MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Patata: agronomia e tecniche colturali

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Si hai capito bene per un'ettaro e mezzo circa ho usato 29 q.li di patate perchè ci hanno consigliato di tagliarle solo a metà....putroppo però erano molto grosse...quindi ci sono volute un pò più patate del previsto circa 24 q.li

    Il seme alla fine ci costa come anno scorso solo che quest'anno abbiamo usato dei sacchi con l'etichetta blu e non bianca il che significa credo che siano patate di seconda...

    Commenta


    • Originalmente inviato da 5500 Visualizza messaggio
      Si hai capito bene per un'ettaro e mezzo circa ho usato 29 q.li di patate perchè ci hanno consigliato di tagliarle solo a metà....putroppo però erano molto grosse...quindi ci sono volute un pò più patate del previsto circa 24 q.li

      Il seme alla fine ci costa come anno scorso solo che quest'anno abbiamo usato dei sacchi con l'etichetta blu e non bianca il che significa credo che siano patate di seconda...
      Ciao 5500.
      Allora se hai usato un seme 35/45 hai fatto bene a tagliarle in 2 ma già se era di calibro superiore potevi tagliarlo in 3 o addirittura in 4. Esistono confezioni di tuberi seme che hanno come calibro 35/55, allora li devi variare il numero dei pezzi a seconda della dimensione del tubero. Secondo me potevi usare meno seme.
      L'etichetta di colore bianco con la scritta "E" ovvero Elite (etichetta bianca) significa che si tratta di seme di base ovvero, seminando questo tipo di seme, controllando la possibilità di infezioni virali portate dagli afidi, otterrai il seme di tipo "A" cioè il seme certificato, quello che ha l'etichetta blu. La differenza sta nella tolleranza di tuberi che possono essere infetti da virosi, ma si tratta di differenze minime. Non sto qui a spiegarti tutte le differenze altrimenti dovrei fare un corso, ma ciò chè è importante è comprendere che il potenziale produttivo tra i due tipi di seme è minimo. Lo sottolineo in quanto alcuni agricoltori sono convinti che seminando il seme Elite riescono a raggiungere produzioni più elevate. Non è affatto vero.
      per altre informazioni, rimango a vostra disposizione.
      peperoncino

      Commenta


      • io sono riuscito ad avere produzioni elevate anche usando seme dato da un amico che vive sulla sila più in alto di me, anzi devo dire che non vedo quasi nessuna differenza di produzione.

        Commenta


        • Ciao Karlo 1978
          Si sono certo che hai avuto ottimi risultati ma attento, pur essendo in Sila occorre comunque sostituire il seme ogni 2-max tre anni altrimenti le virosi aumentano in % e ti ritroverai con un decremento di resa progressivo.

          Commenta


          • si infatti il seme che ad esempio produco a 1000m lo semino negli appezzamenti bassi a 800m, dopo di che il seme prodotto in basso non lo utilizzo più.
            faccio come dire una sorta di rotazione, da 1300m a 1000m e infine 800m.
            quindi il seme che prendo sulla sila quest'anno, lo utilizzerò riprodotto da me per altri due anni.

            Commenta


            • X Karlo. Infatti molti dalle tue parti fanno in questo modo ed è per questo che le ditte produttrici di seme inviano sempre la classe "E". In realtà questo lo puoi fare nel momento in cui operi all'interno della tua azienda ma se procuri il seme sul mercato in questo modo, è illegale, perchè chi riproduce il seme deve avere il permesso dall'ENSE e dalla ditta costitutrice delal varietà in questione

              Commenta


              • Patate novelle e bisestili

                Visto il grande successo della discussione sulle tecniche agronomiche e di raccolte delle patate del tempo, vorrei proporre di affrontare una discussione sulla coltivazione delle patate precoci (novelle) e le bisestili, ad esempio molto diffuse come coltivazione in Sicilia e Campania, in quanto riescono a spuntare un discreto prezzo di vendita andandosi a posizionare nella loro maturazione in due finestre di mercato in cui sembra esserci un pò più di spazio.

                Allora nessuno di voi si è cimentato nella loro coltivazione?

                MI piacerebbe discutere di cultivar, quantità di seme ettaro, cure colturali e tecniche di raccolta.

                Commenta


                • E' d'obbigo aggiungere le produzionibisesitili della puglia ed in particolare della provincia di Lecce e di Foggia. A Lecce (zona di galatina) tutta la bisestile è rappresentata da Siegliende e Annabelle (quest'ultima in forte crescita. Trattasi di vrietà a pasta soda particolamente apprezzate in germania (in quel periodo si realizzano prezzi mlt interessanti, soprattutto se le patate vendono dai terreni rossi.
                  A foggia la bisestile si produce sui lidi di Margherita di Savoia, Zapponeta o a nord, vicino al confine del Molise. QUi la varietà per eccellenza è l'Elvira

                  Commenta


                  • Ciao ragazzi avete detto che ho usato troppo seme..è possibile stimare una media ettaro? tipo: kg. di seme se pianto tondello? kg di seme se pianto del tagliato? perchè a me avevano detto che usando del tagliato ci volevano circa 16q.li ha ...peccato che le mie erano calibrate erano anche molto grosse...quindi meno patate per chilo... più chili da tagliare
                    La rincalzatura quando deve essere fatta? prima o dopo che sono spuntate daterra?

                    Commenta


                    • la rincazatura subito. l'amico di mio padre l'ha fatta la settimana successiva alla semina, e niente era spuntato. vedendo anche in giro è gia stata fatta da tutti i maggiori produttori. ti conviene farla subito se il tempo te la permette

                      Commenta


                      • Difficile dare un'indicazione di quanto seme occorre per ettaro. Dipende dalla varietà, tecnica colturale, calibro ed altro. Ti posso dire che si va da un minimo di 8.10 q.li nella zona di polignano, galatina (Puglia) a 20-22 q.li di acune zone professionali del nord

                        Commenta


                        • ciao.
                          oggi sono andato a fare un giro in biciletta e devo dire che ormai dai caradini escono ormai dappertutto i primi germogli. li da voi come procede?

                          Commenta


                          • Io ieri le ho concimate e rincalzate
                            Tosi Alessandro

                            Commenta


                            • mercoledi ho scavato le pattate in Sicilia e venerdi le ho eminate ad Alessandria.
                              In SIcilia adesso il prezzo è 50-52 centesimi al Kg

                              Commenta


                              • Anch'io venerdi le ho fatte rincalzare e nello stesso tempo ci ho messo 15kg di regent...che costa una follia... quest'altranno almeno nella rincalzatura userò un geodisinfestante molto più economico!!! a dimenticavo prima di rincalzare le ho concimate con un pò di nitrato ammonico 2.50q.li ettaro
                                sabato pomeriggio le ho diserbate non mi ricordo con quale principio attivo i nomi commmerciali sono most (2lt/ha) + challenge (1lt/ha) non vi so dire nemmeno il costo speriamo bene!!

                                Commenta


                                • x 5500
                                  non ti conveniva mettere il regent alla semina?

                                  Commenta


                                  • Il regent và messo alla semina e anche alla rincalzatura
                                    Tosi Alessandro

                                    Commenta


                                    • confermo quanto detto da Alle il regent lo usato sia in semina che nella rincalzatura purtroppo!!! 8euroal kg mi sembra tanti...gli altri geodisinfestanti costo dai 2.1euro al kg in su.... anche tu Alle lo paghi quei soldi li?

                                      Commenta


                                      • Qui nel napoletano lo usano solo una volta alla semina. Forse perchè in genere i terreni che ospitano la patata, in precedenza sono coltivati a cavolfiore ed i residui colturali delle brassicacee hanno azione geodisinfestante

                                        Commenta


                                        • Originalmente inviato da 5500 Visualizza messaggio
                                          confermo quanto detto da Alle il regent lo usato sia in semina che nella rincalzatura purtroppo!!! 8euroal kg mi sembra tanti...gli altri geodisinfestanti costo dai 2.1euro al kg in su.... anche tu Alle lo paghi quei soldi li?
                                          Non sò cosa costa il Regent perchè non lo posso usare, io faccio biologico, però mi posso informare......
                                          Vista la stagione domenica mattina dò una bagnata alle dune
                                          Tosi Alessandro

                                          Commenta


                                          • il regent dovrebbe essere un diserbante che viene messo durante la semina tra le patate per non farle attaccare dai parassiti.
                                            da voi le piantine sono gia molto alte fuori dai caradini? e per l'innaffiatura è presto o è il momento buono?

                                            Commenta


                                            • attualmente il prezzo delle novelle è 48-52 in Sicilia mentre a Napoli è 40 sotto le serre mentre per la roba in campo è 30

                                              Commenta


                                              • patate novelle

                                                ciao io viene dalla Germania. ho voluto chiedere se avete coltivazione-dominato le immagini di savoia da Margherita di quelli patata. avete aggiunto perfino con patate? con amichevoli salutano dalla Germania

                                                achso voi potete scrivermi anche privatamente a xxxxxxxxxxxxxxxx mi rallegrerebbe molto....

                                                achso ha voluto chiedere ancora come voi annabelle piace così?? gibts quell'anche in margherit di savoia?
                                                Ultima modifica di Motivo: eliminata e-mail

                                                Commenta


                                                • Ieri si è iniziato a innaffiare da me a bologna. Oggi ho fatto un salto anche io a vedere e c'è stato un bel casino col lo spostamento dei vari rotoloni da una parte all'altra. Domani dobbiamo andare a mettere giù i tubi in un latro campo, ci vorra coraggio. Voi nel rotolone avete lo spruzzo singolo e quell'asta lunga che si espande a destra e sinistra con le varie uscite per l'acqua?

                                                  Commenta


                                                  • hey coltivatori di patate dove siete finiti? hanno gia messo il fiore da voi le patate? come procede con l'irrigatura?

                                                    Commenta


                                                    • Le mie stanno fiorendo adesso, ho già fatto 2 trattamenti per la peronospora e 1 per la dorifora. Ho irrigato 1 volta e visto che non vuole sapere di piovere lunedì vado con 40 mm d'acqua
                                                      Tosi Alessandro

                                                      Commenta


                                                      • Nel napoletano e in Sicilia ci sono stati molti danni da peronospora. Nel napoletano distrutti interi campi di lady rosetta

                                                        Commenta


                                                        • Quelle di un mio vicino hanno fiorito già da un mese mentre un mio amico ha delle patate tardive che gli stanno facendo il fiore solo adesso.
                                                          Che patate avete? Molti da noi piantano la Primura e l'Agata.
                                                          [FONT=Impact]T.D.K.12[/FONT]

                                                          Commenta


                                                          • il fiore c'è gia, non in tutte ma quasi. anche qui primura e agata poi anche un po di vivaldi

                                                            Commenta


                                                            • Il prezzo delle patate da consumo stà scendendo benchè in giro non ci sia molta merce. Attualmente le patate di napoli raccolte per il mercato interno (patate con la buccia non matura) si vendono a 18 centesimi al produtore. Le patate a buccia matura intorno ai 24-25 centesimi

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X