MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Gru Edili

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Gru Edili

    XFriz Le gru con i cassoni le fanno ancora una ditta di milano, la Cattaneo le fa ancora su richiesta con i cassoni in cemento da riempire.

    Quando le carichi sul rimorchio sopratutto quelle grandi, ti ritrovi tutto il peso della macchina dietro sullo sbalzo.
    Ultima modifica di
    [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

  • #2
    la Cattaneo fa ancora quelle gru?

    io vedevo sempre delle Vicario vecchie....
    Fede, BID Division Member

    Commenta


    • #3
      Si dalle notizie che ho io quella tipologia di gru le fanno ancora, però solo su macchine con massimo 25 mt di braccio.
      Quelle più grosse hanno due grosse zavorre di base poi quando sono in piedi montano tutte le altre zavorre.
      La Vicario, penso sia fallita ma non ne sono sicuro al 100%.
      Un altra buona macchina e la San Marco di Borgo Manero Novara, andavo li a caricare anche due volte a settimana.
      La migliori dicono sia la Liebherr....... però e la peggiore da trasportare e tutta fuori sagoma, all'estero le trainano.
      Parlo sempre di gru a rotazzione bassa automontanti, quelle con rotazione alta tradizionali le trasportiamo a pezzi.
      [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

      Commenta


      • #4
        la San Marco esiste ancora? io ho una betoniera da 250l della San Marco....
        le gru Vicario esitono ancora, però fan solo più le automontanti a rotazione bassa...hanno anche un sito internet, però forse fanno parte di qualche gruppo tipo Sime, ecc
        ricordo da bambino delle vecchissime Vicario a rotazione alta, portata 400kg in puna e 1200kg a inizio bracccio...amcchine ancora coi cassoni per la sabbia, pure sul braccio, ad occhio anni 70...
        se penso che oggi una qualunque automontante porta più di 1200kg in punta con sbracci maggiori.....
        sotto casa mia c'era (anzi è ancora li smontata) una Cattaneo automontante a rotazione bassa, però non è idraulica, ma ha lo sfilo con i cavi come quelle più grandi
        Fede, BID Division Member

        Commenta


        • #5
          Friz questo e il sito della Sanmarco http://www.sanmarco-int.com/ Qui dalle mie parti ce ne sono tantissime Sanmarco, sono ottime macchine
          [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

          Commenta


          • #6
            bello il sito della San Marco...io ero ancora fermo alle gru verdi....
            Fede, BID Division Member

            Commenta


            • #7
              X Friz..... adesso fanno anche le tradizionali a rotazione alta con braccio da 50/60m senza cuspidi, come la "Comedil" (oggi nell'orbita della Terex)La simma gru, non esiste più assorbita totalmente dalla francese Potain
              [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da Friz
                la San Marco esiste ancora? io ho una betoniera da 250l della San Marco....
                le gru Vicario esitono ancora, però fan solo più le automontanti a rotazione bassa...hanno anche un sito internet, però forse fanno parte di qualche gruppo tipo Sime, ecc
                ricordo da bambino delle vecchissime Vicario a rotazione alta, portata 400kg in puna e 1200kg a inizio bracccio...amcchine ancora coi cassoni per la sabbia, pure sul braccio, ad occhio anni 70...
                se penso che oggi una qualunque automontante porta più di 1200kg in punta con sbracci maggiori.....
                sotto casa mia c'era (anzi è ancora li smontata) una Cattaneo automontante a rotazione bassa, però non è idraulica, ma ha lo sfilo con i cavi come quelle più grandi
                Piano con 1200kg in punta!!! Sono davvero poche le automontanti con quelle portate, la maggior parte potra si' 1200kg, ma fino a meta'/tre quarti, in punta in genere vanno da 600 a 1000kg a seconda delle dimensioni.

                Commenta


                • #9
                  si non saran tutte, ma alcune mi sembra di averle viste...poi ce ne sono ancora da 400kg.
                  Fede, BID Division Member

                  Commenta


                  • #10
                    Comunque le Potain ci sono con 12q in punta esempio:
                    GTMR 331, a 35m 1200 kg, 4000 sotto
                    GTMR 336, a 40m 1200 kg, 4000 sotto
                    GTMR 386, a 50m 1500 kg, 8000 sotto
                    E sono tutte automontanti a rotazione bassa
                    [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

                    Commenta


                    • #11
                      Avete visto il sito della FB Gru? C'e' una programmino animato che visualizza il montaggio della gru!http://www.fbgru.it/html/ita/produzione/ga/ga.asp

                      Commenta


                      • #12
                        si l'ho visto...divertente montare e smontare la gru.
                        sotto casa mia hanno costruito un palazzo di 3 pianai + garage con una automontante....sarà una 40ina di m di sbraccio.
                        è una Cattaneo già un po' vecchiotta
                        Fede, BID Division Member

                        Commenta


                        • #13
                          Evvai! Si parla di gru edili
                          Una FM automontante che fino a poco fa era vicina a casa mia aveva 15q in punta e 30 di massima. Poi tra le Vicario ce ne è una che se non sbaglio ha 2 t in punta e anche quella con lo sbraccio magggiore porta 17 q. Rimpiango anch' io le Simma, erano storiche: le prime con la cabina nella parte verticale, ppoi quelle con la cabina "appesa" a lato e poi le ultime che avevano già la struttura Potain-a volte identificate come Simmapotain-.
                          Vi lascio con na domanda:una normale gru da cantiere medio-grande quanto ha di portata massima? Ho visto su di un sito coreano che noleggia gru edili che ha delle Potain che portano 4 ton in punta-e ha anche Simma e Comedil: guarda fino a dove siamo arrivati-mentr io al massimo ho visto gru che in punta portano 2 ton.
                          Ed ecco a voi due FM:la prima è un modello storico con 32 metri di braccio; 2000-750 kg.
                          La seconda è strana: ha il braccio "corto" in quanto lavora ad altezze normali tra palazzi da 10-11 piani
                          Attached Files

                          Commenta


                          • #14
                            Da giovane ho lavorato per cinque anni in una piccola impresa edile, avevamo due gru FM, una 6/18 e una 12/30, la prima era fine anni "60, la piu' grande invece era simile a quella del post a sinistra, con il contrappeso a cassonetto che veniva alzato con il cavo quando era in piedi, ricordo che la piccola aveva la zavorra di base formata da mattoni pieni, quando la montavamo passavamo una giornata intera a fare il passamano!
                            L' anno scorso invece quando ho ristrutturato la casa, la ditta aveva una formidabile FARI automontante idraulica da 20m che ho usato spesso, dovreste vedere in che misero spazio sono riusciti a farla entrare!
                            Non so' se si e' capito, ma le gru sono un'altra delle mie passioni.

                            Commenta


                            • #15
                              Visto che mi interessa divido l'argomento e creo un argomento gru, è off-topic ma fa lo stesso

                              Davefuma, se vuoi vedere gru da panico vai sul sito Liebherr
                              ti dico solo che fanno un modello ( 2000HC60), non ricordo se è la più grande o no, cmq portata in punta
                              190q su uno sbraccio di 80m, fino a 32m porta 60ton.
                              altezza fino a 97 metri
                              Se qualcuno ne capisce di elettricità vi dico solo che l'argano di sollevamento ha 2 motori da 110kW (150CV)
                              se qualcuno non sa quanto sono enormi beato lui....fate la forma di un comune motore elettrico, tipo quelli delle betoniere, ma lungo un 1.50m e diametro 70cm
                              poi fanno una automontante da 12q in punta, 36 metri di sbraccio

                              cmq non sono rare macchine da 3-4ton in punta in città
                              una ditta di tubi in c.a. usa una Simma con la cbina nel montante verticale.....quando passo la fotografo
                              un'altra ditta di prefabbricati industriali ha una Liebherr da almeno 50m di braccio nuova fiammate,la usano a caricare le pareti in c.a. sui camion

                              io ricordo una Vicario da 4q in punta e 12q metà braccio, rotazione alta, con i cassoni della sabbia alla base e sul braccio.
                              Vicario fa una automontante da 10q in punta a 36m e 40q di max, altezza 20m.
                              se volete date un occhiata al sito www.simegroup.com vedete un po di belle bestie di produzione italiana
                              Fede, BID Division Member

                              Commenta


                              • #16
                                Guardate questa!http://www.towercrane.com/

                                Commenta


                                • #17
                                  Avete visto il sito della Comedil......... Andavo spesso li a caricare, mandano gru in tutto il mondo http://www.comedil.com/ita/home.asp
                                  [FONT=Arial Black][COLOR=Blue][I]Roberto_C.[/I][/COLOR][/FONT]

                                  Commenta


                                  • #18
                                    giusto per precisare sulla liebherr
                                    2000 HC 60

                                    Standard DIN
                                    Max. hook height 96,5 m
                                    Max. lifting capacity 60000 kg
                                    max. radius 80,0 m
                                    Lifting capacity with max. radius 19000 kg


                                    5000 HC 80

                                    Standard DIN
                                    Max. hook height 110,0 m
                                    Max. lifting capacity 80000 kg
                                    max. radius 100,0 m
                                    Lifting capacity with max. radius 42000 kg

                                    Commenta


                                    • #19
                                      IO faccio un po' un elenco di tutti i marchi, presenti e passati, che mi passano per la mente:
                                      FB, San Marco, Potain, Simma, Simmapotain,Raimondi, Comedili, Vicario, Cattaneo, Cibin, Gelco, Benazzato, Benedini, VZ, Liebherr, Pekazett, Condecta, Alfa, Arcomet, Kroll, Troisi, FM, Ferro.
                                      Sono andato a mente e quini è facile che sia andato via qualcosa, al massimo aggiungete..

                                      Commenta


                                      • #20
                                        al volo mi viene in mente Sime.....
                                        adesso faccio mente locale e vedo se ne ricordo altre

                                        non sapevo che Comedil fosse finita in mani Terex.....cmq fanno delle belle macchine fino a 400q di portata....ne fanno pure una piccolina da 16m di sbraccio e 18m di altezza, portata 500/1000kg

                                        l'altr'anno dietro casa mia c'era una San Marco da 14 di sbraccio e 14,5 di altezza, portata 400/800kg
                                        Fede, BID Division Member

                                        Commenta


                                        • #21
                                          dunque mi sono venute in mente: FG, Edil-GI, Italmac, Bonfanti, Ferritalia, Wolff
                                          Fede, BID Division Member

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Fari, MM, Edilmac, Edilgru, Astom....
                                            Poi come roba piccola ci sono le Cibin a palo, da circa 2-3 quintali
                                            Ultima modifica di Motivo: mancava "materiale"

                                            Commenta


                                            • #23
                                              buongiorno a tutti

                                              Vorrei mettere a disposizione quello che so sulle gru a torre. Da qualche anno lavoro per la Liebherr quindi credo di aver capito qualcosa di "come si fanno le gru"
                                              Se avete domande sono a disposizione.
                                              Ciao a tutti

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ciao ESE,
                                                sono molto affascinato dalle gru a torre, avendole anche usate in passato, visto che sei "del mestiere" ti vorrei chiedere se sai in fase di progettazione e collaudo, se viene calcolato un peso limite di ribaltamento, ossia una gru che porta in punta 1000kg, fino a quale peso puo' resistere e a quale e' previsto il ribaltamento?
                                                Ancora, mi ricordo che le gru FM che ho usato in gioventu' (20 anni fa') avevano mi pare un sistema di sicurezza (penso a pendolo) che bloccava la macchina quando in fase di carico fletteva piu' del dovuto, percio' era un sistema di controllo meccanico, tale sistema e' usato tuttoggi o ci si affida all' elettronica?

                                                P.S. le Lieberr assieme alle Potain sono le mie preferite!

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  ciao

                                                  Le macchine (almeno secondo il concetto Liebherr) vengono progettate secondo il sistema tonnellata/metro, ovvero il peso sollevabile teoricamente ad un metro dal centro ralla. Ad esempio la gru 3150HC (80,0 m di sbraccio con 32000 Kg in punta ha una portata massima di 60 ton. In realtà è progettata affinche la struttura possa sostenere teoricamente 3150 ton.
                                                  Per quanto riguarda i collaudi: ancora oggi Liebherr è una delle poche aziende ad effettuare crash test sulle proprie gru, ovvero ad effettuare la prova di ribaltamento, o meglio ancora di perdita del carico.
                                                  Infatti se immaginiamo di perdere il carico in punta alla gru (ad esempio facendo sganciare le imbracature) dobbiamo pensare che la gru tenderà a sbilaciarsi completamente all'indietro (soprattutto per le macchine a rotazione alta. In questa condizione "critica" la macchina non deve cadere e la struttura deve reggere. Per questo è importante la quantità di zavorra alla base.
                                                  In Liebherr questa prova viene effettuata tagliando la fune di sollevamento.
                                                  Nessuna gru infine può essere controllata solo elettronicamente. Infatti il principio base del controllo della struttura è affidato alla meccanica. Poi i sensori ed i finecorsa contribuiscono a migliorare le prestazioni...
                                                  Sempre a tua disposizione..... Ciao

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originalmente inviato da ese
                                                    ... Ad esempio la gru 3150HC (80,0 m di sbraccio con 32000 Kg in punta ha una portata massima di 60 ton. In realtà è progettata affinche la struttura possa sostenere teoricamente 3150 ton.
                                                    3150ton mi sembrano un po' tante, alla faccia dei fattori di sicurezza! Forse volevi scrivere tonnellate x metri.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      La Cibin che usavano da mio nonno portava al Max 1 tonnellata, ma l'ho vista scaricare un bancale da 16 q di cemento piuttosto "avanti" col carrello. Poi due
                                                      Potain nuove vicino a casa mia quando raggiungono il "limite" parte un cicalino(insieme alle smadonnate degli operai )e puoi solo riportare il carico in zona limite.
                                                      PS: le gru impennate quanto perdono di portata?

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ho sentito varie volte il cicalino su una Alfa, soprattutto quando tentavano di caricare una minipala Komatsu sul camion quasi in punta!

                                                        Cmq lo spettacolo è stato quando l'ho vista montare, in una piazzetta stretta del centro storico, con una autogru da 45ton circa, con un paio di "indiana jones" che scorrazzavano su e giù a 25m di altezza sul traliccio, a staccare le funi, montare i tiranti ecc. Spero che almeno li pagassero bene.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          X Ese
                                                          Sei stato abbastanza chiaro, pero' in sostanza, una gru omologta per sollevare in sicurezza 1000kg in punta, con quanti kg potrebbe ribaltarsi o piegarsi?
                                                          Ultimamente noto che molti produttori (Alfa Gru ad esempio che sono molto diffuse, le fanno qua' vicino!) adottano contrappesi sul controbraccio molto grossi e molto ravvicinati alla torre, a differenza dei modelli piu' vecchi che avevano contrappesi piu' piccoli ma montati piu' lontano, c'e' sicuramente un rapporto ottimale da seguire, come penso ci sia un rapporto fra contrappeso aereo e zavorra di base, cosa mi sai dire al riguardo?
                                                          Un' ultima cosa ti volevo chiedere, mi ricordo anni fa' di aver visto una gru a torre "Beta" lavorare senza la zavorra alla base, pur essendo tradizionale, cioe' automontante con il carrello dotato di ruote per il trasporto e di piani per la posa dei blocchi di calcestruzzo, in sostanza poteva essere che fosse stata ancorata a un fondamento come si usa molto nei moderni cantieri?
                                                          Scusami se ti faccio delle domande che potranno risultare banali o stupide, ma come vedi l' argomento mi appassiona molto.
                                                          Grazie e un saluto.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Una domanda: nelle gru che operano con due carrelli (sollevamento in quarta) ci sono argani e funi distinti per ogni carrello?

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X