MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Fiat 1000

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Fiat 1000

    i have email from a friend in south africa, with a fiat 1000 super

    he has a bosch injection pump , that is bad, he has brought a Mesin pump to replace it, and he wishes to know how to set it up,

    does anyone know

    i have given him information from a repair manual i have on a FIAT980DT, the early engine type, i am hoping it is similar

    any help would be great

    greetings from pudding in new zealand

  • #2
    traduco anche qui

    dice che ha una mail di un amico in sud africa che possiede un 1000super

    il fiat monta una pompa bosh, ma funziona male e vuole montargli una pompa mesin. vorrebbe sapere se qualcuno sa come montarla cosi la cambierebbe.

    lui gli ha dato le informazioni che ha trovato sul libretto del 980 perche crede che siano simili come motore

    Commenta


    • #3
      I know all the 980 came with a 8065.02.217 motor, but i don't know much about about the 1000, but according to info i do have its a engine with the same Bore, Stroke and displacement, and because it is a Super, it might be similar

      and they have the same injection pump, brand, but i don't know if the model is the same

      problems occur when you look at other fiats, the 780's have CAV pumps and work different

      great thing about CAV pumps is you can still buy parts, its hard to get parts for Bosch thou (

      what is the difference between the 8065.02.200 and the 8065.04.200, other then HP?

      it seems the 980 has the 8065.02.217 and the 1000 super has the 8065.04.200, I wonder what the difference is in these motors?

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da Pudding
        what is the difference between the 8065.02.200 and the 8065.04.200, other then HP?

        it seems the 980 has the 8065.02.217 and the 1000 super has the 8065.04.200, I wonder what the difference is in these motors?
        8065.02 : bore 100,stroke 110
        8065.04 : bore 103,stroke 110
        1000 super that I own has engine number 8065.04.207 .

        Commenta


        • #5
          we still trying ;o)

          the injection pump my friend was given was wrong, now he is back looking to fix the bosch

          i am waiting to here back from him, to see how he went

          i know a company called standyne make a complete replacement that bolts up

          but i am still unsure what is wrong with the old one

          Commenta


          • #6
            hello again, he has a solution

            he has brought a new pump

            I copy and paste what he said here

            Hi Matthew, thxs for the interest. Yes, I got a new pump. Manufactured by Mefin to replace this model Bosch pump, a company in Romonia. If you would like to place this on your website. The P/N is 3862F235 and their website is: www.mefin.ro. Tel: +40 244 312 858 Fax: +40 244 310 298.

            Commenta


            • #7
              Fiat 1000 super

              ciao a tutti sono nuovo, non so se stò facendo il passo in maniera corretta, spero di si.

              vorrei tanto approfittare della gentilezza dei partecipanti ai forum di questo sito straordinario, un informazione di carattere meccanico.

              Io possiedo un FIAT 1000 super completamente restaurato e revisionato, parlo di motore nuovo (nuova incamiciatura e nuovi pistoni ecc...) frizione nuova, gomme nuove verniciatura nuova e così via...
              ho un desiderio, il mio trattore da quando l'ho rifatto sembra un vero leone, ma è du 2 ruote motrici.
              vorrei installare l'avantreno del DT, l'ho anche già trovato con circa 1500 € completo di ponte, ruote complete, albero di trasmissione, scatora riduttore e leveraggio di azionamento. Insoma mi sembra un affare, se non fosse che ho una perplessità.
              Esiste di serie l'ingranaggio sull'albero di trasmissione del cambio?
              Voglio dire, è una predisposizione esistente questo ingranaggio o questo intervento mi costringerebbe ad aprire il trattore in due a livello del cambio?
              talune persone mi dicono che esiste di serie, altri mi dicono che invece bisogna aprire. Insomma se l'intervento si limitasse a installare tutto senza aprire la macchina in due serebbe fantasico, il contrario sarebbe un lavoraccio assurdo.
              Grazie 1000

              Commenta


              • #8
                Così facendo però rischieresti di non essere più in regola per la circolazione sradale.
                So di un lavoro simile fatto su un 1300 super ma il lavoro è stato eeguito molti anni fa quando il trattore era nuovo e perciò è stato possibile anche modificare il libretto di circolazione per poter circolare su strada.

                Commenta


                • #9
                  bisognerebbe sapere se il tuo 1000 ha cabina con piattaforma oppure con pedane, n quanto sostanzialmente cambia la disposizione o meglio l'accesso alle parti meccaniche zona cambio e sollevamento. cmq sul 1000 con pedane, il sollevatore pesca l'olio dal cambio, non è indipendente e per il rabbocco basta mollare il grosso tappo che cè propio in corrispondenza della parte anteriore del sedile. non ricordo se serve una chiave da 27 o 30 pero una volta tolto il tappo, fornito di astina, verificherai subito il livello d'olio.
                  il trasudamento che dici tu può essere semplicemente dovuto all'allentamento del tappo/bullone che dici o del danneggiamento della guarnizione.

                  si sono al corrente che non sarei più in regola con la motorizzazione ma una volta che ho la risposta al mio problema vedro di chiedere info in motorizzazione per la modifica anche se sinceramente più di tanto non mi interessa anche perche l'uso del trattore è prettamente in campagna, per strada percorre massimo tragitti di una decina di km e raramente per di più.

                  grazie per la risp

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da FIAT 1000 super Visualizza messaggio
                    ciao a tutti sono nuovo, non so se stò facendo il passo in maniera corretta, spero di si.

                    vorrei tanto approfittare della gentilezza dei partecipanti ai forum di questo sito straordinario, un informazione di carattere meccanico.

                    Io possiedo un FIAT 1000 super completamente restaurato e revisionato, parlo di motore nuovo (nuova incamiciatura e nuovi pistoni ecc...) frizione nuova, gomme nuove verniciatura nuova e così via...
                    ho un desiderio, il mio trattore da quando l'ho rifatto sembra un vero leone, ma è du 2 ruote motrici.
                    vorrei installare l'avantreno del DT, l'ho anche già trovato con circa 1500 € completo di ponte, ruote complete, albero di trasmissione, scatora riduttore e leveraggio di azionamento. Insoma mi sembra un affare, se non fosse che ho una perplessità.
                    Esiste di serie l'ingranaggio sull'albero di trasmissione del cambio?
                    Voglio dire, è una predisposizione esistente questo ingranaggio o questo intervento mi costringerebbe ad aprire il trattore in due a livello del cambio?
                    talune persone mi dicono che esiste di serie, altri mi dicono che invece bisogna aprire. Insomma se l'intervento si limitasse a installare tutto senza aprire la macchina in due serebbe fantasico, il contrario sarebbe un lavoraccio assurdo.
                    Grazie 1000
                    non la derivazione per la dt sul 2 rm non dovrebbe esserci, cominque non è difficile da verificare, toglli l'olio dalla trasmissione, se ben ricordo dovrebbe esserci uno sportello laterale , dove si montava il riduttore per le rampanti, oppure sopra sul tunnel centrale, da li puoi vedere l'interno.

                    Commenta


                    • #11
                      Pedale frizione fiat 1000 s

                      Salve a tutti, chiedo a voi che probabilmente avete molta più esperienza di me e sarete di sicuro più informati, esiste una vera e propria modifica del pedale della frizione cambio del Fiat 1000?
                      mi hanno detto che esiste una modifica che permette di far lavorare il pedale in senso orizzontale piuttosto che in verticale come è l'originale. questa modifica pèermetterebbe di alleggerire lo sforzo alla gamba in quanto lavora diversamente...

                      ringrazio tutti

                      Commenta


                      • #12
                        Originalmente inviato da FIAT 1000 super Visualizza messaggio
                        Salve a tutti, chiedo a voi che probabilmente avete molta più esperienza di me e sarete di sicuro più informati, esiste una vera e propria modifica del pedale della frizione cambio del Fiat 1000?
                        mi hanno detto che esiste una modifica che permette di far lavorare il pedale in senso orizzontale piuttosto che in verticale come è l'originale. questa modifica pèermetterebbe di alleggerire lo sforzo alla gamba in quanto lavora diversamente...

                        ringrazio tutti
                        Ciao FIAT 1000 super, ti confermo che quando di 1000 e di 850 ne esistevano a flotte, vendevano una modifica.
                        Consisteva in un kit che cambiava il "punto leva".
                        Quale possessore di 850 ho copiato la modifica ed a giorni ti metto alcune foto.
                        Però il pedale è rimasto orizzontale, non sò se esistesse anche un secondo tipo di modifica.

                        ----------
                        Belva.

                        Commenta


                        • #13
                          Beh ti ringrazio sei gentilissimo, attendo con gioia le foto.. Ma dimmi la tua modifica che tipo di benefici ti ha dato? Io spero di trovare un sistema per alleggerirlo un Po... Che alla lunga nell'uso continuativo il pedale originale è pesante... Grazie ancora ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da FIAT 1000 super Visualizza messaggio
                            Beh ti ringrazio sei gentilissimo, attendo con gioia le foto.. Ma dimmi la tua modifica che tipo di benefici ti ha dato? Io spero di trovare un sistema per alleggerirlo un Po... Che alla lunga nell'uso continuativo il pedale originale è pesante... Grazie ancora ciao
                            Ciao 1000 super....naturalmente la modifica alleggerisce lo sforzo per poter "schiacciare" la frizione......di contro, la lunghezza della corsa del pedale aumenta.
                            Salvo imprevisti domani sera ti metto le foto.

                            ----------
                            Belva.

                            Commenta


                            • #15
                              grazie 1000 attendo con gioia le foto così se è una modifica funzionale, la eseguo subito.
                              mi torna utile farla subito in quanto sto chiudendo la semicabina con portiere e finestrone posteriore e quindi devo fare anche le prolunghe delle pedane ecc... con la modifica del pedale frizione evito di mettere mano 2 volte alla pedana di sinistra....

                              Commenta


                              • #16
                                eccomi 1000 super.....ti metto le foto della modifica, si tratta di cambiare il punto leva.....attento, cambiando i punti leva la corsa del pedale aumenta, perciò ho dovuto mettere quello spessore (dove ho agganciato la molla) che permette al pedale di alzarsi (circa all'altezza dei pedali freno) consentendo una maggiore corsa.




                                ----------
                                Belva.

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao, sono nuovo, avrei bisogno di un'informazione, vorrei sapere qual è il tappo del livello dell'olio del cambio del fiat 1000 super, sapreste mica qual è??? perchè mi hanno detto che uno è quello che tiene le molle del selettore o qualcosa di simile.. e l'altro è il livello

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da matt1990 Visualizza messaggio
                                    Ciao, sono nuovo, avrei bisogno di un'informazione, vorrei sapere qual è il tappo del livello dell'olio del cambio del fiat 1000 super, sapreste mica qual è??? perchè mi hanno detto che uno è quello che tiene le molle del selettore o qualcosa di simile.. e l'altro è il livello
                                    Salve benvenuto sul forum, il tappo(si svita con chiave del 27 se ricordo bene) lo trovi in orizzontale sul tunnel centrale quasi vicino al sollevatore.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      riparazione Fiat 1000 dt super

                                      Ciao a tutti chiede informazioni per smontare albero camme del motore 8065.02 del fiat 1000 super.
                                      Per cominciare ho tolto il carter della distribuzione poi tutte le aste comando valvole, la coppa per togliere l'alberino che comanda il contagiri del motore. Ho tolto le viti della piastrina dietro l'ingranaggio dell'albero a camme, si muove ma non esce, ho provato a spingere in alto le punterie (detti anche bicchierini), ma non cambia niente.
                                      Chiedo c'e' qualche fermo?
                                      Dovrebbe uscire dalla parte della distribuzione?
                                      Bisogna togliere anche l'altra meta' del carter della distribuzione?
                                      Grazie per l'aiuto.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao, non esce perchè, guarda nel disegno (gentilmente offerto daTrattore.it anche se non lo sa ...) come son fatte le punterie: non sono a "bicchiere" come su altri motori dove puoi smontarli dall'alto, ma hanno il collarino.

                                        Per questo motivo sono infilate nelle loro sedi dal basso, e per gravità appoggiano sull'albero a camme e non riesci a toglierlo perchè toccano i supporti quando lo tiri.

                                        Il modo più facile di sfilare l'albero distribuzione è rovesciando il motore: questo si fa di solito con il motore al banco durante le revisioni.

                                        Non ci sono altri fermi o blocchi, in sostanza, ma solo la faccenda delle punterie. Se non puoi rovesciare il motore (essendo montato sul mezzo) devi ingegnarti a trovare il modo di tenerle tutte sollevate contemporaneamente agendo dall'alto, mentre sfili l'albero.

                                        Come? Non ci ho mai pensato (io ho sempre capovolto i motori ) ma potresti tentare con delle aste magnetizzate, calamite o crearti qualche altro attrezzo che saprai certamente inventarti.
                                        Attached Files

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ringrazio Engineman per le informazioni suggeritemi, mi sa che provero a togliere il motore.
                                          Appena ho fatto vi scrivero' com'e' andato il lavoro

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ciao giorgio70 come mai devi smontare l' albero a camme?
                                            STEFANO

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Mentre usavo il trattore si e' spento e ho provato a fare l'avviamento, ma non si accendeva. Allora l'ho rimorchiato a casa, con la pompa del gasolio in arresto soffiava nel filtro dell'aria, deduzione che fosse fuori fase. Ho iniziato a togliere il coperchio delle valvole e queste erano tutte perfette allora tolto albero e bilanceri e ho visto tutte le aste delle valvole storte. Una volta tolto il carter della distribuzione c'era il perno dell'ingranaggio di rinvio rotto, di conseguenza ingranaggio sul albero motore e dell'albero a camme con denti rovinati. Allora ho sostituito tutte le parti rotte e rovinate. Nel frattempo ho tolto anche la testa per verificare se le valvole non fossero storte e non avessero rovinato la testa dei pistoni, qui tutto a posto. Ma quando c'e' stato da registrare le valvole ho notato che un'asta rimaneva piu' alta delle altre, causa di una punteria che non scende fino in fondo alla guida del monoblocco, e di conseguenza devo togliere l'albero a camme per estrarla.
                                              Spero di non essere stato troppo lungo nel spiegare cosa e' successo.

                                              Ciao Ingineman, sono riuscito a togliere l'albero a camme, togliendo il motore e poi l'ho messo in posizione orizzontale. Ho tolto la punteria che non scendeva in fine corsa, è rotta al di sopra del collarino circa ad un centimetro. Provando ad inserire un 'altra punteria nella sede di quella rotta non scorre liberamnente, per ripristinare la sede esiste qualche alesatore?
                                              Grazie.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ciao, mi era sfuggito questo messaggio ... no, non c'è nessun alesatore specifico nell'attrezzatura Fiat/Iveco, certamente ne troverai uno in commercio con il diametro giusto.

                                                P.S.
                                                Il diametro sede punteria è di 14,000 ÷ 14,018 mm
                                                Il diametro punteria è (al centro) 13,950 ÷ 13,970 mm
                                                Di conseguenza il gioco è 0,030 ÷ 0,068 mm

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Grazie Engineman per i valori della sede della punteria, ho provato a prendere un tondo e gli ho messo sopra la carta abrasiva tipo 400 da carozziere e sono riuscito a far entrare la punteria nuova, adesso scorre nella sede senza difficolta'.
                                                  Gia' che perdeva un po' di olio sull'albero motore lato volano ho deciso di sostituire il paraolio, ma nel rimontare le viti del volano, ho fatto un primo serraggio a 8 kg poi mentre stavo portandole a 10.50 kg mi sono accorto che una si era rotta. Ho rismontato il volano e ne ho trovato un altra rotta, mentre le altre si sono svitate senza fare sforzo, chiedo come mai si sono rotte prima che scattasse la chiave dinanometrica?
                                                  Addirittura una si era appoggiata al cappello di banco, con molta pazienza sono riuscito a toglierle togliendo solo il cappello di banco vicino al volano.
                                                  Mi hanno consigliato di comprare le viti in acciaio, perche' quelle normali danno problemi di allungamento e rottura.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originalmente inviato da giorgio70 Visualizza messaggio
                                                    ...nel rimontare le viti del volano, ho fatto un primo serraggio a 8 kg poi mentre stavo portandole a 10.50 kg mi sono accorto che una si era rotta. Ho rismontato il volano e ne ho trovato un altra rotta, mentre le altre si sono svitate senza fare sforzo, chiedo come mai si sono rotte prima che scattasse la chiave dinanometrica?
                                                    E' possibile che (anche perchè il motore non è recentissimo e probabilmente ha già lavorato molto) le viti avessero delle tracce di affaticamento. Sotto nuove sollecitazioni di serraggio hanno ceduto. Comunque, per questi organi importanti, è consigliabile sostituirle ogni volta.
                                                    Originalmente inviato da giorgio70 Visualizza messaggio
                                                    Addirittura una si era appoggiata al cappello di banco, con molta pazienza sono riuscito a toglierle togliendo solo il cappello di banco vicino al volano.
                                                    E' un po' incomprensibile, come fa una vite ad allungarsi tanto? O non era originale?
                                                    Per illustrare meglio la situazione, allego un disegno di quella zona.
                                                    Originalmente inviato da giorgio70 Visualizza messaggio
                                                    Mi hanno consigliato di comprare le viti in acciaio, perche' quelle normali danno problemi di allungamento e rottura.
                                                    Ma quelle originali sono già in acciaio, mica di ferraccio ....
                                                    Che numero (classe di resistenza) hanno stampigliato sulla testa?
                                                    Attached Files

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ciao Engineman .Questo motore ha circa 7.000 di lavoro ed e stato tolto solo una volta il volano a circa 3.000. Quando le ho tolte ho trovato che avevano messo del bloccafiletti, forse perche' non le avevano serrate alla coppia corretta per evitare di romperle nella riparazione precedente?
                                                      Sono sicuro che una si e' appoggiata sul cappello di banco perche' prima di ritogliere il volano non riuscivo a farlo girare ed in piu' la vite ha lasciato un lieve segno sul cappello. Infatti non mi spiego come si sia potuta allungare cosi' tanto, mentre l'altra che si e' rotta non sporgeva dall'albero motore.
                                                      Sulla vite c'e' scritto FA 105, la vite mi sembra che abbia un passo fine di circa 16 mm poi sembra che ci sia 7 mm di passo normale e la sezione si riduce, la vite è lunga in totale circa 48 mm escluso la testa. Tutte e due si sono rotte dove la vite ha sezione ridotta.
                                                      Grazie delle preziose informazioni.

                                                      Come mi è stato consigliato da Engineman ho acquistato le viti nuove, le ho misurate e ho rilevato che quelle vecchie sono circa 5 mm più lunghe. Visto la spiecevole esperienza ho preferito farle serrare ad un amico che faceva il maccanico, ed il lavoro stavolta non ha avuto problemi. Le viti vecchie erano già strappate anche se non si erano spezzate totalmente, infatti il mio amico ne ha messa una in morsa e dando un leggero colpo con il martello si è rotta nel punto dove il filetto sembrava a passo normale, invece era tutto a passo fine, si era solo allungato.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao a tutti, ho ancora un problemino al motore del trattore si accende bene, ma si sente un piccolo soffio nel filtro dell'aria. pensavo che fosse qualche incrostazione sotto una valvola, ma ad un certo punto il soffiare e' aumentato di molto. Ho tolto il coperchio delle valvole e ho notato che si era staccato un cappelletto delle valvole. Vi chiedo conferma se il soffiare e dovuto al fatto che la valvola di scarico si apre poco e non escano tutti i gas di scarico e quando la valvola di aspirazione si apre la pressione si liberi nel filtro?
                                                        Inoltre preciso che durante la fase di registrazione delle valvole, quella che ha avuto problemi aveva il registro sul bilanciere rientrato al minimo rispetto alle altre undici, che sono circa alla stessa distanza, come mai questa differenza?
                                                        spero di essere stato chiaro, nel caso contrario chiedetemi altre precisazioni, grazie.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originalmente inviato da giorgio70 Visualizza messaggio
                                                          Ciao a tutti, ho ancora un problemino al motore del trattore si accende bene, ma si sente un piccolo soffio nel filtro dell'aria. pensavo che fosse qualche incrostazione sotto una valvola, ma ad un certo punto il soffiare e' aumentato di molto. Ho tolto il coperchio delle valvole e ho notato che si era staccato un cappelletto delle valvole. Vi chiedo conferma se il soffiare e dovuto al fatto che la valvola di scarico si apre poco e non escano tutti i gas di scarico e quando la valvola di aspirazione si apre la pressione si liberi nel filtro?
                                                          .
                                                          Se senti soffiare nel filtro aria, probabilmente hai una valvola di aspirazione che non fa' tenuta nella sede. Comunque quando hai ripristinato la pastiglia al suo posto puoi verificare se va' tutto bene....

                                                          Originalmente inviato da giorgio70 Visualizza messaggio
                                                          Inoltre preciso che durante la fase di registrazione delle valvole, quella che ha avuto problemi aveva il registro sul bilanciere rientrato al minimo rispetto alle altre undici, che sono circa alla stessa distanza, come mai questa differenza?
                                                          spero di essere stato chiaro, nel caso contrario chiedetemi altre precisazioni, grazie.
                                                          Quando hai inserito l'asta bilancieri non si era posizionata nella sua sede, oppure c'era dello sporco sopra il bicchierino (funghetto) punteria e la registrazione è risultata errata.
                                                          Saluti.....
                                                          Ren57

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ciao a tutti, ringrazio Rendefra e Ingineman per i vari consigli e anche tutti gli iscritti al forum, avendo letto già parecchie discussioni lasciate ho potuto imparare molte cose nuove.
                                                            Ho rimesso la pastiglia al suo posto poi ho registrato la valvola e il motore funziona in modo corretto.
                                                            Già che siete molto disponibili vi porgo questa domanda, il motore che ho riparato 8065 monta una pompa Bosh rotativa, ma ho notato che molti trattori simili l'hanno sostituita con una a pompanti in linea. Il mio pompista afferma che quelle in linea non funzionano bene se non viene messo anche il variatore d'anticipo. Infatti dice che di solito la regolano al rigime massimo (2400 g/min) e che a regimi bassi il motore stenta a prendere i giri.Non essendo convinto della spiegazione, vedendo che molti trattori montano quelle in linea (io penso mai piu' uno cambia pompa per avere un risultato peggiore). Allora ho chiesto ad un altro pompista e mi ha detto che mettendo una pompa in linea il motore renderebbe di piu', mi ha confermato che a regimi bassi e un po' lento ma quando ha preso i giri non ha piu' cedimenti.

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X