MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Spaccalegna, consigli per gli acquisti

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Spaccalegna, consigli per gli acquisti

    Cari amici mi sono appena iscritto a questo forum.
    Vorrei un consiglio per l'acquisto di uno spaccalegna per spaccare ca 50 q di legna (castagno e faggio) di diam ca. 30-40 cm.
    Io ho visto uno spaccalegna elettrico con forza 5 ton, credete che sia abbastanza ???

    Grazie mille stihl025

  • #2
    elettrico come ? trifase o monofase ?

    Per 50 quintali di legna puo bastare anche un 5 ton però devi avere molto tempo e pazienza perche quando trovi un nodo sono dolori e poi dopo che ci ai preso mano diventano lenti
    anchio prenderei almeno un 8 ton

    Commenta


    • #3
      io certi pezzi (faggio e frassino)quest' inverno facevo fatica a spaccarli con un bernardi da 12 t attaccato al trattore da 50 hp

      Commenta


      • #4
        a mio avviso ed esperienza la macchina va calcolata in base alla robustezza e perforza deve pesare un po , la potenza (su una macchina appropriata )la puoi aumentare chiudendo un pochino la valvola ,ma ho visto uno spaccalegna rosso piccolino mi sembra bell o simile che riportava la scritta 9 t torcesi tutto per rompere un pezzo di legno e bloccarsi mentre con un altro non se ne e' neppure accorto .
        questo e' un mio consiglio ciao
        [b][font=Century Gothic][color=red]B.filippo[/color][/font][/b]

        Commenta


        • #5
          Ciao ti giri due siti di aziende di Padova:
          www.ceccato-olindo.it e www.zanon.it, personalmente possiedo il ceccato 12 ton con buoni risultati anche se è lento nelle corse ma da sodisfazione ciao matteo

          Commenta


          • #6
            se non hai ancora acquistato lo spaccalegna guarda www.sust.it

            Commenta


            • #7
              Vorrei dei consigli e delle considerazioni per l'acquisto di una spaccalegna, io mi sono orientato sul modello Magik della Thor le cui caratteristiche sono: 13t - altezza di taglio max 124cm - corsa pistone 120cm regolabile - kombi elettrico 2.2kw (3hp) cardano 540gir./min. - 2 velocità di funzionamento: elettrico 1a 5.3cm./sec. 2a 7.3cm/sec.; cardano 1a 5.5cm/se. 2a 17cm/sec. - peso 335kg.

              Il primo dubbio riguarda il motore elettrico, io a casa ho solo la 220v, secondo voi il motore in dotazione permette di lavorare decentemente?
              Il secondo dubbio riguarda la pompa dell'olio collegata al cardano, il venditore ha detto che la monta in base alle caratteristiche del trattore che ci attacco, io ho un Fiat 215 (20cv) con la P.T.O. che arriva al massimo a 500gir./min. e l'Argon 70cv con la 540-750-1000gir./min. Voi quale usereste per avere un buon funzionamento del spaccalegna e nel contempo consumare poco gasolio?
              Infine, cosa ne pensate di questo spaccalegna(o della marca), voi avete altro da consigliarmi?

              Grazie.

              Commenta


              • #8
                se va a cardano e col 220V ci vuole la doppia pompa, se fosse a cardano e 380V ne basta una
                Paoljno

                Commenta


                • #9
                  Si, ci sono due pompe, una è attacata sotto il motore elettrico (molto piccola) e l'altra dove c'è la presa del cardano...

                  Commenta


                  • #10
                    Ecco le foto...

                    Cosa ne dite?
                    Attached Files

                    Commenta


                    • #11
                      Argon, per quello ceh ne posso sapere di spaccalegna, mi sembrano leggerini, soprattutto per essere un 13T...
                      Ma scusa, non sono scomodi? cioè, se devi spaccare pezzi lunghi posso apirlo, ma se devi sappare 30/40cm di lunghezza?
                      Poi quei rinforzi che sorreggono il piano inferiore, non rompono le scatole? se hai un pezzo dal diametro abbbastanza grosso come fai?
                      ciao
                      ACTROS
                      "CB COMINO"

                      Commenta


                      • #12
                        A me serve per spaccare sia tondini da 120cm sia ceppi da 50-60cm e, in questo caso c'è un "tavolo" che alza il piano di lavoro...

                        Per le dimensioni del tronco il costruttore garantisce che ci stà fino a 90cm di diametro!

                        Ma secondo voi è sottodimensionato come struttura? Pesa comunque 335kg che non sono pochi, no!? C'è il rischio che a lungo andare si pieghi?
                        Attached Files

                        Commenta


                        • #13
                          ciao actros lo stavo scrivendo io.... soprattutto il fatto di essere scomodi (i pezzi corti li devi rompere in ginocchio). Volevo anche aggiungere che il pistone regolabile con 13t mi sembra un pò rischioso, vorrei vederlo dopo aver rotto 5000q di legna!! Gli spaccalegna sono macchine semplici l'unica cosa che varia da costruttore a costruttore è il
                          telaio,perche pistoni, pompe e distributori sono merce commerciale che viene acqustata e non prodotta da loro. Quindi Argon se devo essere sincero lo spaccalegna in foto fa proprio desiderare.... Secondo me, a meno tu non abbia un buon fabbro come amico cerca una macchina un pò più robusta... ciao ciao
                          [COLOR=darkorange][/COLOR]

                          Commenta


                          • #14
                            Spettacolo il tavolo!!!! veramente una bella trovata!!!!!
                            Beh, sinceramente mi sembra un po' deboluccio per 13 tons

                            Ti allego la foto del 14Tons Bellario&Forestello....a me sembra più solido

                            ciao
                            Attached Files
                            ACTROS
                            "CB COMINO"

                            Commenta


                            • #15
                              www.comapitalia.it
                              www.omacostruzioni.it
                              peró sul sito non dicono niente

                              un altro costruttore é www.metalagricola.it
                              Paoljno

                              Commenta


                              • #16
                                ragazzi ho comprato anch'io uno spaccalegna ceccato olindo,come pispola, però ho preso l'8 ton ed è eccezionale, robusto e non si ferma davanti a nessun nodo, una macchina affidabile. ho visto anche i modelli piu grossi all'eima di bologna e sono mastodontici, pesanti e sono anche belli da vedere. ve li consiglio! ciao luca

                                Commenta


                                • #17
                                  io lavoro con un Ballario & Forestello da 14 tonnellate, attaccate a un Landini 65 cavalli, e devo dire che è davvero una macchina eccezionale! anche quando lo cerco di mettere in crisi, mettendogli sotto dei bei tronchi grossi e nodosi, non fà una piega!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    devo cambiare lo spaccalegna, dopo 10 anni di lavoro la pompa si è rotta ed ho un preventivo per la riparazione e sistemazione dell'attrezzo di circa 500 euro. quindi prendo l'occasione per cambiarlo. il lavoro non è professionale facciamo circa 1.000 q.li di legna, siamo in 4 famiglie che usano caldaie a legna.

                                    volevo chiedere la differenza tra i modelli che metto in foto.

                                    sono orientato a prendere un 8 ton con attacco tre punti al trattore e pompa azionata da pdf.

                                    solo che tra i due modelli ( li ho chiamati lama e pistone solo per distinguerli ) volevo sapere qual'è quello più resistente.
                                    quello che vado a sostituire è del tipo "lama" e ci ha dato qualche noia con il fatto che la lama tendeva a sfondare la lamiera soprastante ed abbiamo dovuto mettere di rinforzi, ed anche la struttura che regge la lama e contiene il pistone è stata rifatta.

                                    quello a "pistone" mi sembra più robusto. quali problemi, rotture, può presentare.

                                    grazie per le risposte.

                                    ciao

                                    p.s. ho visto che tutti ora non hanno l'azionamento della lama con il pedale ma attaccato alle paratoie laterali, siccome penso siano scomode è molto difficile modificare lo spaccalegna mettendo un pedale.
                                    Attached Files

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Quello a pistone è senz'altro più robusto!
                                      Se è fatto bene non corri nessun rischio di deformazione della struttura, che invece con quelli a lama talvolta può capitare...!
                                      Per 1000q.li all'anno, ti consiglio di stare sulle 10-13t, vedrai che è tutto un'altro lavorare rispetto alle 8t!
                                      Quelli che hai postato, se non sbaglio, sono i B3, non è che sia gran che come marca...
                                      Piuttosto ti consiglio i Thor ( http://www.thor-italy.com/ ), produco spaccalegna anche per l'Husqvarna, sono i migliori in Italia e si diffendono bene anche all'estero!
                                      Hanno inoltre un innovativo sistema di spacco e leve di comando posizionate come si deve, non le scomode "paratoie" laterali, c'è anche il comando a pedale che funziona per la fase di avvicinamento del cuneo al legno, ma girando una vitina fà anche da spacco!
                                      Io l'anno scorso ho preso questo: http://www.thor-italy.com/html/prod/magik_schedatec.pdf , il modello combi con pdf e motore elettrico da 2.2kw 220volt...non potevo fare acquisto migliore!

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Prova a dare un'occhiata anche qui:
                                        www.eurotsc.com.
                                        Visti dal vivo sembrano ben fatti.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          spaccalegna orizzontale o verticale?

                                          Salve,
                                          sarei interessato a uno spaccalegna. Ho visto che si parla tanto di potenza, ma non tanto di tipologia: orizzontale o verticale. In un messaggio viene suggerito che l'orizzontale va bene per i diametri grossi, perché si possono far scivolare facilmente, ma in un'altro si afferma che l'orizzontale non va bene per i diametri grossi, perché non si riesce a spaccare in periferia, ma solo al centro. Sono un po' disorientato. C'è qualcuno che sa spiegarmi (sono un novellino) quali sono i criteri per scegliere un verticale piuttosto che un orizzontale, o viceversa (a prescindere dalla potenza)? Dal rivenditore quello che sono riuscito a cavargli di bocca è un "è questione di gusti"... (ha il monopolio qui in valle e non ha certo bisogno di vendere...)

                                          Grazie dei suggerimenti
                                          Alberto

                                          Commenta


                                          • #22
                                            oddio questione di gusti mica troppo...in parte potrebbe essera anche vero...ma sono casi sporadici.
                                            Sinceramente dovessi suggerirti ti direi verticale, ma giustamente come hai letto anche tu, non si può tanto suggerirti così al volo...bisognerebe capire un po' la tipologia di legname che tratti e come sei abituato tu...
                                            Tanto per dirti domenica ho provato un Ballario&Forestello orizzontale da 30 Ton e 2.5 metri di spacco...ottima macchina, ma se non è asservita da un ragno divnta scomoda per lavorare stanghe di quelle lunghezze con diametri e pesi rilevanti, mentre col verticale i pezzi al max son lunghi 1 metro e capisci che sono anche più manovrabili....
                                            Insomma direi che se ci spieghi un po' meglio la tua "situazione" magari possiamo discuterne meglio...
                                            In che valle ti trovi dove il concessionario ha il monopolio? che marca vende?
                                            Ciao
                                            ACTROS
                                            "CB COMINO"

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Scusate,ma che tipo di utilizzo può avere uno spaccalegna verticale da 16>22Ton?
                                              Non ho grossa esperienza delle varie essenze che si trovano in giro per l'Italia, ma io, già con 10 Ton, pezzi da 80 cm di lunghezza per 40 di diametro, riesco a romperli senza problemi!( Faggio, carpino e acacia)

                                              Ciao

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Semplice, lo spaccalegna sforza molto meno e la produzione diviene più veloce dato che non si hanno impuntamenti e non devi continuamente riprendere il tronco....logicamente quando i quintali sono pochi ti puoi accontentare, ma quando la montagna di legna da spaccare è molta....
                                                Ciao
                                                ACTROS
                                                "CB COMINO"

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  L'ho preso. Spaccalegna MUndial Vimar verticale 18 ton.

                                                  Lunedi Mattina mi ha chiamato il conce chiedendomi se nel pomeriggio ero disponibile per la prova, spinto anche dalla curiosità, ho annullato un impegno e l'ho fatto venire.

                                                  Mi ha colpito la serietà, in quanto ha portato una macchina per la prova ed una nuova per me nel caso avessimo concluso (non tutti lo fanno).

                                                  Avevo preventimente preparato alcuni ciocchi secchi di leccio (della precedente stagione silvana) ed alcuni di cerro di una pianta tagliata secca in piedi.
                                                  Tutti avevano nodi e per quanto mi riguarda sono i più tosti da spaccare.

                                                  Che devo dire, uno spettacolo la macchina và bene sembra robusta (pesa 360 kg) non è avida di energia, la pdf del trattore deve girare al amssimo a 350-400 giri, quindi con il mio vecchio centauro che ha la pdf a 1000 con 800 giri motore sono praticamente poco più che al minimo.

                                                  Unici nei, la macchina era sprovvista di albero cardanico ed olio. Per il primo, ne ho una decina di altri attrezzi e quello del vecchio molino è andato bene, per il secondo, ho messo poco meno di 5 litri di olio idraulico (un poco ce n'era).
                                                  Una cosa che mi piace poco è la collocazione del filtro dell'olio che secondo me è troppo vicino al terreno e si potrebbe accidentalmente rompere, ma sto vedendo di mettere una protezione, ma queste sono opinioni personali.

                                                  Il prezzo è stato di 1450 euro piu iva cioe 1740 poi riscontate a 1700. Penso di aver fatto un buon acquisto, per ora sono soddisfatto anche perche martedi mattina ho segato circa 100 q.li di secco ed i ciocchi che ho dovuto spaccare sono andati a meraviglia.
                                                  Vi farò sapere la settimana prossima quando avrò preparato anche un poco di verde che stò tagliando in questi giorni.
                                                  Ultima modifica di Motivo: ortografia

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    domenica sono andato con un mio amico a prendere uno spacca orizzontale..un'ora di viaggio col mio toyota..
                                                    ovviamente per il classico disguido lo spacca non era quello che il mio amico voleva e quindni niente...
                                                    parlando comunque col venditore (brava persona in ogni caso) mi ha detto che su dalle parti di canzo usano tutti lo spacca verticale con un metro di corsa perchè l'orizzontale da un metro è molto scomodo..
                                                    in effetti ha ragione , dopo qualche giorno che ho fatto con un mio amico con uno spacca orizzontale da un metro di corsa,giornate in cui ero sempre piegato in due, sono arrivato ad odiarlo quell'arnese.
                                                    Il tipo ha parlato inoltre male del modello chiamato "boscaiolo" lento e faticoso da usare..definendolo uno dei peggiori..
                                                    ovviamente era quello che usavo io...
                                                    però un mio amico ieri ha preso un comap da 2,2 mt di corsa, 22 tonnellate e sono ansioso di vederlo al lavoro..
                                                    S-Riki

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Buonasera, dopo aver letto tutta la discussione da quando si è aperta, mi sono andato a vedere qualche sito di costruttori di spaccalegna per avere qualche dettaglio tecnico in più.
                                                      Mi ha interessato il sistema innovativo di cui ho sentito parlare nel forum, che permette di azionare il cuneo "in avvicinamento" a pedale, della thor- Italy. Ho chiesto loro un'offerta (e sono stati molto celeri nel rispondere) per un 13t misto 220V- PDF.(2750 euri iva compresa). Dato che la cifra mi è sembrata un poco alta per una ditta non esattamente "blasonata" volevo sapere se la mia impressione non è stata l'unica. Ammetto CMQ che la macchina mi è sembrata decisamente meglio strutturata delle B3, Bernardi...
                                                      Saluti a tutti e grazie a quanti hanno riportato le loro esperienze (positive e non )

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao
                                                        Per poter dare un consiglio mirato, credo sia importante sapere anche di che essenza si parla.
                                                        Io con uno spaccalegna elettrico 220v e potenza 6 ton, avevo i miei problemi con la robinia e il carpino.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          spaccalegna valex 5t

                                                          ciao,
                                                          io dopo vari tentennamenti ho comprato uno spaccalegna valex da 5t.
                                                          i miei requisiti erano: prezzo basso, leggero (50kg) possibilità di trasportarlo nel bagagliaio della panda, in grado dis spaccare 35 cm in lunghezza e circa 30 di diametro.
                                                          Lo possiedo da solo 2 settimane, quindi non posso fare commentu sulla durata, comunque sono rimasto esterefatto dalle prestazioni.
                                                          su tronchi di frassino,betulla,faggio lunghi 30-35 cm senza nodi spacca in metà, al primo tentativo,senza fatica, anche diametri di circa 40 cm.
                                                          Se ci sono nodi "normali" basta prendere il pezzo nel modo giusto. Se i nodi sono veramente veramente bastardi o la vena è molto ritorta, allora fai un attimo di fatica in più. Comunque ho spaccato 25 quintali in poche ore senza faticare.
                                                          Appena posso gli faccio un video e lo metto su youtube.




                                                          Originalmente inviato da Argon70
                                                          Da oggi nei supermercati Lidl è in vendita uno spaccalegna orizzontale da 5 ton (motore 2,05Kw), corsa cilindro 32cm, lunghezza legno spaccabile 53cm, prezzo...199 euro!

                                                          Non sarà una macchina professionale , ma per chi ha poca roba, al posto della scure o peggio di mazza e cunei, può essere interessante...ci sono anche 3 anni di garanzia!

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            spaccalegna azionato da idropulitrice

                                                            Il giorno 9.3.08 con numero di sequenza 242 su pagina 9 il sig. Buratti Filippo ha posto la domanda se qualcuno conoscesse il spaccalegna sotto il sito www.holzspalter.it, un sito in lingua tedesca. Essendo noi il produttore di questi spaccalegna veramente inconsueti per il mercato italiano, vogliamo fare presente che adesso esiste anche il sito in lingua italiana www.spaccalegna.bz.it Per venir trovati su internet dal motor di ricerca siamo costretti di chiamare nostre macchine spaccalegna.. Piu` giusto sarebbe chiamarle „Macchina per legna proto fuoco“. Nostre macchine, oltre di spaccare la legna in lunghezza, permettono anche di tagliare la legna di traverso nella lunghezza desiderata.
                                                            Altro inconsueto:
                                                            Nostre macchine sono privo di un impianto oleodinamico. Invece dell' olio funzionano con acqua messa in pressione da una idropulitrice commune. Il vantaggio in confronto all` oleodinamica risulta dalla fluidita` dell´acqua che e` 30 volte superiore a quella dell'olio e di conseguenza si lascia pompare con meno energia. Questo è un vantaggio per l' uso domestico, dato che in Italia la maggior parte delle abitazioni hanno corrente monofase. Si sa` che i spaccalegna oleodinamici monofase sono lenti, si bloccano facilmente e non sono adatti per legna della lunghezza di un metro o molto dura. Oltre all´inconsueto azionamento attraverso una idropulitrice abbiamo studiato un altro accorgimento che ci differenzia notevolmente dai spaccalegna come sono maggiormente in diffusione. Al posto del cuneo consueto con una angolatura di 30 gradi, normalmente saldato fisso sul telaio, abbiamo in dotazione tre utensili intercambiabili di cui due sono coltelli di un angolo di 7 gradi, e per terzo un cuneo, come si usa di solito, di 30 gradi. Una angolatura di sette gradi sono un quarto della angolatura di trenta gradi ed cio` comporta che non solo la spinta che serve per entrare nel legno si riduce notevolmente, ma addiritura permette anche di tagliare la legna di traverso, come mostrano i video sul nostro sito.
                                                            Quindi in conclusione possiamo dire che nostre macchine sostituiscono completamente una sega circolare.
                                                            Per la distribuzione in Italia ci appoggiamo ai rivenditori Stihl. La Stihl, nota per le motoseghe produce anche idropulitrici ed e` l` unica casa che ha esteso la garanzia di 3 anni anche sulla nostra applicazione.


                                                            Distinti saluti
                                                            Paul Stubenruss

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X