruisce.

                                            Commenta


                                            • #52
                                              secondo me il vantaggio delle legatrici meccaniche ( scavallanti o no) è proprio quello di permettere un qualsiasi ancoraggio del filo tramite legatura, onde permettere una rapida esecuzione dei lavori. Se ad uno non interessa il gruppo aggraffante o la pistola, allora tanto vale tendere ( quando c'è poca vegetazione) gli spaghi a mano e proseguire su questa linea. Per chi ha poco tempo e/o tanta terra, non so se l'idea è proponibile! La parte meccanica più rilevante ( e costosa!) in una legatrice scavallante è proprio il sistema di pinzatura, il quale, cosa da non trascurare, permette di lavorare con il solo trattorista e con una produttività molto elevata! La stessa pistola per la legatrice a una sola facciata penso costi attorno ai 1800 €, d'altronde come è possibile lavorare senza?
                                              Un saluto

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Originalmente inviato da eagle56 Visualizza messaggio
                                                secondo me il vantaggio delle legatrici meccaniche ( scavallanti o no) è proprio quello di permettere un qualsiasi ancoraggio del filo tramite legatura, onde permettere una rapida esecuzione dei lavori. Se ad uno non interessa il gruppo aggraffante o la pistola, allora tanto vale tendere ( quando c'è poca vegetazione) gli spaghi a mano e proseguire su questa linea. Per chi ha poco tempo e/o tanta terra, non so se l'idea è proponibile! La parte meccanica più rilevante ( e costosa!) in una legatrice scavallante è proprio il sistema di pinzatura, il quale, cosa da non trascurare, permette di lavorare con il solo trattorista e con una produttività molto elevata! La stessa pistola per la legatrice a una sola facciata penso costi attorno ai 1800 €, d'altronde come è possibile lavorare senza?
                                                Un saluto
                                                Mi sono spiegato male . io intendevo una scavallante senza il gurppo automatico di legatura (gruppo legatore )con una postazione con un operatore dietro la scavallante che lega i due fili tirati tramite una legatrice manuale ,eletrica o pneumatica . Da premettere che parlando con persone che effettuano la legatura con legatrici scavallanti automatiche è preferibile essere in due : uno sul trattore e un'operatore a terra che controlla se le grappette hanno agganciato bene i fili. saluti

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  ho trovato per caso questo argomento,avevo da poco acquistato una legatrice di quelle monolaterali,che necessitano di 2 operatori,ma il problema che mi è sorto è l'incompatibilità con il cingolato cabinato.Non potendo acquistare un altro mezzo ho deciso di cercare una scavallante anche se alcune persone mi hanno detto che il lavoro risulta meno accurato.Mi spaventano un po i prezzi che ho letto sul forum,la mia l'avevo pagata 3000 euro,ma temo che per la scavallante dovrò spendere molto di più

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Per l'accuratezza del lavoro viene bene con le scavallanti basta avere la vigna dritta
                                                    e un certo quantitativo di ettari per ammortizzare il costo della macchina

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Riprendo la discussione con un aggiornamento; l'anno scorso ho acquistato, in sostituzione della ERO, una nuova legatrice scavallante costruita da una ditta della zona, la ORMAM . Sono soddisfatissimo della macchina: la pinzatrice pneumatica non perde un colpo, e grazie al brandeggio idraulico, si può seguire alla perfezione l'eventuale inclinazione del filare in maniera perfetta, i nastri raccolgono senza danneggiarli tutti i germogli che vengono trattenuti da due appositi tappetini! La velocità di avanzamento è notevole, ( in 3^ con il 505 se la vegetazione non è molto folta), e le risorse meccaniche assorbite sono incredibilmente esigue! Sono due anni che la legatura dei germogli è diventata uno spasso....

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        Bene....quando la nostra uva sarà valorrizzata e pagata al giusto prezzo ne compro due insieme a due cingolati nuovi. Per il momento mi avvalgo di mano d'opera manuale con fili tesi a mano (lavoro velocissimo) e poi vado di cimatrice.

                                                        Commenta

                                                        Annunci usato

                                                        Collapse

                                                        Caricamento...
                                                        X