MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Rotazione alta - che significa automontante ?

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Rotazione alta - che significa automontante ?

    Quale differenza passa tra una gru a rotazione alta con sistema automontante e una senza, visto che per montarle entrambe ci vuole un autogru o un pistone, e comunque l'ausilio di un montatore?
    grazie saluti

  • #2
    Se ho compreso bene la tua domanda ti posso dire che:
    le gru a rotazione alta tradizionali (le piccole city per intenderci) hanno la peculiarità di dover essere montate all'altezza desiderata utilizzando solo ed esclusivamente le autogru.....in questa maniera l'altezza a cui vai a montare la gru deve essere gia la "definitiva" che ti serve e non puoi intervenire sull' altezza in servizio.
    Le gru automontanti a rotazione alta, anche se il termine più approproiato penso che sia autoinnalzanti, ti permettono,
    sempre mediante l'utilizzo di un autogru , il montaggio ad un'altezza che non è necessariamente quella finale che ti serve nel cantiere e che di solito è minore della necessaria.
    Queste gru che di solito sono abbastanza grosse come dimensioni e portate, mediante una struttura chiamata gabbia di telescopaggio, può raggiungere l'altezza desiderata in modo autonomo sollevando degli elementi della torre e posizionandoli all'interno della gabbia che funzione per lo più in modo idraulico.
    Da come è stato scritto (scusatemi) sembra un po contorto ma in realtà è una cavolata da capire..
    sicuramente gente come sablu avrà qualche video esplicativo made in Potain da allegare...

    CIAO.....

    Immagini tratte dal sito Potain
    Il vostro geom.preferito

    Commenta


    • #3
      Per Integrare Quanto Dice Paulì, Esistono Effettivamente Delle Gru Quasi Completamente Automontanti A Rotazione Alta. Sono Ad Esempio Le Cibin Le Fb Le Cattaneo, Le Vz, Le San Marco Ecc .solo Per Citarne Alcune, Degli Anni 70 E 80. Queste Gru Vengono Montate Sfruttando Un Sistema Di Funi E Carrucole Che Raddrizzano La Torre Sollevando Contemporaneamente La Controfreccia E Lasciando La Freccia Con La Punta Appoggiata A Terra Questo Spiega Il Perchè Su Molte Gru A Rotazione Alta Di Quel Tipo, Si Vede Sulla Punta Della Freccia Un Rullo. Una Volta Messa La Gru In Questa Posizione Con Un Altro Sistema Di Funi Si Solleva La Freccia In Posizione Orizzontale. Successivamente Si Puo Alzare A Piacere La Torre Fino All' Altezza Desiderata. Per Il Montaggio Di Queste Gru è Necessario L' Ausilio Di Un Piccolo Muletto O Camion Gru Per Sollevare E Assemblare Le Porzioni Di Traliccio Che Compongono La Freccia.
      Effettivamente Questo Modo Di Montare Le Gru E' Caduto In Disuso Da Alcuni Anni Per Quanto Ne So, Poichè è Lungo E Macchinoso. Si Preferisce Montare Queste Gru Come Se Fossero Delle City Impiegando L' Autogru E Assemblando Tutto A Terra Con Torre Verticale. Fino A 10-15 Anni Fa Si Potevano Ancora Vedere I Montaggi Di Queste Gru Eseguiti Direttamente Dagli Stessi Impresari Con Il Loro Personale, Ma Ormai Il Progresso Tecnologico E La Sempre Piu' Severa (giustamente) Normativa Antinfortunistica Ha Praticamente Estinto Questo Concetto Di Montaggio.

      Commenta


      • #4
        X STEFOBERTOCCHI ciao quando scrivi potresti scrivere nel modo tradizionale,cosi ti garantisco che diventa macchinoso e poco intuitivo cioè la lettura non scorre,ho visto altri tuoi messaggi e non scrivevi cosi,un saluto
        Le opinioni sono come le palle .Ognuno ha le sue. (Clint Eastwood).

        Commenta


        • #5
          si hai ragione, non me ne sono accorto.

          Commenta


          • #6
            Grazie, adesso è più chiara la cosa

            Grazie a tutti,
            infatti la cosa mi sembrava un pò strana, l'aggettivo "automontante" è un pò fuori luogo, perchè facendo riferimento alla mia cibin 52.1000 che in 4 minuti è in piedi ce ne passa di differenza.
            Grazie Mille.

            Commenta


            • #7
              Originalmente inviato da mcjoy Visualizza messaggio
              Grazie a tutti,
              infatti la cosa mi sembrava un pò strana, l'aggettivo "automontante" è un pò fuori luogo, perchè facendo riferimento alla mia cibin 52.1000 che in 4 minuti è in piedi ce ne passa di differenza.
              Grazie Mille.
              Ciao a tutti. scusate se mi intrometto in questa discussione ma sono state dette delle inesattezze e/o comunque cose opinabili: per le gru rotazione alta automontanti non è proprio vero che sono in disuso e obsolete ma permettono di fare molti lavori che, rispetto ad altre gru, non riusciresti a fare.
              E’ vero che puoi montarle con l’autogrù, ma è altrettanto vero che puoi montarle senza (avrai subito un beneficio sul costo del montaggio). Puoi raggiungere altezze superiori rispetto le automontanti rotazioni basse (in generale l’altezza massima raggiunta è circa 20 mt), mentre per la automontanti rotazione alta puoi raggiungere i 35 mt.
              A differenza delle tradizionali o city crane le automontanti rotazione alte costano meno pur avendo prestazioni non certo invidiabili alle prime.
              Come per tutto non c’è una gru migliore delle altre ma dipende sempre dai lavori che devi fare e dalle zone in cui operi.

              Claudio.

              Commenta


              • #8

                Cercherò di fare un po' chiarezza su questo punto .
                Le gru automontanti a Rotazione Alta sono :

                Obsolete
                Non più in produzione
                Costose in termini di montaggio ( dai 2 ai 3 montatori quasi sempre autogru per poterla montare in termini accettabili di tempo 2 giorni , senza autogru 3 ai 4 giorni)
                Costose in trasporto ( 4 camion comprensivi di zavorra )
                Ingombranti , per una 45 mt di sbraccio occorrevano circa 50 mt di spazio .( Vedi foto allegata )

                Le gru automontanti a Rotazione Alta non sono più prodotte dal 2000 circa . Tali gru erano nate per avere un giusto compromesso tra 2 punti : 1) Compromesso con una gru a torre e quindi con un sbraccio sino a 45 mt 2) Una gru che fosse più pratica da montare con lo stesso concetto delle rotazioni basse che all'epoca non avevavno tali sbracci e altezze.
                Tale gru è nata proprio perchè all'epoca(anni 70-80) a cui era stata concepita non c'era un buona alternativa con pochi trasporti e facilità di montaggio .
                Ad oggi tale macchina e sostituita da Automontanti a Rotazione basse che arrivano anche oltre 30 mt di H con sbraccio anche di 50 Mt . oppure sono sostituite dalle Gru a torre che sono meno limitate in tecnologia ingombri e sopratutto costi.
                Attached Files

                Commenta


                • #9
                  per sablu

                  praticamente tu concordi con la mia spiegazione se ho ben capito.

                  Commenta


                  • #10
                    Originalmente inviato da STEFOBERTOCCHI Visualizza messaggio
                    per sablu

                    praticamente tu concordi con la mia spiegazione se ho ben capito.
                    Concordo Approvo e sottoscrivo !

                    Commenta


                    • #11
                      Assolutamente no.
                      Consiglierei prima di tutto di informarsi bene a chi scrive su questo forum….. dire che certe gru non sono più in produzione già vuol dire non essere informato su cosa offre il mercato (dato che sono tuttoggi in produzione e vendute in tutta Europa!!!) ma si ha una veduta limitata sulla propria gamma o comunque non generale.
                      Non replico su altri punti che, come detto, sono opinabili e che lasciano il tempo che trovano (sempre perché le informazioni in possesso non sono esatte).


                      Saluti.

                      Commenta


                      • #12
                        eeeeeeeeeee........fortuna che il Natale dovrebbe aver reso tutti più buoni.........sono appena tornato e trovo delle discussioni incandescenti che tra l'altro in questa parte del forum(gru a torre) non mi sembra fosse mai accaduto...come mai ?????? comunque la definizione che ho dato io non l'ha cagata nessuno???? scusa ing.claudio...qui è il geom. paolo che ti parla....mi potresti fare degli esempi riguardo ai prodotti che hai vagamente menzionato...intendi forse le piccole gru che si montano da sole tipo la Comedil (ex ferro) e simili????
                        Il vostro geom.preferito

                        Commenta


                        • #13
                          per piacere, quando parli di automontanti rotazioni alte e basse fai l'esempio della CIBIN GRU. ovvio che sto scherzando ma la regina delle automontanti rotazione alte e basse è stata sicuramente la CIBIN GRU, azienda leader nel settore delle gru fino al 1996 (non c'era paragone sulla qualità, sulla tecnologia e inventiva). esempio classico la prima gru monofase ( 8 mt di braccio) di sigla JS 38.800, oppure le prime gru totalmente zincate a caldo (idea della CIBIN GRU), l'apertura del braccio in volo sulle automontanti rotazione bassa, il cassone in cemento per il riempimento della zavorra con sabbia. Potrei andare con l'elenco ma mi fermo.
                          le gru che dici tu non sono le automontanti (se ho ben capito quello che pensi!), il disegno che ha messo SaBlu è esattamente lo schema di montaggio classico delle automontanti rotazioni alte, quindi non solo la torre, tramite la prima operazione di ribaltamento, si erge in verticale ma, attraverso un "giro-funi" è in grado di "tirarsi" in posizione orizzontale il braccio. e, in seguito, sempre con un sistema di rinvii delle funi, si piazzano gli elementi di torre (di solito erano di lunghezza di 4 mt cad.) fino ad arrivare all'altezza desiderata. le gru di solito nascevano alte 14/16 mt. vi e' stata poi l'evoluzione delle automontanti a rotazioni alte, invece di avere due sfilu ne hanno tre, in questo caso l'altezza base era circa 25 mt.
                          spero di aver chiarito i tuoi dubbi.

                          Ciao.

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                            dire che certe gru non sono più in produzione già vuol dire non essere informato su cosa offre il mercato (dato che sono tuttoggi in produzione e vendute in tutta Europa!!!)
                            Ok, ma in pratica, si puo' sapere chi le produce?

                            Commenta


                            • #15
                              Io nella mia zona ne ho viste alcune della RIMAGRU e sembrano nuove, l'anno di costruzione indicato su una di queste gru è 2004.
                              Voglio chiedere anche una cosa relativa al montaggio di queste gru, ho notato che alcune CIBIN oltre ai due o tre sfili hanno anche delle prolunghe aggiuntive montate sull'elemento di torre più basso sapete spiegarmi come vengono inseriti questi elementi e in quale fase del montaggio? Grazie in anticipo

                              avevo già allegato una foto
                              http://www.forum-macchine.it/showthr...?t=3085&page=5

                              Commenta


                              • #16
                                la Rimagru se non sbaglio è in pratica una figlia della Cibin, fai il confronto tra la prima e la seconda foto (non mia), una Cibin e una Rimagru

                                per la tua Cibin è possibile che abbiano aggiunto un elemente alla base con la gru smontata e che poi abbiano tirato su tutto con l'autogru....

                                Commenta


                                • #17
                                  La risposta alla prima affermazione è corretta. La RIMAGRU è la figlia diretta della CIBIN GRU; la seconda affermazione è che a Cassano Magnago è ricomparsa la CIBIN GRU.
                                  Le foto ripotano due city crane, la prima probabilmente è la prima city crane fatta dalla CIBIN GRU nel 1996, la seconda è una RIMAGRU del 2004 (quella montata a Muggiò). Sono molto simili ma la tecnologia è completamente diversa (quadro elettrico, argani, rifiniture varie, sistema di bloccaggio torri, ecc.....).

                                  saluti.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Per rispondere a Daniele: la tua foto riporta la automontante della CIBIN GRU, il modello è la AGS 46.1000. E' una macchina a tre sfili molto pesante, è tra le ultime versione della CIBIN GRU delle gamma automontate rotazione alta. Gli elementi si montano dopo che la gru è già in piedi attraverso un sistema totalmente indipendente da mezzi esterni (attraverso il proprio bozzello alza i pezzi di elemento per essere poi fissati sulla torre più bassa).
                                    Per quanto riguarda invece le RIMAGRU che vedi in giro sono appunto la verisone aggiornata delle automontanti rotazioni alte della CIBIN GRU.

                                    Saluti.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                                      Assolutamente no.
                                      Consiglierei prima di tutto di informarsi bene a chi scrive su questo forum….. dire che certe gru non sono più in produzione già vuol dire non essere informato su cosa offre il mercato (dato che sono tuttoggi in produzione e vendute in tutta Europa!!!) ma si ha una veduta limitata sulla propria gamma o comunque non generale.
                                      Non replico su altri punti che, come detto, sono opinabili e che lasciano il tempo che trovano (sempre perché le informazioni in possesso non sono esatte).


                                      Saluti.
                                      Credimi io sono più che informato non solo per l'Italia ma anche per l'Europa e la visione del mercato e su tutto il territorio EMEA ma non direi di certo di lei caro il mio Ing.
                                      Prego di farmi esempio di modello e marca dell'azienda che produce gru automontanti a rotazione alta, perchè fino ad ora non si è capito !
                                      Ci sono solo due aziende che fanno qualcosa che assomiglia a le gru in questione, e sono le gru per centri storici le quali vengono montate con centraline idrauiliche per la torre e il ribaltamento della cuspide ma che non hanno nulla a che fare quelle che sono le automontanti a rotazione alta . Quindi dacci la prova della tua visione a 360° perchè qui c'è gente che si informa e vuole imparare ma non ha bisogno di essere criticata ....

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                                        per piacere, quando parli di automontanti rotazioni alte e basse fai l'esempio della CIBIN GRU. ovvio che sto scherzando ma la regina delle automontanti rotazione alte e basse è stata sicuramente la CIBIN GRU, azienda leader nel settore delle gru fino al 1996 (non c'era paragone sulla qualità, sulla tecnologia e inventiva). esempio classico la prima gru monofase ( 8 mt di braccio) di sigla JS 38.800, oppure le prime gru totalmente zincate a caldo (idea della CIBIN GRU), l'apertura del braccio in volo sulle automontanti rotazione bassa, il cassone in cemento per il riempimento della zavorra con sabbia. Potrei andare con l'elenco ma mi fermo.
                                        le gru che dici tu non sono le automontanti (se ho ben capito quello che pensi!), il disegno che ha messo SaBlu è esattamente lo schema di montaggio classico delle automontanti rotazioni alte, quindi non solo la torre, tramite la prima operazione di ribaltamento, si erge in verticale ma, attraverso un "giro-funi" è in grado di "tirarsi" in posizione orizzontale il braccio. e, in seguito, sempre con un sistema di rinvii delle funi, si piazzano gli elementi di torre (di solito erano di lunghezza di 4 mt cad.) fino ad arrivare all'altezza desiderata. le gru di solito nascevano alte 14/16 mt. vi e' stata poi l'evoluzione delle automontanti a rotazioni alte, invece di avere due sfilu ne hanno tre, in questo caso l'altezza base era circa 25 mt.
                                        spero di aver chiarito i tuoi dubbi.

                                        Ciao.
                                        Cibin azienda Leader sino al 1996 ( cioè quando è fallita) ho i mie dubbi all’epoca l’azienda era molto forte commercialmente ma sulle doti di qualità e tecnologia c’erano anche altre aziende come Cattaneo per esempio che erano un po’ più avanti . Ma questo è solo un mio punto di vista come il suo del resto .
                                        La prima gru monofase è figlia della Cattaneo e non della Cibin e qui c’è tanto di brevetto che lo conferma. Caro il mio Ing.
                                        La zincatura delle prime Cibin era freddo subito dopo qualche anno dopo è stata modificata con quella a caldo solo perché i concorrenti lo facevano a caldo.
                                        L’apertura del braccio aereo è stato brevettato da Cattaneo e Fer-Gru e anche qui il brevetto ha la sua valenza .
                                        Per quanto riguarda la descrizione del montaggio in maniera “automontante” nulla da dire ma Ing. si è solo dimenticato di dire quel piccolo particolare che rende tale gru inaccettabile e quindi la fa diventare obsoleta ai nostri tempi e cioè che per montare tale gru in maniera “automontante” ci volevano per una gru di sbraccio da 35 mt ci volevano quasi 45 Mt di spazio senza contare i tempi i costi che avevo scritto nel mio post precedente.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          per ing. claudio.

                                          volevo chiederti una cosa. quando dici che la cibin gru è ricomparsa a cassano magnago cosa intendi? è stata per caso riaperta la ditta? grazie. ciao

                                          P.S. ma la rimagru ha per caso un sito internet sul quale vedere i modelli in produzione le occasioni ecc? potresti eventualmente darmi il link? ciao e rigrazie
                                          Ultima modifica di

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Aggiungo a ciò che ha detto SaBlu che oltre ai 45mt di spazio per montarla occorrevano anche 45Mq (cioè quasi un bilocale) di carro a terra.....oggi siamo abituati bene dato che ce la caviamo spesso e volentieri con le city su tirafondi
                                            Il vostro geom.preferito

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ti ripeto che non sei informato... il tuo gesto di polemica è intule, bastava una risposta con scritto : marca e indirizzo...:la RIMAGRU di Cassano Magnago (VA).... le gru che si stanno producendo attualmente ne sono la prova!!!!!
                                              Le gru dei centri storici non sono automontanti..... non aggiungo nulla di piu'.
                                              Se capiti a Cassano Magnago (VA) dai una occhiata ad un capannone a fianco dell'autostrada A8.
                                              Saluti!!!!!!!!!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ahi... ahi... la CIBIN GRU NON E' FALLITA.... ha chiuso.... motivo: fatti "loro", non metto certo in piazza questioni finanziarie!!!!
                                                tutto il resto che hai scritto non è corretto: non voglio fare polemica o altre discussioni, la prima affermazione testimonia già la non conscenza della questione CIBIN GRU (gru monfase!!!!).
                                                Saluti....

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  x stefobertocchi
                                                  a quanto pare non hanno sito internert

                                                  x ing. claudio
                                                  solo per capire...fai parte di rimagru/cibin?
                                                  Ultima modifica di

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ing . l'azienda a me risulta FALLITA e comunque sia la Cibin non esiste più ! La Società RIMA gru ha comprato dal fallimento le maschere e i progetti , compreso il progetto della 33.600 ( vecchio progetto Cibin ) Gru Automontante a Rotazione Alta che hanno smesso di produrre visto la forte richiesta del mercato !
                                                    Riguardo alla prima monofase caro Ing la mia "non conoscenza" è supportata da un brevetto depositato la tua da cosa è supportata ? Forse dovresti essere un po' meno altezzoso e un po' più concreto non credi ?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      continui a dire cosa false..... sei abbastanza permaloso.
                                                      se vuoi fare i conti a casa degli altri almeno prima vai a vedere!!!!!!!
                                                      ti ho detto anche dove devi andare...... ovviamente a vedere a vedere le gru in questione.

                                                      Ciao.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                                                        continui a dire cosa false..... sei abbastanza permaloso.
                                                        se vuoi fare i conti a casa degli altri almeno prima vai a vedere!!!!!!!
                                                        ti ho detto anche dove devi andare...... ovviamente a vedere a vedere le gru in questione.

                                                        Ciao.
                                                        Ing. non è questione di essere permalosi ma io almeno a differenza tua espongo FATTI e tu dici solo che dico cose non esatte ....
                                                        Non serve andare a vedere cio che fermo lì in magazzino .... Per me a valore quando una macchina è un cantiere che lavora , perchè potrei dirti pure di farti un giro negli stabilimenti della Potain ma non tutto quello che potresti vedere è in commercio magari alcune sono delle prove ma che mai hanno avuto un seguito ... quindi quando avrai dei fatti da esporre in maniera reale scrivili e non girarci attorno che non serve a nulla ....

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                                                          la seconda è una RIMAGRU del 2004 (quella montata a Muggiò).
                                                          Esatto! hai per caso assistito al montaggio o simili per conoscerla?
                                                          Originalmente inviato da ing. claudio Visualizza messaggio
                                                          Le gru dei centri storici non sono automontanti..... non aggiungo nulla di piu'.
                                                          Beh se non sbaglio Terex fa una gru a rotazione alta automontante per centri storici (progetto Comedil) e anche GC gru mi pare proponga un modello del genere.
                                                          Comedil Terex http://www.comedil.com/ita/htm/Prodo...ti/fc624_1.htm
                                                          GC gru
                                                          http://www.gcitalia.com/site/prod_se...987f2100&id=71
                                                          e anche fotografata ad Assisi

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Dopo di questo però non ripetiamo più le stesse cose; se leggi sopra le gru automontanti rotazioni alte sono in giro nuove e funzionanti. Cosa vuoi che ti dica di più. Ti ho invitato ad andare a vederle anche presso la produzione e ti accorgerai che non pezzi da museo (!!!!!) o da magazzino.
                                                            Penso di averti detto tutto quanto sia possibile fare per credere alle cose che ti ho scritto.

                                                            Saluti.

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X