MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

cambio tipo di olio?

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • cambio tipo di olio?

    su uno Yanmar ViO 20. con 1600 ore, motore 3 cilindri aspirato, ho sempre usato Agip Sigma turbo 15W40, specifica API CG4/SG ( la casa costruttrice richiede minimo API CD). Ora, visto che lo sto "massacrando" con una testata trinciante, vorrei passare al semisintetico Pakelo Golden Diesel HPS/4 10W40, che porta come specifiche API(tralascio tutte le altre per ovvi motivi di spazio e noia) CI4CH-4CG-4CF-4SL.
    Il mio meccanico mi ha messo un dubbio: dice che, passando ad un sintetico, potrebbero staccarsi vecchie morchie, che poi andrebbero ad otturare i condotti dell'olio.....

  • #2
    Originalmente inviato da poiano Visualizza messaggio
    su uno Yanmar ViO 20. con 1600 ore, motore 3 cilindri aspirato, ho sempre usato Agip Sigma turbo 15W40, specifica API CG4/SG ( la casa costruttrice richiede minimo API CD).
    Se il motore è aspirato, usare un olio per turbo (a parte il costo) non porta nessuna controindicazione.

    Originalmente inviato da poiano Visualizza messaggio
    Ora, visto che lo sto "massacrando" ...
    Spiega meglio cosa significhi

    Originalmente inviato da poiano Visualizza messaggio
    ...con una testata trinciante, vorrei passare al semisintetico Pakelo Golden Diesel HPS/4 10W40, che porta come specifiche API(tralascio tutte le altre per ovvi motivi di spazio e noia) CI4CH-4CG-4CF-4SL.
    Il mio meccanico mi ha messo un dubbio: dice che, passando ad un sintetico, potrebbero staccarsi vecchie morchie, che poi andrebbero ad otturare i condotti dell'olio.....
    A parere mio il passaggio ad un olio motore diverso non dovrebbe creare fastidi, nella ipotesi peggiore (come spiega il tuo meccanico) prima di otturare i passaggi, si intaserebbe il filtro.
    Lascio la parola a persone più esperte per questo
    Marco B

    Commenta


    • #3
      Spiega meglio cosa significhi:
      "lo sto massacrando" nel senso che, per far lavorare al meglio la trincia, lavoro sempre a pieno regime, cosa che abitualmente non faccio quando scavo o demolisco (bastano 3/4 di gas)

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da poiano Visualizza messaggio
        Spiega meglio cosa significhi:
        "lo sto massacrando" nel senso che, per far lavorare al meglio la trincia, lavoro sempre a pieno regime, cosa che abitualmente non faccio quando scavo o demolisco (bastano 3/4 di gas)
        Non conosco pakelo(anche se me lo hanno proposto),uso anchio lo stesso olio motore,non vedo quale sia la necessità di cambiare olio(la scelta è sempre libera).
        La questione delle morchie che sollevi,lo letta su questo forum,ma solo relativamente a motori storici,non credo proprio sia il tuo caso.
        Secondo me basta rispettare le modalità e tipologie previste dal costruttore del motore.
        Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

        Commenta


        • #5
          piacerebbe anche a me fare le "citazioni" in grigino, qualcuno gentilmente mi spiega?Grazie

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da poiano Visualizza messaggio
            piacerebbe anche a me fare le "citazioni" in grigino, qualcuno gentilmente mi spiega?Grazie
            Prova a cliccare su "quota messaggio"sotto questo mio messaggio.
            Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

            Commenta


            • #7
              Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
              Prova a cliccare su "quota messaggio"sotto questo mio messaggio.
              ah, beh, bastava così poco? GRAZIE MILLE

              Commenta


              • #8
                Nel caso interessasse a qualcuno (non si finisce mai di imparare): "l'olio da Lei utilizzato in passato (Agip Sigma Turbo SAE 15W/40) è un prodotto a base minerale con specifica ben superiore (API CG-4 del 1995) a quella prevista da Yanmar, come indicato nella Sua mail e cioè API CD (introdotta nell'anno 1955) e considerata obsoleta dall'API (American Petroleum Institute - vedi tabella allegata) stessa.

                Il prodotto che Lei vorrebbe inserire, ns. GOLDEN DIESEL HPS/A SAE 10W/40 ha una specifica API superiore (API CI-4 del 2002) più aggiornata ed efficace sui motori diesel anche quelli che montano valvola EGR (Exhaust Gas Recirculation) per il ricircolo dei gas di scarico, quindi una tecnologia migliore per tenere il motore pulito.

                Tutti gli oli per motori diesel con specifica API CD (quindi dal 1955, ormai rarissimi per utilizzo nel motore e comunque per max 100/150 ore) contengono additivi "detergenti" che servono a pulire il motore; è stato questo aggiornamento chimico a metà/fine anni 50 che ha creato problemi nei motori che utilizzavano oli con additivazione più vecchia "non detergente" (API CC), perchè rimuovevano quelle morchie presenti (su cilindri, pistoni, valvole ecc.) creati da questi oli, bloccando il passaggio del lubrificante con relativi grippaggi.

                E' quindi l'additivazione chimica dei lubrificanti che fa la differenza e non la base ! ! ! Tutti i lubrificanti dagli anni 1960 ad oggi sono detergenti; anzi gli oli API CI-4 sono meno detergenti degli API CD-CF-CG perchè aggiornati con pacchetti chimici moderni che contengono anche additivi "disperdenti" e cioè la possibilità di intrappolare il particolato/fuliggine tra le molecole dell'olio e alla prima sostituzione si portano dietro lo sporco, senza lasciarlo nel motore.

                Il GOLDEN DIESEL HPS/A ha quindi non solo un pacchetto chimico aggiornato, ma anche il supporto di una base sintetica che migliora lo scorrimento a freddo (in partenza soprattutto d'inverno) del lubrificante ed una maggiore tenuta a caldo, senza trascurare che la base sintetica produce meno residui carboniosi, morchie e lacche rispetto ad una base minerale.

                Quindi il consiglio che Le do senza alcun dubbio è di introdurre il GOLDEN DIESEL HPS/A SAE 10W/40, che è senz'altro superiore, sia dal punto di vista chimico che da quello fisico (e non di poco), rispetto agli oli da Lei utilizzati finora."

                Commenta


                • #9
                  ...intanto ho gia fatto 30 ore (a manetta) col nuovo olio: è ancora giallino, al contrario del "base minerale" che sarebbe già nero. Ancora una ventina d'ore, poi, per sicurezza, cambio di nuovo olio e filtro, ed ecco fatto il passaggio di categoria (di olio)!!

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da xyz574970

                    Quindi il consiglio che Le do senza alcun dubbio è di introdurre il GOLDEN DIESEL HPS/A SAE 10W/40, che è senz'altro superiore, sia dal punto di vista chimico che da quello fisico (e non di poco), rispetto agli oli da Lei utilizzati finora."
                    Certamente il venditore "consiglia"il prodotto che conviene a lui.
                    L'unico aspetto su cui si potrebbero fare considerazioni(di qualsiasi segno) è quello economico.
                    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                    Commenta


                    • #11
                      per correttezza: la risposta che ho inserito, non è di un venditore ma di un tecnico di laboratorio (della Pakelo), al quale ho chiesto se potevo passare ad un olio a base sintetica dopo 1700 ore di olio a base minerale, specificandogli che li avevo già in casa entrambi. Il quesito l'avevo posto perchè un meccanico mi aveva assolutamente sconsigliato di fare questa cosa, parlandomi di "morchie che si staccavano e andavano ad intasare i passaggi dell'olio".

                      Commenta


                      • #12
                        Salve che olio motore usare per il Fiat 450DT?
                        Io ho raboccato in emergenza con mezzo litro di olio 10-40 per motori diesel, ho fatto male?

                        Commenta


                        • #13
                          cortesemente vorrei sapere le specifiche dell'olio da usare nel mio compact 614d del 1989 ( motore lombardini LDA 933 raffreddato ad aria) non riesco piu' a trovare il manuale originale. grazie

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                            cortesemente vorrei sapere le specifiche dell'olio da usare nel mio compact 614d del 1989 ( motore lombardini LDA 933 raffreddato ad aria) non riesco piu' a trovare il manuale originale. grazie
                            Quello che cerchi lo puoi trovare nella tabella lubrificanti trattori alla voce Goldoni http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=62296.
                            Ren57

                            Commenta


                            • #15
                              Non c'è. C'È scritto vedi libretto manutenzione motore. E dove lo prendo. Se lo avessi avuto non avrei chiesto qui.

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                Non c'è. C'È scritto vedi libretto manutenzione motore. E dove lo prendo. Se lo avessi avuto non avrei chiesto qui.
                                Vedi allegato, sono le specifiche per il motore
                                Attached Files
                                Ren57

                                Commenta


                                • #17
                                  grazie. mi sono gia' messo in cerca. sembra non sia facile da trovare, domani mi fa' sapere un distributore Esso. ciao

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                    grazie. mi sono gia' messo in cerca. sembra non sia facile da trovare, domani mi fa' sapere un distributore Esso. ciao
                                    Perchè cercare un anacronistico 30w40 e non un "banalissimo" 15w40 ?
                                    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Il 10/40 per motori diesel va benissimo considera che quelle macchine erano progettate per oli con caratteristiche molto inferiori agli attuali

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao e grazie per la risposta. Ho parlato con il mio meccanico (per auto) spiegando il dubbio e lui mi ha detto che è meglio mettere il 15/40 per questi motori vecchi.
                                        Anche sul web ho trovato una pagina che parla della manutenzione del fiat 450 e dice di usare quest'olio

                                        Commenta


                                        • #21
                                          perche' hanno temperature di lavoro differenti, il 15 a freddo e' molto piu' liquido del 30. questo porta a un consumo eccessivo finche' non raggiunge la temperatura giusta. comunque va bene lo stesso perche' ormai il 30-40 e' introvabile.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                            perche' hanno temperature di lavoro differenti, il 15 a freddo e' molto piu' liquido del 30
                                            Questa è la sua peculiarità,data dall'evoluzione della tecnica produttiva(additivi).

                                            Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                            . questo porta a un consumo eccessivo finche' non raggiunge la temperatura giusta. .
                                            Chi ti ha inculcato queste "assurdità"?
                                            Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                              Questa è la sua peculiarità,data dall'evoluzione della tecnica produttiva(additivi).


                                              Chi ti ha inculcato queste "assurdità"?
                                              il motore e' nato per lavorare su certe tolleranze e necessita di quel tipo di olio, nei primi minuti dopo l'accensione con olio meno viscoso ne trafila parecchio, questo e' normale e logico. ma la cosa piu' importante e' il mantenersi alle alte temperature, un motore raffreddato ad aria e' moooolto piu' caldo di uno raffreddato ad acqua.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                                il motore e' nato per lavorare su certe tolleranze e necessita di quel tipo di olio, nei primi minuti dopo l'accensione con olio meno viscoso ne trafila parecchio, questo e' normale e logico.......
                                                Considerando che fino ad un messaggio fá chiedevi l'"ABC" "dell'olio",si giustifica questo "condensato di insensatezza".
                                                Ti ripropongo la domanda: Dove hai trovato queste "assurditá"?
                                                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Si per un rabbocco non ci saranno problemi, il 15W-40 ha una viscosità maggiore (film più spesso e quindi protezione maggiore degli organi).
                                                  Ricorda che oltre la viscosità conta molto la specifica, in futuro metti un olio con specifiche Ex (per diesel pesanti, tipo ACEA E2, E3 che poi avranno insieme anche queste tipo API CD e oltre: CF-4, CG-4, CH-4), tanto non ti costa di più.

                                                  Quoto motore per il resto.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    tu non hai proprio idea di quale sia stata l'evoluzione dell'olio. un 30w 40 restera' sempre piu' denso di un 15w 40, gli additivi fanno altro, tipo: piu' scorrevolezza degli organi, piu' stabilita' alle alte temperature ma mai e poi mai possono sostituire la densita'. provare per credere, lo si nota gia' toccandolo con le dita.
                                                    non chiedevo nessun abc dell'olio, semplicemente solo che tipo di olio consiglia chi il motore l'ha inventato,costruito,collaudato. PUNTO

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                                      perche' hanno temperature di lavoro differenti, il 15 a freddo e' molto piu' liquido del 30. questo porta a un consumo eccessivo finche' non raggiunge la temperatura giusta. comunque va bene lo stesso perche' ormai il 30-40 e' introvabile.
                                                      E' esattamente l'opposto,il 15w 40 mantiene una "fluidità accettabile" anche a temperature più basse,in pratica ha un range di temperature di lavoro più ampio.
                                                      Utilizzo un sae 40(monogrado)per motori a funzionamento continuo e d'inverno dev'essere conservato in ambiente riscaldato,altrimenti è talmente denso da non permettere il pescaggio alle pompe.
                                                      Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                                      tu non hai proprio idea di quale sia stata l'evoluzione dell'olio. un 30w 40 restera' sempre piu' denso di un 15w 40,
                                                      solo a bassa temperatura,è un suo limite.

                                                      Originalmente inviato da devilred Visualizza messaggio
                                                      gli additivi fanno altro,
                                                      Infatti,gli additivi "fanno" l'olio....
                                                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                      Commenta

                                                      Caricamento...
                                                      X