MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Impianti idraulici trattori vari

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    x bananone
    la tua presa serve solo per azionare tipo il ribaltabile di un rimorchio che scende per via del suo peso oppoure come scarico per un muletto........per fare andare il pistone del tuo tricia (per forza a doppio effetto) devi montare un distributore che ti viene montato sotto al sedile lato dx poco lontano da dove adesso azioni il sollevatore....dovresti riuscire s montarla ache tu non è difficilissimo basta che ti fai dare lo schema...ma che versioni è?sn? rs?anno?quella presa che hai ora la comandi sempre con la leva del sollevatore...prima l'olio va al sollevatore poi a fine corsa va al distributore sia in alzat che quando abbassi...ciao ciao

    Commenta


    • #32
      Originalmente inviato da barbapieri1 Visualizza messaggio
      Scusate , avrei un quesito riguardante un MF 188 del '76:
      vorrei installare un paio di prese idrauliche su questa macchina:sul libretto di uso e manutenzione, alla pagina 51, mi indicano le prese d'olio sotto pressione (due con viti a brugola e una con un bullone). IL problema è:
      - qual'è la mandata e qual'è il ritorno?
      Per quanto riguarda il reperimento del materiale non ho problemi , conosco una ottima oleodinamica.
      Allego una copia della pagina:
      Barbapieri, non ho la documentazione specifica per il 188, ma dal mio manuale per l'idraulica della serie 200 si fa riferimento anche alla serie 100.
      Il coperchio cambio-sollevatore dovrebbe essere il medesimo o comunque simile.
      In allegato ho cerchiato di rosso quella che viene indicata come la mandata, prova a verificare se combacia con il tuo trattore.
      Attached Files
      Ultima modifica di

      Commenta


      • #33
        Originalmente inviato da Filippo B Visualizza messaggio
        Barbapieri, non ho la documentazione specifica per il 188, ma dal mio manuale per l'idraulica della serie 200 si fa riferimento anche alla serie 100.
        Il coperchio cambio-sollevatore dovrebbe essere il medesimo o comunque simile.
        In allegato ho cerchiato di rosso quella che viene indicata come la mandata, prova a verificare se combacia con il tuo trattore.
        Caro Filippo B mi hai tolto un grande dubbio che mi assillava a morte!!GRAZIE!!!
        La figura è identica a quella dl 188.Infatti quando parlavo del bullone era proprio quello.Le viti a brugola sono quelle poste ai lati della piastra medesima, una opposta all'altra; nel disegno si vede proprio quella sul lato destro, dove la piastra medesima fà una mezzaluna e c'è un bulloncino in posizione orrizzontale.
        Ora la domanda è: di queste due viti (con testa a brugola) poste ai lati della piastra qual'è il ritorno??
        Grazie ancora.
        Ultima modifica di

        Commenta


        • #34
          ciao, scusate, qualcuno mi può mica comunicare qualche sito su cui trovare delle prese idrauliche da montare su presa di forza?
          perchè io ho un vecchio valpadana, e non ha distributori, ma a me interesserebbe mettere un terzo punto idraulico per ribaltare un palone fisso, voi cosa ne pensate?
          ciao

          Commenta


          • #35
            Io avrei il problema opposto...ho un doppio effetto e voglio trasformarlo in semplice. Basta mettere un tappo sulla linea che non si usa oppure la pompa viene sforzata a lavorare sempre contro un tappo, quindi, suppongo, usando la valvola di scarico?
            Il distributore é a centro aperto, a due leve, di cui una appunto, da trasformare in semplice.

            Commenta


            • #36
              é sufficente mettere un tappo,la linea tappata non andra in pressione amenochè tu non tiri la leva per comandare l'utilizzo tappato.......cosa fa andare questo semplice effetto?
              Luca C.

              Commenta


              • #37
                Originalmente inviato da peldicarota31 Visualizza messaggio
                Io avrei il problema opposto...ho un doppio effetto e voglio trasformarlo in semplice. Basta mettere un tappo sulla linea che non si usa oppure la pompa viene sforzata a lavorare sempre contro un tappo, quindi, suppongo, usando la valvola di scarico?
                Il distributore é a centro aperto, a due leve, di cui una appunto, da trasformare in semplice.
                Ciao peldicarota, la linea che non usi mettila in scarico nel serbatoio.
                Per spiegarmi meglio, collega un tubo all'attacco rapido che non usi e fallo scaricare direttamente in serbatoi

                In questo modo potrai utilizzare una solo linea e quando sarai costretto a "lirare la leva" nell'altro senso, il flusso dell'olio che non ti serve andrà in serbatoio senza creare pressione.

                Fai attenzione a non "buttare" l'olio nel posto sbagliato.

                Piuttosto chiedi ancora.......con che olio va il tuo distributore...quello del cambio o...quello del sollevamento ?


                ----------
                Belva.

                Commenta


                • #38
                  Originalmente inviato da scutnai Visualizza messaggio
                  Ciao peldicarota, la linea che non usi mettila in scarico nel serbatoio.
                  Per spiegarmi meglio, collega un tubo all'attacco rapido che non usi e fallo scaricare direttamente in serbatoi

                  In questo modo potrai utilizzare una solo linea e quando sarai costretto a "lirare la leva" nell'altro senso, il flusso dell'olio che non ti serve andrà in serbatoio senza creare pressione.

                  Fai attenzione a non "buttare" l'olio nel posto sbagliato.

                  Piuttosto chiedi ancora.......con che olio va il tuo distributore...quello del cambio o...quello del sollevamento ?


                  ----------
                  Belva.
                  Questa puó essere una soluzione , cosí infatti la pompa nn lavorerebbe contro un tappo usando sempre la valvola di scarico. Il problema é che non so bene quale sia un tappo che porta al serbatoio dell´olio. Il manuale di officina non aiuta, infatto ho aperto un thread apposta: http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=32625
                  Cmq ho scritto alla Galtech, che ha costruito il distributore, la quale sostiene che si puó convertire il doppio effetto in semplice cambiando la spoletta del distributore. Io peró avrei un´altra ideuzza, ovvero di ritornire la spoletta, di cui mostro la foto:

                  In poche parole, tornendo nel punto giusto si dovrebbe ottere quello che Scutnai ottiene mandando la linea di surplus a scarico nel serbatorio. Il problema é che non potendo "aprire in due" il monoblocco in ghisa, uno puó solo supporre quanto tornire per mettere in comunicazione la camera di mandata con quella di scarico ( normalmente nel distributore a centro aperto questo avviene solo nella sezione centrale, mentre nelle tre camere periferiche si ha solo collegamento linea-mandata (spoletta da un lato) oppure linea scarico (spoletta dall´altro lato). Il tutto, ovviamente avviene simmetricamente da un lato e dall´altro, cosicché se la linea A é a pressione, la B é a scarico e viceversa. La posizione neutra invece, chiude sia A che B e apre il ricircolo centrale. Schemino.


                  Ieri ho fatto tornire la spoletta...a giorni dovrebbe arrivarmi un cilindro a singolo effetto per provare...vi faró sapere...

                  X Scutnai: L´olio nel Ford 7610 é lo stesso per trasmissione/cambio/sollevatore/distributore e scatola di trasmissione.

                  Scusa Luca non avevo visto la tua risposta...
                  Certo che puoi mettere il tappo...ma per come la vedo io, per ritrarre il cilindro a semplice effetto devi per forza mandare pressione contro il tappo, attivando la valvola di scarico del distributore (che altrimenti esploderebbe), quindi sforzando la pompa inutilmente.
                  Per ora provo a ritornire la spoletta (vedi sopra).
                  A cosa serve questo cilindretto a singolo effetto nn lo dico sennó scoppia un casino... lo riveleró se tutto funziona alla perfezione.
                  Un po´di suspence nn guasta...ciao a tutti.
                  Ultima modifica di

                  Commenta


                  • #39
                    ciao Peldicarota.....ti sei imbarcato in una situazione che se ti va bene hai risolto il problema "del giorno" ma ti sei precluso la possibilità di usare il distributore con due linee.......se invece ti è andata male hai rovinato lo stelo del distributore inreparabilmente.
                    Tantopiù che avendo il serbatoio olio nella "barca del cambio" sarebbe bastato mettere un niples nel primo tappo di livello del cambio e con un tubo idraulico da 3/8 arrivare al distributore; in qualsiasi momento sganciavi l'attacco rapido e, come per incanto, pronto per il doppio effetto!! ( sai siamo sempre più "stanchi" ed i movimenti idraulici si sprecano vedi vari III° punti, inclinatori, ecc ecc)
                    Ero al corrente della sostituzione dello stelo del distributore, ditte come la valvoil, come l'hidrocontrol o come salami ti forniscono lo stelo con cifre abbordabili......nei vecchi lamborghini 503 754 1156 più volte ho montato lo stelo (salami) con due vie togliendo quello e semplice effetto.

                    Facci sapere come procede la modifica.

                    ----------
                    Belva.

                    Commenta


                    • #40
                      Originalmente inviato da peldicarota31
                      Scusa Luca non avevo visto la tua risposta...
                      Certo che puoi mettere il tappo...ma per come la vedo io, per ritrarre il cilindro a semplice effetto devi per forza mandare pressione contro il tappo, attivando la valvola di scarico del distributore (che altrimenti esploderebbe), quindi sforzando la pompa inutilmente.
                      Per ora provo a ritornire la spoletta (vedi sopra).
                      A cosa serve questo cilindretto a singolo effetto nn lo dico sennó scoppia un casino... lo riveleró se tutto funziona alla perfezione.
                      Un po´di suspence nn guasta...ciao a tutti.
                      Sicuramente il tappo andrebbe bene solamente per un utilizzo con scarico diretto al serbatoio e non per un pistone a semplice effetto.....la tornitura che farai dovrebbe essere pari al doppio della corsa dell'asta(fai 1 mm o 2 in meno per stare sul sicuro) sempre che rimanga sufficiente spazio dalla tenuta esterna.
                      Ciao
                      Ultima modifica di Motivo: errore
                      Luca C.

                      Commenta


                      • #41
                        Ebbene oggi é arrivato il pistoncino a singolo effetto e l´ho provato, sembra che vada tutto bene. In realtá non ho detto tutto in precedenza, ovvero a me serviva sí un semplice effetto, ma con posizione neutra in "flottante", ovvero con libero il riflusso dell´olio. Tale configurazione non esiste nei distributori in commercio, che hanno la flottante come posizione aggiuntiva, bloccata, e non come ritorno a molla. Per ottenerla da un distributore a semplice effetto, avrei dovuto intervenire sulle molle che controllano la posizione neutra e "spostarla" tutta da un lato. E´ una possibilitá, ma siccome non avevo un distributore a semplice effetto, dovendo intervenire sulla spoletta, ho tornito l´ultimo settore di essa non del doppio della semicorsa come diceva giustamente Luca, ma semplicemente della semicorsa meno un millimetro. In questo modo ho ottenuto il flottante in posizione neutra. A che mi serve? E´ presto detto... il 7610 é un trattore bello grosso, con i pedali freno frizione ai due lati opposti dello chassis. In piú, la frizione é anche durotta e con una corsa immensa...ora siccome io non sono Maciste e mi piacerebbe guidare il trattore senza fare anche una seduta di fitness alle gambe , mi sono immaginato di collegare un pistoncino alla leva della frizione ed azionarlo con un pedalino aggiuntivo collegato al distributore. Ovviamente con un ingranaggio che mantenga l´uso della frizione a pedale, non si sa mai....cmq il pistoncino funziona, ha una mandata molto progressiva e un flottante decisamente morbido ( basta una mano a ricomprimerlo). Ora tutto il lavoro é nell´adattare il pistone alla leva della frizione ed ad inventarsi un telecomando per il relativo distributore, che comunque sta sotto il sedile. In quanto al fatto, come nota Scutnai, che ho perso uno dei due distributori, questo non mi lascia molto contento...il mio carrello infatti ha bisogno di due linee...una per il cassone e l´altra per la sponda ( munita di pistone anche quella...altro progettino del sottoscritto)... peró non avevo scelta, a meno di non comprare un distributore a tre o quattro leve...con notevole spesa. Credo che proveró piú avanti a mettere un deviatore doppio a tre vie per azionare le due linee, che, comunque, non lavorano mai insieme. Non ho altri altrezzi "complicati" tipici della grossa agricoltura di pianura (sto in collina). Io continuo a lavorarci...alla prox gente!

                        Commenta


                        • #42
                          Peldicarota, certo che per fare un servofrizione non hai usato la via più breve !!!
                          Tralasciando il fattore "SICUREZZA" è anche vero che le modifiche fatte in proprio non hanno eguali, specie dal punto di vista "soddisfazione personale".
                          Non intendo smorzare il tuo entusiasmo.......ma sei al corrente che esistono servofrizione costruiti "aftermarket".
                          Considerando il fatto che hai dovuto comperare il pistoncino da applicare, i tubi per farlo funzionare, dovrai inventarti il sistema di "comando" e naturalmente dovrai istalare il tutto, forse ti conveniva comperare il servo già pronto.
                          Quelli che ho visto io erano montati sulle frizioni da camion credo 690 o 691 oppure i 180, funzionano "ad inseguimento" ovvero sentendo lo sforzo vanno ad azionare un minidistributore che invia l'olio al pistoncino (circa come i servosterzi da trattore)
                          Un tubo in entrata ed un tubo in uscita ed il giochino era fatto !!

                          In ogni caso, anche io ti auguro buona fortuna.

                          ----------
                          Belva.

                          Commenta


                          • #43
                            Originalmente inviato da scutnai Visualizza messaggio
                            Peldicarota, certo che per fare un servofrizione non hai usato la via più breve !!!
                            Tralasciando il fattore "SICUREZZA" è anche vero che le modifiche fatte in proprio non hanno eguali, specie dal punto di vista "soddisfazione personale".
                            Non intendo smorzare il tuo entusiasmo.......ma sei al corrente che esistono servofrizione costruiti "aftermarket".
                            Considerando il fatto che hai dovuto comperare il pistoncino da applicare, i tubi per farlo funzionare, dovrai inventarti il sistema di "comando" e naturalmente dovrai istalare il tutto, forse ti conveniva comperare il servo già pronto.

                            ----------
                            Belva.
                            Non ero al corrente di servocomandi giá pronti, forse perché mi limito ai cataloghi di ricambi e componenti agricoli.
                            Ho speso 90 euro per pistone e cavo, la spoletta l´ha tornita un amico. Forse spenderó diciamo altri 50 ero per il telecomando.
                            Il lavoro credo che sia decisamente inferiore a quello necessario per adattare una frizione di camion ad un trattore, anche dal punto di vista progettuale. Tanto per dirne una...un tubo in entrara e uno in uscita da dove? Per quanto ho capito, in oleodinamica prelevare olio da una linea in pressione non é tanto semplice come mettere una T...

                            Commenta


                            • #44
                              Scusa Peldicarota,una domanda!.....cosa intendi per telecomando? e in che modo pensi di realizzarlo?
                              Ciao
                              Luca C.

                              Commenta


                              • #45
                                Ho dato un occhiata veloce ai cataloghi di concorrenza per ricambi iveco e parlava di 170 euro per il dispositivo (nuovo, ma si troveranno anche usati)........quello che ho visto io era grande quanto una botttiglia di fanta da 1.5 lt.
                                Entrata olio diraulico con tubo da 1/4 R1 ed uscita con tubo fascettato antiolio da 16 mm.
                                Così ad occhio penso bastino 4 litri di portata perciò .....divisore di flusso con portata 4lt. collegato alla linea sollevatore e scarico in "barca" del cambio. Per la taratura della pressione di esercizio non so se vi sia la valvola all'interno del dispositivo, in caso contrario piccola valvola di max con scarico in "barca" del cambio.
                                Ad ogni modo hai già iniziato le "manovre" con il "tuo" sistema, non ti resta che portare a termine l'opera.

                                Facci sapere e magari metti qualche foro.

                                Commenta


                                • #46
                                  salve a tutti...... volevo sapere come posso fare per mettere il doppio effetto ai distributori idraulici di un fiat 640 (che ha solo il singolo effetto). Il trattore è stato acquistato usato e quando mi fu dato mi diedero assieme un pezzo (tipo un bullone forato) dicendomi che mi sarebbe servito per trasformare il distributore da singolo a doppio effetto..... ma il problema è che non mi è stato detto dove metterlo!
                                  Sarei grato qualcuno mi potesse aiutare. Grazie!
                                  Ultima modifica di

                                  Commenta


                                  • #47
                                    Togli il tappo indicato con il n° 1 ed avvita il raccordo indicato al N°2, il distributore è così trasformato in doppio effetto.
                                    Il distributore è quello originale di fabbrica.
                                    Attached Files

                                    Commenta


                                    • #48
                                      Originalmente inviato da sergiom Visualizza messaggio
                                      Togli il tappo indicato con il n° 1 ed avvita il raccordo indicato al N°2, il distributore è così trasformato in doppio effetto.
                                      Il distributore è quello originale di fabbrica.



                                      Ciao Sergiom, quello che dici te è corretto, però guardando le foto ho il dubbio che il distributore montato sul mezzo dell'amico fiat 1000 sia già doppio effetto....che ne dici ???

                                      ----------
                                      Belva.

                                      Commenta


                                      • #49
                                        Originalmente inviato da scutnai Visualizza messaggio
                                        che ne dici ???.
                                        Sì, è già doppio effetto ed il bullone non è altro che il tappo n°1 per trasformarlo in semplice effetto previa rimozione del raccordo 2

                                        Commenta


                                        • #50
                                          doppio effetto

                                          in effetti ho fatto come dice SERGIOM. ho provato ma il problema è che dalla parte dove bisogna svitare e riavvitare il tappo il distributore non pompa come l'altro. Infatti quando alzo i tracciafile della macchina da seminare il mais dalla parte sotto (dove prima c'era il singolo effetto) va bene invece nella parte sopra (il doppio effetto) non ci riesce e per alzare il tracciafile devo tenere il motore a 1500 giri.

                                          Commenta


                                          • #51
                                            ciao io ho un 480 fiat con caricatore frontale , ossia benna , volevo montare un trincia idraulico , volevo sapere se come presa idraulica poteva bastare quella che ho gian montata per manovrare la benna o ne serviva un altra ? vi prego aiutatemiiiiiii

                                            Commenta


                                            • #52
                                              salve a tutti, io sono in possesso di un fiat 640 e sta mattina gli ho montato un 3° punto idraulico....il problema è che il distributore non riesce a farmi il doppio effetto ( il distributore e quello originale fiat) per fare accorciare il 3° punto devo invertire i tubi che mandanol'olio al 3° punto...qualcuno saprebbe spiegarmi il perchè di questa cosa? grazie

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Originalmente inviato da elvis.fiat640 Visualizza messaggio
                                                il distributore non riesce a farmi il doppio effetto
                                                hai guardato le immagini allegate al messaggio 29 di pagina 1?

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  saluti
                                                  ciao sergiom ,finalmente ho una scusa giusta per interpellarti(grande-piacere).
                                                  anche io ho un fiat450 6marce 3cilindri con distributore originale1leva proprio simile a quello da te segnalato nell messaggio29 e da sempre ha i due tubi con relativi attacchi rapidi ma il distributore ha sempre una sola mandata(solo tubo inferiore)
                                                  parecchi anni fa chiesi ad un magazziniere dell consorzio informazioni a riguardo e rispose che ci voleva un pezzo per modificarlo ma non l'aveva, cera da ordinarlo.
                                                  per oviare al problema avevo gia montato un invertitore di flusso
                                                  sei sicuro che sia sufficente montare il tubo? il mio tuttoggi non va
                                                  grazie a te tutto lo staff(siete davvero bravi e disponibili)
                                                  ciao-tutti

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    l'ho visto il messaggio 29 è il mio distributore è uguale a quello dell'immagine.
                                                    ho tutte e due le uscite aperte, pero funziona un uscita sola
                                                    Ultima modifica di

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Originalmente inviato da LORENZOBOSCO Visualizza messaggio
                                                      sei sicuro che sia sufficente montare il tubo?
                                                      No, non è sufficiente montare il tubo, tolto il tappo si deve montare il raccordo specifico e successivamente il tubo; mi scuso se non sono stato chiarissimo al messaggio 29, quello che vedete al n° 2 è un raccordo prima del tubo.

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        Di che raccordo si tratta?....Quindi montando quel raccordo il distributore dovrebbe fare il doppio effetto?

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Originalmente inviato da elvis.fiat640 Visualizza messaggio
                                                          Di che raccordo si tratta?
                                                          Puoi vederlo qui http://www.trattore.it/IE6/Fiat/640-640DT/E2.31c.html

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            grazie per i consigli...domani mattina vado dal meccanico a chiedere se c'e la
                                                            Appena lo monto vi faccio poi sapere se il distributore funziona
                                                            Grazie...

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              distributore fiat singolo e doppio effetto

                                                              premetto che possiedo un fiat 480 DT del 1978.
                                                              Confermo che con il tappo a vite sul foro superiore il distributore si comporta come singolo effetto , togliendo il tappo ed avvitando l'apposito raccordo diventa a doppio effetto.
                                                              Questo perchè il raccordo avvitandosi in profondità va a chiudere due fori presenti nella filettatura che quando sono aperti ( nel caso del tappo)
                                                              scaricano l' olio nel serbatoio (cambio). Con i fori chiusi dal raccordo abbiamo la pressione in questa seconda presa , mentre quella inferiore funziona da scarico. azionando la leva nell'altra direzione si inverte il processo.
                                                              saluti a tutti

                                                              Commenta

                                                              Caricamento...
                                                              X