MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

MMT Strane o curiose

Collapse
Questo è un argomento evidenziato.
X
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Ho visto la stessa cosa montata su un 385bl americano....sinceramente non saprei dire a cosa puo' servire....
    Giorgio - MMT STAFF

    Commenta


    • Questo è un pò di retro:
      BENATI 1887-1995

      Commenta


      • ragazzi ho io la risposta: si tratta di un'aggiunta per spargere sabbia sui tubi appena posati: si mette la sabbia nella tramoggia e poi il nastro la fa cadere nello scavo

        Commenta


        • si sono d'accordo,a vedere questa foto probabilmente serve proprio a quello,viene posato della sabbia o a vedere dalla foto sembra del resino 2-6 o 3-7 che viene messo prima della posa e come letto di fondo e poi come rinfianco,si vede che per problemi di spazio e di manovra convenga questo metodo,che probabilmente è pure + veloce,sarebbe interessante vedere la macchina al lavoro

          Commenta


          • Molto curioso questo sistema!
            Met

            Commenta


            • x geos

              a proposito delle palancole , anche noi un paio di anni fa abbiamo costruito un attrezzo per inserire le palancole nel sottosuolo, dopo vari prototipi ( 2 per lesattezza si rompevano sempre in due) con quello definitivo siamo riusciti a mettere 120 palancole, e alla 121 si e rotto anche quello ma ormai avevamo finito, come posso allego la foto si tratta di un Caterpillar 225 con mertellone Krupp

              Commenta


              • Ciao....guardate questo video http://video.google.it/videoplay?doc...erpillar+dozer cosa serve quell'enorme aratro?
                Poi non capisco perche e agganciato al dozer tramite un cavo con il vericello???Non andava bene il classico timone??

                Ciao
                Max187

                Commenta


                • Lavori di scasso, canalizzazioni uso drenaggi e quanto altro in terreni paludosi; guarda le ruote dell'aratro ed i pattini del dozer.
                  Il perchè del verricello e non dell' attacco diretto?
                  Perchè a trazione diretta poi ci volevano due dozer con gli argani a disimpantanare il tutto.
                  Appena il traente è relativamente sul solido, aziona l'apparato.
                  Storia vecchia Max; o per non comprimere la zona operativa o perchè come in questo caso essa è impraticabile, la trazione funicolare è sempre esistita, sia nel civile che nel militare.

                  Commenta


                  • ragazzi che cosa ha dietro questa pala?
                    http://www.album-mmt.it/details.php?...61&mode=search

                    Commenta


                    • forse sparo una caz...ta ,a sembra che abbia il filtro per l'aria e il motore rialzati,non è che magari venga utilizzata in fiumi o cmq vada dentro all'acqua fino alla torretta......?

                      Commenta


                      • Grazie per la risposta junker ho capito perfettamente quello che hai detto!Girando nel web ho torvato queste foto..sapete spiegarmi cosa serve quell'enorme attrezzo attaccato alla D11 sembra un estirpatore!!e poi quella cisterana sul tettuccio...?

                        [img=http://img292.imageshack.us/img292/7010/d11nrepowered112jpgdh1.th.jpg]


                        [img=http://img201.imageshack.us/img201/1959/d11nrepowered113jpgcv0.th.jpg]

                        [img=http://img292.imageshack.us/img292/2448/d11nrepowered115jpgja4.th.jpg]

                        [img=http://img201.imageshack.us/img201/9191/d11nrepowered118jpgqs5.th.jpg]

                        [img=http://img201.imageshack.us/img201/7062/d11nrepowered117jpgtp7.th.jpg]

                        Ciao
                        Ultima modifica di
                        Max187

                        Commenta


                        • mai vista una cosa del genere, ma quello sul tetto sembra come un altro radiatore, o un ventilatore
                          speriamo che qualcuno ci dia la risposta

                          nino73

                          Commenta


                          • quello sul tettuccio è uno scambiatore di calore, molto probabilmente per l'olio del converter, sull'uso di quella specie di ripper trainato non mi pronuncio
                            Fede, BID Division Member

                            Commenta


                            • a quanto si vede in una foto quella lama si infila sotto terra lasciando intatta la parte superiore,
                              non vorrei dire una baggianata ma funziona come una specie di tiramassi

                              cene vuole di forza visto che è trainata da un d11

                              Commenta


                              • "Estirpatore da scasso", serve per effettuare la rimozione di massi di grosse dimensioni nella fase di preparazione dei terreni, il "radiatore" supplementare serve per la trasmissione in quanto una macchina di quel tipo, sarebbe "lenta " per un lavoro di scasso e quindi deve marciare al limite.. e necessita di maggior raffreddamento...

                                Commenta


                                • forse non centra nulla ma su un D4D avevamo una pala modificata (tipo una specie di pettine) che spingeva le pietre senza maltrattare il terreno ne ha fatto di lavoro, ( anche mio padre conla mazza quando si incagliava qualche sasso)

                                  (se ho detto una gastroneria trakker ora mi sbrana)

                                  Commenta


                                  • Insomma, la funzione è piu meno quella, solo che quello della foto serve per la bonifica di terreni con massi di una certa dimensione... Immagino le smadonnate con quella mazza in mano

                                    Commenta


                                    • la mia rispota era riferita alla foto di davefuma

                                      Commenta


                                      • Originalmente inviato da nino73 Visualizza messaggio
                                        forse non centra nulla ma su un D4D avevamo una pala modificata (tipo una specie di pettine) che spingeva le pietre senza maltrattare il terreno ne ha fatto di lavoro, ( anche mio padre conla mazza quando si incagliava qualche sasso)

                                        (se ho detto una gastroneria trakker ora mi sbrana)
                                        La lama buldozer a pettine l'ho vista anch'io più di una volta, e come dice Nino serve a "rastrellare" il terreno dai sassi, ma sovente l'ho vista utilizzare anche per estirpare arbusti, cespugli e piante infestanti da terreni che andavano preparati per altri usi. Pensate che esiste anche come accessorio per i modellini!!!
                                        Comunque a levare i sassi che si incastrano nel pettine avrei smadonnato anch'io, perchè quando si infilano là in mezzo è come quando mangi l'ananas e poi devi smadonnare tre quarti d'ora con lo stuzzicadenti per togliere gli sfilacci che si infrattano tra i denti. Come similitudine ci siamo, anche se qualcuno sarà già inorridito...
                                        http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                        Commenta


                                        • Nicooo, che schifo.... Comunque è un bel daffare.. e anche per il Dozer non è una bella cosa con quel ripper trainato, immagginate gli strappi che deve dare...

                                          Commenta


                                          • Comunque la lama bulldozer a pettine sarebbe questa (scusate ma ho solo la foto del modellino al momento...)

                                            http://www.cmm-schwerlast.de/CMM/CM_4701_02.jpg
                                            http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                            Commenta


                                            • Sicuramente avrete ragione voi a definirlo uno spietratore o tiramassi come scritto ma a parer mio, non serve a quell’uso.
                                              Quando incontra un masso, come si comporta?
                                              Possibilità che sia spietratore è per me solo che sia concepito appositamente per terreni dove i trovanti sono di scarsa durezza e quindi magari riesce a frantumarli facendo con i pistoni idraulici forbice tra lama e telaio o di converso si alzi tutto l’apparato e si depositi sulla parte già bonificata la pietra.
                                              Diversamente, ad ogni masso, devi manovrare con il dozer per scaricarlo visto che con una parte di sezione operativa occlusa non potrai certo avanzare.
                                              A me parrebbe invece, per tutta la sua impostazione, un taglia strato .
                                              Sapete meglio di me che con un dozer non è poi tanto facile in fase di scorticamento separare il terreno vegetale in piano di campagna, massimo dove ne è poco, dall’arido sottostante quindi con quell’aggeggio che prima ti taglia la sezione voluta è molto più facile e rapido poi per la ruspa spostare ed accumulare lateralmente il materiale con humus.
                                              Ma, ripeto, questa è solo una bestialità che mi è venuta in mente guardando quelle foto.

                                              Sulla foto di Dave, che accidenti sia quel bombardino non lo so davvero; non mi parrebbe, Geos ,un apparato per potere far agire la macchina in condizioni particolari; troppo massiccio il tutto.
                                              Considerando che Le Tourneau storicamente ha applicato dozer sui trattori di mezzo mondo oltre ad apparati vari, sarei più propenso per una applicazione con operatività specifica a se stante. Quale però non lo so davvero.

                                              Ps...se fosse un semplice tagliastrato per tranciare radici erbe/arbusti infestanti? Riguardando le foto parrebbe agire in terreno agricolo, forse areale Australiano, Sia per i pascoli?
                                              Ultima modifica di

                                              Commenta


                                              • Ciao....riguardo alle foto che ho postato,ho alcune considerazioni da fare.....la posizione del raffreddamento supplementare...perchè metterlo proprio li,a parte la scarsità di posto,ma forse anche perche quell'atrezzo è usato in paesi caldi,a vedere le foto più piccole il paesaggio sembra Africano/Australiano o zone con alta temperatura,un radiatore sopra il tetto ovviamente riduce al minimo la raccolta della polvere e quindi un maggior raffreddamento,per quanto riguarda l'attrezzo attaccato approvo a pieno la teoria di junker...cosa pensate di quei due enormi cilindri gialli??Contrappesi o serbatoi dell'olio?
                                                Se notate quella specie di estirpatore è costruito con ferro molto pesante non si sono fatti grossi problemi nella sua costruzione!!
                                                Comunque non per niente quel macchinario è agganciato a una D11 con raffreddamento supplementare,di certo li da un bel tiro !!
                                                Un ultima consideraizone,a vedere le prime foto i due mezzi sembrano messi in buone condizioni,insomma non è cosa degli anni 80,penso che sono cose tutt'ora in uso o no?Solo le immagini più sfocate sono abbastanza vecchie anche se a mio parere non si tratta dello stezzo mezzo!!

                                                Altre due foto,il terreno sembra piano e per niente smosso!!



                                                Max187

                                                Commenta


                                                • Lo scambiatore e' messo sul tetto per motivi di spazio ...sicuramente in quella posizione ricevera' meno polvere ....la macchina e' un D11N e tempo fa su un altro forum straniero ( se non mi ricordo male) che la macchina lavorava in Australia..
                                                  ecco altre foto prese un po' di tempo fa sulla rete...





                                                  Giorgio - MMT STAFF

                                                  Commenta


                                                  • Se qualcuno sa tradurre ecco la spiegazione...comunque mi sa che questa D11 fa concorrenza al Dozer della Acco con 1300 hp di potenza!!

                                                    Max187

                                                    Commenta


                                                    • non mi pronuncio sul suo utilizzo ma una cosa è certa in tulle le foto in cui si vede in movimento si vede sempre che la macchina fa un polverone non da poco per cui io non so a cosa serve tutto l'apparato, ma un D11 con quell'enorme scambiatore di calore sul tetto e quell'enorme oggetto non identificato attaccato per giunta lanciato a tutta velocità mi inquieta tantissimo e mi terrei a debbita distanza
                                                      apparte gli scherzi speriamo che qualcuno ci sveli il mistero

                                                      Commenta


                                                      • Aratro.
                                                        Max; il più grande aratro a lama con 12 m. di sezione di lavoro e 600 qli di peso;
                                                        Costruito in Australia......signor Don Mearns.....presentato/premiato a questa fiera dell'agricoltura della quale ho trovato il sito :
                                                        http://www.aggrow.com.au/about/about.htm

                                                        Commenta


                                                        • Beh, aratro... Aratro per modo di dire visto che quasi tutti abbiamo concordato con un qualcosa a metà fra un ripper ed un estirpatore....

                                                          Io un ARATRO big-size lo considererei di più QUESTO
                                                          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                                          Commenta


                                                          • Nico.....io relata refero.
                                                            Così c'è scritto.
                                                            ( e poi....dato che la modestia è il mio forte......quello che c'era andato più vicino sono stato io )

                                                            Commenta


                                                            • Sisì, certo, ma io contesto quello che c'è scritto nell'articolo... Se loro quello lo chiamano aratro, io allora potrei andare ad arare con una bella 955L con ripper a tre denti....
                                                              Certo che all'estero son strani sul serio... Il Nardi della foto secondo voi con che macchina l'avranno fatto lavorare? So che in genere con un monovomere da scasso da 130 cm ci si attaccano non meno di 270-280 Cv (e se sono sui 300 è ancora meglio...), ma quello della foto minimo minimo andrà giù più di un metro e mezzo....
                                                              http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X