MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Circuiti Idraulici

Collapse
Questo è un argomento evidenziato.
X
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
    Prima di pensare a come fare,devi capire se serve.
    finchè non conoscerai la temperatura reale,non potrai sapere se è eccessiva.
    Usi motori idraulici?
    no per il momento, ho il caricatore frontale collegato in serie ai distributori.
    Vedro di capire a che temperatura lavora
    grazie

    Commenta


    • Buongiorno a tutti.
      possiedo una fl4 c con retro benfra 1500S
      non riesco a trovare i ricambi per il gruppo distribuzione del retro
      qualcuno sa chi li vende ??
      in caso di non disponibilità dei pezzi di ricambio esistono mezzi alternativi per sostituire tutto il guppo con altri modelli ??
      grazie in anticipo per chi volesse rispondermi

      Commenta


      • Originalmente inviato da r.valentini Visualizza messaggio
        Buongiorno a tutti.
        possiedo una fl4 c con retro benfra 1500S
        non riesco a trovare i ricambi per il gruppo distribuzione del retro
        qualcuno sa chi li vende ??
        Generalmente tramite consorzio agrario o rivendite specializzate in oleodinamica non dovrebero esserci problemi, altra opzione visita la sezione Attrezzature e Ricambi del forum, vai sulla riga ricerca per marchio.

        Originalmente inviato da r.valentini Visualizza messaggio
        ...in caso di non disponibilità dei pezzi di ricambio esistono mezzi alternativi per sostituire tutto il guppo con altri modelli ??
        Basta reperire un gruppo con medesime caratteristiche.
        Marco B

        Commenta


        • Decespugliatore idraulico

          Ciao a tutti, è il mio primo post e vi pongo subito un quesito:
          ho un cat 305 cr del 2004 preso usato da pochi giorni, mi hanno dato tra gli accessori anche un decespugliatore idraulico costruito con una pompa motore marca Salami che va collegata con attacchi rapidi ai tubi del martellone azionata da pedale. Il problema è che ho già dovuto sostituire 2 volte il paraolio della pompa motore perchè come dò pressione con il pedale del comando martello, inizia a girare, lo fà per pochi secondi o qualche minuto prima che un sibilo e un tremendo schizzo di olio non fuoriesca dall'albero della pompa causa paraolio crepato.
          Come lo risolvo il problema? ho inserito anche uno strozzatore alla mandata della pompa ma non migliora la situazione, inoltre ho notato la presenza di un deviatore di cui allego foto, sapete dirmi a cosa serve? Magari dipende da una errata posizione del deviatore? Grazie 1000. p.s. non ho il manuale di uso e manutenzione del Cat.
          Attached Files

          Commenta


          • secondo me c e qualcosa che sbagli ti devi far spiegare dal vecchio proprietario come la collega e come l aziona

            Commenta


            • Ciao, grazie per la risposta, il problema ce l'aveva anche il vecchio proprietario, secondo lui era un problema di pompa arrivata a fine carriera, io la pompa l'ho comprata nuova e sostituita, gli attacchi sono sempre gli stessi ed era azionata come detto in precedenza dal pedale del martello.
              P.s. non mi sai dire nulla della foto?
              Grazie ancora.

              Commenta


              • Originalmente inviato da giadifiore Visualizza messaggio
                Ciao, grazie per la risposta, il problema ce l'aveva anche il vecchio proprietario, secondo lui era un problema di pompa arrivata a fine carriera, io la pompa l'ho comprata nuova e sostituita,
                Impossibile pensare ad un problema di pompa finita.

                Originalmente inviato da giadifiore Visualizza messaggio
                gli attacchi sono sempre gli stessi ed era azionata come detto in precedenza dal pedale del martello.
                P.s. non mi sai dire nulla della foto?
                Grazie ancora.

                hai attacchi rapidi,lo scarico è aperto/libero da contropressioni?
                Dallo schema sembra semplicemente che passi da doppio effetto a semplice effetto.
                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                Commenta


                • si prova a girare il deviatore sicuramente e questo;

                  Commenta


                  • Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                    Impossibile pensare ad un problema di pompa finita.




                    hai attacchi rapidi,lo scarico è aperto/libero da contropressioni?
                    Dallo schema sembra semplicemente che passi da doppio effetto a semplice effetto.
                    Scusa la mia ignoranza da novello, ma a quale scarico ti riferisci? Visto la v/s preparazione in materia, mi spiegate la differenza tra doppio e singolo effetto?
                    Grazie ancora.

                    Commenta


                    • Originalmente inviato da giadifiore Visualizza messaggio
                      Scusa la mia ignoranza da novello, ma a quale scarico ti riferisci?
                      Grazie ancora.
                      Dovrei rispondere che non mi riferisco a nulla,perchè non vedo nulla.
                      La linea martellone ha una mandata ed uno scarico.
                      P.S.Il motore del decespugliatore è collegato correttamente come mandata e scarico?
                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                      Commenta


                      • Si, i collegamenti sono corretti, ho fatto anche una prova a vuoto, senza pompa attaccata per verificare quale attacco era la mandata.

                        Commenta


                        • Salve
                          ...una volta ricordo che per i motori oleodinamici esisteva il tubo di drenaggio collegato a scarico,qui lo scarico com'è?
                          Saluti

                          Commenta


                          • Originalmente inviato da giadifiore Visualizza messaggio
                            Ciao a tutti, è il mio primo post e vi pongo subito un quesito:
                            ho un cat 305 cr del 2004 preso usato da pochi giorni, mi hanno dato tra gli accessori anche un decespugliatore idraulico costruito con una pompa motore marca Salami che va collegata con attacchi rapidi ai tubi del martellone azionata da pedale. Il problema è che ho già dovuto sostituire 2 volte il paraolio della pompa motore perchè come dò pressione con il pedale del comando martello, inizia a girare, lo fà per pochi secondi o qualche minuto prima che un sibilo e un tremendo schizzo di olio non fuoriesca dall'albero della pompa causa paraolio crepato.
                            Come lo risolvo il problema? ho inserito anche uno strozzatore alla mandata della pompa ma non migliora la situazione, inoltre ho notato la presenza di un deviatore di cui allego foto, sapete dirmi a cosa serve? Magari dipende da una errata posizione del deviatore? Grazie 1000. p.s. non ho il manuale di uso e manutenzione del Cat.
                            Allora!,generalmente il Trincia deve girare in un senzo solo,percio' il tubo di scarico deve andare direttamente al serbatoio, in questo modo non si creano pressioni sulla linea di scarico,poi la cosa Importantissima e' che sul Motore del Trincia ci vuole un tubo da 3/8"o 1/2" che anche lui deve andare libero al serbatoio,che funge da Sovravanzo di olio quando lasci il pedale di comando mentre il Motore per forza di inerzia continua ancora a girare,cosiche' il rubinetto va posizionato in Martello,non so se mi sono spiegato,basta andare in qualsiasi negozio di Oleodinamica e spiegare il problema. Saluti
                            Amilcare
                            Ultima modifica di Motivo: Rettifica

                            Commenta


                            • Originalmente inviato da giadifiore Visualizza messaggio
                              Si, i collegamenti sono corretti, ho fatto anche una prova a vuoto, senza pompa attaccata per verificare quale attacco era la mandata.
                              E la mandata sul motore sei sicuro che sia corretta,non che siano invertiti i tubi'
                              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                              Commenta


                              • Intanto vi ringrazio per i suggerimenti,lunedi posto una foto della pompa, e comunque ha solo un'ingresso e un'uscita che collego al ritorno del martellone con attacco rapido.

                                Commenta


                                • Originalmente inviato da amilcare Visualizza messaggio
                                  Allora!,generalmente il Trincia deve girare in un senzo solo,
                                  Generalmente si,ma ci sono anche motori birotazionali.
                                  Originalmente inviato da amilcare Visualizza messaggio
                                  ,poi la cosa Importantissima e' che sul Motore del Trincia ci vuole un tubo da 3/8"o 1/2" che anche lui deve andare libero al serbatoio,
                                  Non mi risultava che il drenaggio fosse indispensabile,importante si,può influire sulle prestazioni e sulla durata,.
                                  Se c'è un collasso penserei a pressioni sono troppo elevate per quel motore,o ci dovrebbero essere altre motivazioni.
                                  Originalmente inviato da amilcare Visualizza messaggio
                                  che funge da Sovravanzo di olio quando lasci il pedale di comando mentre il Motore per forza di inerzia continua ancora a girare,
                                  Non mi pare sia quella la funzione del drenaggio,che dovrebbe "drenare" solo i trafilamenti.
                                  Per liberare il carico inerziale inseriscono una valvola unidirezionale tra le mandate.

                                  P.S.A che pressione è limitato il ciruito dell'escavatore sulla derivazione utilizzata?
                                  Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                  Commenta


                                  • Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                    ----
                                    Non mi risultava che il drenaggio fosse indispensabile,importante si,può influire sulle prestazioni e sulla durata,.
                                    ....
                                    Ciao Mefito
                                    A mio modesto parere in presenza di portate...limitate forse non è indispensabile...poi senza vedere...niente... neanche si può affermare...
                                    Saluti

                                    Commenta


                                    • Originalmente inviato da enovob Visualizza messaggio
                                      ...una volta ricordo che per i motori oleodinamici esisteva il tubo di drenaggio collegato a scarico,qui lo scarico com'è?
                                      Il drenaggio è presente nei motori e nelle pompe reversibili che possono essere utilizzate come motori.
                                      Se sul copro pompa manca il drenaggio, la pompa stessa non è adatta allo scopo.

                                      Occorre conoscere anche la portata dell'impianto per essere più precisi.
                                      Marco B

                                      Commenta


                                      • Originalmente inviato da enovob Visualizza messaggio
                                        Ciao Mefito
                                        A mio modesto parere in presenza di portate...limitate forse non è indispensabile...poi senza vedere...niente... neanche si può affermare...
                                        Saluti
                                        Ho visto impianti senza drenaggio,ma mi hanno sempre detto che è importante ci sia,per questo,anche se utile, mi pare strano che possa essere la causa del problema
                                        Originalmente inviato da enovob Visualizza messaggio
                                        ...poi senza vedere...niente... neanche si può affermare...

                                        Saluti


                                        Originalmente inviato da Marco Bellincam Visualizza messaggio
                                        Occorre conoscere anche la portata dell'impianto per essere più precisi.
                                        Già.immaginiamo molto ma non ci sono dati dei componenti e delle tarature.
                                        Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                        Commenta


                                        • La causa della continua rottura del paraolio del motore della trincia,a mio modesto parere e' dovuto al fatto che quando si lavora con la trincia si raggiungono elevate velocita' di rotazione del motore stesso,nel momento che rilasciamo il pedale di comando chiudiamo l'olio e di conseguenza il motore continua a girare a forza di inerzia dovuta alla velocita delle masse,in quella fase dobbiamo montare una valvola ANTICAVITAZIONE sul tubo di scarico per permettere che il motore diventato pompa possa aspirare olio e inviarlo sull'ingresso di entrata per evitare che il motore giri senza olio,questo permette la lubrificazione non venga a mancare. Saluti
                                          Amilcare

                                          Commenta


                                          • Conosco poco le MMT ma sugli attrezzi idraulici che che hanno inerzia è sempre montata,in parallelo al motore idraulico,una valvola direzionale (anticavitazione) dal ritorno alla mandata,in modo da permettere al rotore di continuare a girare anche a distributore chiuso.
                                            C

                                            Commenta


                                            • Ciao a tutti,
                                              chi è che mi chiarisce le idee sulle pompe in circuito aperto in circuito chiuso? Conosco già le differenze (in quelle a circuito chiuso è necessaria una pompa di sovralim. per reintegrare le predite, ecc...)
                                              ma quando si usa una piuttosto dell'altra?
                                              Dipende dall'applicazione?
                                              in che modo??
                                              Grazie
                                              Ciao

                                              Commenta


                                              • La pompa in circuito chiuso è quella del circuito idrostatico di una minipala per esempio, dove l'olio inviato al motore finita la fase attiva e mandato in scarico torna direttamente alla pompa idraulica. Questo è i lcircuito idrostatico elementare e ideale. Nella realtà ci sono delle perdite volute e calibrate di fluido (trafilamenti) che vengono inviati a scarico nel serbatoio attraverso uno scambiatore di calore e c'è una pompa di carico che preleva lo'lio fresco dal serbatoio per reimmetterlo nel circuito.
                                                Le pompe in circuito aperto sono quelle dove l'olio di ritorno dai servizi va allo scarico e la pompa preleva l'olio direttamnte dal serbatoio.

                                                Commenta


                                                • CIAO A TUTTI E SOPRATTUTTO A CHI NE SA' A PACCHI......CHI MI AIUTA A TOGLIERMI QUALCHE DUBBIO PER REALIZZARE UN MACCHINARIO OLEODINAMICO, CREDO DI AVERE LE IDEE ABBASTANZA CHIARE,MA ASCOLTARE CHI è CERTO AL 100% DI QUELLO CHE DICE NON LO DISDEGNO DI CERTO.....DEVO COSTRUIRE UN PICCOLO BOBCAT DA SABBIA.

                                                  HO COME MOTORE TERMICO UN KTM 690 cilindrata motore 650cc. la potenza che ho è buona. 65 cv puliti con 50N di coppia e 6 marce e questi dati sono alla ruota non al pignone.
                                                  devo realizzare due circuiti per la traslazione e un circuito oleodinamico molto piu' complesso per movimentare le varie utenze,diciamo cosi.... ho dubbi sul posizionamento delle valvole,su che tipo di valvole siano piu' indicate. la soluzione piu' economica è usando distributori a centro aperto secondo le mie informazioni,non voglio usare elettrovalvole o solenoidi o elettronica,solo meccanica.

                                                  se qualcuno fosse interessato ad aiutarmi lo ringrazio.

                                                  Commenta


                                                  • pOSSO MONTARE UN MARTELLO DEMOLITORE CHE USO CON BOBCAT 341G CHE USA COME OLIO NEL CIRCUITO 1O W 30 AD UNA TERNA JCB 4CXT CHE USA OLIO IDRAULICO?

                                                    Commenta


                                                    • A mio personale pensiero non è il massimo della vita. Oltre alla contaminazione in senso generale, potrebbe ingenerarsi una reazione chimica che potrebbe degradare gli olii delle due macchine

                                                      Commenta


                                                      • ciao a tutti io e un mio amico abbiamo un o&k rh9 servocomandato con impianto martello a pedale.
                                                        Io volevo attaccare l'impianto martello in uno dei 4 pulsanti dei joystik come devo fare????

                                                        Commenta


                                                        • Originalmente inviato da salvo-98 Visualizza messaggio
                                                          ciao a tutti io e un mio amico abbiamo un o&k rh9 servocomandato con impianto martello a pedale.
                                                          Io volevo attaccare l'impianto martello in uno dei 4 pulsanti dei joystik come devo fare????
                                                          E' un modello in scala? .
                                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                          Commenta


                                                          • no................................................ ...............e uno scavatore reale

                                                            mi spiego meglio praticamente ha l'impianto martello che si aziona dal pedale però avendo 2 pulsanti nei joystik io volevo togliere il pedale e azionarlo dai pulsanti del joystik...forse cosi e piu chiaro!!!!!!!!!
                                                            Ultima modifica di Motivo: Unione messaggi consecutivi

                                                            Commenta


                                                            • Originalmente inviato da salvo-98
                                                              mi spiego meglio praticamente ha l'impianto martello che si aziona dal pedale però avendo 2 pulsanti nei joystik io volevo togliere il pedale e azionarlo dai pulsanti del joystik...forse cosi e piu chiaro!!!!!!!!!
                                                              Non è chiaro se vi sia una motivazione reale dietro la richiesta,ma a prescindere da ciò,se non hai abilitazioni professionali non puoi intervenire su un attrezzatura,inficeresti la certificazione
                                                              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                              Commenta

                                                              Caricamento...
                                                              X