MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

FIAT KOBELCO 2

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    hueiiiii.....ma a ste' macchine che je fate??
    le mettete " all'ingrassaggio"??

    sento e vedo dei pesi "gonfiati"

    oramai con un modello di classe 20 ton si coprono 3 classi (17-20 ton/20-23 ton 23-25 ton) boh.....misteri..
    EXCAVATOR'S MAN

    Commenta


    • #32
      Ragazzi stiamo parlando tutti quanti di buone macchine, indubbiamente ognuno di noi si trova meglio con una piuttosto che con un' altra macchina, poi dipende anche dalla tipologia di lavoro che si svolge.Personalmente se avessi una ditta di ingegneria civile(scavi-fognature)mi affiderei anche a degli Fk (consumi ridotti-lavoro non gravoso), nel momento in cui dovrei cavare inerte per tutta la giornata non prenderei neanke in considerazione Fk perchè cat a mio avviso è molto più produttivo e la componentistica è molto piu affidabile...X il 320c si arriva a sfiorare i 250Q.li-poi a paragone con l'e215 si deve parlare di 318c-Se qualcuno di voi può notare la tendenza del mercato di MMT è quella di aumentare peso e potenza di mezzi con il passare del tempo e delle serie...logico che le classi si accavallino...

      Commenta


      • #33
        diglilo anche tu maurizio ai nostri amici del forum queste macchine sono come i vitelli all'ingrasso e riguardo agli fk a volte la plastica è più resistente del ferro e poi dipende dagli impieghi

        Commenta


        • #34
          x MIK ... sarei curioso di vedere la macchina che lavora con una pinza da 25 qli alternata ad una benna da 1,6 mc (cosa ci muovi con la benna spero non macerie od inerti da demolizione) ... poi la benna è un peso (ma non appartiene in senso alla macchina, bensì è un carico - come se sollevassi qualcosa) difatti le capacità vengono aumentate del peso della benna se non presente ... anche dei cilindri se tolti...
          Un CAT portato, non so da chi ed a quale titolo, ad un peso ben superiore a quello previsto NON MI PIACE TANTO (senza offesa).
          Comunque se vuoi manda una foto e le specifiche delle modifiche apportate ... mi piacerebbe studiarle con calma ...
          Paolo Raffaelli

          Commenta


          • #35
            mi ero dimenticato una cosa ... il paragone va fatto tra il 320 C S LNVA ed l'FK 235 non con il 215 ... macchine simili ....
            Paolo Raffaelli

            Commenta


            • #36
              ma un 6 cilindri non è un pò strozzato?????

              Commenta


              • #37
                Un 6 cilindri strozzato??
                Bòòòòòòòòòòò!!!
                Bè...comunque ragazzi vi dico una cosa...mio zio ha un 318...ok...non è l'ultimo modello...è il BLN...però è più piccolo dell'E215...e il 320 è più grande...
                L'E215 è una via di mezzo tra i due...
                A mio avviso però il 215 si avvicina di più al 320.
                Il 318 di mio zio(pesato in pesa) erriva appena appena a 200Q.li con triplice ed impianto martello e pinza girevole.
                Altro punto...non mi sembra che l'FK habbia poi tanta plastica...togliamo l'interno cabina che ora mai tutti lo fanno in plastica...in giro per la torretta e per la carrozzeria non ho visto molta plastica!!
                Bè sì...alcuni tubi olio e tubi gasolio oltre naturalmente ai fili della corrente sono ricoperti da cavo spiralato in plastica...ma per il resto!!
                (il carter del filtro aria FK è in plastica?? non ricordo )

                CIAOOOOOOOOOOO
                Operatore...fiero di esserlo

                Commenta


                • #38
                  Dimenticavo...anche il Cat mi sembra monti un 6 cilindri....
                  Io se volete ho i dati del "vecchio" motore...quello montato sul 320BL...non so se è lo stesso che monta l'attuale 320C...non credo proprio!!
                  Operatore...fiero di esserlo

                  Commenta


                  • #39
                    scusa Pablo ma le macchine non è che nascono in una sola versione. ci sono tanti tipi di applicazioni -bracci-benne-contrappesi-carri x soddisfare al massimo tutte le esigenze dei clienti.poi non è che io abbia un astronave ho sono un escavatore (normalissimo )con delle applicazioni adatte al lavori che la ditta deve eseguire.....

                    Commenta


                    • #40
                      Per mik non per essere polemico ma mi pare di aver capito che il tuo cat non è la versione nè standard nè versione pesante perchè (sempre da cgt)il cat320 varia da un peso di 208qli versione standard e 230qli versione pesante,il tuo 320 lo hai portato tu al peso di un 325 giustamente per il lavoro che ti serve e pensi che il FIAT-KOBELCO E215 facendogli le modifiche che hai fatto fare al CAT 320 non raggiunge lo stesso peso e le stesse prestazioni.

                      Commenta


                      • #41
                        per maurizio per te il cat 320c a che modello di fiat-kobelco lo paragoni? mi piacerebbe sapere la tua.

                        Commenta


                        • #42
                          So che non era per me .. ma la mia la dico lo stesso: il 320, nelle sue versioni, è paragonato al 215 ed al 235. Se da un lato CAT utilizza la medesima sigla numerica, modificata solo nelle lettere per i pesi, FK utilizza una modifica nei numeri. Esempio: CAt 320 C =FK 215 e CAt 320 CS(carro pesante) con FK 235 (versione del 215 con carro pesante) ... non sò se sono stato chiaro nell'esposizione.
                          X MIK: ovviamente le macchine possono essere personalizzate, xò in quei casi non si fanno paragoni se non con altri modelli analogamente modificati ...a mio parere non ha tanto senso portare un 320 a quel peso ... a questo punto si opta per un modello superiore (permessi stradali a parte bisogna verificare altri parametri come la resa effettiva, i costi, i consumi diversificati etc...)
                          Paolo Raffaelli

                          Commenta


                          • #43
                            partiamo dal presupposto che qualsiasi macchina viene costruita con uno standard uguale per centinaia di pezzi e poi, eventualmente su richiesta del cliente, vengono fatte "aggiunte" varie di accessori,impianti,.......
                            ordunque la versione a livello europeo piu' venduta e' senz'altro quella monoblocco pertanto partendo da versione base-monoblocco abbiamo i seguenti pesi EFFETTIVI DICHIARATI

                            Cat 320 Kg 21.395
                            Hitachi Zaxis 210 Kg 19.500
                            Fiatkobelco E 215 Kg 20.800
                            Liebherr R 914b Kg 23.300
                            Komatsu Pc 210-7 Kg 21.070
                            O&K 6.5 Kg 21.100

                            come potete notare vi e' un po' di scarto da modello a modello ma(. secondo me.)quello che piu' conta piu' del peso e' la potenza del motore.
                            Infatti tutte le macchine sopradescritte rientrano nei limiti tra 103kW per il Cat e 112kW del Fiatkobelco.
                            E' inutile portarsi a spasso tanto peso e discutere su quale macchina pesi di piu' per avere alte prestazioni

                            Nella maggior parte dei casi Peso Maggiore non vuol dire macchina migliore

                            hueiii.....spero che mi sono spiecato!!!
                            EXCAVATOR'S MAN

                            Commenta


                            • #44
                              certamente , credo ke c debba essere una proporzione tra peso e forza , se c'è molto peso infatti abbiamo una macchina + stabile ( sempre che sia ben piazzata ) ma debole oppure lenta , se invece c'è troppa forza rispetto al peso la macchina sarà poco stabile e la forza non potrà essere ben utilizzata . Anche il peso però è importante negli escavatori frontali ad es. è fondamentale x evitare che la macchina si sbilanci.

                              Commenta


                              • #45
                                IUULEEENZA MAURIZIO!!

                                A parte l'espressione all'Abatantuono concordo in pieno Maurizio.

                                X Giovanni
                                Verissimo tutto...ma le differenze evidenziate da Maurizio sono talmente irrisorie da non creare problemi...dal tronde ragazzi...il ferro PESA!!!!

                                CIAOOOOO
                                Operatore...fiero di esserlo

                                Commenta


                                • #46
                                  oggi ho provato il komatsu 210-7 ho trovato che sia una buona macchina....però il posizionatore sotto !! se non fai attenzione non ti dura 2 giorni

                                  Commenta


                                  • #47
                                    In effetti penso che in certe condizioni di lavoro possa dare fastidio...
                                    Sinceramente però non ho ancora capito che vantaggi possa offrire!!
                                    Operatore...fiero di esserlo

                                    Commenta


                                    • #48
                                      il venditore mi dice che così ha più forza nell'estensione del braccio . dice che si ha più forza anche di sollevamento ....BOH!!!!

                                      Commenta


                                      • #49
                                        BOH!!!!!!!!
                                        Comunque tornando in argomento....
                                        FK l'ha tenuto dietro...come dal tronde è tradizione FIAT!!!
                                        Operatore...fiero di esserlo

                                        Commenta


                                        • #50
                                          il volvo il posizionatore lo monta davanti o dietro???? perchè secondo me se è sotto, hai più forza di sollevamento, mentre se è sopra, hai più forza di penetrazione, cmq, nel volvo è sotto o sopra????'

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Penso che come valida alternativa alla fiat-kobelco ci siano gli escavatori volvo. Un mio conoscente ha provato il 290ec e mi ha detto che non è maluccio! Voi che ne pensate?
                                            BENATI 1887-1995

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Recentemente mi sono soffermato su un cantiere x vedere al lavoro un Volvo (ec 150? ),dall' aspetto era seminuovo il rumore del braccio faceva pensare a tutte le boccole finite ,ma non saprei dire se per scarsa manutenzione o scarsi materiali di costruzione ,la prima impressione non e stata devastante
                                              A.G.

                                              Commenta


                                              • #53
                                                vedere risposte ed argomenti precedenti

                                                "piccoli" problemi di autocombustione
                                                EXCAVATOR'S MAN

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  io ho provato il volvo 290 col braccio da demolizione, ma era un pò lentino, piuttosto il 210 è una macchina fantastica, stabilissimo, veloce e preciso, con una forza di strappo eccezionale

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Ciao a tutti!Entro per la prima volta nel forum e mi rivolgo un poco a tutti...detrattori e non del marchio FK!
                                                    In azienda abbiamo un buon numero di FK (FH150W, EX165W, E175W, 2 EX215, 2 EX285, 2 FH330, 1 EX355 più svariati mini tutti FK) e devo dire che sono macchine che hanno un notevole rapporto qualità/prezzo. Mi piacciono molto i CAT ma alla prova con gli FK finora sono risultati inferiori alle aspettative. Abbiamo modo di valutare diverse macchine anche perchè spesso ci capita di avere in prova escavatori di diverse marche. Recentemente abbiamo avuto in prova l'Hitachi Zaxis 210 e ci ha delusi dal punto di vista dei consumi e delle prestazioni mentre è risultata entusiasmante la manovrabilità.
                                                    La FK ci ha dato in anteprima un prototipo di E175W che abbiamo utilizzato nel carico esterno dello smarino del metrò di Torino: lavorando su tre turni per 24h/24, sette giorni su sette, la macchina ha accumulato 1700 ore in sei mesi di lavoro: ha avuto un unico problema di carpenteria alla piastra del pistone posizionatore a causa della benna da 1100 litri che utilizzavamo per caricare i camion (vi faccio notare come l'E175W sia un gommato da poco più di 17 ton di peso). Il modello in commercio (abbiamo acquistato il primo esemplare uscito dalla fabbrica) monta una carpenteria rinforzata in quel punto.
                                                    Già alla loro comparsa nell'87 i Fiat-Hitachi erano buone macchine che finalmente si erano imposte sul mercato internazionale...ma ora sono veramente a livelli di eccellenza per prestazioni e affidabilità.
                                                    Se devo essere sincero una macchina che ci ha delusi un poco in quanto a velocità operativa è l'EX255: rispetto all'FH330 rimane fermo al palo!Però ha una forza notevole e per noi che lo utilizziamo molto in cava o nelle demolizioni è comunque importante. La nostra filosofia è comunque quella di utilizzare molto le macchine: pur cambiandole ogni 3/4 anni circa accumulano molte ore di lavoro. L'EX285 ha sostituito un FH330 con all'attivo, in 4 anni, circa 14000 ore senza inconvenienti.
                                                    Costantino Radis

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Ciao Costantino e benvenuto nel forum.
                                                      E' stato davvero un piacere leggere il tuo post: sei stato moderato, preciso e sopratutto non di parte.
                                                      Vieni a trovarci spesso!

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        Ciao Costantino e ben arrivato, vorrei chederti se avete mai avuto in prova dei Volvo , e se sì quali caratteristiche hai apprezzato.Poi senza sommergerti di domande mi piacerebbe nel tempo avere le tue impressioni su tutte le macchine acquistate e/o provate magari Liebherr e così via.
                                                        P.S
                                                        Visto quello che hai scritto sopra immagino tu non abbia molto tempo per noi perciò fai pure con calma.Ciao
                                                        A.G.

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          costantino, volevo ringraziarti, come ha fatto anche gianni, per la tua moderazione e per la tua precisione, sei stato davvero importante al fine di capire come sono veramente queste macchine che non a tutti piacciono(a me compreso, e che dopo la lettura del tuo post, ho riconsiderato, volevo capire inoltre in che zona dell'italia operate, e vorrei avere maggiori informazioni sull'e215 e sullo zaxis, che come hai fatto notare non è una gran macchina..... la e-mail è scogia@iol.it

                                                          attendo una tua risposta grazie

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            ciao costantino e benvenuto...... prima di tutto volevo dirti:
                                                            penso che gli FK sotto i 200q. sia una macchina valida anche se la concorrenza ( komatsu- hitachi ) è comunque forte... però sopra i 200 q. senza offesa trovo che il 215 - il 285 e il 355 FK non siano propio come il 320-325 e 330 CAT sia come uso che come materiali di costruzione che come assistenza......

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Buon giorno ragazzi!Vi dico innanzitutto che operiamo in tutto il Piemonte ma non ci spingiamo oltre i confini regionali tranne rari casi (è capitato ai miei prima che io nascessi...ho solo 32 anni!): la sede aziendale è in Grugliasco, ai confini con Torino.
                                                              Vi dirò che non abbiamo mai provato macchine Volvo perchè il concessionario di zona non è molto forte e, vendendo anche Bob-Cat, penso che preferisca concentrarsi su queste macchine perchè costituiscono un'entrata diciamo..."sicura"! Noi stessi abbiamo una decina di minipale tutte Bob-Cat e nonostante l'interlocutore sia lo stesso che vende Volvo nessuno ci ha mai neanche proposto queste macchine ne' sinceramente noi ce ne siamo mai interessati. Secondo me, al giorno d'oggi ci sono veramente molte macchine affidabili e produttive ed i fattori di scelta nell'acquisto sono molteplici: non solo il prezzo è importante ma anche l'assistenza ed il valore residuo dell'usato. In azienda si cerca di scegliere la macchna adatta per l'utilizzo che dovrà fare: noi abbiamo scelto, come marchio per gli escavatori, FK comparandolo con altri dopo prove e prove contro i pari modelli concorrenti (anche CAT). Per le terne abbiamo JCB e le minipale Bob-Cat. I mini sono FK perchè non esistono altre macchine, se non derivate da queste (es. Airmann), che abbiano un braccio così lungo e una stabilità, velocità e precisione simili.
                                                              Per lo scavo in sotterraneo delle stazioni del Metrò ora e per il passante ferroviario pochi anni fa abbiamo optato, nelle cingolate per le CAT963 (macchine fantastiche!!! ma molto onerose nella manutenzione) e nelle gommate per le 950.
                                                              Tra le macchine provate, oltre agli Zaxis 210 e 165W, ci sono stati anche il CAT320 che abbiamo noleggiato poco tempo fa per circa tre mesi con un CAT325 ed il CAT330 avuto in prova per due settimane. Pur piacendomi molto il marchio CAT devo dire che si sono dimostrate più lente rispetto all'FK e meno precise nei comandi. Il grosso divario in fatto di consumi che avevano all'inizio i primi Fiat-Hitachi è stato colmato montando motori Isuzu e Cummins ed ora le due marche (FK e CAT) si equivalgono.
                                                              Se il confronto fra CAT330 e FH330 era decisamente a vantaggio di quest'ultimo (e se i venditori CGT sono onesti, come quello della nostra zona, ve lo confermeranno) non è più così con l'EX355, decisamente rallentato nei movimenti e pari, come sensazione di guida, al CAT330. Rimane comunque superiore la precisione ai comandi.
                                                              Per quel che riguarda l'assistenza...qui da noi la FK non dà problemi forse anche perchè le macchine vanno obiettivamente bene e gli interventi si concentrano su altre linee di prodotto della marca come i caricatori cingolati e gommati(abbiamo anche due FL175 e una FR160 che utilizziamo come macchina di servizio...non vi dico!...le 963 e le 950 sono astronavi in confronto!).
                                                              Tornando agli escavatori non mi pare proprio che la carpenteria dei CAT sia superiore a quella FK: quando CAT era uscita con la linea che sostituiva i gloriosi 215, 225, 229 ecc. vi fu una causa legale sanguinosa con Hitachi e Fiat-Hitachi per il disegno dei bracci, soprattutto per gli attacchi del braccio penetratore, in quanto era coperto da brevetto Hitachi. Se ci fate caso, da allora tutti i bracci sono costruiti in quel modo in quanto il brevetto è stato poi ceduto e utilizzato da tutti, un po' come è successo tempo fa con il brevetto MACBRO per lo snodo centrale delle pale gommate in quanto la miglioria in termini di affidabilità e sicurezza era innegabile. Diciamo che, salvo errori madornali in fase di costruzione(le macchine CAT e FK un po' "strane" ci sono capitate!), oggi le due marche si equivalgono ma, se devo essere sincero, una differenza di prezzo di 32.000 euro in più tra il 325C e l'EX285 mi sembra esagerata per una macchina che, nei fatti, si dimostra leggermente inferiore rispetto a FK e mantiene un valore residuo nell'usato assolutamente pari al concorrente (differenza di prezzo che invece accetti, anche se addirittura maggiore, per quel che riguarda le pale cingolate o gammate).
                                                              A dimostrazione della validità dell'FK vi è inoltre uno stabilimento, qui a Torino, assolutamente all'avanguardia che, sinceramente, mi ha impressionato rispetto a quello CAT di Grenoble che ho avuto modo di visitare con CGT. Siamo in entrambi i casi ad alti livelli industriali per cui, poi, nella scelta di una o dell'altra marca subentrano fattori soggettivi. Qui vicino a noi, nella zona alpina sotto il Monviso, viene cavata la Pietra di Luserna: fino all'87 sembrava di andare a visitare un concessionario CAT (giustamente!) ma da quando sono comparsi i Fiat-Hitachi, poco alla volta gli escavatori CAT sono usciti di circolazione: non penso che i cavatori della zona prima potessero pagare di più un CAT e ora non più...sono tutti molto contenti sia delle macchine che dell'assistenza di zona. Tra l'altro hanno fatto la loro comparsa qui anche due Zaxis 600 ma non ho ancora avuto modo di raccogliere impressioni. Solo due cavatori fra il quasi centinaio continuano a comprare escavatori CAT: sono tra l'altro amici di famiglia e ne fanno un fiore all'occhiello il fatto di utilizzare queste macchine. Ognuno la pensa un po' come vuole. Inutile dire che le pale sia cingolate che gommate sono un dominio incontrastato CAT.
                                                              Per rispondere alle altre domande abbiamo provato anche il JCB JS220 ma è stata una delusione enorme: non si riesce ad utilizzare il posizionatore con lo stesso dinamismo come sui FK o sui CAT e soprattutto forza e velocità non sono dalla sua. Sinceramente ci dispiace anche perchè le terne vanno molto bene ed il concessionario di zona è una struttura veramente valida: abbiamo avuto modo di andare anche in Gran Bretagna a visitare lo stabilimento e provare escavatori anche più grandi (JS330 e 450) ma l'impressione è stata la stessa.
                                                              In definitiva (oggi mi sono dilungato particolarmente perchè è festa, non sono di turno in metrò e mia moglie e mio figlio dormono ancora) penso che tra i fattori di scelta le cose fondamentali sono la dimesione aziendale, quanto tempo si utilizzerà la macchina, il valore dell'usato anche rapportato alla zona in cui si opera, in che modo la si utilizzerà, l'assistenza ed il prezzo di acquisto. Mi spiego.
                                                              Se l'impresa è formata, diciamo, da un artigiano che non ha grosse pretese di produzione, lavora molto in economia, non fa grossi lavori ma vuole comunque una macchina moderna ad un costo ragionevole e pensa di tenerla per molto tempo, allora secondo me fa bene ad orientarsi su marche non primarie come ad esempio Daewoo o Hiunday oneste, affidabili, moderne, con un prezzo di acquisto alla portata (qui da noi ne stanno vendendo un sacco, soprattutto a piccole realtà) che hanno un valore residuo basso ma che con il tempo (parecchi anni) si allinea alla concorrenza, affidandosi per l'assistenza ed un rapporto di fiducia con il concessionario di zona. Se invece le esigenze sono quelle di un ricambio continuo, una tenuta alta dell'usato dopo poco tempo anche con un gran nuemro di ore lavoro, allora, secondo me, la scelta cade su marche più diffuse e, quindi, sicuramente un po' più care anche solo per far fronte ai costi organizzativi. Sono convinto che, se la nostra azienda avesse avuto sede in Trentino piuttosto che Friuli o Veneto quasi sicuramente il marchio preferito sarebbe stato Liebherr, per obiettive ragioni locali: qui da noi, pur essendo buone macchine, rimane un azzardo comprarle. Chi lo ha fatto ne è soddisfatto in fase lavorativa ma al momento della permuta perde ogni entusiasmo preferendo tenersi la macchina con tutte le conseguenze (deperimento, macchina non più in ammortamento, alti costi di manutenzione col passare del tempo, perdita di produttività, alti costi patrimoniali e fiscali).
                                                              E' ovvio che ognuno di noi preferisca un marchio rispetto ad un altro (altrimenti che noia nel mondo!) ma secondo me quando si lavora bisogna vedere le cose con obiettività. I miei, quando ero piccolo hanno sempre acquistato Simit e Fiat perchè costavano molto meno e l'azienda era piccola: le macchine venivano tenute moooolti! anni e la produzione (ad es. Simit era ad un chilometro dalla nostra sede) era locale. Quando con il tempo l'azienda è cresciuta questo non ha più avuto motivo di essere e, per fortuna, si sceglie la macchina adatta anche noleggiandola se è il caso. Ma è stato un meccanismo che si è messo in moto con il tempo, cercando di valutare cosa era meglio nel momento in cui lo si faceva.
                                                              Buona festa a tutti!
                                                              Costantino Radis

                                                              Commenta

                                                              Caricamento...
                                                              X