MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Trinciaerba - portata necessaria impianto

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Trinciaerba - portata necessaria impianto

    Volevo comprare una trinciaerba per il mio miniescavatore PC40 della komatsu,secondo voi ho problemi a camminare con i cingoli avendo la trincia in funzione?(Purtroppo non ho una pompa a portata variabile!!).
    Ciao e Grazie
    Gianni

  • #2
    per un trinciaerba, per quanto piccolo - diciamo da 80 cm, si devono avere a disposizione almeno un 40-50 l/min a 180 bar.

    La pompa a portata variabile non da nessun beneficio - per trinciare e camminare con i cingoli si deve fare un impianto idraulico nuovo, tagliando il tubo che va dalla pompa al distributore, inserendo in mezzo una valvola partitrice di flusso prioritaria - con portata prioritaria verso il trincio e l'altra uscita (ciò che rimane) verso il distributore.
    all'impianto (a semplice effetto con tubi da 3/4") va aggiunto un ritorno libero a serbatoio da 1" e un drenaggio da 3/8".
    Per non far "piangere" la trincia bisogna inoltre fare un ricircolo sopra il motore idraulico della testata con l'ausilio di una valvola unidirezionale.

    ALTRI IMPIANTI NON FUNZIONANO (o sono fiacchi) SE SI VUOLE TRINCIARE E TRASLARE CONTEMPORANEAMENTE.

    Commenta


    • #3
      Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
      inoltre fare un ricircolo sopra il motore idraulico della testata con l'ausilio di una valvola unidirezionale.
      .
      Cos'è(come ricircoli?) e a cosa serve questo ricircolo?
      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

      Commenta


      • #4
        lo sapevo che sparandola lì in fretta e furia suscitavo la curiosità di qualcuno

        allora... guarda la foto... siccome l'impianto è a singolo effetto, quel ponte che vedi in parallelo all'alimentazione del motore idraulico non è altro che una valvola unidirezionale. quando dai pressione si chiude, quando togli pressione si apre e l'olio ricircola lì dentro facendo fermare il motore per inerzia.

        è solo una salvaguardia in più
        Attached Files

        Commenta


        • #5
          Grazie.
          Non riuscivo a capire l'applicazione(forse perchè uso solo motori birotazionali).
          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

          Commenta


          • #6
            ne abbiamo fatti moltissimi di quel tipo di impianto e funzionano tutti egregiamente......40-50 lt-min per una trincia da 80 cm su mini da 40 q.li sono persino eccessivi
            Ultima modifica di maurizio; 05/11/2007, 14:56.
            EXCAVATOR'S MAN

            Commenta


            • #7
              ......io volevo collegarla sull'impianto martello potrebbe andare bene?
              Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
              per un trinciaerba, per quanto piccolo - diciamo da 80 cm, si devono avere a disposizione almeno un 40-50 l/min a 180 bar.

              La pompa a portata variabile non da nessun beneficio - per trinciare e camminare con i cingoli si deve fare un impianto idraulico nuovo, tagliando il tubo che va dalla pompa al distributore, inserendo in mezzo una valvola partitrice di flusso prioritaria - con portata prioritaria verso il trincio e l'altra uscita (ciò che rimane) verso il distributore.
              all'impianto (a semplice effetto con tubi da 3/4") va aggiunto un ritorno libero a serbatoio da 1" e un drenaggio da 3/8".
              Per non far "piangere" la trincia bisogna inoltre fare un ricircolo sopra il motore idraulico della testata con l'ausilio di una valvola unidirezionale.

              ALTRI IMPIANTI NON FUNZIONANO (o sono fiacchi) SE SI VUOLE TRINCIARE E TRASLARE CONTEMPORANEAMENTE.

              Commenta


              • #8
                ri posto la domanda che avevo fatto in un altra discussione e era questa: se con un mini escavatore si ha adisposizione 2 pompe variabili da 35-39 lt min
                cadauna e una a ingranaggi il mini e un 33 qli di peso mettendoci un trincia si ha dei risultati o meglio lasciar perdere? ormai si sa che chi vende ha la prerogativa di minimizzare le effettivi performance che poi il trincia dara' sul lavoro , cmq tornado alla discussione la domanda e': se ci si puo' mettere il trincia su una macchina con i requisiti dati
                grazie Stefano C.

                Commenta


                • #9
                  Originalmente inviato da gianni1 Visualizza messaggio
                  ......io volevo collegarla sull'impianto martello potrebbe andare bene?
                  motandola sull'impianto del martello ti accorgerai che troverai difficoltà di taratura della velocità (ovvero dei litri d'olio che vanno al motore della trincia):
                  se lo tari a traslazione ferma, quando incominci a traslare il rotore della tricia calerà progressivamente di velocità fino quasi a fermarsi.

                  inoltre, montandola sull'impianto del martello, l'olio di ritorno è costretto a passare anch'esso per il distributore e quindi si surriscalderà MOLTO di più che con l'impianto apposito.

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie provvedero'
                    Ciao Gianni

                    Commenta


                    • #11
                      ciao ragazzi, io ho un miniescavatore Libra da 18q. e volevo mettere l'impianto della trincia avendo per adesso solo quello del martello. Come devo fare e sapete se intorno Roma c'è qualcuno che fa questi impianti??? grazie

                      Commenta


                      • #12
                        A me lo hanno montato (PC30-7 assistenza komatsu toscana) sull'impianto del martello precisando che per ri-montare il martello occorre "cambiare qualcosa" sul distributore a pedale. Ovviamente mi hanno aggiunto il tubo per il drenaggio.
                        Effettivamente ho dei problemi a trinciare e traslare tanto che normalmente opero lavorando per piccoli semicerchi, poi avanzo e ripeto.
                        Non mi hanno montato il ricircolo.
                        Ho una trincia ferri da 80 con coltelli (mi sono già pentito di non averla presa a martelli...)
                        [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                        [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao sig. Bini,
                          normalmente le trince Ferri ferri hanno il rotore intercambiabile.
                          la tua cos'è una TN80? sono convinto che da ferri esiste il rotore per le mazze.

                          se non hai fatto l'impianto come ho descritto sopra, è impossibile che tu riesca a traslare e trinciare perchè la traslazione è prioritaria sul resto.

                          inoltre la tua trincia farà sempre un gran salire e scendere di giri ogni volta che tocchi un'altro movimento vero? magari se usi solo la rotazione i giri calano di poco, ma quando alzi il braccio......

                          se non ti hanno messo il ricircolo chissà come "piange" la trincia quando la spegni....
                          il cassetto del distributore è a centro chiuso quindi è come se chiudessi entrambi i tubi con un rubinetto mentre la trincia sta girando ad oltre 2000 giri...
                          ... è anche pericoloso per il motore idraulico....

                          Commenta


                          • #14
                            Riccardo diamoci del tu perfavore (se non ti offendi). Grazie delle dritte.
                            Controllerò la trincia per vedere il modello. Ora non l'ho sottomano.
                            Anche un mio amico ha preso lo scavatore (un po' di tempo prima e quindi è più vecchio komatsiu con cabina bianca e carrozzeria ocra)) nello stesso posto e rilevava lo stesso problema nelle operazioni di trinciatura tanto che gli ho inviato l'argomento da leggere ed è stato molto interessato.
                            Penso faremo presto le modifiche ai due scavatori (fondi permettendo) in modo da risparmiare la trincia e migliorare le prestazioni e le velocità di lavorazione.

                            Ti chiederei un ulteriore chiarimento:
                            ma devo aggiungere un ulteriore distributore/elettrocomando per il funzionamento o posso usare quello per il martello e i relativi tubi oppure devo aggiungere altre due linee (mandata e ritorno)?

                            Con questa modifica suppongo si abbia anche il corretto funzionamento per gli altri accessori montabili sullo scavatore....
                            Hai esperienza per il montaggio di pinze squotitrici per la raccolta delle olive su scavatori.?

                            Proposta: si potrebbe raccogliere le varie modifiche apportabili agli impianti dei mini per applicazioni "particolari" in un argomento apposito???
                            [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                            [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                            Commenta


                            • #15
                              allora...
                              va inserita una valvola tagliando il tubo che porta dalla pompa al distributore. La valvola ha un'uscita prioritaria (quindi va posato un nuovo tubo lungo il braccio) che va tarata alla pressione ed alla portata necessaria.
                              per le trince ci vuole anche il tubo di ritorno a serbatoio ed il drenaggio.

                              le taglie di valvole e tubi si determinano sia in funzione della portata che delle tubazioni che sono esistenti.

                              io adotto questa tecnica:
                              se il tubo che porta olio dalla pompa al distributore è da 1 " uso una valvola di taglia immediatamente più grande (esempio da 1,1/4" - le valvole strozzano ed io voglio mantenere la totale funzionalità della macchina anche a ciclo continuo. non voglio che l'olio si riscaldi)
                              Il tubo dell'uscita prioritaria lo metto da solitamente da 3/4" (fino a 90 - 100 l/min questo diametro va bene)
                              il ritorno a serbatoio lo metto da 1"
                              il drenaggio da 3/8"

                              Ho realizzato così un impianto prioritario a semplice effetto adatto a trince, costipatori, battipali e tutte quelle attrezzature che richiedono questo tipo di impianto.

                              la valvola prioritaria che uso è questa di fugura. ognuno prende la marca che vuole.
                              solo le caratteristiche sono importanti.

                              considerate che il modello identificato con "06" (da 1,1/4") potrebbe costare sui 700/800 euri... però si trovano marche diverse a meno
                              Ultima modifica di riccardo281063; 21/07/2008, 11:45.

                              Commenta


                              • #16
                                Ora mi è tutto più chiaro. Grazie!
                                Prima di operare sarà però il caso che capisca cosa è stato combinato sullo scavatore dalla komatsu.
                                Sicuramente c'è il tubo di drenaggio inserito dopo. Devo capire come mettere uno scarico libero e come collegarmi al distributore a pedale con la nuova linea, dovrei valutare a questo punto se inserire uno switch per passare dall'impianto a martello all'impianto "trincia" oppure ri-cablare tutto, ma penso che per costi opterò per lo switch.
                                Cercherò di capire anche cosa occorre per il corretto funzionamento di una pinza squotitrice così quando parto per le modifiche vasdo fino in fondo. Dubito di utilizzare in futuro un martello, ma non si sa mai, quindi perchè distruggere l'impianto? e allo stesso tempo perchè duplicarlo quando non si può usare i due attrezzi insieme???

                                Altri consigli in materia?
                                Grazie ancora riccardo281063
                                [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                Commenta


                                • #17
                                  due attrezzi insieme non si usano.... però potresti avere un attrezzo che necessita di 2 impianti.... per esempio uno squotitore potrebbe necessitare di un impianto tipo martello per la vibrazione ed uno in bassa pressione per prendere la pianta....

                                  una trincia può necessitare anche dell'impianto per il girevole....

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                                    allora...
                                    va inserita una valvola tagliando il tubo che porta dalla pompa al distributore. La valvola ha un'uscita prioritaria (quindi va posato un nuovo tubo lungo il braccio) che va tarata alla pressione ed alla portata necessaria.
                                    per le trince ci vuole anche il tubo di ritorno a serbatoio ed il drenaggio.

                                    le taglie di valvole e tubi si determinano sia in funzione della portata che delle tubazioni che sono esistenti.

                                    io adotto questa tecnica:
                                    se il tubo che porta olio dalla pompa al distributore è da 1 " uso una valvola di taglia immediatamente più grande (esempio da 1,1/4" - le valvole strozzano ed io voglio mantenere la totale funzionalità della macchina anche a ciclo continuo. non voglio che l'olio si riscaldi)
                                    Il tubo dell'uscita prioritaria lo metto da solitamente da 3/4" (fino a 90 - 100 l/min questo diametro va bene)
                                    il ritorno a serbatoio lo metto da 1"
                                    il drenaggio da 3/8"

                                    Ho realizzato così un impianto prioritario a semplice effetto adatto a trince, costipatori, battipali e tutte quelle attrezzature che richiedono questo tipo di impianto.

                                    la valvola prioritaria che uso è questa di fugura. ognuno prende la marca che vuole.
                                    solo le caratteristiche sono importanti.

                                    considerate che il modello identificato con "06" (da 1,1/4") potrebbe costare sui 700/800 euri... però si trovano marche diverse a meno
                                    Per Riccardo 281063 approfitto della tua competenza in materia per farti una domanda,nella realizzazione di un impianto prioritario a semplice effetto come da te descritto è possibile sfruttare il distributore che comanda l'impianto martello.
                                    La ragione di questa mia domanda dipende dal fatto che presto entrerò in possesso di un escavatore di peso operativo 3200 Kg con impianto martello che non ho necessità di utilizzare.
                                    Sempre approfittando della tua competenza ti indico i dati idraulici del mezzo per sapere se sono sufficienti per far funzionare una trinca da 80 (pressione di esercizio 230 bar due pompe a velocità variabile da 40lt/min una fissa da 26 lt/min.
                                    ti ringrazio anticipatamente per la cortese risposta che vorrai inviarmi saluti Sgorbapa

                                    Commenta


                                    • #19
                                      no... non puoi utilizzare il cassetto del martello pechè non è prioritario.

                                      a cosa sono adibite le 2 pompe? la principale fa anche la traslazione? quella da 26 cosa alimenta?

                                      ... perchè visto l'assorbimento medio di una trincia per miniescavatore 25 l/min a 150 bar
                                      (una a caso... http://www.bertima.it/it/prod_frame.html ) forse si può fare l'impianto sulla pompa da 26 litri... a meno che non sia quella che fa servo e rotazione... nel qual caso l'idea decade
                                      Ultima modifica di riccardo281063; 20/03/2008, 08:01. Motivo: incompleto

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da riccardo281063 Visualizza messaggio
                                        no... non puoi utilizzare il cassetto del martello pechè non è prioritario.

                                        a cosa sono adibite le 2 pompe? la principale fa anche la traslazione? quella da 26 cosa alimenta?

                                        ... perchè visto l'assorbimento medio di una trincia per miniescavatore 25 l/min a 150 bar
                                        (una a caso... http://www.bertima.it/it/prod_frame.html ) forse si può fare l'impianto sulla pompa da 26 litri... a meno che non sia quella che fa servo e rotazione... nel qual caso l'idea decade
                                        Innanzitutto grazie per la veloce e precisa risposta per le informazioni che mi chiedi mi devo a mia volta informare non sono ancora in possesso della macchina appena ne saprò di più approfitterò di nuovo della tua competenza e gentilezza.
                                        Grazie di nuovo e saluti Sgorbapa

                                        Commenta


                                        • #21
                                          credo sia possibile scegliere anche un motore più piccolino.... per utilizare per esempio 20 l/min così ne rimangono 20 per la traslazione...

                                          passare da 25 a 20 (a parità di 150 bar) vul dire passare da 6,8 HP a 5,5 HP

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ciao, io ho un escavatore imt da 60 ql. con motore same volevo sapere se è possibile farci l'impianto per il trincia, e se si a chi posso rivolgermi ?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao,sono nuovo del forum,volevo farvi una domanda.Ho comprato un komatsu pc 15r del 98,adesso ho ordinato una trincia da 60.Volevo sapere se il mio miniescavatore riusciva a far girare la trincia,oppure avevro problemi nell'utilizzo? Grazie

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Un aiuto:
                                                Ho un pesante trafilamento di olio idraulico tra l'attacco del motore della trincia e la trincia.
                                                Cosa devo aspettarmi?? La trincia funziona regolare e taglia bene!!!
                                                Impianto fatto come descritto prima
                                                Grazie
                                                [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                                [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  probabilmente il paraolio sull'albero.
                                                  2 le cause:
                                                  - o il drenaggio ostruito ti ha bloccato il flusso facendo scoppiare il paraolio;
                                                  - oppure il motore ha eccessive perdite che si sfogano nella parte anteriore e quindi e' da cambiare.

                                                  ... molto improbabile che un corpo estraneo abbia danneggiato il paraolio.

                                                  consiglio di verificare il circuito di drenaggio soffiando aria compressa e controllando il funzionamento di eventuali attacchi rapidi in linea; poi sostituirei il paraolio che costa pochi euro e starei a vedere.... se tutto funge OK altrimenti il motore e' andato.

                                                  chiaramente tutto quanto sopra vale se l'impianto e' stato costruito a regola d'arte....

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Grazie! Penso sia un problema di drenaggio. Dovrò verificare! Effettivamente ho avuto una rottura su un attacco rapido poi sostituito durante un lavoro con benna. Dovrò sostituire il paraolio. Appena riaprono procedo!
                                                    (intanto il lavoro l'ho finito, tra una perdita e l'altra)
                                                    [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                                    [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ho smontato il paraolio.... andato!!!
                                                      Mi puoi dare una indicazione per la valvola unidirezionale. Con l'occasione dello smontaggio per revisione la metterei su onde evitare altre rotture!!!
                                                      Infatti ho come avevo detto prima ho la trincia montata sul circuito martello (in attesa di fondi per la modifica indicata - spero per il prossimo 2009) e probabilmente è per quello che è partito il paraolio, spero aggiungendo la valvola di ridurre i rischi!
                                                      [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                                      [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ulteriore precisazione... Mi son messo a studiare il manuale del komatsu PC30-7E ed ho scoperto (e verificato sulla macchina) quale è la fantomatica modifica fatta sull'impianto martello quando mi hanno installato il trincio...
                                                        Vi è un rubinetto sotto la cabina (accessibile dalla cassetta attrezzi) che se ruotato trasforma il distributore del martello in un semplice effetto con scarico libero a serbatoio
                                                        Rimane comunque il problema della priorità nella traslazione ed il problema del flusso idraulico al trincino quindi opterò per la modifica dell'impianto (come detto prima)
                                                        [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                                        [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originalmente inviato da Az. Agr. La Capannaccia Visualizza messaggio
                                                          Ho smontato il paraolio.... andato!!!
                                                          Mi puoi dare una indicazione per la valvola unidirezionale. Con l'occasione dello smontaggio per revisione la metterei su onde evitare altre rotture!!!
                                                          Infatti ho come avevo detto prima ho la trincia montata sul circuito martello (in attesa di fondi per la modifica indicata - spero per il prossimo 2009) e probabilmente è per quello che è partito il paraolio, spero aggiungendo la valvola di ridurre i rischi!
                                                          appena riesco faccio 2 foto e ti chiarisco il circuito

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Grazie Riccardo! Sto ancora aspettando l'ingranaggio di ricambio della trasmissione mi si era crepato anche quello...
                                                            Penso dovrò mettere mano all'impianto prima del previsto e fare anche una revisione generale degli impianti idraulici (posterò nell'apposito topic...komatsu pc30-7)
                                                            [FONT=Times New Roman]Luca Bini
                                                            [I][URL="http://www.lacapannaccia.com"][COLOR=Green]www.lacapannaccia.com[/COLOR][/URL][/I][/FONT]

                                                            Commenta

                                                            Caricamento...
                                                            X