MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Terne: schema comandi retroescavatori

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Terne: schema comandi retroescavatori

    Esistono 3 tipi di guida per quanto riguarda i retroescavatori delle terne.
    Attualmente i costruttori utilizzano come standard lo schema degli escavatori che tutti conosciamo, addirittura su alcuni modelli ci vengono proposti addirittura i servocomandi.
    Fino a 10 anni fa lo schema adottato si differenziava dall'attuale in quanto i movimenti di braccio e avambraccio erano posti in maniera inversa ovvero il bracciosulla leva sx e l'avambraccio sulla dx, diversamente dallo schema degli escavatori idraulici.
    Altri produttori adottavano addirittura i comandi con schema a "X" ovvero con movimenti diagonali.
    Ebbene mi è stato detto che prima si differenziavano i comandi per fare in modo che ogni operatore si specializzasse su una macchina e ci fosse così l'escavatoriste e il ternista, oggi essendoci scarsità di operatori bisogna fare in modo che chiunque scenda da un mezzo e ne guidi un altro senza dover prendere confidenza, ecco perchè terna ed escavatore adottano lo stesso schema!!!
    voi cosa ne dite???

    ciao

  • #2
    Allora...i comandi della Jcb in genere erano così adesso mi sembra siano a + del tipo ISO)
    Posizioni a X:
    Leva DX:
    dx sù: apertura benna
    dx giù: richiamo secondo braccio
    sx sù: apertura secondo braccio
    sx giù: chiusura benna

    Leva SX:
    dx sù: abbassamento primo braccio
    dx giù: rotazione a destra
    sx sù: rotazione a sinistra
    sx giù: alzata
    (Sono andato a mente...però mi sembra siano così!!)
    Gli stessi comandi si potevano avere con movimenti a +
    Sempre con movimenti a + si potevano avere i comandi tipo "escavatore"( ISO).

    Comunque ora mai quasi tutti si stanno adeguando allo stesso tipo di movimenti(a + tipo ISO)

    Ah...pensate che la JCB già nell'85 aveva come optional i comandi servoassistiti!!!!

    CIAOOO
    Operatore...fiero di esserlo

    Commenta


    • #3
      Domandone!!!!!!!

      Ma se io inverti i tubi che arrivano al distributore delle leve riesco ad avere i comandi come voglio??

      intendo dire che se inverto i tubi di avambraccio e del braccio al contrario, riesco ad avere i comandi come li voglio io!!

      Non sarà necessaria però una taratura???

      ciao

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da FabioD:
        Domandone!!!!!!!

        Ma se io inverti i tubi che arrivano al distributore delle leve riesco ad avere i comandi come voglio??

        intendo dire che se inverto i tubi di avambraccio e del braccio al contrario, riesco ad avere i comandi come li voglio io!!

        Non sarà necessaria però una taratura???

        ciao
        normalmente occorre invertire anche le valvole secondarie, ma attento perchè alcuni costruttori hanno gli spool differenziati a seconda dei vari movimenti, in quel caso puoi invertire solo se sei servocomandato agendo sui tubi di pilotaggio.

        Commenta


        • #5
          anni fà abbiamo affittato un hidromak gommato e abbiamo provato ad invertire i tubi idraulici e siamo riusciti a lavorare ..... senò era impossibile perchè aveva l'alzata del primo braccio non tirando la leva dx ma spingendola e viceversa.

          Commenta


          • #6
            Attenzione scavedil....invertendo i tubi inverti ovviamente gli stadi del distributore che sono tarati (tramite valvole antiurto o di cavitazione ecc.)per un movimento ben preciso..Questo vale ovviamente per le macchine comandate meccanicamente. Diverso è il discorso per le servocomandate che necessitano solo dell'inversione delle tubazioni in bassa pressione (servocomandi appunto).Spero di essere stato chiaro...nel caso riscrivi...

            Commenta


            • #7
              per andrew:
              APPUNTO è QUELLO CHE HO SCRITTO,

              Commenta


              • #8
                errore, lo ha scritto scvedil ed è come hai detto tu, mi è sembrato chiaro, mi avevi fatto venire seri dubbi fino a sbagliare i tasti.

                Commenta


                • #9
                  Anche mio zio sul suo Hydromac H85 ha invertito i tubi del primo braccio!!!
                  Lo stesso lavoro era stato fatto su una terna Fai.
                  Bè...da quel momento tutto è sempre andato bene...senza bisogno di tarature o controlli.
                  X Mik
                  Non avresti foto dell'HYDROMAC che avete noleggiato???
                  Operatore...fiero di esserlo

                  Commenta


                  • #10
                    no ALDO mi dispiace non hò foto ....

                    Commenta


                    • #11
                      Peccato!!!
                      Hydromac è una delle mie marche preferite...non perchè siano grandi macchine ma perchè ho imparato ad usare l'escavatore cingolato sull'H85 di mio zio!!!
                      Operatore...fiero di esserlo

                      Commenta


                      • #12
                        Una volta mi è capitato di trovare una terna jcb usata coni tubi invertiti del movimento dell' avanbraccio, l' operatore non ci si trovava, una volta chiamata l'assistenza trovato il difetto e riportato i tubi in posizione originale, l'operatore non solo si è trovato meglio ma ha notato anche una maggiore forza di penetrazione, non so se è dipeso da un fattore psicologico, ma era molto convinto di quello che diceva.
                        Quello che dice Fabiod in merito alla disposizione dei comandi probabilmente è vero infatti c'è jcb che tuttora come optional offre sulla terna i famosi comandi ad x e praticamente sempre li richiede gente che ha avuto diverse terne jcb e che non ha escavatori.
                        X Aldo, non ti prometto niente, ma se x te va bene lo stesso vedo di procurarti qualche foto di un H95, anzi se ci riesco adesso che ci sto pensando siccome nella mia zona ci sono diversi hydromac vedo se c'è anche un H85.
                        CIAO a TUTTI

                        Commenta


                        • #13
                          Bè...uno come me abituato su terne JCB penso che prenderebbe ancora una macchina con comandi a x.
                          Sarà un fatto psicologico...ma mi viene naturale quando mi trovo le leve del retro davanti alle gambe(non servoassistite)muoverle in un modo, e quando me le trovo laterali(servoassistite)muoverle in un altro!!
                          Mi è capitato di lavorare(anche per più giorni) con terne non servoassistite e con comandi a + classici(tipo escavatore per intenderci) e di dover pensare con attenzione ai movimenti che dovevo fare!!!
                          è semplicemente questione di abitudine...io su di una macchina non servoassistita con comandi frontali sceglierei comandi a X!!!

                          X JS
                          Di che zona sei???
                          Bè...comunque grazie per il pensiero!!
                          Sono ben accette qualsiasi tipo di immagini e informazioni su HYDROMAC!!!
                          Operatore...fiero di esserlo

                          Commenta


                          • #14
                            X Aldo sono della zona dell'Aquila, se avrai qualche giorno di pazienza appena avrò il tempo di passare da qualche parte dove trovo un hydromac faccio qualche scatto e te lo invio.

                            Commenta


                            • #15
                              Grazie J.S.
                              Se ti interessano immagini dimmi pure.
                              Di qualsiasi tipo...io ho in particolare escavatori da demolizione, Hydromac e Atlas.
                              CIAOO
                              Operatore...fiero di esserlo

                              Commenta


                              • #16
                                problemi con retroescavatore

                                Salve a tutti ,ho comprato da poco tempo un retroscavatore usato che ho montato su un 605 fiat per fare dei lavori su una recinzione. La mia domanda è ,perchè saltuariamente le leve del distributore dei comandi non rispondono in maniera efficiente ,cioè faccio un esempio ,quando giro il braccio si blocca e devo insistere parecchio per farlo girare intervenendo costantemete sulla leva ,quando accade questo fenomeno gli altri comandi sono efficienti ma il problema puo' passare anche all'alzata del braccio sempre con gli altri comandi funzionanti.Il n°di giri della presa di forza è di 540 e livello delll'olio è ok .Ho smontato il distributore ma gli o-ring sono solo per la tenuta esterna ,penso che sia o la pompa o le valvole di sfioro chi puo' dirmi la sua?A che pressione normalmente lavora la pompa .Non è neanche un problema di temperatura poichè mi è accaduto anche con l'olio freddo.Ciao

                                Commenta


                                • #17
                                  aggiungo i comandi della terna Fai...

                                  Leva di sx
                                  giù alza il braccio
                                  sù abbassa il braccio
                                  destra sposta a desrta il braccio
                                  sinistra sposta a sinistra il braccio

                                  Leva di dx
                                  giù chiude braccio più piccolo
                                  su apre braccio più piccolo
                                  sx apre cucchiaio
                                  dx chiude cucchiaio

                                  come si vede sono movimenti a "+"..ma vi è anche la possibilità di fare dei movimenti a "x"..infatti spostando la leva in diagonale si compiono 2 movimenti insieme..tipo..leva di dx..in alto a dx..apre il cucchiaio e il braccio più piccolo
                                  Poi ci sono le 2 leve laterali per calare gli stabilizzatori e in basso a dx c' è un pedale che se premuto in basso o in alto fa allungare o ritrarre un altro piccolo braccio..uno sfilo..collegato direttamente al cucchiaio ciao..anche questa terna ha i suoi annetti...se n nricordo male.. è dell'88-89...piccolo dubbio..i comandi servoassistiti cosa sono?? la terna in questione ad esempio rallenta la corsa del braccio quando arriva a fine corsa...specie quando lo si ripiega per la posizione di "riposo"..questo vuol dire "servoassistiti"?
                                  [font=Fixedsys][size=4][color=black][i][color=lime].[/color][color=lemonchiffon].[/color][color=red].[/color]ce l'abbiamo [color=#00ff00]GR[/color][color=lemonchiffon]O[/color][color=lemonchiffon]0[/color][color=red]SSO [/color][/i][/color][/size][/font]

                                  Commenta


                                  • #18
                                    io avrei un problema su una fai 87c, ovvero il retro ha sei leve 2 per gli stabilizzatori e le altre 4 per i movimenti del braccio. ora da quando lavoro con mio padre sono abituato a manovrare solo il mini (jcb 8017) e il gommato (FE18R) quando salgo sulla terna non mi trovo e mi chiedevo se fosse possibile eliminare 2 leve per i movimenti del braccio e fare inn modo di farla funzionare solo con 2 leve (come quelle più nuove)GRAZIE

                                    Commenta


                                    • #19
                                      misà di no...il tuo è un modello nato apposta con sei leve...l' ho visto su libretto di uso e manutenzione della ns terna..con sei leve in effetti è un po più scomodo perchè i comandi sono troppo frazionati....
                                      [font=Fixedsys][size=4][color=black][i][color=lime].[/color][color=lemonchiffon].[/color][color=red].[/color]ce l'abbiamo [color=#00ff00]GR[/color][color=lemonchiffon]O[/color][color=lemonchiffon]0[/color][color=red]SSO [/color][/i][/color][/size][/font]

                                      Commenta


                                      • #20
                                        matteo noi della nuova generazione non siamo capaci ad usare sei leve xche usiamo la mano x una leva invece bisogna usare le dita coma un piano forte

                                        Commenta


                                        • #21
                                          io uso le dita ma a fine giornate vorrei tagliarmele!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                          X fortuna la uso poco io!
                                          siete sicuri nn si possa fare neanche una modifica artigianale?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Tutto si puo fare.., ma i costi? Non credo convenga, non ci varrebbe la macchina..

                                            Commenta


                                            • #23
                                              parlo di una modifica fatta a tempo perso.... magari con dei cardani............. comunque devo chiedee a mio pade se è daccordo infondo la terna e sua da 18 anni forse si è affezzionato!!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                avevo pensato a una modifica di questo tipo
                                                il disegno nn e un gran che

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Recentemente mio padre è entrato in possesso di una vecchia terna MF 50B. Anche su questa i comandi sono a sei leve e da qualche tempo stò studiando un sistema per ridurle a quattro.
                                                  Se trovo il modo vi farò sapere.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Una idea

                                                    Sono un Ing Mecatronico che adesso lavoro all'estero perche piu' pagato, ho realizzato un prototipo che permette di atticare una retropala inserendo semplicemente il braccio in una specie di armatura metallica.
                                                    E' completamente automatico compreso il ritornoi di forza, automaticamente riduce il naturale tremore, La tecnologia e' di derivazione aeronautica, il sistema fly-by-wire della boing con tutta la sua affidabilita'.
                                                    Qualcuno ha il denaro da investire nella mia idea e' puo finanziare il progetto in modo da renderlo industrializzabile?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      io non ho capito scusa inserisci un braccio che ha gia un braccio
                                                      scusa ma non ti seguo se inserisci un braccio vuol dire che ce gia il braccio
                                                      e un armatura ha che serve?? poi devi spiegare che intendi x retro pala
                                                      sono circa 3000 una diversa dall atra i sitemi di pala
                                                      non capisco dove lo attacchi a una terna o un trattore un cingolato un gommato un scraper un rullo una lama un dumper poi ce ne sono ancora
                                                      altri 2980 veramente non per contradirti subito ma ti devi spiegare meglio
                                                      che vuoi fare
                                                      Ultima modifica di

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Se ho capito giusto Miky ha realizzato un prototipo di "un'armatura" da calzare su di un braccio (umano) e questa è interfacciata con il retro-escavatore di una terna o con un cingolato. Questo mi ricorda tanto il robot usato da Ripley in Alien.
                                                        Se la cosa avrà un futuro addio leve!

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          mettiamo che funzionasse io lo vedo + comodo uno scavatore con i jystik
                                                          che tutto il braccio ora come ora sei seduto comodo non capisco xche midevo scomodare ha usare tutto il braccio tanto si è fatto per usare solo le mani
                                                          o le dita mi spiace ma non la vedo come cosa

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            scusatemi se non sono tato capibile ma a forza di stare all'estero parlo l'italiano come un bambino di 5 anni.
                                                            il vosto amico che meglio ha capito la invenzione e':

                                                            Se ho capito giusto Miky ha realizzato un prototipo di "un'armatura" da calzare su di un braccio (umano) e questa è interfacciata con il retro-escavatore di una terna o con un cingolato. Questo mi ricorda tanto il robot usato da Ripley in Alien.
                                                            Se la cosa avrà un futuro addio leve!

                                                            in effetti e' una specie di traliccio intorno al braccio e alle mani; tu scavi con la mano come un bambino che gioca con la sabbia, e la pala meccanica esegue il tuo movimento, per evitare incidenti un pulsante azionato dal piede disabilita la riproduzione dei movimenti del braccio.

                                                            fine di imparare ogni volta un set di leve differenti da escavatore a escavatiore, fine dolori alle dita. Il ritorno di forza e' proporzionale allo sforzo in Kw richiesto,
                                                            se trovo una decina di persone che finanziano, e che hanno un escavatore a disposizione da modificare, vi faccio vedere che non e' una cosa da film di spilberg.

                                                            Ho lavorato con i piu prestigiosi centri di ricerca, e molta della elettronica che ho sviluppato la utilizzate gia nei prodotti Webasto, Fiat-hitachi, Bosch

                                                            Commenta

                                                            Caricamento...
                                                            X