MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Caterpillar 319D [2009]

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Caterpillar 319D [2009]

    Ciao a tutti. Come alcuni di voi sanno, 6 mesi fa mi è arrivato il nuovo CAT 319 D. Mi era sembrato un'ottima macchina, ma come sempre prima di trarre conclusioni, le macchine bisogna usarle.
    Pertanto dopo 6 mesi e 800 ore di lavoro, posso dire che:
    - la macchina è lenta;
    - è tirata all'osso con la capacità idraulica;
    - la stabilità non è particolarmente buona (o meglio decade fortemente in pendenze minime);
    - il pistone benna e quello del braccio scavo presentano forti derive idrauliche che non sono state risolte nemmeno cambiando il Kit tenute (credo che siano le canne fuori tolleranza);
    - ho già dei giochi sulla spina che raccorda i 2 pistoni dell'alzata con il primo braccio (avevo un 312C che mi è stato rubato che ho dovuto ribarenare tutto - spero di non essere nelle stesse condizioni)

    ... si certo... la macchina ha anche cose buone... l'estetica, l'ergonomia della cabina, il Tool Control veramente efficace....

    .... però ragazzi.... non mi aspettavo che CAT reiterrasse tutti gli errori fatti con la serie C e che addirittura peggiorasse...

    Sono deluso!

  • #2
    Immagino la delusione....
    In CGT che dicono??? come si giustificano???

    Per le perdite sui pistoni come intendono risolvere?? la macchina dovrebbe essere ancora in garanzia io gli farei cambiare i pistoni completi a questo punto.
    Stessa cosa sulle boccole già usurate...
    :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

    Commenta


    • #3
      E' previsto il ricovero in CGT per venerdì prossimo. Certo la macchina è in garanzia....
      ..... però che 2 pa**e...... prendi una macchina nuova CAT con quel che costa.... poi in 800 ore di lavoro si sfascia.... a me girano di brutto!

      ...anche perchè quando decido un acquisto per l'azienda ci metto la mia faccia.

      ... ma io mi chiedo.... può un'azienda come la CAT fare figure del genere? come si giustifica il costo d'acquisto spesso maggiore degli altri?... e dire che già la serie C aveva questi problemi... non si poteva rimediare?

      .... comunque "chi è causa del suo mal ............." ..... prima che CAT mi riconquisti come cliente, ne ha da passare di acqua...

      .... e con la nuova azienda partita dal 1° ottobre, di escavatori ne abbiamo 38... mica bruscolini...

      Comunque spezzo una lancia a favore di CGT che è sempre professionale e disponibile.... Ma il prodotto CAT mi ha proprio deluso!

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
        ... ma io mi chiedo.... può un'azienda come la CAT fare figure del genere? come si giustifica il costo d'acquisto spesso maggiore degli altri?... e dire che già la serie C aveva questi problemi... non si poteva rimediare?
        Sapessi quante ne ha fatte di figuracce......
        Il costo d'acquisto meggiore , come ben sai, è solo una cosa dovuta al nome. Il marchio CAT si paga.... anche se forse troppo.
        Regole di mercato....

        Per il resto non puoi che avere ragione ad essere incazzato..... sopratutto sapendo che una nuova versione della stessa macchina presenta gli stessi problemi delle prima....

        Meno male che esiste la garanzia....
        :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
          Pertanto dopo 6 mesi e 800 ore di lavoro, posso dire che:
          - la macchina è lenta;
          - è tirata all'osso con la capacità idraulica;
          - la stabilità non è particolarmente buona (o meglio decade fortemente in pendenze minime);
          - il pistone benna e quello del braccio scavo presentano forti derive idrauliche che non sono state risolte nemmeno cambiando il Kit tenute (credo che siano le canne fuori tolleranza);
          - ho già dei giochi sulla spina che raccorda i 2 pistoni dell'alzata con il primo braccio (avevo un 312C che mi è stato rubato che ho dovuto ribarenare tutto - spero di non essere nelle stesse condizioni)
          Riccardo,non per portare ièlla,ma......sulle prime due ci avrei quasi scommesso .
          La stabilità penso sia un problema risolvibile,con zavorra supplementare.....
          Per i pistoni.....il calo avviene in tutti e due i sensi?,cioè: il pistone tende sia ad aprirsi che a chiudersi a seconda di come il peso è applicato?
          Il problema dei giochi è abbastanza grave visto le ore di lavoro......lascia presuporre ad un sottodimensionamento di perno e boccole.........Non oso nemmeno pensare ad una mancanza di grasso!!....conoscendo il responsabile
          Ultima modifica di
          Luca C.

          Commenta


          • #6
            ciao Luca,
            purtroppo la macchina è poco stabile nonostante l'abbia acquistata con la zavorra optional da 33 q.li in luogo di quella standard da 28.
            Laa deriva idraulica è nei due sensi (anche se le velocità sono diverse) e si verifica anche con benna vuota.
            Su quella macchina c'è un operatore esperto che mi ha fatto fare 20.000 ore al CAT 315 del 1996 senza problemi. Quando è sceso dal CAT315 l'ho messo sul 319D ed ho revisionato il 315.... il braccio era in uno stato migliore di quello del 319 dopo sole 800 ore.

            ... però... ragazzi... cosa dite... per un Ente pseudopubblico come il nostro, 800 in poco più di 6 mesi sono un bel risultato, no? .... non tutto il sistema pubblico è da buttare.... però quasi

            Commenta


            • #7
              ciao a tutti,come molti di voi amici del forum sanno che io personalmente o tutta la flotta di macchine CAT e vorrei dire che la macchina difettosa puo capitare a tutti io o 10 escavatori CAT serie D e non o riscontrato nulla di quello che dite voi.anche se io non ho un 319.secondo il mio modestissimo parere e la macchina "sfortunata".non dico che CAT non ha i suoi difetti ma da li a dire che fa schifo ce parecchia strada da fare.

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da antonino cat Visualizza messaggio
                non dico che CAT non ha i suoi difetti ma da li a dire che fa schifo ce parecchia strada da fare.
                Infatti nessuno lo ha detto.... ma è giustificabile che davanti a problemi del genere su una macchine nuova ci possano essere delle delusioni e delle perplessità. Soprattuto se parliamo del primo costruttore mondiale di MMT nonchè il più costoso.
                :help: Vincenzo :help: - Per ricordare un amico

                Commenta


                • #9
                  Per chi volesse capire che tipo di 319 ha comprato Riccardo, ecco il post in cui elencava le caratteritiche e gli optionals acquitati.
                  http://www.forum-macchine.it/showpos...&postcount=190
                  Riccardo, avendo seguito tutta la trattativa sul forum posso ben capire la tua incazzatura...nata malo o no, quando si hanno dei fermi macchina sono sempre delle scocciature e a volte delle brutte figure coi clienti.
                  ACTROS
                  "CB COMINO"

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                    ciao Luca,
                    purtroppo la macchina è poco stabile nonostante l'abbia acquistata con la zavorra optional da 33 q.li in luogo di quella standard da 28.
                    A questo punto ........il carro non si può allungare,bisogna aumentare il peso zavorra.......sempre che il riduttore rotazione non venga troppo sollecitato.....
                    Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                    Laa deriva idraulica è nei due sensi (anche se le velocità sono diverse) e si verifica anche con benna vuota.
                    .
                    Puoi escludere a priori che il problema sia un trafilamento nel pistone....in quanto un pistone che trafila ha solamente la possibilità di allungarsi e non di rientrare......Bastava un tappo ai tecnici CAT per vedere se il problema era il pistone........Ho paura che il trafilamento sia nell'asta distributore....

                    Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                    ... però... ragazzi... cosa dite... per un Ente pseudopubblico come il nostro, 800 in poco più di 6 mesi sono un bel risultato, no? .... non tutto il sistema pubblico è da buttare.... però quasi
                    Per fortuna che c'è ancora qualcuno che lavora,e che prende il propio lavoro seriamente

                    Ciao
                    Luca C.

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da antonino cat Visualizza messaggio
                      ciao a tutti,come molti di voi amici del forum sanno che io personalmente o tutta la flotta di macchine CAT e vorrei dire che la macchina difettosa puo capitare a tutti io o 10 escavatori CAT serie D e non o riscontrato nulla di quello che dite voi.anche se io non ho un 319.secondo il mio modestissimo parere e la macchina "sfortunata".non dico che CAT non ha i suoi difetti ma da li a dire che fa schifo ce parecchia strada da fare.
                      beh... innanzitutto volevo sottolineare che non ho mai detto che la macchina fa schifo.

                      HO DETTO CHE SONO DELUSO. sono deluso proprio perchè mi aspetto che le macchine di quello che è considerato il costruttore per eccellenza vengano migliorate di volta in volta.

                      Certo... sono deluso e lo ribadisco. Ho speso soldi per avere un CAT che mi immaginavo migliorativo rispetto alla serie C.... invece non sembra esserlo nella sostanza.

                      Poi volevo sottolineare che solo alcuni difetti possono essere tollerati giustificandosi con il fatto di aver preso una macchina sfigata.... OK, per i pistoni può capitare.... ma la stabilità al limite dell'accettabile e la lentezza unita alla scarsa disponibilità di olio idraulico per le attrezzature SONO PROBLEMI STRUTTURALI (intendo per strutturali quellli che si fanno in fase di progetto)

                      Non intendo aggiungere zavorra perchè la macchina è denunciata ISPESL per il sollevamento e non voglio incorrere in problemi di certificazioni. Dopodomani lo porto alla CGT e proviamo di migliorare il migliorabile (c'è un tecnico molto bravo che mi capirà sicuramente).... certo... mi aspetto poco sulle negatività strutturali.

                      .... Certo ragazzi che quando lo metto di fianco al mio Liebherr 900C del 2003 con 9000 ore di lavoro, il CAT 319D prende un pago, ma prende un pago che alla fine della giornata non è neanche più giallo ma è rossiccio dalla vergogna.

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao,

                        se però la macchina è sfigata, o ti hanno consigliato male, o comunque un mezzo non risponde alle tue aspettative un concessionario serio si riprende indietro la macchina e ti fornisce un mezzo adatto alle tue esigenze! Questo è quello che fanno le ditte serie che oltre a venderti un prodotto hanno il dovere di consigliare il cliente sul'acquisto che stà facendo (tutti i concessionari nessuno escluso), anche perchè sono loro gli esperti dei prodotti che vendono!

                        A questo punto, ribadisco, se ti hanno venduto una macchina sfigata, o ti hanno consigliato male (o non ti hanno proprio consigliato), o come nel tuo caso il mezzo non è quello che fa per te, dovrebbero intervenire riprendendosi il mezzo in questione e fornirti un altro mezzo!

                        Commenta


                        • #13
                          Non conosco nello specifico il settore MMT,ma sò per certo che anche grandi marchi affidano a ditte locali (oppure lasciano che siano direttamente i distributori),l'allestimento di versioni speciali come richiesto dal cliente o dai singoli mercati.
                          Non sò se sia questo il caso,che non solleva il marchio dalla responsabilità di immagine,ma è sempre il venditore responsabile ufficialmente,per cui è questo che deve essere chiamato in causa e rispondere alle esigenze del cliente e conformità del mezzo alle attese/promesse.
                          Aspettiamo di vedere come verrà risolta,anche perchè un allestimento speciale è possibile che richieda "aggiustamenti",ma anche il cliente non deve rimetterci più del lecito e,come afferma Riccardo,per ora è deluso dal mezzo ma confida nella CGT.
                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                          Commenta


                          • #14
                            solo per fare chiarezza e per dirvi qual'è il nostro grado di conoscenza di MMT:

                            - sono ormai 20 anni che compriamo macchine sempre con gli stessi allestimenti;
                            - le macchine le ripariamo tutte nella nostra officina privata;
                            - progettiamo al nostro interno gli impianti idraulici supplementari;
                            - siamo anche altresì costuttori di attrezzature (quali benne falcianti) certificate CE.

                            quindi vorrei non essere preso per il presuntuoso di turno quando dico che nessun venditore può darmi consigli particolarmente utili - nessuno di loro si spinge così a fondo in materia. Gli stessi ingegneri che progettano faticano a dirci qualcosa di nuovo in materia - tutto si limita alle nuove "scoperte". Quando prendo una macchina, prima di fare l'acquisto chiedo lo schema idraulico ed il diagramma delle pompe; poi la provo e mi faccio un'idea.
                            ma un conto è provare una macchina 10-15 giorni, un conto è farla lavorare 800 ore in tutte le condizioni possibili e poi trarre delle somme.

                            pertanto se vi dico che NON si tratta di macchina sfigata per il modo di funzionare ma è il suo andazzo, dovete tentare di credermi. Anche perchè ne ho provata una uguale in austria da un conoscente.... va così e basta....

                            al massimo la sfiga può essere circoscritta ai 2 pistoni con deriva idraulica.... per il resto si tratta di una serie nata così.

                            RIPETO: non che sia da buttare..... ha anche qualche qualità (gia citata come la cabina e il tool control) però lascia l'amaro in bocca.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao Riccardo,
                              non mettevo in dubbio le tue conoscenze tecniche, però se una macchina non va bene non va bene e la responsabilità è anche di chi ti vende il prodotto! Se le tue competenze (che non sono poche) ti dicono che una macchina di quel tipo può fare il lavoro che ti serve, chi ti vende la macchina deve esserne altrettanto se non di più convinto! Se il venditore non ne capisce quanto te, deve chiamare qualcuno che ti tenga testa in quanto a competenza; se così non è chi ti ha venduto la macchina dovrebbe vendere frutta al mercato (con rispetto per i fruttivendoli). Le macchine le devono conoscere chi le vende e non il cliente. Se io sapessi che una macchina dovrebbe fare una cosa che invece non fa è mio dovere consigliare il cliente su un'altra macchina!

                              Dobbiamo essere professionisti e non "improvvisati" e dobbiamo essere anche consulenti del cliente e non mirare a portare a casa la vendita a tutti i costi, perchè solo se consiglio bene il cliente un domani tornerà da me!

                              Ribadisco che se io fossi il venditore farei il possibile per cambiarti la macchina; e anche tu dovresti pretenderlo!

                              Qui non si tratta di una macchina con diffettucci risolvibili con la garanzia, ma di una macchina che mi sembra non vada bene per il lavoro che fai!

                              Commenta


                              • #16
                                ciao,a questo punto voglio scusarmi con riccardo non avevo capito la gravita della situazione mi dispiace davvero, spero che potrai risolvere il problema al piu presto dal tuo concessionario.

                                Commenta


                                • #17
                                  mah... ragazzi.... le cose stanno così:

                                  - mi serviva un escavatore da 200 q.li
                                  - ho provato le macchine delle migliori case
                                  - ho fatto una gara ufficiale per vedere i prezzi
                                  - alla fine ho scelto il prodotto che per rapporto qualità/prezzo mi sembrava il migliore

                                  la macchina NON E' SBAGLIATA ... la macchina (a parte i problemi del pistone e delle boccole che mi risolveranno in garanzia) funziona e fa il suo lavoro.

                                  Semplicemente, quando la guidi da 6 mesi ed incominci a metterla alla frusta, la macchina NON HA la risposta che ci si aspetterebbe vedendola, provandola in campo prove, sapendo che è costruita da uno dei migliori costruttori al mondo.

                                  Per capirci... Se ti bendo gli occhi e te la faccio guidare, tu scendi e dici "... è un Kobelco 195?" ..... cioè ti da l'impressione di essere una macchina di un costruttore minore, tirata di idraulica, lentina, ballerina.....

                                  L'aggettivo secondo me giusto è proprio "deludente" perchè ti aspetti di più.

                                  Se sono riuscito a spiegarmi capirete che CGT non può fare altro che cercare di sistemare le rotture, ottimizzare motore ed impianto idraulico controllando le tarature.....
                                  .... ma non può intervenire cambiandomi la macchina..... a me serve un 200 q.li... che macchina dovrebbe darmi?
                                  - un'altra uguale? non mi risolve il problema
                                  - un 200 q.li di un'altra marca? non ci credete nemmeno voi

                                  CONCLUDO: mi son comprato la Ferrari che era il sogno ... va più o meno come la Maserati che costa il 20% in meno...
                                  Mi farò bello di avere un CAT319D.... lavora... ma non posso dire che il sogno si è avverato.
                                  Deludente.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    è gia non tutte le ciambelle riescono con il buco, disse il saggio ,
                                    Ultima modifica di

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ciao, io ho un 319 serie C e sono molto deluso dalla mia macchina, a 4000 ore le boccole sono uno schifo, la macchina è lenta, è poco reattiva ed inoltre ha un problema alla ralla che neppure alla maia sono riusciti a sistemare!!! dopo aver chiesto a tantissimi proprietari di 319 ( ci ho perso un sacco di tempo ma ne è valsa la pena) conoscenti e non, se la loro macchina andava bene tutti hanno risposto cosi: le boccole sono uno schifo e il motore affanna!!!! sono andato ancora oltre e ho chiesto in sede, ho avuto questa risposta: le macchine CAT di mezza misura 312, 317, 318, 319 non sono buone, hanno parti di escavatori più grandi e sono mal calibrate,motore idraulica e zavorre.... un consiglio la prossima volta prenda un 323, è una macchina perfetta o quasi!!!!!! insomma mi ha fatto capire il concetto; queste parole sono dette dal rappresentante!!!! io tra poco cambio mezzo e seguo il consiglio, una macchina proggettata nelle minime parti e fatta con pezzi su misura, non riciclati
                                      Ultima modifica di Motivo: in MP

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ehhh.... lo so anch'io che il 323 è la punta di diamante.... ma io ho un carrellone che può portare 200 q.li.... cosa faccio? a me servono macchine in sagoma da 200 q.li... la prossima volta cambio costruttore....

                                        Per vostra conoscenza ne ho scoperat un'altra.... il motore a tutto gas fa 2250 giri... sotto carico continuo circa 2100.... però se ti metti a lavorare facendo sforzi fa dei continui picchi a 2500 giri.

                                        ecco perchè sul depliant non è più indicato il regime di rotazione!!!!!

                                        probabilmente tutto ciò serve a superare una scarsa coppia del motore endotermico

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                                          ehhh.... lo so anch'io che il 323 è la punta di diamante....
                                          Guarda Riccardo, io sono in fase di cambiamento del mio New Holland E215B con nemmeno 3.000 ore di lavoro (lo cambio perchè sono stufo di una macchina che non va per niente bene) e sto analizzando un po' di escavatori di pari categoria o anche leggermente superiori (mi piacerebbe un 25 ton in sagoma)...se guardi bene i dati dell'idraulica tutti gli escavatori di derivazione giapponese hanno un'idraulica molto esasperata con pompe e impianti che lavorano al limite. I serbatoi dell'olio idraulico hanno una media di capacità di 138 litri (l'ho calcolata fra i pari classe del 323). Caterpillar eccelle in negativo con soli 120 litri, segue Hitachi ZX240 con 135 litri e, fra le macchine "normali" solo Volvo arriva a 160 litri. Liebherr, con i serie 6, ha la bellezza di 290 litri!!!! con portate e pressioni del tutto simili ai concorrenti (in alcuni casi anche maggiori). Ciò significa olio che gira più lentamente, temperature molto più basse, durate più elevate e prestazioni durature nel tempo. Senza contare il motore che gira a soli 1.800 giri/min e ha una cilindrata unitaria enorme rispetto a tutti gli altri (solo Volvo si avvicina con il suo D6 apprezzato da tutti per i bassi consumi). Mi spiace per Hitachi (che è un ottimo escavatore) ma abbiamo sperimentato questa estate che quando le temperature salgono la macchina scalda moltissimo ed entra in protezione rallentando vistosamente a discapito della resa...non oso immaginare il 323 come si possa comportare (tenendo poi conto che è una macchina famosa per la sua non perfetta stabilità...). La prossima settimana avrò in prova alcune di queste macchine per cui vi farò sapere...
                                          Costantino Radis

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ciao riccardo281063.
                                            Hai mai provato un 914 c o un 924c? adesso cè pure il 916 e il 926 classic o advance.
                                            Secondo me ti troveresti bene.Non dico altro per non creare confusione.A voi i giudizzi
                                            ops parlo della liebherr

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ragazzi.... conosco bene il prodotto Liebherr fino al 916.... qui abbiamo un R900C del 2003 con 9.000 ore e un A314 gommato di 3 mesi con 400 ore... SONO UNA BOMBA!!!!

                                              d'altronde chi legge un po in giro per il forum sa bene delle mie preferenze per Liebherr.... solo che dovendo acquistare con gare ufficiali, può succedere che non sia possibile acquistare quel che si vuole...

                                              ... comunque quel che mi castra è che siamo attrezzati con camion e pianale con poratata 200 q.li .... non è la taglia che gode di maggior considerazione. Appena ammortizzato questo camion, mi attrezzerò diversamente.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                lo so riccardo che a te piacciono le liebherr era solo per farti capire che a volte per risparmiare si va in cerca di prenderla .......
                                                ciao

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  diciamo che non è vero che il 323d è la macchina perfetta un conoscente dalla mie parti treviso ha acquisatato un 323 serie D un anno e mezzo fa, e mi dice ad oggi che non e asolutamente contento consumi rumorosita lentezza ha avuto molti problemi con la turbina molto rumorosa per dire ,oltre al fatto che dopo poche ore di lavoro gli l'anno cambiata perche si era rotta puo capitare .............. ma conritorniamo sempre li
                                                  con quello che li paghi

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originalmente inviato da jarvis Visualizza messaggio
                                                    .... ma ritorniamo sempre li
                                                    con quello che li paghi
                                                    Proprio così...il rapporto qualità/prezzo è un elemento da valutare sempre e comunque. E oggi molti "big" stanno perdendo colpi. Niente da dire...stiamo sempre parlando di grandi macchine ma, alla fine, le enormi differenze che esistevano un tempo si stanno assottigliando vistosamente...solo alcuni continuano a impostare le proprie macchine su livelli di alta qualità in ogni sua singola parte. Uno di questi è sicuramente Liebherr.
                                                    Costantino Radis

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Condivido al massimo quello che dice Costantino

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        CAT319D sono deluso

                                                        Buon giorno a tutti sono della stessa idea di Costantino e di LGP per quello che costano quelle macchine sono cadutti molto inbasso mio padre e dal 1968prima cliente cat ma dagli ultimi acquisti e rimasto deluso specialmente per i loro difetti e guasti di materiali molto spartani con made in japan,dei motori, aprofito di salutare l'amico LGP persona in gamba e molto preparato nel suo campo ciao NICOLA

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originalmente inviato da costantino Visualizza messaggio
                                                          Mi spiace per Hitachi (che è un ottimo escavatore) ma abbiamo sperimentato questa estate che quando le temperature salgono la macchina scalda moltissimo ed entra in protezione rallentando vistosamente a discapito della resa.
                                                          Noto che Costantino si è ricreduto sull'Hitachi Meno male!

                                                          Non sarò contento fino a quando non prova anche quello che vorrei: però essendo di parte non lo dico cosa vorre e cerchero di restare sempre imparziale ed obbiettivo

                                                          Tornando all'argomento della discussione se uno si compera una Ferrari per andare a passeggio e farsi bello è una cosa; se invece la comperi per andarci in pista e non tiene la strada e il motore è tirato io tornerei da chi mel'ha venduta!

                                                          Continuo a battere su questo tasto perchè ritengo inammissibile una cosa del genere da chi sul proprio sito scrive:

                                                          La gamma dei prodotti Caterpillar, ricca di più di 300 macchine, crea lo standard per il nostro settore industriale - sempre più orientato alle necessità del cliente. Ci proponiamo di rimanere il leader e continuare a rispondere alle vostre esigenze con le nostre apparecchiature, con il miglior sistema di distribuzione e assistenza ai prodotti nell'industria dei beni strumentali, e continuo aggiornamento e rinnovamento dei prodotti.

                                                          E poi sforna prodotti mediocri a prezzi allucinanti!

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            faccio una battuta a tè e a tutti quelli che credono nel dio CAT ma entrare nell'uniuverso HITACHI no ? provare per credere e sopratutto non avere rogne

                                                            Ciao
                                                            sai

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X