MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Nuovo allevatore: quale allevamento consigliate?

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Quanti capi?

    salve, ho 4 ettari di terreno collinare pensavo di introdurvi delle vacche di razza marchigiana per fare una linea vacca vitello. Secondo voi su questa superficie quante fattrici potrei tenerci con relativi vitelli? contate che ho gia preso in considerazione di dare anche una dose di fieno per capo... grazie

    Commenta


    • Originalmente inviato da pierfrancesco Visualizza messaggio
      salve, ho 4 ettari di terreno collinare pensavo di introdurvi delle vacche........................................dare anche una dose di fieno per capo... grazie
      prima erano 5 te ne sei già venduto 1? per una settimana puoi risparmiarti il fieno le tue olive lo sostituiranno degnamente....secondo me senza offesa, segui la giurisprudenza sarà senz'altro più appagante
      Franziscu

      Commenta


      • Originalmente inviato da pastore Visualizza messaggio
        prima erano 5 te ne sei già venduto 1? per una settimana puoi risparmiarti il fieno le tue olive lo sostituiranno degnamente....secondo me senza offesa, segui la giurisprudenza sarà senz'altro più appagante
        Molto meglio giurisprudenza; la zootecnia nei prossimi anni futuri è destinata a forti ridimensionamenti....

        Commenta


        • Originalmente inviato da GiancaMI Visualizza messaggio
          Molto meglio giurisprudenza; la zootecnia nei prossimi anni futuri è destinata a forti ridimensionamenti....
          Sei sempre così pessimista Gianca?? Come fai a dire che ci saranno dei forti ridimensionamenti? chi è che te lo dice??

          Commenta


          • Originalmente inviato da agri81 Visualizza messaggio
            Come fai a dire che ci saranno dei forti ridimensionamenti? chi è che te lo dice??
            la butto lì: l'andamento dei mercati di settore (e non credo di aver detto una cosa nuova...)

            Commenta


            • Originalmente inviato da Potionkhinson Visualizza messaggio
              la butto lì: l'andamento dei mercati di settore (e non credo di aver detto una cosa nuova...)
              Appunto è da quando sono nato che si dice che va male..ma io le stalle in giro le vedo sempre e sicuramente le vedrò sempre..e per come la penso io dire che ci saranno dei forti ridimensionamenti mi sembra la classica frase buttata li...

              Commenta


              • Come va' con le capre?

                Buon giorno a tutti..Sapete tante volte dirmi(se c'e' qualche esperto nel settore)se le capre Chasmer,o come si scrive
                ,se c'e' un buon mercato sia della lana che per la carne??parlo della provincia di Grosseto,Siena..Ne o sentito parlare bene,sia perche' non richiedono grandi costi di allevamento e per l'ottima versatilita',sia per la lana,sia per la carne..Aspetto una sincera risp..Grazie..

                Commenta


                • Originalmente inviato da fendet 311 Visualizza messaggio
                  Buon giorno a tutti..Sapete tante volte dirmi(se c'e' qualche esperto nel settore)se le capre Chasmer,o come si scrive..
                  Almeno come si scrive.....


                  Originalmente inviato da fendet 311 Visualizza messaggio
                  se c'e' un buon mercato sia della lana che per la carne??parlo della provincia di Grosseto,Siena..Ne o sentito parlare bene,..
                  Da chi,era un allevatore'

                  Originalmente inviato da fendet 311 Visualizza messaggio
                  sia perche' non richiedono grandi costi di allevamento e per l'ottima versatilita',sia per la lana,sia per la carne....
                  Non esiste un prodotto che abbia valore in assoluto,se non lo puoi vendere perchè non ne hai un lotto rappresentativo,oppure non certificabile,o per qualsiasi altro motivo legato anche alle capacità imprenditoriali,è solo sostanza organica da smaltire.
                  Sempre che si arrivi a produrre però,perchè già per arrivare a quello ce ne vuole,non vi è nulla di automatico o "facile" ed "economico".

                  Originalmente inviato da fendet 311 Visualizza messaggio
                  Aspetto una sincera risp..Grazie..
                  Assolutamente sincero.
                  Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                  Commenta


                  • Ciao!premesso che se si vuole fare una cosa bene cio non risulta mai facile,un allevamento facile da fare è per me l'allevamento delle pecore in semibrado come fanno i pastori da noi in Sardegna,basta avere pecore e molto terreno a disposizione,per altre soluzioni sono necessarie piu doti imprenditoriali e competenze zootecniche

                    Commenta


                    • Consigli per avvio attività!!

                      Ciao a tutti!
                      Possiedo 2 ettari di terreno, con i quali vorrei iniziare un'attività, chiedo pareri da voi che avete esperienza!
                      E' meglio orientarsi alla coltivazione in serra (magari di primizie e vegetali poco diffusi), oppure iniziare allevamento allo stato brado di maiali, o che altro??
                      Preciso che il terreno si trova in zona appennino umbro-marchigiano, e quindi in inverno spesso nevica molto, mi hanno detto che la zona è ottima per allevare anche animali da fibra: alpaca, capre angora, pecore da lana etc.....
                      Grazie in anticipo a chi mi risponderà!

                      Commenta


                      • Vuoi solo produrre o anche vendere,perchè se vuoi solo produrre,avrai solo il problema della produzione(burocrazia inclusa),se invece vuoi anche vendere le cose si complicano,prima devi valutare se è richiesta un'autorizzazione,poi trovare chi compra (ad un prezzo remunerativo)........
                        Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                        Commenta


                        • Se sei in collina escludi le serre per le primizie.
                          Al messimo devi ragionare sulle tardive in coltura protetta.
                          Circa l'allevamento, informati se vi sono ancora i contributi per le capre angora.

                          Commenta


                          • Vorrei utilizzare il mio terreno per ricavarne un reddito, quindi queste sono ipotesi... se avete qualche idea, o sapete di incentivi per quanto riguarda l'allevamento oppure l'agricoltura, fatemi sapere!
                            Ma i maiali allevati allo stato brado , hanno comunque bisogno di un riparo, oppure no?

                            Commenta


                            • Dipende dalle ore di lavoro che vuoi dedicarci.
                              Solitamente il reddito è legato al lavoro impiegato.
                              I maiali allo stato brado è generico. Diciamo che sono liberi di circolare in un terreno abbastanza grande. Deve esserci una pozza d'acqua, cibo sufficiente e arbusti e macchie per ripararsi.

                              Commenta


                              • avvio allevamento avicolo

                                ciao a tutti!
                                sto avviando un allevamento di galline ovaiole per vendere le uova.
                                ho gia parlato con l'asl provinciale e mi ha dato tutte le direttive da seguire poi sono andato in comune per chiedere informazioni se potevo vendere e li mi hanno detto che essendo io uno IAP non ho restrizioni.
                                Il mio problema ora è la struttura, ho una stalla di una vecchia casa colonica di 100 metri quadri e vorrei far partire da li il mio allevamento, pero non so se ci servono autorizzazioni particolari da parte del comune oppure serve solo il via libera dell'asl! ???
                                se conoscete l'iter completo da seguire dall'inizio alla fine sarebbe magnifico!

                                Commenta


                                • Originalmente inviato da Vittorione Visualizza messaggio
                                  ciao a tutti!
                                  sto avviando un allevamento di galline ovaiole per vendere le uova.
                                  ho gia parlato con l'asl provinciale e mi ha dato tutte le direttive da seguire!
                                  bene,che direttive ti hanno dato?
                                  Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                  Commenta


                                  • le direttive dell'asl sono state quelle di garantire il tutto pieno e il tutto vuoto quindi il completo igiene a inizio allevamento ottenibile grazie a materiali lavabili. poi alla recinzione a spogliatoio a luogo difinzezione mezzi...le solite prevenzioni contro epidemie come la salmonella. essendo bio non dovrei disporre delle reti antipassero ma alla fine sono dettagli...
                                    i miei dubbi sono sulla struttura da usare. vorrei riadattare due stalle di case coloniche così da abbassare i costi d'impresa però non so se sia possibile per le distanze con la casa che è cmq vicina.
                                    le eventuali stalle sono in terreni agricoli e hanno destinazione d'uso agricola ma sono parecchio datate e non so se stanno in regola con altezze e agibilità varie

                                    Commenta


                                    • salve a tutti ho dei terreni a frassinoro in provincia di modena e non so cosa farci, premetto che al momento ci sono dei faggi e nulla più. grazie

                                      Commenta

                                      Annunci usato

                                      Collapse

                                      Caricamento...
                                      X